SCHERMA: REGIONALI ASSOLUTI DI SPADA A SAN NICOLA LA STRADA – DUE IMPORTANTI PODI PER ERICA RAGONE E GIOVANNELLA SOMMA CHE SI QUALIFICANO ALLA FASE NAZIONALE

10/02/2020 In News, Scherma, Spada

LA FASE REGIONALE DI QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI SPADA HA VISTO IL SECONDO POSTO DI ERICA RAGONE, IL TERZO DI GIOVANNELLA SOMMA E LA QUALIFICA PER RAFFAELLA PALOMBA

Ottimi risultati sono venuti dalle ragazze, soprattutto dalle più giovani, con tre atlete qualificate alla fase nazionale assoluta di Caorle in programma a fine marzo. Oltre 150 atleti provenienti da tutta la Campania si sono battuti per tentare la qualificazione alla fase nazionale. Le tre atlete del Circolo Nautico Posillipo che hanno centrato l’obiettivo sono: Erica Ragone arrivata seconda e che ha ceduto il titolo regionale a Desiree Leone del CS San Nicola dopo un assalto combattuto in parità fino all’ultimo minuto; Giovannella Somma che si è classificata terza, battuta solo dalla compagna di sala Erica Ragone.
Ottima anche la gara di Raffaella Paolmba classificatasi nona, eliminata proprio dalla compagna di sala Giovannella Somma alle soglie della finale, e che aveva terminato la fase di qualificazione a gironi al primo posto con un percorso netto con tutte vittorie.

Tutte vittorie ai gironi di qualificazione anche per Simone Rosiello, il migliore tra i rossoverdi tra i maschi, che non è poi riuscito a confermare la classifica facendosi eliminare alle soglie della qualificazione. Qualifica vicina ma mancata anche per Gaia Leonelli.

Grande soddisfazione per i tecnici presenti alla gara coordinati dal Maestro Aldo Cuomo: Francesca Cuomo, Lorenzo Buonfiglio e Cristiano Monge.

Nella foto in alto da sinistra: Francesca Cuomo, Erica Ragone, Lorenzo Buonfiglio, Giovannella Somma, Aldo Cuomo
Galleria fotografica:

Area Comunicazione

NUOTO: OTTIME LE PRESTAZIONI DEL POSILLIPO AL MIGLIO D’ORO

10/02/2020 In News, Nuoto, Nuoto e Pallanuoto

VITTORIA DI SARA PASCARELLA SUI 50 STILE TRA GLI ESORDIENTI

Ottime prestazioni dei nuotatori posillipini alla 5ª Edizione del trofeo nazionale “Miglio d’Oro” dal 7 al 9 febbraio a Portici, impreziosito dalla presenza di atleti di caratura internazionale quali il ranista Nicolò Martinenghi, già qualificato per Tokyo 2020, la fondista Martina Rita Caramignoli già primatista italiana e vincitrice di molti titoli assoluti ed il Velocista Federico Bocchia, vincitore di 8 titoli assoluti e in precedenza nazionale di alto livello.

Miglio d oro a Portici 2020 (3)Già venerdì con gli esordienti del Posillipo c’è stata la vittoria di Sara Pascarella sui 50 stile con però, tre sfortunati quarti posti di Antonio Limone sui 50/100/200 rana. Da Sabato poi con i categoria ragazzi, juniores e assoluti, medaglie d’oro per Alessio Caponetto sui 50 e 200 rana e 4º sui 100; Antonio Lubrano 3º sui 100 stile con 54.8; Nunzio Nocerino 3º sui 50 dorso; Simona Castellano 2ª sui 50 Farfalla; Simone Rivetti 3º sui 100 dorso e 100 delfino. Menzione particolare per Agnese Reina 5ª nella finale assoluta dei 100 stile, oltre agli altri giovani che hanno sfiorato di poco il podio.

La settimana prossima, sabato di gare e staffette a Monteruscello e Domenica gare di Nuoto di fondo in vasca, con Emanuele Russo sui 5000, e i giovani Fabio Cimmino e Matteo Boccalatte alla prima esperienza sul 3000.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SETTIMANA DOLCE-AMARA PER LE FORMAZIONI GIOVANILI

SI CONCLUDE IL WEEK END NUMERO DUE DEL MESE DI FEBBRAIO, CON ALCUNI MATCH DI CARTELLO E ALTRE SFIDE CHE ANDAVANO A CONFERMARE LE GIÀ STABILI SITUAZIONI DI CLASSIFICA, PER LE VARIE FORMAZIONI GIOVANILI DEL POSILLIPO

Parte con due vittorie il campionato Under 20, con la selezione guidata da Brancaccio inserita nel raggruppamento con Cesport Italia, Nuoto 2000 e Ischia Marine Club. Nei primi “derby” della Scandone, i rossoverdi si sono imposti largamente, dando spazio anche ad alcuni Under 17 presenti in formazione.

Esce sconfitta dal proprio confronto, invece, la formazione di Mattiello, impegnata nella gara casalinga con la capolista CC Ortigia. Un sfida giocata per lunghi tratti ad armi pari, risolta da maggiore incisività degli ospiti nelle fasi cruciali dell’incontro, a cavallo tra la seconda e la terza frazione. Va sottolineato, per dovere di cronaca, che i rossoverdi hanno affrontato l’impegno con una rosa rimaneggiata, senza poter effettuare le opportune rotazioni nei momenti salienti. Un risultato che delinea momentamente la classifica con il Posillipo al terzo posto alle spalle dei siciliani e della Canottieri Napoli.

Continua la marcia dell’Under 15 “A”, nella goleada di Avellino con i Nuotatori Campani, così come prosegue con altre due vittorie la corsa dei più giovani della squadra B, che guidano anch’essi il proprio concentramento, in attesa della sfida di mercoledì prossimo con il San Mauro.

È proprio con il San Mauro che i giovani di Truppa incontrano il primo stop stagionale, con un pareggio entusiasmante presso la nostra piscina sociale. I rossoverdi, privi di capitan Corcione, vendono cara la pelle per buona parte del match, dimostrando un ottima attitudine al sacrificio e perseverando nel raggiungere il risultato agguantato da Auletta a pochi secondi dal termine.

Una gara, in generale, certamente di un’altra categoria. Entrambe le squadre si sono affrontate a viso aperto in un’altalena di emozioni e a vincere è stato certamente lo spettacolo, quello puro, della pallanuoto dei più piccoli.

Infine, ma non certamente per importanza, ottimo esordio dei baby posillipini guidati da Elios Marsili (con il prezioso apporto di papà Sante) che hanno la meglio sulle giovani avversarie del CS Villani, nella prima giornata del girone dedicato alle squadre “B”.

Questi i risultati, con alcuni tabellini:

UNDER 20

CN POSILLIPO – CESPORT ITALIA 18 – 6

NUOTO 2000 – CN POSILLIPO 3 – 22

UNDER 17

CN POSILLIPO – CC ORTIGIA 4 – 5 (1-1, 1-2, 1-1, 1-1)
Posillipo: Spinelli, Santangelo, Sperandeo, Coda, Silipo 1, Trivellini, Russo, Somma 1, De Buono, Gargiulo 2, Izzo, Percuoco, Martusciello. All. Mattiello

UNDER 15

NUOT. CAMPANI – CN POSILLIPO “A” 0 – 39

RN SALERNO “B” – CN POSILLIPO “B” 6 – 13 (1-3, 2-4, 2-2, 1-4)
Posillipo: Lauro, Monarca, Scarpati, Radice 1, Cuomo D. 1, Cuomo R. 2, Renzuto 2, Oliviero 2, Corcione 1, Scognamiglio, Napolitano 1, Auletta, Izzo, Tiberio 3, Fontana. All. Truppa

CN POSILLIPO “B” – ACQUACHIARA “B” 7 – 3 (3-1, 1-2, 1-0, 3-1)
Posillipo: Lauro, Monarca, Scarpati, Radice 1, Cuomo D., Cuomo R., Renzuto 3, Oliviero 1, Fittipaldi, Scognamiglio, Napolitano 3, Fontana, Izzo, Rinaldis. All. Truppa

UNDER 13

CN POSILLIPO “A” – SAN MAURO “A” 6 – 6 (3-3, 1-1, 1-0, 1-2)
Posillipo: Lauro, Monarca, Scarpati, Rinaldis, Cuomo D., Miraldi 3, Renzuto 2, Fontana, Cuomo R., Scognamiglio, Radice, Auletta 1, Izzo, Tiberio, Postiglione. All. Truppa

CN POSILLIPO “B” – CS VILLANI FEMM. 12 – 1 (3-0, 4-0, 1-0, 4-1)
Posillipo: Longo, Carbone 1, Pizza 1, Ciampa L., Varriale 3, Raffone, Ciampa G. 1, Lindstrom 3, Colturi, Auletta, Ripetta 1, Lucchese 1, Borredon, Esposito, De Luca. All. Marsili

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SCONFITTA CASALINGA PER IL POSILLIPO, FINISCE 6-10 CONTRO L’ORTIGIA

BRANCACCIO: “LA DIFFERENZA L’HA FATTA TEMPESTI E ABBIAMO PAGATO QUALCHE INGENUITÀ”

Ci prova il Posillipo, nella gara del giro di boa del campionato maschile di pallanuoto, i rossoverdi ospitano il CC Ortigia, in una partita quattro tempi giocata davanti ai 350 spettatori della Piscina Scandone: 2-2, 1-3, 2-3, 1-2, i parziali della gara finita 6-10 per gli ospiti.

Out per somma di espulsioni i posillipini Silvestri e Scalzone, rigori ambo parte messi a segno da Gallo per l’Ortigia e Marziali per il Posillipo. Ben tre gli ex del Circolo Posillipo tra le fila biancoverdi: Gallo, Caruso e Rossi.

Negri nega più di una volta il gol all’Ortigia ma non può nulla su quelli incassati che compongono la doppia cifra finale: “La seconda parte della preparazione ha portato i suoi risultati”, il commento a caldo dell’allenatore Roberto Brancaccio, “La differenza l’ha fatta Tempesti, e abbiamo pagato qualche ingenuità. La giovane età deve però fare di più: finora sono stati trascinati e spinti dai soliti senatori ma adesso possono fare la loro parte. Dobbiamo migliorare assolutamente per raggiungere i nostri obiettivi e mettere l’esperienza di questa andata. Nella seconda parte del campionato dobbiamo perciò fare di meglio”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: AL GIRO DI BOA IL POSILLIPO OSPITA L’ORTIGIA

BRANCACCIO: “AFFRONTEREMO L’IMPEGNO CON LA GIUSTA CONCENTRAZIONE”

Ultima di andata domani per il campionato maschile di pallanuoto di massima serie: il Posillipo al giro di boa, ospiterà alle ore 16.00 alla Piscina Scandone gli avversari del CC Ortigia.

I rossoverdi alla ripresa del campionato, dopo la lunga pausa, sono riusciti, sabato scorso ad avere la meglio sui palermitani del Circolo Telimar. Gli ospiti arrivano da quarti in classifica e l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio è consapevole della difficoltà della gara e del fatto di dover chiedere ai suoi il massimo: “L’Ortigia è una delle migliori formazioni di questo campionato, decisamente rinnovata rispetto alla squadra, già molto competitiva, della scorsa stagione. Con gli innesti di Tempesti e Gallo hanno aggiunto grande esperienza, lo stesso Vidovic è un attaccante molto temibile, così come Rossi (ex di turno), che offre sempre la giusta quantità. Noi affronteremo l’impegno con la giusta concentrazione, certi di poterli mettere in difficoltà, grazie anche ai buoni spunti che ci ha lasciato la prestazione di Palermo della scorsa settimana”.

Area Comunicazione

DODICI MAGAZINE

06/02/2020 In Casa Sociale, News

È in distribuzione nella club house per i soci del Circolo il n. 1, gennaio-marzo 2020, di Dodici, free press trimestrale di attualità, cultura e eccellenze edito dal gruppo editoriale Architesto di Napoli e diretto da Francesco Bellofatto.

 

Francesco Bellofatto

Francesco Bellofatto

cari lettori,
_________

in apertura di un nuovo decennio vogliamo dedicare questo numero all’innovazione ed alla crescita di talenti in grado di dare una forte spinta al cambiamento. E questo per due ordini di idee: il primo è che la Campania e il Mezzogiorno possiedono non solo un potenziale di creatività e un sistema di incubatori per la nascita di un sistema economico innovativo, capace di produrre e condividere benessere in termini di salute e qualità della vita. Il secondo, non meno importante, è la necessità di ricostruire, a partire dai giovani, un nuovo sistema di valori basato sull’inclusione, la sostenibilità, il rispetto reciproco.

dodici_copertina_1-20Valori quanto mai necessari in un’epoca come quella che stiamo vivendo, dove pericolosamente si stanno diffondendo semi di razzismo, manifestazioni di intolleranza, con un palpabile clima di sfiducia, cattiveria e pessimismo… Diceva un grande filosofo meridionale, Antonio Genovesi, che la reciprocità è alla base di ogni relazione sociale ed economica: solo attraverso il rispetto dell’altro possiamo raggiungere l’interesse di tutti; l’egoismo non porta da nessuna parte.

Così, a partire dalla colorata copertina di questo numero, DODICI Magazine fa proprio un messaggio di pace, serenità e successo, raccontando come la Campania sia protagonista in Cina in settori ad alta innovazione. Ancora, vi parliamo degli specializzandi in Pediatria del Policlinico Universitario Federiciano, che vincono i Pediatric Simulation Games, sbaragliando una folta concorrenza internazionale. Per lo spettacolo, vi presentiamo Stéphane Lissner, direttore dell’Operà di Parigi, che viene a Napoli per guidare il San Carlo, il teatro lirico più antico del mondo.

Sul versante sportivo, invece, vi parliamo di come le nuove leve del tennis in Campania stanno raggiungendo i massimi livelli nazionali. Su questi temi un ruolo importante è affidato alla Scuola: in questo numero vi raccontiamo un piccolo, grande miracolo, quello dell’Istituto Comprensivo 72° Palasciano che diventa un “faro” per giovani e famiglie, un riferimento aperto al territorio in un quartiere della periferia di Napoli privo di punti di aggregazione giovanili
e sociali.

Buona lettura

dodicimagazine.com

SALVAMENTO: PRIMO POSTO NELLA CLASSIFICA SOCIETÀ PER IL POSILLIPO

04/02/2020 In News, Nuoto, Nuoto e Pallanuoto

IL 2 FEBBRAIO SI SONO SVOLTI I CAMPIONATI REGIONALI DI SALVAMENTO ALLO STADIO DEL NUOTO DI CASERTA

Tanti podi per la compagine del Circolo Nautico Posillipo con un primo posto nella classifica di Società Senior (maschile e femminile) ed un secondo posto nella categoria junior.

Salvamento Regionali Caserta 2020 (2)Questi i podi dei Campionati regionali:

Categoria Ragazzi

  • Lubrano Lobianco Gaetano 4 ori
  • Staffetta 4x 25 manichino e 4 x50 mista (Lubrano Terranova Longobardo Tiano) 1 argento ed 1 bronzo

Categoria Junior

  • Amoroso Vincenzo 2 ori 1 argento 1 bronzo
  • Castellano Simona 4 argenti
  • Barone Emanuele 1 argento 1 bronzo
  • Iovine Giuseppe 1 bronzo
  • Paolillo Francesco 1 bronzo
  • Staffette maschili 1 oro 1 argento 1 bronzo

Categoria cadetti

  • Bottino Maria 1 argento

Categoria Senior

  • Esposito Marianna 4 ori
  • Lubrano Chiara 1 oro 1 argento
  • Bianco Maddalena 1 oro 2 bronzi
  • Iaccarino Jacopo 2 oro 2 argento
  • Palumbo Enrico 1 oro 1 bronzo
  • Staffette femminile (De Cesare, Bottino, Bianco, Lubrano) 3 oro
  • Staffette Maschile (Esposito, Parola, Iaccarino, Palumbo) 3 argenti

Area Comunicazione

SCHERMA: UNDER 14 DI SCIABOLA E SPADA – PARISI E CHIACCHIO CAMPIONI REGIONALI

02/02/2020 In News, Scherma, Sciabola, Spada

RECORD DI PRESENZE ROSSOVERDI ED ECCELLENTI PIAZZAMENTI AI REGIONALI DI PORTICI – FOTOGALLERY A FONDO PAGINA

Record di presenze e ottimi piazzamenti per gli atleti del Circolo Posillipo alla due giorni di gare dei campionati regionali Giovanissimi di Scherma questo fine settimana a Portici.

La manifestazione si è svolta nel palazzetto dello sport di Portici sabato 1 e domenica 2 febbraio ottimamente organizzata dal Club Scherma Portici e ha visto la partecipazione di oltre 300 giovanissimi atleti nelle gare di spada e sciabola provenienti da tutta la Campania.

Tanti gli atleti rossoverdi (trentasei in tutto) che hanno portato lustro ai colori sociali del Circolo Nautico Posillipo. Oltre ai due titoli regionali sono stati conquistati anche diversi podi e finali.

Questi i risultati degli atleti posillipini che hanno raggiunto le finali:

  • Laura Chiacchio 1ª classificata Giovanissime spada
  • Carlotta Parisi 1ª classificata Giovanissime sciabola
  • Giulia Rosiello 2ª classificata Allieve spada
  • Antonio Di Giovanni 2° classificato Maschietti spada
  • Adriana Manna 3ª classificata Allieve spada
  • Lorenza Del Giudice 3ª classificata Giovanissime sciabola
  • Edoardo Mastellone 3° classificato Giovanissimi sciabola
  • Maria Vittoria Cetroni 3ª classificata Bambine spada
  • Niccolò Moschiano 3° classificato Maschietti spada
  • Michelangelo Russo 3° classificato Maschietti sciabola
  • Flavia Cicoria 5ª classificata Giovanissime spada
  • Liliana Sellitti 5ª classificata Bambine spada
  • Alfredo Rosa 6° classificato Allievi spada
  • Antonio Manna 6° classificato Giovanissimi spada
  • Isabella Carbone 6ª classificata Bambine spada
  • Matilde Lanzotti 6ª classificata Bambine sciabola
  • Maria Chiara Bernardis 7ª classificata Allieve spada
  • Giuseppe Amabile 8° classificato Giovanissimi spada

Bravissimi anche i piccoli Zeno Smith, Francesco Lanzolla, Eleonora Silvestri, Giulio Guarracino e Pierluigi Polverino impegnati nella gara delle prime lame, senza classifica, dove hanno totalizzato molte vittorie.

Grande soddisfazione del dirigente della sezione scherma Cesare Fabrizio che ha seguito tutte le gare della domenica e che si è complimentato con tutti i tecnici che hanno guidato i ragazzi a fondo pedana: Aldo Cuomo, Irene Di Transo, Francesca Cuomo, Pietro Pietropaolo, Raffaello Caserta e Lorenzo Buonfiglio.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO VINCE A PALERMO 6 – 9 CONTRO IL TELIMAR

TRE PUNTI CHE CONSENTONO DI RIPARTIRE IN CAMPIONATO

È un Posillipo a due velocità che ingrana la marcia giusta quello che vince in casa del Telimar alla piscina Comunale di Palermo nella ripresa di campionato alla penultima partita, prima del girone di ritorno: i rossoverdi la spuntano per 6-9 in una gara dove sono gli ultimi due quarti a permettere al Posillipo di dimostrare la propria superiorità in un match molto fisico, con un rigore messo a segno per la formazione di casa. Tante le espulsioni in un gara avvincente davanti al pubblico dei quasi 800 presenti.

Nei primi due tempi in vasca s’è visto un sostanziale equilibrio, con le squadre a rincorrersi con scarti da un gol, complice qualche disattenzione di troppo per i ragazzi di Brancaccio. L’allungo del Posillipo si concretizza dopo la pausa lunga, nel terzo tempo, quando poi nell’ultimo la formazione di Quartuccio cerca di riacciuffare un Posillipo proiettato però alla vittoria, grazie ad un riuscito gioco di squadra tra senatori e giovani posillipini.

Tre punti che consentono ai ragazzi del sodalizio di via Posillipo di ripartire in campionato: “Abbiamo giocato i primi due tempi con un paio di errori evitabili”, l’analisi a caldo dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “Perfetto il terzo tempo e a metà del quarto, se avessimo messo a segno il rigore, avremmo potuto chiudere la partita allungando il distacco sul 5-9, che ci avrebbe permesso, appunto, di definire in anticipo la gara, ma è mancata la cattiveria giusta. Bravi, però, i ragazzi a contenere gli attacchi degli ultimi 4 minuti, giocando bene in difesa e riuscendo ad essere compatti fino in fondo. Particolarmente bravi Negri, Marziali e Mattiello, che ha giocato, quest’ultimo tutti e 4 i tempi”.

L’ultima di andata si disputerà sabato prossimo alla Piscina “Scandone” dove il Posillipo ospiterà gli avversari dell’Ortigia.

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: IL POSILLIPO AI NAVICELLI

31/01/2020 In Canottaggio, News

BUONI RISULTATI PER LOBASCIO E CECCARINO

Gabriele Lobascio e Federico Ceccarino si sono classificati sesti su diciotto nel doppio U23. Risultato di rilievo se si considera che Ceccarino è Junior al primo anno. Bene anche Davide Piovesana e Nando Chierchia ottavi su cinquantadue nel doppio Ragazzi.

Il prossimo appuntamento è la regata internazionale d’inverno sul Po con Cristina Annella, Gabriele Lobascio e Federico Ceccarino, impegnati in rappresentative nazionali. Il Posillipo del remo continua a brillare. Felici i tecnici Mimmo Perna con il suo vice Giovanni Fittipaldi.

Area Comunicazione