Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
Newsletter
Newsletter
Accesso Webmail
Accesso Webmail
Sponsor
[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

[HyperLink1]

Area Privata
Log In
 
 
Contact Info
an image
A.S.D. - C.N. Posillipo
Via Posillipo 5, 80123 Napoli

Email:
cnposillipo@cnposillipo.org
ufficiostampa@cnposillipo.org

Phone: (+39) 081-5751282
Fax: (+39) 081-5757832
Partita I.V.A. 01769100635

News

 
TRIATHLON – CAMPIONATI ITALIANI      
Premio al posillipino Giovanni Fiore
 

08/10/2016

Sabato e domenica scorsi Riccione ha ospitato la kermesse di triathlon più attesa dell’anno, i Campionati Italiani individuali e a squadre di triathlon sprint, staffetta 2+2 e la Coppa Crono. Il lungo week end riccionese ha visto coinvolti circa 3000 atleti per la due giorni più entusiasmante del calendario gare italiano.

Gli atleti rossoverdi non hanno mancato questo importante appuntamento, disputando le gare di assegnazione del titolo individuale e la Coppa Crono. Tutti presenti al via sabato: Giovanni Fiore, Francesco Panarella, Vittorio Raffone, Marco Paino, Silvano Pascale e Emanuele Villa, il più giovane del team a gareggiare che corona una grande stagione di esordi anche in un impegno di questa portata.

Domenica poi l’entusiasmo delle squadre partecipanti alla Coppa Crono esplode alle 12.00 ed è assolutamente contagioso. La consueta carrellata piacevolissima e coloratissima dei team porta a Riccione la festa. Oltre 1600 atleti, per più di 400 squadre al via composte da un minimo di tre atleti a un massimo di cinque. Dalla gara, come da regolamento federale, sono esclusi gli atleti appartenenti ai gruppi militari, nonché gli atleti che nel corso della stagione abbiano preso parte a Campionati Europei, Mondiali, prove ITU WTS e World CUP o WTC. Una grande festa insomma per tutti gli atleti amatori che non fanno del triathlon la propria professione. I cinque posillipini in gara - Fiore, Panarella, Raffone, Pascale e Paino - hanno adottato una buona strategia di gara, chiudendo 55esimi su 310 squadre partenti e conquistando 25 punti totali per la classifica di società.

Il Direttore Gara, Alessandro Alessandri: "Ogni anno per noi questa continua crescita di partecipazione in termini numerici è una grande conferma. Gli atleti vengono a Riccione perché qui si riesce a vivere a pieno l’entusiasmo e la passione per uno sport come il triathlon, che in Romagna sta diventando molto popolare. Questa kermesse tricolore, insieme a Challenge Rimini, sta abituando anche i territori all’energia che il triathlon porta con sé e sta entusiasmando Istituzioni e operatori. Per noi questo si traduce in una grande soddisfazione e nel pieno appagamento per i tanti sforzi profusi per confezionare al meglio ogni evento. Il nostro grazie va sicuramente agli atleti che ogni anno ci scelgono sempre più numerosi, ma va certamente anche ai Comuni, alle Istituzioni, alle Associazioni di categoria e alle tante aziende che continuano a credere in noi e ci spronano a fare sempre meglio. La collaborazione proficua con il Comune di Riccione in primis, con quello di Misano, con il Consorzio Bike Hotel Riccione e con le Terme di Riccione, sono per noi elementi indispensabili e molto preziosi per far si che il territorio sia tutto in focus sull’obiettivo di mettersi al servizio degli atleti. Lo sforzo delle Polizie Municipali in questo è determinante e quello dei nostri volontari non meno".

In precedenza, la sera di sabato, al palazzo del turismo di Riccione, il presidente della Federazione Italiana Triathlon, Luigi Bianchi, ha premiato gli atleti per i titoli di superrank 2015, combinata 2016 e per i medagliati europei, alla presenza dei campioni olimpionici di paratriathlon Michele Ferrarin e Giovanni Achenza, rispettivamente argento e bronzo a Rio 2016.
Tra i premiati anche l'atleta rossoverde Giovanni Fiore, vincitore della Classifica Combinata 2016.

Area Comunicazione

 
 

  >> Torna a Tutte le News
   >> News dell'Area