CASA SOCIALE: INTERVENTI AGLI IMPIANTI E ALLA PISCINA

I VARI INTERVENTI CONSENTIRANNO NOTEVOLI RISPARMI NEL TEMPO

  • Intervento alle caldaie: Coperto al 65% circa da detrazione fiscale, genera un risparmio energetico di gas grazie ad un migliore rendimento;
  • Nuovo telo di copertura della piscina (ricevuto venerdì): Con uno spessore maggiore (passa da 600 a 900 g/m2) riduce le dispersioni termiche di circa il 30% generando un risparmio di gas.

Area Comunicazione

IL CIRCOLO POSILLIPO SOSTIENE IL PROGETTO “AVERSA PER L’AFRICA”

03/10/2019 In Casa Sociale, News

I SOCI E GLI SPORTIVI DEL CIRCOLO SOSTENGONO IL PROGETTO CHE SI SVOLGERÀ IL 4 OTTOBRE AD AVERSA

Venerdì 4 Ottobre, alle ore 17.30, si svolgerà presso il Palazzetto dello sport di Aversa “Jacazzi” un evento sportivo di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto all’ associazione “Missione Effetà Onlus” che opera in Europa (Italia e Polonia), America latina (Paraguay e Brasile), Asia (Indonesia e Filippine) e in Africa (Benin, Ruanda e Tanzania), affiancando l’operato delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori.

CNP AVERSA PER L'AFRICALa “Missione Effetà Onlus” opera in difesa dei diritti fondamentali della persona umana, dei bisogni emergenti dei disabili dell’udito, dell’infanzia violata, della gioventù maltrattata e delle donne sfruttate.

Il ricavato di questo evento solidale sarà devoluto interamente alla missione di Peporiyakou, dove la Onlus opera da otto anni nella diocesi Africana di Natitingou, nel nord-ovest del Benin (uno dei paesi più poveri dell’ area sub sahariana).

A sfidarsi sul campo ci saranno le squadre di pallavolo maschile Tya Marigliano e Sacs Napoli, preceduti da una esibizione della band “Gunà Percussion” con balli, musica e danze tipici del Benin.

Il progetto “AVERSA PER L’AFRICA”, fortemente voluto da Daniela di Santi prende vita a seguito del suo impegno attivo nella missione umanitaria presso lo stesso villaggio di Peporiyakou durante lo scorso Giugno, ha trovato riscontro e supporto nei meravigliosi “cuori campani” del comune di Aversa.

Invitiamo tutta la cittadinanza a sostenere la “Missione Effetà Onlus” con un piccolo contributo di 5 euro che dona speranza a chi forse, in alcuni casi, non ne ha più.

Area Comunicazione

AL CIRCOLO POSILLIPO UNA PANCHINA ROSSA CONTRO OGNI VIOLENZA

28/09/2019 In Casa Sociale, News

INIZIATIVA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE E VICINANZA ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA

Dare voce a chi non ne ha più. Educare i giovanissimi al rispetto delle donne e dei più deboli. Veicolare valori di vita attraverso lo sport, le istituzioni e l’arte. Sono questi i messaggio espressi questa mattina al Circolo Nautico Posillipo nel corso dell’iniziativa contro la violenza di genere: in segno di vicinanza alle donne vittime di violenza, e non solo, al Circolo di via Posillipo è stata data l’ultima pennellata di rosso ad una panchina del sodalizio sportivo.

Il Circolo proprio lo scorso anno, con la dirigenza già allora guidata dal Presidente Vincenzo Semeraro, con una storica svolta aprì alle prime donne socie e quest’anno, nel nuovo consiglio direttivo, ha voluto la presenza della prima donna consigliera. Un modo per simboleggiare ancora una volta l’attaccamento del Circolo Posillipo alla città di Napoli e alle tante difficoltà delle fasce più deboli, forte dei valori che trasmette attraverso lo sport ma anche consapevole della responsabilità di educare i giovanissimi atleti non solo formandoli nelle discipline sportive ma soprattutto come uomini e donne di profonda etica valoriale.

Alla manifestazione di solidarietà sono intervenuti il Presidente del Circolo Posillipo, Semeraro, il Commissario dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva; la segretaria dell’associazione Donna Medico Ludovica Genna, Adriana Esposito, mamma di Stefania Formicola, vittima di femminicidio, assieme al marito Luigi Formicola, che hanno dato quell’ultima pennellata; Chiara Marciani, assessore Regione Campania alle Pari Opportunità; Alessandra Clemente, assessore Comune di Napoli alle Pari Opportunità e ai Giovani; Maria Felicia Carraturo, sportiva e detentrice del record di apnea; Benedetta Valanzano, attrice. Tra gli ospiti anche la giornalista Armida Parisi, in rappresentanza della commissione pari opportunità della I Municipalitá di Napoli.

Tanti i momenti di commozione durante la mattinata, condotta dalla giornalista Nunzia Marciano, che ha visto anche la partecipazione di soci e atleti del Posillipo: dalla testimonianza della mamma e il papà di Stefania, agli interventi forti e pieni di impegno istituzionale di Verdoliva, Marciani e Clemente, sino alle testimonianze della Carraturo e al commovente racconto della Valanzano. L’impegno è verso i più giovani, verso appunto la loro educazione e soprattutto verso le donne, che portano il peso della loro femminilità.

“Per tutte le violenze consumate su di lei
per tutte le umiliazioni che ha subito
per il suo corpo che avete sfruttato
per la sua intelligenza che avete calpestato
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata
per la libertà che le avete negato
per la bocca che le avete tappato
per le ali che le avete tagliato
per tutto questo
in piedi, Signori, davanti a una Donna”

questa la poesia riportata sulla targa apposta sulla panchina.

Parlare di violenza di genere e soprattutto educare i più giovani, per prevenirla, dovrebbe essere l’impegno di ognuno di noi. Di certo è l’impegno che ci assumiamo qui al Circolo Posillipo, dove i giovanissimi imparano lo sport e la vita”, hanno detto le promotrici dell’iniziativa ovvero la Consigliera alla Vela Silvana Postiglione e le socie Teresa Postiglione, Valeria Bellocchio e Paola Cunti.

La panchina rossa del Posillipo è solo la prima di una serie di iniziative che il Circolo intende portare avanti per esprimere la sua vicinanza concreta alle donne in primis ma ai più deboli in generale, cosa che da anni realizza grazie, ad esempio, alle tante iniziative di accoglienza dei ragazzi dei quartieri difficili di Napoli, accolti per fare sport al Posillipo.

Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: UNA PANCHINA ROSSA CONTRO OGNI VIOLENZA

27/09/2019 In Casa Sociale, Editoriale, News

SABATO 28 SETTEMBRE ALLE 12.30 AL CIRCOLO POSILLIPO SARÀ DIPINTA DI ROSSO UNA DELLE PANCHINE DEL NOSTRO SODALIZIO SPORTIVO IN SEGNO DI VICINANZA ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA E NON SOLO

Il Circolo, proprio lo scorso anno, con la dirigenza già allora guidata dal Presidente Vincenzo Semeraro, con una storica svolta ha aperto alle prime donne socie e quest’anno, nel nuovo consiglio direttivo, ha voluto la presenza della prima donna consigliera. Un modo per simboleggiare ancora una volta l’attaccamento del nostro Circolo alla città di Napoli e alle tante difficoltà delle fasce più deboli, forte, il Circolo, dei valori che trasmette attraverso lo sport ma anche consapevole della responsabilità di educare i giovanissimi atleti non solo formandoli nelle discipline sportive ma soprattutto come uomini e donne di profonda etica valoriale.

Alla manifestazione di solidarietà interverranno il Presidente del Circolo Posillipo, Semeraro; il Commissario dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva; la segretaria dell’associazione Donne Medico Ludovica Genna; Adriana Esposito, mamma di Stefania Formicola, vittima di femminicidio; Chiara Marciani, assessore Regione Campania alle Pari Opportunità; Alessandra Clemente, assessore Comune di Napoli ai Giovani; Maria Felicia Carraturo, sportiva e detentrice del record di apnea; Benedetta Valanzano, attrice.

Promotrici dell’iniziativa sono la Consigliera alla Vela Silvana Postiglione e le socie Teresa Postiglione, Valeria Bellocchio e Paola Cunti.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: CONCERTO LIRICO DI BENEFICENZA

24/09/2019 In Casa Sociale

SABATO 28 SETTEMBRE ALLE 18.00 AL CIRCOLO POSILLIPO

CONCERTO LIRICO DI BENEFICENZA per l’Ospedale “Santobono-Pausilipon” con il Soprano Ekaterina Konicheva e la pianista Simonetta Tancredi.

Il concerto gode del Patrocinio della Diocesi di Napoli ed è prevista la presenza di S E. Cardinale Crescenzio Sepe.

Ad aprire la serata, i saluti del presidente del Circolo Vincenzo Semeraro e del Consigliere alla Cultura Filippo Smaldone.

Il rinfresco sarà offerto da ROSSOPOMODORO e GAY ODIN.

Quota di partecipazione: 25,00 euro.

Info e prenotazioni alla portineria del Circolo.

Area Comunicazione

LETTERA AL MATTINO

24/09/2019 In Casa Sociale, Editoriale

LETTERA DEL PRESIDENTE SEMERARO AL MATTINO DI NAPOLI

Vincenzo Semeraro

Vincenzo Semeraro

Egregio Direttore,

scrivo questa lettera in qualità di Presidente del Circolo Nautico Posillipo – Villa Mon Plaisir, in risposta alla lettera pubblicata sabato su queste pagine a firma del Dott. Achille Della Ragione dal titolo “La lenta agonia del Circolo Posillipo”. Proprio nella serata di sabato abbiamo festeggiato i nostri 94 anni, quasi un secolo Lettera Presidente al Mattinodi storia, di campioni e di cultura che portiamo avanti ogni giorno, spronati a far sempre meglio e che siamo stati orgogliosi di premiare per tutte le discipline qui praticate. Altro che agonia. Ciò premesso, quel che mi preme sottolineare, al di là del cattivo gusto di un titolo che nulla ha a che fare con la realtà, è soprattutto l’inesattezza di quanto riportato dal Dott. Della Ragione circa i rapporti del nostro Circolo col Comune di Napoli e soprattutto circa le decisione prese da quest’ultimo rispetto alla gestione della sede del Circolo Posillipo.
È con profondo rammarico che devo evidenziare quanto sia inappropriata da parte del più grande quotidiano del Mezzogiorno, la scelta di pubblicare lettere come quella sopra citata senza nessuna verifica dei contenuti, pur trattandosi di argomenti tanto importanti e delicati. Al rammarico si unisce il dispiacere nel constatare la solerzia usata dal Dott. Della Ragione nel descrivere fatti, persone e situazioni di cui non si ha alcuna conoscenza se non “per sentito dire” e che non corrispondono alla verità, anzi: accogliere i giovani di ogni ceto sociale qui al Posillipo fa parte delle nostre attività da anni e incrementarle non può che giovare alla città e ai suoi giovani. Spero infine, che il nostro lavoro quotidiano, la nostra passione, il nostro impegno e il nostro senso di appartenenza al Posillipo non vengano più vanificati, o meglio non si tenti più di vanificarli, senza avere nessuna conoscenza o peggio, cercando di “remarvi contro”, perché ciò non farebbe male solo al Posillipo ma all’intera città di Napoli.”

Cari saluti,
Vincenzo Semeraro
Presidente del Circolo Nautico Posillipo

94 ANNI DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO: FESTA DELLO SPORT E DELLA CULTURA SULLA TERRAZZA DI POSILLIPO

22/09/2019 In Casa Sociale, Editoriale, News

Più di 70 targhe consegnate, centinaia le medaglie e tanti i riconoscimenti oltre ai premi speciali, consegnati nella magica notte della Festa per i 94 anni del Circolo Nautico Posillipo, sulla splendida piscina sul mare di Posillipo.

La serata condotta dalla giornalista Nunzia Marciano ha visto alternarsi sul bordo piscina gli atleti di tutte le discipline praticate che si sono particolarmente distinti nella propria specialità, conseguendo risultati eccellenti in competizioni sportive regionali, nazionali e internazionali. Tra questi, tre pallanuotisti, Luca Silvestri, Jacopo Parrella e Roberto Spinelli, che hanno vinto con la nazionale gli Europei di Pallanuoto U17; il nuotatore Marco Magliocca 6° assoluto alla Capri-Napoli 2019; Vincenzo Nugnes, secondo con la nazionale U21 ai campionati Europei di Canoa Polo; Massimo Di Martire, medaglia d’oro di pallanuoto alle Universiadi 2019.
Pergamene sono state consegnate agli atleti Master del Circolo Posillipo.

Tra le personalità presenti l’assessore alle politiche Giovanili della Regione Campania Lucia Fortini, che ha sottolineato la vicinanza della Regione Campania al Posillipo, la delegata al mare del Comune di Napoli Daniela Villani, sempre sensibile alle iniziative del Circolo Posillipo e l’assessore allo sport del Comune di Napoli Ciro Borriello che ha lodato l’impegno del Posillipo in ambito sportivo in primis, ma anche culturale e sociale, orgoglio, per questo, della città di Napoli.

Ad assistere alla premiazione e salire sul palco in qualità di premianti, Matteo Autuori Presidente Comitato Regionale Federazione Italiana Scherma; Paolo Trapanese, Presidente Comitato Campano FIN; Sergio Avallone, Presidente Comitato Regionale Canoa Kajak; l’ex Presidente della SSC Napoli Corrado Ferlaino; Francesco Postiglione Vicepresidente FIN Nazionale; Raffaello Caserta, olimpionico di Sciabola. Tra i presenti anche l’Olimpionico Mattia Aversa cui è stata tributata una targa da apporre al Muro Olimpico del Circolo Posillipo, che omaggia i grandi sportivi del passato e del presente, con un occhio attento ai futuri campioni di domani.

Tanto abbiamo fatto finora è tanto faremo ancora nel segno dello sport e della cultura, del sociale e della solidarietà per il bene del Posillipo”, il saluto del Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro: “Il nostro cuore è lo sport, ed è tanto il lavoro che viene fatto per lo sport al Circolo e siamo orgogliosi dell’impegno e dei risultati dei nostri ragazzi. I nostri sono 94 anni di storia ben portati e soprattutto ricchi dell’entusiasmo di voler far sempre meglio puntando appunto sui giovani“. “La Festa del Posillipo è un’occasione per i nostri soci, che promuovono lo sport ormai da ben 94 anni, di abbracciare i loro piccoli e grandi campioni ai quali va l’incoraggiamento a fare sempre meglio. Un ringraziamento sentito poi va agli allenatori, preparatori, tecnici e staff, che seguono con professionalità i ragazzi, che sono la linfa vitale del Circolo”, ha detto il Vicepresidente Sportivo Antonio Ilario. “La festa del Posillipo è la festa di casa nostra, è il momento per premiare gli atleti in primis e per riconoscere il calore delle personalità che fanno il bene del Circolo”, ha detto il Consigliere alla Cultura Filippo Smaldone, tra gli organizzatori della festa con i consiglieri Pippo Russo e Gianluca De Crescenzo.

La serata è proseguita, dopo la premiazione degli atleti, con la cena di gala durante la quale è stata premiata la musicista Emilia Zamuner, cui è stato conferito il Premio “Posillipo, Cultura del Mare”, aprendo una finestra tra la scorsa edizione di luglio e la prossima che quest’anno, come ha anticipato il Presidente Semeraro sarà dedicata alla pittura. Targhe di riconoscimento sono state consegnate al responsabile della pallanuoto del Posillipo Carlo Silipo, per il trofeo del Giocatore conseguito; al Dott. Alfonso De Nicola, premiato dal medico sociale del Posillipo Guglielmo Lanni; a Stefania Brancaccio, premiata dal socio e ambasciatore del Posillipo nel Mondo Gennaro Famiglietti; a Mario Portolano, premiato dal Presidente Semeraro e al Direttore di Rai Vaticano Massimo Milone, premiato dal Consigliere Filippo Smaldone.

La giornata di festa si era aperta con il Gruppo Autonomo Sommozzatori Napoli “Underwater Wrech Exploration”, guidato dal responsabile dell’esplorazione subacquea Comm. Capo Vincenzo De Vita, che ha effettuato per il secondo anno, la pulizia dei fondali antistanti le acque del Circolo Posillipo, utilizzando tra l’altro una tecnologia “ecofotosub”. De Vita che ha rassicurato sulla limpidità delle acque del Posillipo.

Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo

Area Comunicazione

AL CIRCOLO POSILLIPO LA FESTA PER I 94 ANNI DEL SODALIZIO. PREMIO ALLA MUSICISTA EMILIA ZAMUNER

20/09/2019 In Casa Sociale, News

Si terrà domani, sabato 21 settembre 2019 ore 19.00 al Circolo Nautico Posillipo, la celebrazione del 94° ANNIVERSARIO DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO. Il programma prevede la premiazione di atleti e master di tutte le discipline del Circolo Posillipo che hanno ottenuto particolari risultati nelle competizioni regionali, nazionali e internazionali durante la scorsa stagione.

Emilia Zamuner

Emilia Zamuner

La manifestazione sarà aperta dai saluti del Presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro e del Vicepresidente Sportivo Antonio Ilario. Saranno presenti le autorità regionali e cittadine e personalità del mondo sportivo. Conduce la serata Nunzia Marciano, giornalista. Seguirà serata di gala, ad invito, nel corso della quale saranno conferiti particolari riconoscimenti, tra cui il Premio Posillipo – Cultura del Mare a Emilia Zamuner, una delle più talentuose cantanti della scena jazz e internazionale –per aver inciso per la casa discografica “Le dodici lune” un disco intitolato “Chi tene o mare” con brani del grande Pino Daniele-, dando così continuità, con una finestra tra la scorsa edizione di luglio e la prossima prevista nel 2020, alla kermesse che si avvia alla terza edizione e che ha visto il conferimento di premi e riconoscimenti a personalità eccellenti, tra cui l’Ambasciatrice di Malta in Italia, il nuovo comandante della NATO a Napoli ammiraglio James Foggo, l’olimpionica Manuela Di Centa, il Vice Capo della Polizia Antonio De Iesu, lo scrittore Maurizio De Giovanni, la giornalista Rai Donetella Bianchi, il giornalista de Il Mattino Vittorio Del Tufo, i massimi esponenti della Regione Campania e del Comune di Napoli. Al termine Emilia Zamuner delizierà la platea con l’interpretazione di alcuni brani del suo repertorio.

In mattinata a partire dalle ore 9.30 il Gruppo Autonomo Sommozzatori Napoli “Underwater Wrech Exploration”, guidato dal responsabile dell’esplorazione subacquea Com. Capo Vincenzo De Vita, effettuerà per il secondo anno, la pulizia dei fondali antistanti le acque del Circolo Posillipo, utilizzando tra l’altro una tecnologia “ecofotosub” che permetterà di poter far visionare il lavoro svolto in acqua, anche in virtù del fenomeno della microplastica, vera minaccia dei fondali marini di tutto il Mondo.

L’organizzazione è curata dei Consiglieri del Circolo Posillipo: Filippo Smaldone, Gianluca De Crescenzo e Pippo Russo.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE & SPORT: LINEABLU AL CIRCOLO POSILLIPO

UN PASSAGGIO AL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO DELLA TROUPE DELLA NOTA TRASMISSIONE DI RAIUNO È ANDATA IN ONDA OGGI 14 SETTEMBRE 2019 CON REPLICA IL 15 SETTEMBRE ALLE 9.00

Lineablu_2017Durante le riprese della trasmissione di RaiUNO, che è andata in onda oggi, i gommoni della troupe di LINEABLU si sono ormeggiati nel nostro porticciolo e la conduttrice Donatella Bianchi ha intervistato il Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro, il consigliere Filippo Smaldone e atleti di alcune discipline sportive del sodalizio rossoverde: (da sinistra nella foto) Giorgia Deuringer (vela), Emanuele Russo (nuoto), Beniamino De Lucia (canoa), Simone Rosiello (scherma), il Presidente Semeraro, Tommaso Negri (pallanuoto), Marco Magliocca (nuoto), Simone Gambardella (scherma).

La puntata potrà essere vista in replica su Rai Play. Al minuto 28.45 la visita al Circolo.

Qui sotto un estratto della puntata al Circolo Posillipo.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “RENATO GAETA – L’ALTRA MEDAGLIA”

12/09/2019 In Canottaggio, Casa Sociale, News

GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE ALLE 18.30: “RENATO GAETA – L’ALTRA MEDAGLIA” DI FABIANO GUERRIERO

Interverranno all’incontro, oltre a Renato Gaeta e Fabiano Guerriero, Giuseppe Abbagnale, Presidente Federazione Italiana Canottaggio e organizzatore della presentazione, Lino Giugno presidente FIC Campania e numerosi canottieri posillipini che hanno dato lustro al Posillipo e alla Nazionale Italiana in occasione dei Giochi Olimpici e Campionati del Mondo.

Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto in beneficenza alla Lega del filo d’oro.

Area Comunicazione