PALLANUOTO: POSILLIPO – PRO RECCO 3-12

17/10/2021 In News, Pallanuoto

C.N. Posillipo : L. Lindstrom, D.Iodice, A.Somma, E. Aiello, A. Picca, L. Briganti, M. Tkac, J. Lanfranco 1, M.Di Martire 1, M. Calì, N. Radonjic 1, P. Saccoia, R. Spinelli.
All.R.Brancaccio

Pro Recco: M. Del Lungo, F. Di Fulvio 3, G. Zalanki 1, P. Figlioli, A. Younger 3, Z. Bertoli, N. Presciutti, G. Echenique 3 , B. Hallock 1, A. Velotto, M. Aicardi 1, C. Cannella, T. Negri.
All. S. Sukno
Arbitri: Nicolai-Fraunfelder, Delegato Fin: Barone
Superiorità : 2/11, 2/8
Usciti per Falli: Nessuno

Sconfitta per il Posillipo contro i Campioni d’Europa della Pro Recco nella seconda giornata del campionato di Serie A1. I giocatori partenopei, davanti ai 96 spettatori, massimo consentito dalle normative anti-covid della Piscina di Santa Maria Capua Vetere, cedono contro la corazzata ligure giocando una partita di grande intensità, non riuscendo però, per larghi tratti della gara, a segnare.

Coach Brancaccio deve rinunciare a pochi istanti dall’inizio della gara, per problemi fisici, a Scalzone. Esordio in campionato per Somma, classe 2004, prodotto del vivaio rossoverde.

Nel primo quarto la Pro Recco fa valere la sua straordinaria forza. Segnano Di Fulvio, due volte, Younger ed Echenique, sullo scadere Zalanki segna il 5-0 su cui si chiude la prima frazione. I ragazzi di Brancaccio sono pericolosi in un paio di occasioni impegnando Del Lungo non riuscendo però a trovare la rete.
Nel secondo quarto, dopo la rete in apertura di Echenique, arriva il primo gol per i rossoverdi con Lanfranco che colpisce in contropiede. Il Recco riesce però a realizzare, nel finale della frazione, in superiorità numerica. Segnano Younger ed Hallock, dopo 2 tempi il punteggio di 8-1 per la formazione ligure.
Il primo gol del terzo quarto porta la firma di Di Martire che segna in superiorità, Younger risponde per la Pro Recco, Echenique realizza il gol del 10-2, risultato su cui si chiude la terza frazione di gioco.
Nell’ultima frazione è ancora la Pro Recco a partire fortissimo, segnano Aicardi e Di Fulvio, Radonjic realizza per i rossoverdi. Il match si chiude sul 12-3 in favore della formazione ligure.

Per i rossoverdi, dopo un primo tempo di grande difficoltà, una buona partita tenendo testa ad una delle squadre più forti d’ Europa.

Dichiarazione Allenatore Roberto Brancaccio:
Sapevamo che affrontavamo una squadra fortissima ed il risultato, ovviamente, non poteva che essere scontato. Abbiamo pagato un inizio con troppe ingenuità, prendendo due gol in tre minuti. Non siamo entrati in acqua con il giusto piglio. Nei successivi periodi abbiamo subito solo 7 gol, siamo stati bravi a restare in gara, senza mollare. Oggi c’è stata una bella reazione da parte della squadra. Ci aspetta un percorso lungo che dovrà portare ad una crescita constante dei nostri giovani.”

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – PRO RECCO, BRANCACCIO: “SIAMO IN RODAGGIO”

15/10/2021 In News, Pallanuoto

Si gioca Domani alle 17 alla Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere

Esordio in casa per il CN Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la seconda giornata del Campionato di Regular Season di Serie A1, la Pro Recco.

La gara si disputerà alla Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere , vista la momentanea indisponibilità della piscina Scandone, con inizio fissato alle ore 17,00.

Dopo la sconfitta in volata nel derby con Salerno alla prima giornata, la squadra di Mister Brancaccio è attesa da una sfida durissima contro i Campioni d’Europa in carica, tra le formazioni più titolate della storia della Pallanuoto.

Tra le fila della formazione ligure ci sarà il portiere Tommaso Negri che ha militato nel Posillipo per ben 14 stagioni dal 2007 al 2020. Un gradito ritorno dunque per un giocatore che ha fatto parte della storia recente del team Rossoverde.

Arbitreranno l’incontro Alessio Nicolai e Vittorio Frauenfelder

Dichiarazione Brancaccio:
Troviamo di fronte i campioni d’Europa in carica, con una formazione probabilmente rinforzatasi dall’anno passato. Noi siamo ancora in fase di rodaggio e stiamo lavorando sugli errori occorsi nella sfida d’esordio con il Salerno. La partita di domani ci servirà senz’altro per imparare a gestire meglio certe situazioni di gioco, cercando di commettere meno imprecisioni possibili.

La capienza della Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere sarà di n.96 Spettatori. L’ingresso sarà gratuito con obbligo di Green Pass.
È necessario, per giornalisti, fotografi ed operatori, fare richiesta di accredito all’indirizzo nuotopn@cnposillipo.org
La partita potrà essere seguita in diretta streaming sulla pagina Facebook VideoPlay.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: PRESENTATA LA SQUADRA PARTECIPANTE AL CAMPIONATO DI SERIE A1

14/10/2021 In News, Pallanuoto

Il Presidente Parisio: “Noi siamo il Posillipo”

Si è svolta oggi nel prestigioso Salone dei Trofei del Circolo Nautico Posillipo, la conferenza stampa di presentazione della squadra che sta partecipando al campionato di Serie A1. All’evento hanno partecipato il Presidente del Circolo Nautico Posillipo Filippo Parisio, il Vice Presidente Amministrativo Renato Rivieccio, il Vice Presidente Sportivo Fulvio Di Martire, il Consigliere Dirigente alla Pallanuoto del Circolo Nautico Posillipo Luigi Massimo Esposito, e l’allenatore della squadra Roberto Brancaccio.

Il Presidente Filippo Parisio, in apertura dell’affollata conferenza stampa, ha voluto fortemente ringraziare tutti i presenti a partire dal Presidente del CONI Campania Sergio Roncelli, e le società di pallanuoto che hanno partecipato all’evento con i rispettivi rappresentanti.

La testimonianza personale degli indimenticati campioni del Posillipo alla presentazione della squadra, come i fratelli Pino e Franco Porzio, e la famiglia Postiglione con Stefano, Marco e Francesco, è stata uno dei momenti più toccanti della giornata.

L’esposizione in bella mostra dei grandi Trofei internazionali vinti nella storia dal Posillipo, è stata la scenografica introduzione alle dichiarazioni del Presidente Filippo Parisio:
Noi siamo il Posillipo!. L’appartenenza e l’identità al nostro Circolo, unite alla sua indelebile storicità, devono essere la strada da perseguire per questa nuova ed appassionata dirigenza. La squadra di Pallanuoto sarà una di queste espressioni con giocatori giovani ed entusiasti di rappresentare il Circolo Nautico Posillipo guidati da un tecnico valido come Roberto Brancaccio. Voglio assolutamente riportare, appena riaprirà l’impianto della Piscina Scandone, il pubblico ed i soci del Posillipo, a seguire le partite in casa coinvolgendo anche tutti i ragazzi, con i rispettivi allenatori, delle altre gloriose discipline sportive del Circolo Posillipo”.

Dichiarazione del Vice Presidente Amministrativo Renato Rivieccio:
“La gestione del Circolo con una sana politica amministrativa, insieme alla voglia di far bene della nostra squadra di Pallanuoto, composta da tutti ragazzi giovani e Seri, e ben guidati da un tecnico preparato come Brancaccio, è un binomio vincente che può riportare il Posillipo dove merita”.

Dichiarazione del Vice Presidente Sportivo Fulvio Di Martire :
Sono molto emozionato, ma nello stesso tempo fiducioso, che il nuovo percorso intrapreso dal Circolo possa nel medio termine riportare il Posillipo dove merita. La testimonianza di tutti i Campioni del passato, qui oggi alla presentazione della squadra, deve essere uno stimolo in più per i nostri ragazzi a far bene, e capire quanto sarebbe bello ritornare in cima per riassaporare il profumo dei successi di un tempo così come ho avuto la fortuna di vivere nel passato”.

Dichiarazione dell’allenatore Roberto Brancaccio:
Ho l’onore di guidare questa squadra per il quinto anno consecutivo, e come accade ad ogni inizio di campionato, dobbiamo costruire la nostra stagione cercando di sfruttare al massimo le potenzialità della squadra. Il cammino non sarà facile, ma sono certo che tutti i ragazzi a mia disposizione daranno sempre il massimo facilitando il mio lavoro e quello del valido staff a mia disposizione, con l’abnegazione e la volontà di fare sempre bene”.

Dichiarazione del Consigliere Dirigente alla Pallanuoto Luigi Massimo Esposito:
Abbiamo puntato, come ormai tradizione negli ultimi anni, su una formazione giovane e valida nella certezza che questi ragazzi, con la sapiente guida dell’allenatore Brancaccio, sapranno farsi valere”.

Sabato prossimo 16 Ottobre, alle ore 17:00, presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere, vista la momentanea indisponibilità dell’impianto della Piscina Scandone, il C.N.Posillipo affronterà, nella gara valevole per la seconda giornata del campionato, i Campioni d’Europa della Pro Recco.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA DI A1

12/10/2021 In News, Pallanuoto

Giovedi 14 ottobre, alle ore 12,00, presso la sede del Circolo, nel prestigioso Salone dei Trofei, si terrà la conferenza stampa di presentazione della prima squadra che sta partecipando al campionato di Serie A1 di pallanuoto.

Sabato prossimo 16 Ottobre, alle ore 17:00, presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere, vista la momentanea indisponibilità dell’impianto della Piscina Scandone, il C.N.Posillipo affronterà, nella gara valevole per la seconda giornata del campionato, i Campioni d’Europa della Pro Recco.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: SCONFITTA A TESTA ALTA PER IL POSILLIPO NEL DERBY

02/10/2021 In News, Pallanuoto

Sonfitti 11-10 contro i cugini di Salerno

Sconfitta a testa alta per il Posillipo che esce dal Piscina “Simone Vitale” nel derby contro la RN Salerno con il risultato di 11-10: non bastano la tanta grinta e il tanto cuore ai pallanuotisti rossoverdi che devono purtroppo cedere la vittoria a 5 secondi dalla fine ai cugini avversari e padroni di casa che trasformano, per mano di Elez, un rigore in gol, portandosi a casa i tre punti nella prima gara della stagione del Campionato di Serie A.

Fa bene, però, il CN Posillipo durante i 4 tempi, considerando una squadra molto diversa rispetto alla scorsa stagione. A discapito del Posillipo va la leggerezza sul finale che compromette il risultato: i parziali di 3-3; 1-2; 2-3; 5-2, raccontano di una gara a dir poco infuocata ambo parti con un bravo Spinelli che più volte nega il gol agli avversari.

Un Posillipo protagonista nei due tempo centrali, che lascia la vasca alla Rari Nantes Salerno solo nell’ultimo quarto. È il Posillipo a segnare nel primo tempo aprendo la danza dei 10 gol complessivi che saranno segnati a tabellino per la compagine di via Posillipo: nei 32 minuti complessivi, 4 i gol di Di Martire, 3 quelli di Julien Lanfranco, 1 a testa per l’altro Lanfranco, il neo arrivo Manuel; per Aiello, anche lui nuovo innesto; per il senatore capitan Saccoia. Il rigore per il Posillipo arriva a metà del secondo quarto, trasformato in gol da Di Martire.

La formazione posillipina deve però fare i conti anche con l’ex Cuccovillo che a fine gara farà segnare per sé tre reti complessive, mentre proprio Julien Lanfranco stupisce sia per due errori sottoporta sia allo stesso modo per una meravigliosa rete spalle alla porta in apertura del terzo tempo. Adrenalina al massimo come in ogni derby che si rispetti, che vede anche il ritorno del pubblico, per un Posillipo che ha iniziato ad ingranare e che nel corso del campionato avrà modo “di togliersi qualche sassolino dalle scarpe”, come commenta a fine gara lo stesso Lanfranco, Julien.

Un esordio prevedibile, tutto sommato, per la squadra con 5 nuovo giocatori e che è ancora tutta da rodare, come sottolinea l’allenatore Roberto Brancaccio: “Dispiace per il risultato. Abbiamo peccato di ingenuità alla fine: nell’ultimo quarto abbiamo subìto 5 gol, mentre nei primi tre complessivamente 6 gol. Dobbiamo imparare a controllare meglio l’attacco e a gestire meglio le palle pesanti, come alla fine, quando non avremmo dovuto forzare alcune palle”.

Soddisfatto per la prestazione dei ragazzi il vicepresidente sportivo del CN Posillipo, Fulvio Di Martire: “Sono molto contento di come i ragazzi hanno giocato, perché dopo due anni senza pubblico e in uno campo bello ma caldissimo come quello di Salerno, hanno saputo tenere testa ad una squadra che ha la stessa formazione da tre anni. Una gran bella gara”, continua Di Martire, “peccato per il risultato. Ma questo è spirito posillipino giusto, che dobbiamo mantenere e sono sicuro che nelle prossime partite anche il risultato ci premierà: è solo questione di “rodaggio”. Faccio i miei complimenti ai ragazzi e al tecnico Brancaccio e li ringrazio per il grosso impegno che hanno avuto”.

Prossima gara per il Posillipo il 16 Ottobre alle ore 17.00 alla Piscina di Santa Maria Capua Vetere dove ospiterà la Pro Recco.

RN SALERNO-CN POSILLIPO 11-10
RN SALERNO: S. Santini, M. Luongo 2, U. Esposito, C. Sanges, M. Gluhaic 1, D. Gallozzi, M. Tomasic, N. Cuccovillo 3, M. Elez 4, G. Parrilli, A. Fortunato, D. Pica 1, G. Taurisano. All. Citro
CN POSILLIPO: Lindstrom, Iodice, M. Lanfranco 1, E. Aiello 1, A. Picca, Briganti, M. Tkac, J. Lanfranco 3, M. Di Martire 4, A. Scalzone, N. Radonjic, P. Saccoia 1, Spinelli. All. Brancaccio
Arbitri: Castagnola e Severo
Parziali: 3-3/1-2/2-3/5-2 Spettatori 150 circa

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: DOMANI ESORDIO IN TRASFERTA PER IL POSILLIPO NEL DERBY CONTRO LA RN SALERNO

01/10/2021 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Andiamo a giocarci le nostre carte”

L’appuntamento in vasca è per domani sabato 2 ottobre alle ore 18.00 alla Piscina Simone Vitale di Salerno, dove la prima squadra di Pallanuoto del Posillipo sfiderà i cugini della Rari Nantes Salerno per la prima gara della Regular Season Campionato A1 Maschile.

Inizia con un Derby il cammino del CN Posillipo che quest’anno affronta la competizione con una squadra diversa da quella della passata stagione. Sulla panchina del Posillipo, l’allenatore Roberto Brancaccio che presenta la gara: “Andiamo ad affrontare una squadra esperta, fatta di giocatori di esperienza, mentre noi siamo una squadra in costruzione per i vari giovani che inseriamo quest’anno, oltre a qualcuno che va rodato rispetto alla passata stagione. Di conseguenza, dobbiamo trovare il nostro equilibrio nel gioco. Questo però non toglie che andremo a Salerno a giocarci le nostre carte”.

Ed eccoli i nuovi elementi a disposizione di Brancaccio: lo slovacco Maros Tkac e il serbo Nikola Radonjic. E poi Manuel Lanfranco, Emiliano Aiello e Lorenzo Briganti. “Sono entusiasta di questa mia prima esperienza con la squadra”, dice il neo vicepresidente sportivo Fulvio Di Martire, “sono sicuro che faremo belle cose insieme. È un gruppo di giovani con entusiasmo e voglia di crescere che riuscirà a fare sempre meglio. E la nostra intenzione”, continua Di Martire, “è che la compagine sociale sia di nuovo innamorata di tutto lo sport del Posillipo, supportando sempre i nostri atleti”.

In bocca al lupo alla squadra da parte del neo presidente del Circolo Nautico Posillipo Filippo Parisio: “I miei auguri vanno naturalmente alla nostra formazione rossoverde, che domani seguirò da lontano ma farò sempre il possibile per non mancare alle partite, facendo sentire la vicinanza ai ragazzi. Voglio anche approfittare per dire che all’A2 non ci penso nemmeno: il mio commento riportato dalla stampa era solo per sottolineare che a volte vanno fatte scelte coraggiose per il bene di tutti. E approfitto per dire ai ragazzi che ci sono squadre diverse in questo campionato che ovviamente hanno risorse diverse ma di certo il Posillipo è una delle squadre più forti”, conclude Parisio, “e sono sicuro che in A2 non ci andremo mai. Il mio in bocca al lupo va ai ragazzi, ai consiglieri, agli allenatori, agli accompagnatori e a tutto lo staff”.

La partita potrà essere seguita in diretta streaming sul canale ufficiale della FIN – Waterpolo Channel (www.federnuoto.it)

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO OUT DALLA COPPA ITALIA

20/09/2021 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Gare comunque importanti in vista del campionato”

Qualificazione sfumata per la formazione di pallanuoto del CN Posillipo, molto cambiata rispetto allo scorso anno ed ancora da rodare, impegnata nelle giornate di Coppa Italia, girone B: non basta infatti, la buona prestazione di ieri contro Anzio Waterpolis, neo promosso in A1, nella seconda delle due gare disputate nello Stadio del Nuoto di Anzio e vinta dagli avversari per 7-6.

Il Posillipo era già reduce dalla sconfitta del giorno precedente contro Pro Recco per 12-5, decretando l’uscita dei ragazzi di Roberto Brancaccio dalla competizione: “Sapevamo di essere una formazione work in progress: abbiamo cambiato sei giocatori rispetto alla passata stagione. Qualcuno era arrivato già da un po’, con la possibilità di allenarsi con la squadra; qualcun altro invece, arriverà nei prossimi giorni. Dispiace ovviamente, per la mancata qualificazione ma sono state due partite importanti per capire lo stato di forma in cui siamo in vista della prima di campionato del 2 ottobre contro il Salerno”.

Questi i tabellini delle due gare:

C.N. Poslllipo – Pro Recco 5-12 CN Posillipo: Pizzo, Iodice, M. Lanfranco, Aiello, Picca, Briganti, Tkac, J. Lanfranco, Di Martire 2, Scalzone 1, Napolitano, Saccoia 2, Spinelli. All. Brancaccio
Pro Recco: Del Lungo, Di Fulvio 2, Zalanki 3, Figlioli, Younger 3, Bertoli, N. Presciutti, Cannella 1, Loncar 2, Velotto, Marini 1, Hallock, Negri. All. Sukno
Arbitri: Paoletti e Nicolosi.
Note: parziali 1-4, 1-2, 1-3, 2-3. Nessun giocatore uscito per limite di falli.

Anzio Waterpolis – CN Posillipo 7-6
Anzio Waterpolis: Antonini, Siani, Gandini 1, Di Rocco 2, Giorgetti 1, Grossi, Fratarcangeli 1, Mironov, Lapenna 1, Agostini 1, Casasola, Presciutti, Vassallo. All. Tofani
CN Posillipo: Pizzo, Iodice, M. Lanfranco 1, Aiello, Picca, Briganti, Tikac, J. Lanfranco 2, Di Martire 3 (1 rigore), Scalzone, Calì, Saccoia, Spinelli. All. Brancaccio
Arbitri: Severo di Roma e Nicolosi di Catania

Note: parziali 3-2, 1-0, 2-2, 1-2. Usciti per limite di falli Mironov (A), Agostini, M. Lanfranco (P) e Scalzone (P) nel quarto tempo

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: PRIMA USCITA PER IL POSILLIPO – OGGI E DOMANI LE GARE DI COPPA ITALIA AD ANZIO

17/09/2021 In News, Pallanuoto

Prima uscita stagionale per la formazione di pallanuoto del Circolo Nautico Posillipo, impegnata nel turno del girone B di Coppa Italia: sul campo di Anzio sfiderà stasera alle 20.00 gli avversari della Pro Recco mentre domani alle 18.00 la gara sarà contro l’Anzio Waterpolis.

Giudice arbitro, Alessandro Duspiva. Arbitri: Bruno Navarra, Attilio Paoletti, Alessandro Severo, Giuliana Nicolosi. Nello stesso girone del Posillipo, c’era anche la Roma Nuoto, che ha poi rinunciato alla competizione.

In questa fase le 13 squadre di serie A1 sono suddivise in 4 gironi (3 da 3 squadre, 1 da 4), con le prime due classificate di ogni raggruppamento che accedono alla Final Eight in calendario dall’11 al 13 marzo 2022. I concentramenti si svolgeranno a Brescia (piscina Mompiano), ad Anzio (Stadio del Nuoto), a Trieste (piscina Bruno Bianchi) e a Siracusa (Piscina Caldarella).

I rossoverdi di Roberto Brancaccio affrontano le competizioni di Coppa Italia con una squadra decisamente diversa da quella della passata stagione e proprio la trasferta di Coppa Italia sarà un terreno di prova per la nuova formazione in vista dell’avvio della Regular Season, in programma per la Pallanuoto Posillipo il prossimo 2 ottobre nel derby a Salerno contro la R. N. Nuoto Salerno.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: SUCCESSI NELLE NAZIONALI PER I GIOVANI DEL POSILLIPO

11/09/2021 In News, Pallanuoto

Successi per il Circolo Nautico Posillipo in campo giovanile.

Dopo l’argento conquistato da Parrella e Spinelli con la nazionale Under 20 ai Mondiali di Praga, altri giovani rossoverdi sono stati convocati dalle rappresentative di categorie, a conferrma dell’ottimo lavoro svolto dal coordinatore tecnico Brancaccio.

Varavallo e Miraldi sono stati convocati nella Under 15 per gli Europei in Portogallo mentre Serino, Lindstrom e Somma sono impegnati con la Under 17 sempre nel torneo continentale di categoria che si disputa a Malta.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: MONDIALI UNDER 20, L’ITALIA IN FINALE CON DUE POSILLIPINI

05/09/2021 In News, Pallanuoto

Due giovani giocatori del Posillipo, Parrella e Spinelli, trascinano l’Italia alla finale del Mondiale Under 20 a Praga.

Gli azzurrini hanno battuto ai rigori il Montenegro e giocheranno domenica 5 settembre alle ore 19.30, la finale contro la Serbia.

Nei tempi regolamentari due reti di Parrella, che ha deciso di trasferirsi per motivi di studio negli Stati Uniti, e sui tiri di rigore due parate di Spinelli, il Donnarumma della Nazionale baby.

| Area Comunicazione