CASA SOCIALE: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI VITTORIO DEL TUFO

31/05/2018 In Casa Sociale

GIOVEDÌ 28 GIUGNO ALLE 18.00 ALLA LIBRERIA FELTRINELLI DI PIAZZA DEI MARTIRI: “NAPOLI MAGICA”

Presentazione di “Napoli Magica” di Vittorio Del Tufo
(Neri Pozza editore)

Insieme con l’autore

  • Alessandro Barbano, direttore del “Mattino”
  • Gennaro Carillo, filosofo e docente all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli
  • Francesco Durante, giornalista e scrittore, direttore di “Napoli città libro”
  • Letture di Fabiana Sera

Attraversare una città significa muoversi nello spazio, ma anche camminare a ritroso nel tempo. “Napoli magica” – il nuovo libro del nostro consocio, giornalista e scrittore Vittorio Del Tufo, redattore capo del Mattino – è un viaggio nel cuore esoterico e misterioso di una delle città più antiche e affascinanti del mondo.

Da Virgilio Mago al fiume fantasma,dalla leggenda nera di Raimondo di Sangro alla maledizione della Gaiola, dalla Sirena Partenope, demone marino o uccello antropomorfo, umanizzata al punto da morire per amore, ai misteri della città sotterranea, dal mito di Iside all’enigmatica Y di Forcella, dai filosofi-maghi al diavolo della Pietrasanta, dalle Compagnie della Morte ai cori perduti delle fate, dai misteri archeologici ancora da svelare alle incredibili storie ambientate nei Castelli della città, si dipanano in queste pagine storie di sangue, di delitti e morte, di sesso e amanti insaziabili. Storie romantiche, cupe, feroci. Storie napoletane.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: BURRACO DI BENEFICENZA

24/05/2018 In Casa Sociale

IL RICAVATO ANDRÀ ALL’ASSOCIAZIONE RIFUGIO DEL CANE SAN FRANCESCO O.N.L.U.S.

Venerdì 1° giugno alle ore 19.00 il Circolo Nautico Posillipo, ospiterà un burraco di beneficenza nel quadro delle sue attività in favore della solidarietà, ma stavolta sarà un burraco “particolare” perché organizzato a beneficio dei nostri amici a quattro zampe.

L’intero ricavato della serata, infatti, sarà devoluto all’Associazione Rifugio del Cane San Francesco O.N.L.U.S che da oltre cinquant’anni, grazie all’impegno e con il solo contributo di alcuni “volontari”, offre un tetto a circa trecento cani abbandonati e maltrattati, per affermare il principio che il rispetto e la protezione degli animali rappresentano un valore etico irrinunciabile per una società civile.

L’Associazione è particolarmente attiva, quindi, nell’opera di sensibilizzazione verso i problemi legati al maltrattamento, all’abbandono, al controllo delle nascite e al randagismo, operando ovunque vengano lesi i diritti dei cani fino al raggiungimento del massimo benessere animale ottenuto con l’adozione. Il suo scopo primario, infatti, è quello di trovare una dignitosa e sicura sistemazione ai suoi ospiti presso nuove famiglie.

Attualmente il Rifugio dispone di 125 box di varia metratura, costituiti da una zona coperta e chiusa in muratura ed una aperta e recintata. Vi sono, altresì, 14 zone di sgambettamento di varia dimensione per consentire agli ospiti del Rifugio di correre in libertà. Quando possibile i volontari si adoperano per portare in passeggiata i cani fuori del Rifugio. Particolare attenzione è data anche all’aspetto sanitario con l’ausilio di un medico veterinario e di alcuni volontari con particolari attitudini ed esperienze.

Il Rifugio è in Via Torino, 15, Castelvortuno (CE).
www.rifugiosanfrancesco.it
info@rifugiosanfrancesco.it

Area Comunicazione

IL TUO 5×1000 AL POSILLIPO

14/05/2018 In Casa Sociale

Anche quest’anno la legge consente ai contribuenti di destinare una quota pari al 5 per mille dell’ Irpef a finalità di interesse sociale.

Già da qualche anno il Circolo Nautico Posillipo è tra le associazioni dilettantistiche riconosciute dal Coni e pertanto è legittimato a tale beneficio.

Alla luce di tanto, chiediamo di indicare il nostro sodalizio quale beneficiario del citato sostegno, riportando il codice fiscale 80029460633 nell’apposito riquadro della dichiarazione dei redditi (Cud, Unico, 730).

Il 5 x 1000 non sostituisce l’ 8 x 1000 e che, se non viene destinato, è comunque trattenuto dallo Stato.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: CONVIVIO “VITE PARALLELE”

10/05/2018 In Casa Sociale, News

CONVIVIALE SUL TEMA “VITE PARALLELE” – VITA DA AVVOCATO | VITA DA P.M.

Il 18 maggio 2018 si terrà presso il Circolo Posillipo una interessantissima conviviale, organizzata dal Panathlon Club di Napoli, durante la quale Illustri relatori quali Armando D’Alterio, Procuratore della Repubblica di Potenza e Gennaro Lepre, penalista cassazionista, riferiranno le proprie esperienze professionali correlandole agli insegnamenti tratti dall’attività sportiva.

VITE PARALLELE
Vita da Avvocato – Vita da P.M.

Si confronteranno:

  • Armando D’Alterio – Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Potenza
  • Gennaro Lepre – Penalista, patrocinante in Cassazione

Gli Illustri oratori riferiranno le proprie esperienze professionali traendo spunto da concreti momenti della propria attività sintomatici delle difficoltà/opportunità che la stessa offre, nei reciproci rapporti, non mancando di agganciare le proprie esperienze agli insegnamenti tratti dall’attività sportiva, in termini di impegno, lavoro di gruppo, rispetto dell’anatgonista/contraddittore, rispetto delle “regole del gioco”.

Programma della serata

Ore 20.00     Saluti del:

  • Presidente del Panathlon Club Napoli
  • Presidente del Circolo Nautico Posillipo
  • Presentazione – avv. Domenico di Martino

Ore 20.15    Conversazione
Ore 21.00    Dinner in terrazza

L’evento e la cena sono riservati ai Soci del Circolo Nautico Posillipo e del Panathlon Club Napoli e loro ospiti.

Area Comunicazione

VISITA DEL MINISTRO LORENZIN AL CIRCOLO POSILLIPO

26/04/2018 In Casa Sociale, News

IL MINISTRO DELLA SALUTE HA TRASCORSO LA GIORNATA AL CIRCOLO

Visita a Napoli per il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che ha trascorso la giornata al nostro Circolo Posillipo con il marito Alessandro Picardi (napoletano) e i figli, i gemellini Lavinia e Francesca, tra il sole, il mare e il buon cibo del nostro Ristorante!

Quando si viene a Napoli il Circolo Posillipo è una tappa obbligatoria per la sua bellezza!”, ha detto la Lorenzin che è stata accolta al Circolo dal Presidente Enzo Semeraro e da alcuni soci, tra cui Mino Cucciniello e Strato Feola.

In foto da sinistra: Alessandro Picardi, Mino Cucciniello, Beatrice Lorenzin, Enzo Semeraro e Strato Feola

Area Comunicazione

“NAVIGARE” AL CIRCOLO POSILLIPO

12/04/2018 In Casa Sociale, News

PROVE IN MARE DAL 14 AL 22 APRILE PER LA 30ª EDIZIONE DELLA MOSTRA NAUTICA

Sarà ancora una volta il Circolo Nautico Posillipo di Napoli ad ospitare Navigare, la manifestazione, giunta alla sua 30ª edizione, in programma da sabato 14 a domenica 22 aprile 2018.

L’esposizione nautica organizzata dall’ANRC (Associazione Nautica Regionale Campana) presieduta da Gennaro Amato, prevede l’esposizione in acqua di ben 50 imbarcazioni tra yacht, gozzi e gommoni nel porticciolo del sodalizio posillipino, dove saranno allestiti numerosi stand a terra di aziende del settore.

La manifestazione ad ingresso gratuito durerà nove giorni (14-22 aprile) e le oltre 27 aziende espositrici consentiranno ai visitatori di poter effettuare prove in mare dei natanti. Nei weekend (sabato 14 e domenica 15 e da venerdì 20 a domenica 22) l’apertura è libera dalle 10 alle 19, mentre nelle giornate feriali gli espositori fisseranno incontri con i propri clienti per far provare in tranquillità le imbarcazioni ai visitatori interessati.

All’inaugurazione, sabato 14 aprile, alle ore 12.00 al Circolo Posillipo in Via Posillipo, il presidente del CN Posillipo Vincenzo Semeraro e il presidente ANRC Gennaro Amato, accoglieranno le Istituzioni e la stampa.

Interverranno Valeria Fascione, assessore all’Internazionalizzazione, Start-up e Innovazione della Regione Campania, Donatella Chiodo, presidente della Mostra d’Oltremare, Nicola Marrazzo, consigliere regionale e presidente della commissione per la semplificazione burocratica ed informatizzazione della PA e Giuseppe Oliviero, Consigliere Delegato Mostra d’Oltremmare.

Entusiasmo espresso da parte del Presidente del Circolo Posillipo Enzo Semeraro: “Ancora una volta il nostro Circolo è felice di ospitare questa manifestazione e ci auguriamo che il settore della nautica possa crescere e dare lavoro e benessere alla nostra città e ancora più lustro al nostro Circolo“.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: SUCCESSO DEL CONVEGNO “DAMMI STRADE ALTERNATIVE”

08/04/2018 In Casa Sociale, News

SABATO AL CIRCOLO DIBATTITO SUI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

Dammi Strade Alternative, ieri mattina al Circolo Posillipo il convegno sul Progetto di screening nelle scuole per riconoscere i bambini con difficoltà di apprendimento e dislessia e aiutarli sin da piccoli. Realizzato dalla Mutua sanitaria Cesare Pozzo e dell’ASSOCIAZIONE NAPOLETANA DISLESSIA con il patrocinio del Comune di Napoli.

Il tema, molto caro a Cesare Pozzo, oggetto del convegno “La dislessia non ci spaventa” dello scorso anno, è stato approfondito con un vero e proprio progetto di sensibilizzazione all’interno delle scuole dell’obbligo: ad oltre 1000 bambini iscritti al secondo anno della scuola primaria del comune di Napoli, infatti, verranno proposti un questionario ed un dettato utili per evidenziare eventuali difficoltà con la lettura, la scrittura ed il calcolo. Ai genitori dei bambini con maggiori difficoltà verranno fornite tutte le informazioni utili per intraprendere un percorso diagnostico tramite le strutture pubbliche competenti. In assenza di una diagnosi precisa ed efficace, infatti, il rischio è quello di pregiudicare il processo formativo di tantissimi bambini i quali, invece, non hanno alcun difetto cognitivo e di conseguenza hanno diritto ad avere le stesse possibilità di ogni altro studente.

Moderatore e testimonial della CesarePozzo Mutuo Soccorso, Alessandro Cecchi Paone.

Album fotografico dell’evento:

Area Comunicazione

 

CASA SOCIALE: CONVEGNO SCIENTIFICO “DAMMI STRADE ALTERNATIVE”

04/04/2018 In Casa Sociale

Sabato 7 aprile 2018 alle ore 10:00 nei saloni del Circolo Nautico Posillipo

DAMMI STRADE ALTERNATIVE
Convegno sullo Screening precoce per riconoscere alunni D.S.A.

Apre i lavori il giornalista e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone
Modera
la giornalista Nadia Nicolella
Introduce il Presidente del Circolo Nautico Posillipo Vincenzo Semeraro

interventi di

  • Rosalba Lasorella  Presidente della sede regionale Campania CesarePozzo
  • Annamaria Palmieri  Assessore all’Istruzione del Comune di Napoli
  • Gianluca Guida  Direttore del carcere minorile di Nisida
  • Paolo Battimiello  Dirigente scolastico
  • Giovanna Gaeta De Carlo  Responsabile scientifico del progetto

Conclusioni di

  • Armando Messineo  Presidente Mutua sanitaria Cesare Pozzo

Con il patrocinio del Comune di Napoli

Si invitano i Soci a partecipare a questo interessante convegno sulla salute e benessere

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: SUCCESSO PER LA CENA TRADIZIONALE DELLA PASQUA BORBONICA

30/03/2018 In Casa Sociale

SALONI GREMITI DI SOCI ED AMICI PER LA CENA DELLA TRADIZIONE PASQUALE BORBONICA AL CIRCOLO POSILLIPO

“Pochi conoscono l’influenza che i Borbone e la Santa Pasqua hanno avuto nella ideazione di uno dei prodotti gastronomici più apprezzati, la zuppa di cozze. Il piatto nasce a Napoli per volontà di Ferdinando I, conosciuto in Sicilia con il nome di Ferdinando III e legato alla realizzazione del parco della Favorita di Palermo e della reggia di Ficuzza, tra le altre cose.
La zuppa di cozze viene tradizionalmente portata in tavola il Giovedì Santo e la sua preparazione ha origini antiche, risalenti al periodo di Ferdinando di Borbone re delle due Sicilie. Ricetta semplice ma ricca di gusto si prepara con pochi ingredienti, facilmente reperibili in tutte le cucine, ma alla base è necessario utilizzare delle cozze e del polpo ed a seconda delle versioni anche i maruzzielli, ovvero le lumache di mare.
Per capire quanto il piatto sia radicato nella tradizione partenopea, basta pensare che la maggior parte delle pescherie il Giovedì Santo venda un vero e proprio kit, completo di friselle, immancabili nella presentazione della zuppa di cozze, per la preparazione della stessa. La zuppa, pur essendo un piatto pasquale è servito tutto l’anno nei ristoranti del centro storico, ed alcuni sono famosi proprio per la preparazione di questo piatto, nella zona tra Porta Capuana e Porta Nolana, a ridosso della Stazione Centrale. Questa zuppa viene consumata a Napoli, tradizionalmente, in alternativa alla zuppa di lumache, quale pranzo del Giovedì santo, prima di dedicarsi al sacramentale struscio.
Una tradizione che viene da lontano e precisamente dal tempo di Ferdinando I di Borbone; questo monarca era golosissimo di pesce e di frutti di mare e segnatamente delle cozze che lui stesso pescava nelle acque sotto Posillipo e spesso soleva farsele approntare in maniera piuttosto sontuosa con una ricetta di sua invenzione (cozzeche dint’â connola)”.
Questi volle però accettare l’ammonimento del frate domenicano Gregorio Maria Rocco, che si prodigava a Napoli e provincia in opere di assistenza e di apostolato, che gli consigliava di non eccedere con peccati di gola, almeno durante la Settimana Santa e il monarca, furbescamente, per non rinunciare alle sue cozze tanto gradite ordinò ai cuochi di ammannirgli, il Giovedì santo, prima di recarsi a via Toledo per lo struscio di rito, i mitili con una preparazione meno sontuosa e si fece servire in tavola la zuppa di cozze con pomidoro e salsa forte di peperoni.
La notizia uscì dalle cucine di palazzo e si diffuse per la città e da quel giorno non vi fu più, dapprima fra la borghesia e poi tra tutto il popolo, chi seguendo l’esempio del Re si facesse mancare quella gustosa zuppa. Successivamente il popolo basso sostituì le costose cozze con le più economiche lumache e si accontentò d’ una zuppa di lumache (ciammarruche), preparata con il medesimo sugo di quella di cozze”

E su questa tradizione i nostri dirigenti alla Casa Giancarlo Coppola Rispoli e Gianluca De Crescenzo hanno voluto organizzare la riuscitissima cena del giovedì Santo nella tradizione borbonica nei saloni del Circolo Posillipo.

Oltre 150 i Soci e loro ospiti, tra i quali anche il Presidente Regionale del CONI Sergio Roncelli,  hanno quindi gustato il tradizionale menù borbonico egregiamente preparato dal nostro ristoratore “Gran Caffè La Caffettiera” a base di zuppa di cozze, polpo verace, gamberoni, seppie e crostini.

Qui di seguito alcune foto dei tavoli:

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: BRINDISI CON IL PRESIDENTE

29/03/2018 In Casa Sociale, News

Cari consoci e amici del Circolo Nautico Posillipo, nell’augurare a voi e alle vostre famiglie una serena e felice Pasqua, vi invitiamo venerdì 30 marzo alle 12.00 a partecipare ad un brindisi con il Presidente ed il Consiglio Direttivo.

Area Comunicazione