CASA SOCIALE: FESTA DI PRIMAVERA

27/03/2018 In Casa Sociale

SUCCESSO DEL PARTY ORGANIZZATO DAI DIRIGENTI ALLA CASA

Sabato 24 marzo 2018 i dirigenti alla casa Giancarlo Coppola Rispoli e Gianluca De Crescenzo hanno voluto salutare l’arrivo della Primavera con un party insieme a tantissimi amici Soci ed a tanti loro ospiti.

Come è ormai consolidata abitudine al Circolo Posillipo in tutti gli eventi si fa anche beneficenza.
L’evento, infatti, è stato organizzato in sostegno dell’ AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma) da sempre impegnata nella ricerca sui tumori ematologici e per il miglioramento della qualità della vita di chi è affetto da tumori del sangue, presente con la responsabile Barbara Bonaiuto e del Ristoro di Sant Egidio che da anni pone una particolare attenzione alle periferie e ai periferici, raccoglie uomini e donne di ogni età e condizione, uniti da un legame di fraternità nell’ascolto del Vangelo e nell’impegno volontario e gratuito per i poveri e per la pace, presente con la coordinatrice la Cara Cipriano.

Applaudita la cantante SHARON CAROCCIA che ha intrattenuto gli ospiti durante la cena con il brano “Nessuno mi può giudicare”, nota canzone di Caterina Caselli presentata a Sanremo Giovani. La serata è proseguita sulle note dei dj Nika del Barone che si è alternato alla console col dirigente Giancarlo Coppola Rispoli.

Tanti gli ospiti presenti, tra i quali: Giulio Ferlaino, il radiologo Tommy Ricozzi, Simona de Crescenzo, Imma Corrado, Pasquale Limatola, Nani Nicastro, Gilda Pezzullo, Dario Coppola, Gigi Linares, Daniela Turrà con il marito Dario Giordano, Domitilla Pisano, Paolo del Monte, Maurizio Marassi, la pittrice Demet Kiziltas, Andrea Mazio, Roberto Turrà, Vicky Parker, Flavio de Ecclesiis, l’imprenditore Michele Moselli con la moglie Pina Sodano, Fabrizio di Pinto, Giampiero Gatti, dott. Ossani con la moglie, Paola Florenzano, Federico Gambardella, Fabrizia Brancaccio, Paola Giuliano, Flora d’Avino, Rino Fiorillo, Genny Perna, Giorgio Donadio, Marco Russo, Massimo Angrisano, Pippo Russo, Marzio Mazio.

La serata si e conclusa a notte tarda con tanta allegria e buona musica.

Servizio fotografico di Andrea Mattia

Area Comunicazione

PASQUA: CENA DI GIOVEDÌ SANTO

22/03/2018 In Casa Sociale

Tradizione Pasquale Borbonica

29 marzo 2018 – Giovedi Santo – Ore 20:30

Menù

  • Zuppa di cozze
  • Polpo verace
  • Gamberoni
  • Seppie e crostini
  • Bevande
    • Vino bianco, rosso e/o Birra
    • Acqua

Dopo cena:
Mixing 🎵 🎧 🎶 con Dj Giancarlo Coppola Rispoli

#PosillipoSmile 🙂 ilSorrisoVincente

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: INCONTRO CON ARMIDA PARISI

22/03/2018 In Casa Sociale

Martedì 27 marzo alle ore 18,00 nei saloni del Circolo Nautico Posillipo, il Centro Studi Erich Fromm incontra Armida Parisi autrice di

Maria la Bailadora alla battaglia di Lepanto

edito da Frame Ars et Artes

Interverranno:

Mauro Giancaspro – direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli

Intervento musicale alle chitarre dei Maestri Elpidio Baldascino e Silvano Petrucci che “… dal blues, al jazz, alle musiche da film …” ci introdurranno nel mondo dell’armonia, della fantasia e della creatività insieme agli autori più significativi della storia della musica.

Indirizzo di saluto di Silvana Lautieri, Presidente del Centro Studi Erich Fromm e di Vincenzo Semeraro, Presidente del Circolo Nautico Posillipo.

Area Comunicazione

DODICI MAGAZINE

21/03/2018 In Casa Sociale
Francesco Bellofatto

Francesco Bellofatto

È in distribuzione nella club house per i soci del Circolo il n. 2, APRILE 2018, di Dodici, free press trimestrale di attualità, cultura e eccellenze edito dal gruppo editoriale Architesto di Napoli e diretto da Francesco Bellofatto.

dodicimagazine.com

Ecco la copertina, il sommario e alcune pagine:


Area Comunicazione

CASA SOCIALE: SI È SVOLTA AL POSILLIPO LA PREMIAZIONE DELL’ VIII CERTAMEN LUCRETIANUM INTERNAZIONALE

20/03/2018 In Casa Sociale

SALVATORE DE LUCA DEL LICEO “GENOVESI” VINCE LA COMPETIZIONE

Un folla di giovani studenti ha preso parte lo scorso 17 marzo alla premiazione del VIII Certamen Lucretianum internazionale organizzato dal Liceo Scientifico Statale Tito Lucrezio Caro, tenutasi al Circolo Nautico Posillipo, grazie all’ospitalità concessa dal Presidente del sodalizio sportivo, Vincenzo Semeraro.

È stato il giovane Salvatore De Luca del Liceo Classico “Genovesi” di Napoli a vincere la competizione. Tra gli stranieri, ha vinto Stijn Rombaut, Sint Franciscus Xeverius Institut, Brugge (Belgium) e per la categoria Certamen Minus, si è classificato primo Claudio Buonanno del Liceo “Tito Lucrezio Caro”.

Studenti provenienti dal Belgio, dall’Olanda e da tutt’Italia si sono ritrovati venerdì 16 marzo alle ore 8.30 a Napoli, nella sede del liceo Tito Lucrezio Caro di via Manzoni, per una gara consistente nella traduzione di brani sull’epicureismo corredata di un commento.

Il successo del Certamen Lucretianum, promosso dalla Preside del Liceo Liana Nunziata è veramente straordinario in termini di partecipazione e di impegno ed è il frutto di una precisa strategia didattica: con la formula della “competizione”, oggi molto diffusa nel mondo dello sport e dello spettacolo, la scuola si appropria degli strumenti della modernità per rendere i ragazzi studenti e cittadini migliori.

Con l’ospitalità della premiazione, ancora una volta il Circolo Posillipo dimostra la propria sensibilità nei confronti della cultura, soprattutto giovanile, e la propria apertura alla città di Napoli e alle sue iniziative.

Di seguito l’elenco completo dei Vincitori:

  • I SALVATORE DE LUCA, LICEO CLASSICO A. GENOVESI DI NAPOLI
  • II DAMIANO CARROCCIA, LICEO CLASSICO LINGUISTICO P. GOBETTI DI FONDI
  • III FABRIZIO DI GIURO, LICEO CLASSICO UMBERTO I DI NAPOLI

Menzioni di merito:

  • FERDINANDO D’ALESSANDRO, LICEO SCIENTIFICO TITO LUCREZIO CARO, NAPOLI
  • FEDERICA DE MATTEO, LICEO CLASSICO G.B. VICO, NAPOLI
  • VINCENZO ESPOSITO, LICEO CLASSICO VITTORIO EMANUELE II, NAPOLI
  • ANTONIO MINICHINO, LICEO CLASSICO VITTORIO EMANUELE II, NAPOLI
  • LORENZO UNICH, LICEO CLASSICO A. PANSINI, NAPOLI
  • GABRIELE SALOMONE, LICEO SCIENTIFICO TITO LUCREZIO CARO, NAPOLI

VINCITORI SEZIONE STRANIERI

  • STIJN ROMBAUT, SINT FRANCISCUS XEVERIUS INSTITUT, BRUGGE (BELGIUM)
  • HANNES DEEWER, HEILIG HART COLLEGE WAREGEM, WAREGEM (BELGIUM)

CERTAMEN MINUS LICEO CARO

I LICEO

  • I BUONANNO CLAUDIO IE
  • II PASTORE FEDERICO IF
  • III VENDITTI MARIA CATERINA IF

MENZIONI DI MERITO:

  • DE LUCA CAMILLA IF
  • DE FRANCESCO MICHELE IE
  • TERAMO VALENTINA IF

II LICEO

  • I MENNA FRANCESCA IIA
  • II CALCARE LORENZO IID
  • III LAURATO BENEDETTA IIC

MENZIONI DI MERITO

  • FEO EMANUEL IID
  • PRAINA ALESSANDRO IID
  • DESIDERI GAVEGLIO RICCARDO IIA
In foto, alcuni momenti della premiazione.


Area Comunicazione

PALLANUOTO: PALLANUOTIAMO CON IL POSILLIPO

AL CIRCOLO POSILLIPO LA QUINTA EDIZIONE DELLA GIORNATA SOLIDALE DI SPORT

Si rinnova la collaborazione tra il Circolo Posillipo e l’associazione no profit Accendiamo una Stella for you e Mercoledì 21 marzo dalle 10.00 alle 12.00, nella struttura di via Posillipo, si svolgerà la quinta edizione della giornata solidale di sport “PallanuotiAmo con il Posillipo”.

Ad essere coinvolti saranno trenta ragazzini di scuole della IX e X municipalità ed i minori ospiti della casa famiglia “Piccoli Soli”, che incontreranno al Posillipo la dirigenza, il campione plurimedagliato Carlo Silipo e il coach della squadra maschile di Pallanuoto di A1, Roberto Brancaccio che li introdurrà al mondo della pallanuoto.

Ai ragazzi, infatti, saranno spiegate le regole del gioco della pallanuoto, la programmazione degli allenamenti, le partite e ancora, la storia e le vittorie sportive del Circolo Posillipo.

L’evento sportivo solidale rientra nel progetto “Tutti insieme con lo sport”, dell’associazione Accendiamo una Stella for you, che ha come obiettivo quello di far conoscere il mondo dello sport con l’aiuto di campioni e tecnici federali.

Al termine dell’incontro i ragazzi scenderanno in vasca con i giocatori della squadra del Posillipo che sta disputando il campionato di serie A ed approcceranno il gioco della pallanuoto.

Il prossimo incontro sarà alla piscina Scandone di Fuorigrotta per assistere ad una partita di campionato.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: IL BENVENUTO UFFICIALE ALLE DONNE SOCIE

19/03/2018 In Casa Sociale, News

MERCOLEDÌ 21 MARZO IL CIRCOLO POSILLIPO DARÀ IL BENVENUTO UFFICIALE ALLE PRIME DONNE SOCIE

Alle ore 18.00 nel salone del Circolo Nautico Posillipo, il Presidente del sodalizio Enzo Semeraro darà il benvenuto ai nuovi soci con particolare riguardo alle donne che, per la prima volta dal 1925, faranno parte della famiglia sociale del Posillipo.
All’incontro interverrà, tra gli altri, l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele.

Con l’occasione sarà anche presentato lo spettacolo di poesia e musicaDal viaggio al naufragio e … ritorno” con il coordinamento e la regia di Piero Antonio Toma e con gli attori Peppe Celentano e Gabriella Cerino.
Musiche a cura dell’Associazione Mozart, al piano Luigi di Miele, al flauto Bernardo Tramontano. Canzoni di e a cura del cantautore Lino Blandizzi.

Lo spettacolo è stato organizzato insieme all’assessorato alla Cultura e del Turismo del Comune di Napoli nel quadro della Giornata della Disconnessione che vuole essere un invito ad uscire in strada, ascoltare musica, andare a teatro, ad abbracciarsi e baciarsi, godere del contatto umano, della bellezza dell’arte e della libertà dello spirito.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: PREMIAZIONE DELL’ VIII CERTAMEN LUCRETIANUM INTERNAZIONALE

16/03/2018 In Casa Sociale, News

ORGANIZZATO AL CIRCOLO POSILLIPO DAL LICEO SCIENTIFICO STATALE TITO LUCREZIO CARO

Si terrà domani, sabato 17 marzo alle 10.00 nei saloni del Circolo Nautico Posillipo, la premiazione dell’VIII Certamen Lucretianum internazionale organizzato dal Liceo Scientifico Statale Tito Lucrezio Caro, grazie all’ospitalità concessa dal Presidente del sodalizio sportivo, Vincenzo Semeraro.

Studenti provenienti dal Belgio, dall’Olanda e da tutt’Italia si sono ritrovati oggi, venerdì 16 marzo alle ore 8.30 nella sede del liceo Tito Lucrezio Caro in via Manzoni, per una gara consistente nella traduzione di brani sull’epicureismo corredata di un commento.

Introdurrà i lavori del Certamen il prof. Paolo Fedeli, latinista di fama internazionale. Il primo premio consiste in una somma di 600 euro, il secondo di 400, il terzo di 200.
Il Certamen Lucretianum del liceo scientifico “Tito Lucrezio Caro” è nato per promuovere allo stesso tempo la cultura classica e profili culturali di eccellenza.

La tematica è strettamente legata al territorio dell’istituto, Posillipo, dove sorgeva un tempo la villula Sironis, la casa-scuola del filosofo Sirone in cui studiarono l’epicureismo il giovane Virgilio, e, forse, lo stesso Lucrezio. Un personaggio, questo, “fuori del coro” nella cultura latina del I secolo a.C.: seguace di una filosofia che potremmo paragonare ai moderni “movimenti di liberazione”, emarginato dagli intellettuali per il suo messaggio rivoluzionario, morto forse pazzo e suicida come un poeta maledetto dell’’800.

Il successo del Certamen Lucretianum, promosso dalla Preside del Liceo Liana Nunziata è veramente straordinario in termini di partecipazione e di impegno ed è il frutto di una precisa strategia didattica: con la formula della “competizione”, oggi molto diffusa nel mondo dello sport e dello spettacolo, la scuola si appropria degli strumenti della modernità per rendere i ragazzi studenti e cittadini migliori.

Ospitando la premiazione il Circolo Posillipo dimostra ancora una volta la propria sensibilità nei confronti della cultura, soprattutto giovanile, e la propria apertura alla città di Napoli e alle sue iniziative.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: LA SVOLTA, LE PRIME 18 DONNE SOCIE AL POSILLIPO

14/03/2018 In Casa Sociale, News

E PARTE IL PROGETTO DI SPORT PER RAGAZZI “DIFFICILI”

Dalle parole ai fatti, dall’immagine bella dello sport all’incontro fattivo con il territorio, all’indomani di una svolta storica per il Circolo Posillipo, ossia l’ingresso delle prime 18 socie.

È stato questo il contenuto dell’incontro che si è tenuto questa mattina al Circolo Nautico Posillipo, dove il Presidente Enzo Semeraro e il Vicepresidente Sportivo Enzo Triunfo hanno incontrato i rappresentanti delle 10 Municipalità di Napoli.
Punto di partenza, è stato la volontà di far sì che lo sport sia l’alternativa al drammatico fenomeno delle baby gang; punto di arrivo è quello di portare i bambini disagiati di Napoli al Circolo, per far praticare loro sport e soprattutto fargli vivere sensazioni ed esperienze positive spesso sconosciute. Un obiettivo concreto, dunque, al di là delle immagini e delle parole, che segue l’iniziativa dello scorso gennaio, ossia di uno scatto sul pontile con i giovanissimi atleti del sodalizio.

All’incontro, particolarmente apprezzato dai rappresentati istituzionali delle Municipalità, è intervenuto anche l’assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello: “È un’iniziativa lodevole che permette davvero di raggiungere obiettivi che spesso per il pubblico sono più difficili da ottenere. Il Circolo è dunque un vero luogo di apertura che ha capito che la chiave di volta è coinvolgere le territorialità”.

Saranno cinque per Municipalità inizialmente, i ragazzi che saranno coinvolti nei prossimi mesi, ma che aumenteranno nel corso del progetto. “Fare sport è fondamentale ed è così che nascono i campioni. È così che in questo caso si può permettere ai ragazzi di incanalare la loro forza e soprattutto permettere di scoprire le loro attitudini”, ha spiegato il Vicepresidente Triunfo: “Con questo progetto vogliamo, inoltre, che al di là dello sport ci sia per i ragazzi la possibilità di mobilità sociale, ovvero la possibilità di crescere umanamente e nello sport. L’obiettivo è infine, quello di essere da sprono anche per altri Circolo ed altre realtà del territorio”.

Per il Presidente Semeraro, il Circolo Posillipo è passato da luogo chiuso come erano inizialmente i Circoli, a luogo totalmente aperto alla città: “Abbiamo proprio ieri approvato una svolta storica per il Circolo Posillipo che da oggi avrà le sue prime 18 donne socie, sui 38 nuovi membri approvati dall’Assemblea. È davvero un momento epocale, che assieme al «pacchetto famiglia» con cui coinvolgiamo non solo il Socio ma anche la sua famiglia, pagando però una sola quota per far parte del Circolo, concretizza la nostra apertura a Napoli e non solo. E il progetto di questa mattina è un ulteriore tassello in questa direzione“.

In foto, momenti dell’incontro e alcune foto dello scorso gennaio.

Area Comunicazione