Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
Newsletter
Newsletter
Accesso Webmail
Accesso Webmail
Sponsor
[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

Area Privata
Log In
 
 
Contact Info
an image
A.S.D. - C.N. Posillipo
Via Posillipo 5, 80123 Napoli

Email:
cnposillipo@cnposillipo.org
ufficiostampa@cnposillipo.org

Phone: (+39) 081-5751282
Fax: (+39) 081-5757832
Partita I.V.A. 01769100635

News

 
TRIATHLON - TRICOLORI OLIMPICO      
Bene all’esordio Giovanni Fiore  

02/08/2016

Grande appuntamento a Caorle (Ve) sabato 30 luglio con il Campionato Italiano Assoluto Triathlon Olimpico, Categorie Elite e Under 23. La manifestazione regina di triathlon ha registrato la presenza delle categorie Elite e dei primi 200 atleti del rank nazionale. I triathleti si sono confrontati tra Porto Santa Margherita (partenza e zona cambio tra la spiaggia e piazzale Portesin) e il Lido di Altanea sulla distanza olimpica: 1,5 km (due giri da 750 metri) a nuoto, 40 km (8 giri da 5 km) in bici e 10 km (2 giri da 5 km) a piedi.

Gara attesissima, dunque, sotto vari punti di vista, l'ultima prima delle Olimpiadi di Rio De Janeiro. Gara molto calda con un tracciato veloce che ha visto continui e numerosi capovolgimenti di fronte. Gara di grande richiamo quando il triathlon diventa spettacolo. E pubblico numeroso, attento e coinvolto, che si è riversato lungo tutto il percorso a testimonianza del successo della manifestazione.

Ai nastri di partenza, per la prima volta in questa competizione, anche un atleta rossoverde, Giovanni Fiore. Si è piazzato quinto di categoria (S3) Giovanni nella gara che ha visto Luca Facchinetti centrare il suo primo titolo della carriera (il 27enne ravennate che ha mancato per un soffio la qualificazione olimpica e che a giorni partirà come prima riserva della squadra azzurra di triathlon ai Giochi di Rio 2016 e come commentatore tecnico per la RAI delle due gare di triathlon, quella maschile il 18 agosto e quella femminile il 20).

Uscito molto bene dall'acqua, Giovanni ha recuperato un gruppo della prima batteria in bici, per poi dare il massimo nell'ultima frazione di corsa. "Ho avuto qualche problema nel secondo giro di corsa ma complessivamente sono molto soddisfatto", ha dichiarato a caldo l'atleta posillipino.

Area Comunicazione

 
 

  >> Torna a Tutte le News
   >> News dell'Area