TRIATHLON: TEMPI DI BILANCIO E PROGRAMMAZIONE PER LA SEZIONE

15/11/2019 In News, Triathlon

LA SEZIONE TRIATHLON DEL CIRCOLO POSILLIPO PROGRAMMA IL SUO FUTURO

Tempo di bilanci 2019 per la Sezione Triathlon del CN Posillipo, per programmare al meglio progetti e attività per il futuro.
Nonostante un’attività agonistica sbilanciata sempre più verso il Nord Italia, anche nel 2019 la formazione rossoverde si è contraddistinta per qualità e quantità dei risultati ottenuti nei settori giovanile, paratriathlon, femminile e age group.

La solidità della squadra si riflette sul Campionato di Società: su 450 squadre classificate, infatti, il Posillipo si posiziona 39esimo, prima società campana e seconda al di sotto di Roma. Il primato in Campania è stato ribadito anche nel Campionato Italiano Società Giovani con una 56esima posizione assoluta su 129 società.

Puro spettacolo è stato dato dal Paratriathlon dove la società si è classificata quarta nel circuito nazionale Italian Paratriathlon Series, grazie all’impegno e ai risultati del giovane Francesco Maria Maglione e di Salvatore Aiello, quest’ultimo vincitore nel 2019 del Campionato Italiano e dell’Italian Paratriathlon Series. Menzione speciale va al fisioterapista ed atleta della Sezione, Francesco Panarella che quest’anno ha abbassato il record campano sulla distanza Ironman portandolo a 9 ore 10 minuti e 32 secondi.

Al primato in campo agonistico corrisponde un elevato investimento sotto il profilo tecnico da parte del Coach Marco Paino e coadiuvato dai tecnici Giovanni Fiore, Pasquale Langella ed Emanuele Cassini. L’investimento tecnico ha visto l’organizzazione di due seminari tecnici di elevata qualità con relatori Rosario Castellano ed il coach olimpico Fabio Vedana.

“Archiviato” dunque, il 2019, è già tempo di pensare al futuro con l’apertura della campagna tesseramenti 2020, lo sviluppo del progetto Scuola e di diverse iniziative collaterali dedicate al settore tecnico, Para ed Age group e il periodo invernale sarà un momento cruciale di preparazione in vista delle prossime competizioni.

Area Comunicazione

SEMINARIO TECNICO: VALUTAZIONE E CONTROLLO DELL’ALLENAMENTO

05/11/2019 In News, Triathlon

SEMINARIO TECNICO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA TRIATHLON AL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO
6 NOVEMBRE 2019 ALLE 19:00

L’allenamento senza buon riposo diventa un esercizio fine a se stesso, che non porta a nulla. Invece che avviare un processo di super compensazione e adattamento subiamo uno stress. Per questo è fondamentale assicurare allo sportivo un recupero e riposo corretto e valutarne gli effetti sulla massimizzazione della performance per ottimizzare la programmazione. Se ne parlerà mercoledi 6 novembre al Circolo Nautico Posillipo dalle 19 con relatore il coach Fabio Vedana.

Un po’ motivatore, un po’ maestro e guida, a volte perfino confessore. Il coach ti mostra dove sei e dove potresti arrivare. Fabio Vedana i suoi li ha portati lontano: lo chiamano il coach dei campioni, ha allenato la nazionale italiana e svizzera di triathlon, con cui ha vinto il titolo mondiale a squadre e la medaglia olimpica di Londra 2012.

Dopo essere stato coach del reality TV The Finisher e della trasmissione di approfondimento tecnico Triathlon Calling, oggi si occupa di un gruppo di atleti in quanto creatore e condirettore di 7MP, uno Squad di High Performance Triathlon Training (inserito nel progetto olimpico FITRI Tokio 2020). I suoi campi di azione? Oltre al triathlon, tutto ciò che è endurance e ultraendurance.

Per poter partecipare al convegno è necessario essere iscritti.

Area Comunicazione

TRIATHLON: SUCCESSI NELL’ULTIMA GARA DELLA STAGIONE

16/10/2019 In News, Triathlon

GRANDI RISULTATI PER IL TRIATHLON DEL POSILLIPO NELL’ULTIMA GARA DELLA STAGIONE.

La Baia di Trentova, ad Agropoli, è stata lo scenario ideale per una due giorni molto partecipata dedicata alla multidisciplina. Francesco Panarella conferma l’ottima condizione dimostrata all’Ironman dello scorso mese e con una grande frazione di bici si porta in testa alla gara. Nella frazione di corsa un infortunio lo rallenta, non impedendogli di giungere al traguardo in seconda posizione, conquistando comunque il titolo di categoria M1.

A vincere anche i giovanissimi Luca Veneruso (JU), Andrea Scognamiglio (YB), Marialuigia Perenze (YB) e Sara Coppola (S4).
Medaglia di Argento per Silvano Pascale (M3) e Gaetano Sannino (M5). Bronzo per Antonio Marasco (M3).

Dall’altra parte della Penisola invece, a Bari al Trofeo ZeroBarriere, Francesco Capuozzo conquista la terza posizione di categoria. Nella gara Paralimpica, Grand Final Italian Paratriathlon Series, il giovane Francesco Maglione conclude il suo primo triathlon sprint, obiettivo stagionale. Salvatore Aiello invece è costretto al ritiro a causa di un malore, circostanza che però non compromette la vittoria del Circuito 2019.

Area Comunicazione

TRIATHLON: IL POSILLIPINO FRANCESCO PANARELLA BATTE IL RECORD CAMPANO

24/09/2019 In News, Triathlon

RECORD BATTUTO DI OLTRE UN MINUTO CON IL TEMPO 9 ORE 10 MINUTI E 32 SECONDI A CERVIA

Il tempo sembra non passare per Francesco Panarella, l’atleta del Circolo Posillipo che sabato scorso all’Ironman di Cervia ha battuto il record campano sulla distanza più lunga del triathlon di oltre un minuto: con un tempo di 9 ore 10 minuti e 32 secondi Francesco ha nuotato 3,8 km, pedalato 180 km, corso per 42 km ed ha battuto il record da lui stesso detenuto da oltre dieci anni.

Il tempo è amico per lui, apprezzato fisioterapista e padre esemplare, che continua cosi a detenere un record in una gara più impegnativa della Capri Napoli. Le lunghe distanza hanno sempre dato grandi soddisfazioni alla sezione triathlon sotto la spinta del compianto Diego Peduto ma negli anni, si sono aggiunti i risultati dell’attività giovanile, delle donne e dei paratleti. Non a caso, i migliori atleti premiati in occasione del 94esimo compleanno del Circolo sono stati il giovane Francesco Capuozzo e il paratleta Salvatore Aiello, simbolo che il triathlon è davvero per tutti. Dall’altra parte d’Italia, poi le giovani atlete Marialuigia Perenze e Martina Veneruso sono state convocate come componenti della rappresentativa campana alla coppa delle regioni di Sanremo dello scorso week end dal tecnico rossoverde e referente regionale Marco Paino, presente sui campi gara insieme al tecnico Giovanni Fiore.

Il triathlon si rivela sempre piu uno sport per tutti ed anche un ottimo strumento di preparazione per le altre discipline sportive.

Area Comunicazione

TRIATHLON: TROFEO CONI, INCETTA DI MEDAGLIE

29/06/2019 In News, Triathlon

INCETTA DI MEDAGLIE PER I COLORI ROSSOVERDI A CAMPIGNANO DI SAN CIPRIANO PIACENTINO

Ottimi risultati per gli atleti del Circolo Posillipo impegnati nel Trofeo Coni nella gara infrasettimanale a Campigliano di San Cipriano Piacentino (SA) con 6 medaglie su 8 atleti partecipanti.

  • Questi i risultati conseguiti dai posillipini:
  • Primo posto categoria JU maschile per Luca Veneruso;
  • Primo posto categoria YB femminile per Martina Veneruso;
  • Secondo posto categoria YB femminile per Marialuigia Perenze;
  • Secondo posto categoria RA maschile per Christian De Benedictis;
  • Terzo posto categoria RA maschile per Cristian Forino;
  • Secondo posto categoria ES maschile per Francesco De Benedictis.

Area Comunicazione

GRANDE SPORT POSILLIPINO: CONTINUANO LE VITTORIE DELL’ANTICO SODALIZIO SPORTIVO

SUCCESSI DALLA PALLANUOTO, VELA, CANOTTAGGIO E TRIATHLON

Il Circolo Posillipo incassa vittorie: cambia la disciplina, non i risultati per il sodalizio sportivo reduce da un altro weekend di orgoglio.

La squadra under 17 di pallanuoto si è qualificata alla fase di semifinale nazionale come prima classificata. “Voglio ringraziare tutta la dirigenza sportiva posillipina per averci sempre supportato. Siamo consapevoli che non è ancora il momento dei ringraziamenti, ma in questo momento storico (difficile) che stiamo attraversando è giusto che i meriti vadano a tutti gli sportivi Posillipini che realmente, da due anni a questa parte, hanno contribuito a “risanare” il Circolo”, il commento di Carlo Silipo, dt del Posillipo, mentre un’altra grande soddisfazione, restando in casa pallanuoto, arriva dall’under 13 di mister Davide Truppa che conquista il titolo di Campione Regionale.

Ottimi risultati anche per la Vela posillipina: alle regate della sesta tappa del campionato zonale, svoltesi nel fine settimana al Circolo Italia, in classe 4.7 prima assoluta Giorgia Deuringer mentre Marilisa Varrone è prima tra i Master. Inoltre, buono l’esordio di Aldo Perillo, settimo alla sua prima uscita in classe Radial.

Dalla vela al Canottaggio, nel campionato assoluto francese dove Alice Mayne e Cristina Annella conquistano bronzo nell’otto e Gabriele Lobascio argento nel 4 senza.

Infine, Salvatore Aiello è stato incoronato campione italiano Paratriathlon.

Il vicepresidente sportivo Vincenzo Triunfo continua ha sostenere che il grande sport continua ad animare il Posillipo e ne conferma la vocazione atletica del sodalizio, vanto della dirigenza del Circolo che continua a sostenere i propri atleti in tutte le discipline.

Area Comunicazione

TRIATHLON: VITTORIE PER IL POSILLIPO NEL TRIATHLON E PARATRIATHLON

29/04/2019 In News, Triathlon

VITTORIE ALLA PISCINA ALBA ORIENS DI CASORIA

Parathriatlon Aprile 2019 (1)A Casoria nella piscina Alba Oriens, sotto la attenta guida del coordinatore tecnico Marco Paino e del tecnico Pasquale Langella, vincono gli atleti rossoverdi Emanuel Borrelli nella categoria Cuccioli ed Elisabetta Gerace nella categoria Youth B. Secondo posto per Andrea Scognamiglio nella categoria Youth B e Vincenzo Primavera nella categoria Junior.

Nella giornata di sabato nuovo trionfo a Milano nella seconda tappa di Italian Paratriathlon Series per Salvatore Aiello, alla presenza del Presidente Luigi Bianchi del dirigente paratriathlon e delegato di sezione Neil MacLeod e di tutti i vertici della Federazione Italiana Triathlon.

Area Comunicazione

PALLANUOTO, NUOTO, CANOA POLO, CANOTTAGGIO, SCHERMA, VELA E TRIATHLON: ANCORA UN WEEKEND DI VITTORIE PER LO SPORT DEL CIRCOLO POSILLIPO!

Dal nuoto alla vela, dalla canoa polo al Triathlon, dal canottaggio alla scherma e naturalmente la pallanuoto: ancora un week end di vittorie per il Circolo Posillipo!

Sabato a spuntarla per 13 a 8 sugli avversari dell’Iren Genova Quinto è stata la prima squadra di pallanuoto maschile, seguendo la vittoria di venerdì dell’U20, per 9 a 3 sull’Acquachiara. Sempre per la pallanuoto Posillipo, vincono anche l’U17 (11-6 contro Muro Antichi Catania); l’U15 “A”(11-2 contro RN ARECHI) e “B “(7-4 contro NC Vomero); l’U13 “A” (9-6 contro PN Salerno); buona prestazione senza vittoria, dell’U13 “B” (sconfitta 6-5 dall’AQAMANAGEMENT).

Nel weekend spazio al nuoto posillipino al meeting nazionale di Monterotondo (Roma): Lorenza Postiglione 3ª classificata 400 stile cat. ragazze e 3ª classificata 100 rana; Emanuele Russo 1º assoluto 400 stile; Emanuele Sparano 3º classificato 200 stile libero; Agnese Reina 3ª classificata sui 50 stile e 2ª classificata 200 stile libero; podio dei 1500 Emanuele Russo 1º assoluto e Marco Magliocca 3º.

A Vico Equense nel primo Triathlon di stagione, Francesco Capuozzo vince la categoria giovanile e si classifica 10º assoluto; tra le donne Sara Coppola porta a casa la vittoria.

Nella vela Giampaolo Galloro vince le regate di Montecarlo su uno Swan 50, nel ruolo di mastman.

Per la canoa polo la squadra rossoverde, al primo turno del campionato italiano, conclude il girone con 12 punti, con 4 vittorie contro Modena, Milano, Cagliari, Roma, con un ottimo inizio.

Nella gara di scherma valida per la qualificazione alla Coppa Italia Nazionale assoluti di spada, si sono qualificate, centrando la finale, Cristiana Palumbo, Gaia Leonelli e Giovannella Somma. Le tre ragazze hanno tutte sfiorato di pochissimo il podio. Si è qualificato tra i maschi anche Christian Heim.
La finale nazionale per i qualificati si terrà il mese prossimo ad Ancona.

Infine, nel canottaggio, gli atleti del Posillipo non hanno vinto ma hanno portato con onore i colori rossoverdi alla gara internazionale del Memorial Paolo d’Aloja a Piediluco sabato e domenica scorsa: Cristina Annella, convocata dallo staff tecnico della nazionale, non ha deluso le attese essendosi molto ben comportata su equipaggi federali; Alice Mayne ha difeso i colori rossoverdi arrivando a classificarsi per la finale A del singolo senior femminile ottenendo il sesto posto; il doppio ragazzi di Federico Ceccarino e Antonio Russo, pur gareggiando in una categoria superiore si è ottimamente difeso con un quarto posto in finale B maturando esperienza ed avvicinandosi al canottaggio internazionale d’elite nonostante la giovanissima età.

Area Comunicazione

LO SPORT AL POSILLIPO È LA PRIORITÀ. IN TUTTE LE OTTO DISCIPLINE PRATICATE

Vincenzo Triunfo

Vincenzo Triunfo

All’indomani di una serie di notizie in cui venivano coinvolte le attività sportive da noi praticate, in merito alla trattativa relativa all’acquisto della sede che il nostro Circolo Nautico Posillipo sta intrattenendo con la Napoli Servizi incaricata dal Comune di Napoli, ho avuto il piacere di leggere l’articolo riportato su Il Mattino di oggi e firmato dal dott. De Luca, nel quale vengono ribaditi dei principi, statutari e non, sui quali il nostro sodalizio è fondato, che consentono di diradare ogni sorta di nebbia ed eliminare ogni dubbio sul perché lo sport è l’anima di un Circolo glorioso come il Posillipo.

Come già espresso dal comunicato della Presidenza di ieri, diminuire o limitare l’attività sportiva, anima del quasi centenario sodalizio, non è assolutamente nelle intenzioni di nessuno degli oltre ottocento soci posillipini né nelle idee di nessun dirigente.
Efficientare invece l’uso delle risorse finanziarie e indirizzarle verso la promozione dell’attività sportiva nelle categorie giovanili per ricreare quella virtuosa, nota a livello mondiale, filiera di campioni, è certamente una nostra priorità.

La cosa è ben sottolineata da De Luca nel suo articolo e riguarda tutte le sezioni e discipline sportive da noi praticate. Ricordiamo che attualmente continuiamo ad avere successi importantissimi a livello giovanile in tutte queste discipline; ultimo in ordine cronologico il terzo posto conquistato ieri sera alla gara nazionale di Mazzara del Vallo, dalla sciabolatrice Carlotta Parisi – allenata dal Maestro (medaglia olimpica Posillipina) Raffaello Caserta– con l’aggiudicazione del trofeo Kindersport a livello nazionale assegnato per somma punti alla migliore sciabolatrice nella sua categoria.

Come già espresso nei giorni scorsi, di fatto l’acquisto della sede non è una condizione che ne penalizza la vocazione sportiva, ma anzi, è una condizione oggi necessaria proprio per proseguire nelle attività del Circolo stesso ed investire sempre di più sull’impianto sportivo, proprio per donare alla città uno dei pochi efficienti e sempre più innovativi impianti multidisciplinari in cui i giovani possano iniziare a praticare ben 8 discipline diverse e tutte ad altissimo livello.

Mi fa piacere ricordare, riprendendo anche lo spunto dell’associazione all’evento delle Universiadi 2019, che Il Posillipo era anche in prima linea nel proporsi come sede per un evento unico come le Universiadi e nel caso specifico per poter realizzare negli spazi acqua antistante il nostro Sodalizio la gara di nuoto di Fondo.
Sottolineare che la nostra squadra di pallanuoto di serie A1, sempre citata, la quale, conta nel suo organico un nutrito gruppo di Under 20 nati al Posillipo e che ci sta regalando un campionato eccezionale consentendoci di poter sperare in una fase finale della “final six” in cui i ragazzi faranno l’impossibile per poter al meglio figurare con l’obiettivo di salire sul podio, anche contro lo strapotere, di cui si parla tanto, della pluridecorata squadra del Recco.

Infine voglio ancora una volta concludere ringraziando i nostri grandi sponsor che rappresentano circa il 90 percento delle finanze dello sport posillipino, ovvero le famiglie di tutti i nostri atleti agonisti e non agonisti e tutti i soci che contribuiscono attivamente alla realizzazione delle attività sportive all’interno e all’esterno del Circolo, sempre orgogliosi della nostra storia sportiva, ben sintetizzata con l’immagine dell’Olympic Wall realizzato nel 2018 e del futuro che stiamo costruendo con tanta passione e dedizione.

Siamo certi che il Posillipo non è solo l’orgoglio della città di Napoli, ma di tutta l’Italia.

Vincenzo Triunfo
Vice Presidente sportivo
ASD Circolo Nautico Posillipo