PALLANUOTO: VINCE IL POSILLIPO 13-8 CONTRO L’IREN GENOVA QUINTO

13/04/2019 In Pallanuoto

I ROSSOVERDI RESTANO BEN SALDI ALLA QUARTA POSIZIONE IN CLASSIFICA

Un Posillipo in netto vantaggio su tre dei quattro tempi di gioco e che arriva al 13-8 finale nella gara casalinga di pallanuoto maschile contro l’Iren Genova Quinto: 4-1/4-3/1-2/4-2 i parziali della decima giornata in una partita che si prospettava complicata per la fame di punti degli ospiti bisognosi di uscire dalla zona play out. Obiettivo dei posillipini era invece quello di restare ben saldi al quarto posto in classifica.

Tra le fila rossoverdi, fuori per somma di falli Andrea Scalzone e incetta di gol per Massimo Di Martire, quota quattro al pari di Edoardo Manzi. Nel primo tempo è stato Simone Rossi a trasformare un gol in rigore.

Insomma, una vittoria piena e ben calibrata quella del Posillipo che si tiene stretta l’ottima posizione in classifica. “È stata una buona prova, tranne per il terzo tempo concesso agli avversari; dopodiché siamo stati bravi a controllare il gioco e a riallungare alla fine”, il commento dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “da lì in avanti siamo infine stati, bravi a mantenere il risultato e a vincere. Bravi tutti come sempre, con un un merito speciale per il capitano Paride Saccoia che ha giocato quattro tempi impeccabili”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SABATO A CASORIA NELLA 23ª GIORNATA IL POSILLIPO SFIDA LA SC QUINTO

11/04/2019 In News, Pallanuoto

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A1 MASCHILE Posillipo vs Quinto 13 aprile 2019Circolo Nautico Posillipo vs Iren SC Quinto

Sarà l’Iren Genova Quinto l’ospite domani alle ore 17.00 alla piscina Alba Oriens di Casoria, dei pallanuotisti del Posillipo nella ripresa del campionato giunto alla decima giornata. Una gara importante quella di domani, dopo la sconfitta subita dai rossoverdi in casa avversaria.

Entrambe le formazioni sono alla ricerca di punti, seppur con obiettivi diversi: consolidare il quarto posto in classifica per il Posillipo, uscire definitivamente dalla zona play out per il Quinto.

Sarà dunque una partita molto intensa con una posta in palio molto alta. “Dobbiamo continuare sulla scia di quanto di buono fatto a Siracusa”, dice alla vigilia della gara l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “queste due settimane di pausa ci hanno permesso sia di recuperare energie sia di mettere un po’ di benzina in più nei nostri motori per affrontare al meglio questa parte finale di campionato”.

Sabato 13 aprile alla piscina Alba Oriens di Casoria  in via Michelangelo alle 17.00.
Ingresso libero

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IMPORTANTI VITTORIE DI U20, U17 E U13. FRENA E POI SI RIALZA LA FORMAZIONE UNDER 15

08/04/2019 In News, Pallanuoto

NELLA LUNGA SETTIMANA DI INCONTRI DI INIZIO APRILE, RESOCONTO PIÙ CHE POSITIVO PER TUTTE LE SQUADRE ROSSOVERDI, IMPEGNATE IN ALCUNI CONFRONTI DI ALTA CLASSIFICA

Nel turno infrasettimanale, infatti, era di scena il derby Under 20 con la Canottieri Napoli, nell’insolito scenario di Santa Maria Capua Vetere. Dominio assoluto della formazione guidata da mister Brancaccio che, dopo il 9-1 di metà partita, rallenta e chiude il match gestendo al meglio le energie disponibili.

Poco dopo, nell’altra stracittadina con l’Acquachiara, era la formazione under 15 a trovare il primo stop stagionale, in una gara giocata al di sotto delle proprie possibilità. Meriti alla squadra di Petrucci di aver approfittato di una giornata “nera” per i posillipini, poco incisivi in attacco e distratti in fase difensiva.

Pronto riscatto è arrivato, tuttavia, nel match di Casoria nel consueto sabato pomeriggio, ai danni dell’Oasi Salerno. Una prestazione decisamente diversa da quella offerta tre giorni prima, con diversi spunti corali e soluzioni individuali da apprezzare.

Nelle sfide domenicali, invece, importantissime vittorie per Under 17 e Under 13, rispettivamente impegnate con Nuoto Catania e Aqamanagement.
Mentre per i ragazzi di Mattiello si trattava dell’ennesimo test stagionale, al fine di restare incollati alla capolista Telimar, i giovani di Truppa erano di fronte ad un importante crocevia, nello scontro al vertice con i temibilissimi parietà di coach Peppe Testa.

A Casoria, dopo un avvio in sordina, Silvestri e compagni riescono a far loro l’inerzia del match, grazie ad un super parziale di terza frazione che porta il risultato dal 2-4 al 7-5.
Mai domi, i catanesi si rifanno sotto e ritrovano il vantaggio a poco più di 3′ dal termine.
Nelle intricate battute finali sono due guizzi di Somma e del capitano rossoverde a raddrizzare nuovamente l’incontro e a conquistare tre punti preziosissimi.

Nel big match ex cat. “esordienti” disputato presso il nostro sodalizio, prova di carattere per i posillipini che, nonostante le difficoltà, riescono a tenere stretta l’inerzia dell’incontro e a mantenere maggiore lucidità nei momenti topici.
Arriva solo nel quarto tempo, sul 4-0, la prima rete degli ospiti – a testimoniare l’ottima tenuta difensiva dei rossoverdi – che non riescono, tuttavia, a farsi sotto ulteriormente, con un nuovo botta e risposta per il definitivo 5-2.

In chiusura, ottime prove anche per l’under 13 B di Marsili, in una prestazione netta e convincente con l’Acquachiara B e i piccoli propaganda Under 11 e Under 9, nuovamente impegnati nel concentramento del “Frullone”.

Questi i tabellini e le relative foto:

UNDER 20

CN POSILLIPO – CC NAPOLI 14 – 2 (6-0, 3-1, 1-1, 4-0)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice 1, Di Martire M. 2, Calì Matteo 1, Silvestri 1, Orlandino, Parrella P., Gregorio 3, Napolitano 1, Ricci M. 3, Bernardis, Parrella J. 1, Picca 1. All. Brancaccio

UNDER 17

CN POSILLIPO – NUOTO CATANIA 9 – 8 (1-2, 1-2, 5-1, 2-3)
Posillipo: Damiano, Santangelo, de Florio, Romanino, Silipo, Somma 1, Percuoco, Silvestri 2, Gargiulo 1, Orlandino 1, Napolitano 3, Parrella J. 1, Orbinato. All. Mattiello

UNDER 15

ACQUACHIARA – CN POSILLIPO “A” 5 – 4 (1-1, 3-2, 1-0, 0-1)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda, Varavallo, Trivellini, Serino 3, Somma 1, de Florio, Varriale, Russo, Martusciello, De Sanctis, Errico, Scognamiglio M. All. Falco

CN POSILLIPO “A” – OASI SALERNO 17 – 5 (4-0, 5-2, 4-1, 4-2)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda 4, Varavallo 1, Trivellini, Serino 2, Somma 1, de Florio 6, Varriale, Russo 1, Martusciello 2, De Sanctis, Errico, Scognamiglio M. All. Falco

UNDER 13

CN POSILLIPO “A” – AQAMANAGEMENT “A” 5 – 2 (1-0. 0-0, 2-0, 2-2)
Posillipo: Aloise, Radice, Lucchese, Marsili, Varavallo 1, Miraldi 1, Renzuto, Oliviero, Corcione, Basile 1, Napolitano 2, Auletta, Izzo, Scognamiglio S., Fontana. All. Truppa

CN POSILLIPO “B” – ACQUACHIARA “B” 8 – 2 (4-1, 4-0, 0-0, 0-1)
Posillipo: Lauro, Pizza, Senzamici, Ciampa L., Cuomo D. 4, Ciampa G., Fabrizio 2, Lindstrom Leonardo, de Florio Mario, Postiglione, Ripetta 1, Rinaldis 1, Cuomo R., Lucchese D., Varriale. All. Marsili

UNDER 11

Partecipanti: Longo, Auletta Matteo, Esposito, Cosenza, Colturi A., Bruno, Postiglione M., Lucchese D., Ripetta, Lindstrom, Varriale. All. Abbate

UNDER 9

Partecipanti: Rosiello, De Stefano, Raffone Alessandro, Rem Picci, Longobardo D., Longobardo F., De Luca, Zenga, Ciuoffo, Colturi M. All. Abbate

Area Comunicazione

PALLANUOTO, SCHERMA, NUOTO, CANOTTAGGIO E DUATHLON: IL POSILLIPO VINCE E SOPRATTUTTO CONVINCE

ECCELLENTI RISULTATI IN UN FINE SETTIMANA DA INCORNICIARE DOVE È STATA ESALTATA LA VOCAZIONE POLISPORTIVA DEL POSILLIPO

Roberto Brancaccio

Roberto Brancaccio

Il Circolo Posillipo, in questa settimana di gare, primeggia in ben cinque discipline, conquistando vittorie e medaglie: vincono i pallanuotisti della massima serie guidati da Roberto Brancaccio per 9-5 contro i diretti avversari dell’Ortigia, allontanandoli in classifica e restando saldi al quarto posto; vince anche l’U20 e l’U13 A e B di Mattiello e Truppa, impegnati rispettivamente contro S. Mauro (in casa), RN Salerno (in trasferta) e S. Mauro (in trasferta), vincendo rispettivamente per 20-0, 5-8 e 5-10.

Cambiando disciplina, non cambia la musica: ottimi i piazzamenti per gli atleti Posillipini alla due giorni di gare nelle prova interregionale under 14 di Scherma, svoltasi al PalaIrno di Baronissi.
I piccoli schermidori rossoverdi, sotto la guida di Aldo Cuomo per la spada e Raffaello Caserta per la sciabola, coadiuvati da Francesca Cuomo, Lorenzo Buonfiglio, Irene di Transo e Pietro Pietropaolo, conquistano una serie di successi importanti. Su tutti si conferma ancora una volta la sciabolatrice Carlotta Parisi che vince la gara nella categoria bambine. Ottimi anche i risultati di Giulia Rosiello e Simone Gambardella rispettivamente 2ª e 3° nella spada allievi. Terzo posto anche per Beneddetta Salzano e Arianna Franco nella categoria giovanissime sciabola. Molto bene anche Laura Chiacchio e Claudio Ventrella sesti nella spada bambine e nella sciabola giovanissimi. E ancora, Edoardo Mastellone 5° sciabola Maschietti e Lorenza Del Giudice 8ª sciabola bambine.

canottaggio gruppo circolo posillipo marzo 2019Nel canottaggio si parte con il piede giusto al primo meeting nazionale di Sabaudia; grande emozione per ragazzi del Posillipo che domenica ingaggiano un punta a punta nell’otto contro le Fiamme Gialle cedendo nel finale di gara: un ritorno per il Posillipo nell’otto ragazzi dopo anni di assenza; primeggia il 4 senza ragazzi, conquistando l’oro con Federico Ceccarino, Antonio Russo, Carlo Pisa e Ferdinando Chierchia; due bronzi in doppio ragazzi e quattro con ragazzi e bronzo di Paolo Covino nel singolo junior; nelle categorie allievi e cadetti la squadra dei ragazzi del PosillipoIlva, gareggiando con i colori dell’Ilva Bagnoli, hanno raccolto un importante bottino di medaglie tra cui spicca l’oro del doppio Imperatore/Viceconte.

Gruppo TriathlonSul fronte Triathlon, una bella giornata di sole ha permesso a giovani e giovanissimi di cimentarsi con il Duathlon. vittoria di Maria Luigia Perenze a Villaricca nella seconda gara giovanile di stagione. A podio anche Francesco Capuozzo, Luca Veneruso, Martina Veneruso secondi nelle rispettive categorie, Andrea Scognamiglio e Vincenzo Primavera terzi.

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Giovedì scorso, infine, era toccato al nuoto; ad essere protagonista, Marco Magliocca che si laurea Campione italiano assoluto di Gran Fondo, ottima la prestazione di Emanuele Russo che resta uno dei più forti nuotatori italiani sulla distanza dei 1500 metri, entrambi allenati da Rosario Castellano.

Insomma, il Posillipo vince e convince in tutte le discipline, conquistando vittorie e riempiendo il medagliere del quasi centenario sodalizio a riprova della vocazione sportiva, oltre che sociale e culturale, del glorioso Circolo Nautico Posillipo.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO BATTE L’ORTIGIA 5-9 A SIRACUSA

23/03/2019 In News, Pallanuoto

IL POSILLIPO LA SPUNTA NELLA TRASFERTA SICILIANA

Vince il Posillipo!
Nella seconda gara in appena quattro giorni, il Posillipo waterpolo team di A1 la spunta nella trasferta a Siracusa nella piscina “P. Caldarella”, contro il CC Ortigia: 5-9 il risultato finale, figlio di quattro tempi con il Posillipo che mette al sicuro il finale nettamente nel secondo quarto di gioco. 2-1/0-5/1-1/2-2 i parziali, con un rigore per i padroni di casa parato dal bravo Negri.

Il Posillipo ha fatto anche i conti con le uscite di Silvestri nel terzo e Scalzone nel quarto tempo per limite di falli.

Per l’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio i complimenti vanno a tutti: “È stata una buona prestazione di squadra, soprattutto dei senatori Negri, Saccoia, Rossi, Mattiello e Marziali; abbiamo fatto la partita che avevamo preparato come gestione, e abbiamo giocato molto bene in inferiorità numerica, cosa che non eravamo riusciti a fare col Brescia e questo è stato il punto di forza oggi, insieme alla gestione della gara in tutte le fasi. Sotto nel primo, benissimo nel secondo, e terzo e quarto tempo per gestire il risultato. Tutti hanno fatto una buona gara contro una squadra altrettanto preparata, quindi davvero bravi tutti”.

Ora la pausa lunga dopo la quale Brancaccio ritroverà anche Gianpiero Di Martire, in vasca per affrontare il prossimo 13 aprile all’Alba Oriens di Casoria gli ospiti dell’Iren Genova Quinto.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: TRASFERTA A SIRACUSA PER I ROSSOVERDI CONTRO L’ORTIGIA

22/03/2019 In News, Pallanuoto

DOMANI, SABATO 23 MARZO 2018, LA NONA GIORNATA DI CAMPIONATO

Ultima gara prima della pausa lunga per il Posillipo che sarà impegnato nella nona giornata del campionato di pallanuoto maschile domani alle ore 15:00 contro il CC Ortigia, in trasferta a Siracusa alla piscina “P. Caldarella”.

Una squadra ostica, che ha fatto molto bene anche in Europa, arrivando in semifinale quella che affrontano domani i rossoverdi, che però puntano ad una buona prestazione come sottolinea l’allenatore Roberto Brancaccio: “Siano determinati e abbiamo voglia di fare bene”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SCONFITTA CASALINGA PER IL POSILLIPO

21/03/2019 In News, Pallanuoto

NEL TURNO INFRASETTIMANALE IL POSILLIPO PERDE IN CASA DAL BRESCIA 8-13

Sconfitta casalinga per il Posillipo che nel posticipo infrasettimanale contro l’AN Brescia, valevole per l’ottava giornata del campionato maschile di Pallanuoto, non va oltre un 8-13.

A pesare sui rossoverdi l’impatto iniziale dello 0-3 avversario che ha portato i padroni di casa ad una rincorsa sino al terzo tempo. I valori del Brescia sono poi venuti fuori determinando la sconfitta. Qualche ingenuità del Posillipo nel subire il gioco avversario e nella non brillante gestione dell’uomo in meno.

I ragazzi hanno fatto una buona prestazione dal punto di vista fisico”, il commento dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio, “forse c’è mancata quella furbizia in più in alcuni momenti”.

Il Posillipo tornerà in vasca già sabato, per la trasferta contro il CC Ortigia.

Foto di Nunzio Russo:

Area Comunicazione

PALLANUOTO: PUBBLICATO IL DISPOSITIVO DEL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT NEL GIUDIZIO PRO RECCO CONTRO FIN E C.N. POSILLIPO

13/03/2019 In News, Nuoto e Pallanuoto

Il Circolo Nautico Posillipo, nelle more di pubblicazione della motivazione del provvedimento, resta con fiducia in attesa di conoscere la sanzione che sarà applicata adottando il principio di proporzionalità.

DISPOSITIVO:

IL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT

Nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi n. 9/2019, presentato, in data 8 febbraio 2019, dalla società Pro Recco Nuoto e Pallanuoto SSD contro la Federazione Italiana Nuoto (FIN) e la A.S.D. C.N. Posillipo avverso la decisione n. 39/2018 della Corte Federale di Appello, in funzione di Corte Sportiva di Appello presso la FIN, nel procedimento n. 8002/2018 Pro Recco c/o Giudice Sportivo Nazionale, comunicata il 10 gennaio 2019 e pubblicata sul sito FIN in data 11 gennaio 2019, nella parte in cui, rigettando il ricorso proposto dalla società Pro Recco, è stata confermata la decisione del Giudice Sportivo Nazionale del 25 ottobre 2018 – pubblicata sul Notiziario n. 3 del 25 ottobre 2018 e relativa alla gara del 20 ottobre 2018 tra la stessa Pro Recco e la A.S.D. C.N. Posillipo, valevole per il Campionato Maschile di Pallanuoto Serie A1 – con la quale è stata disposta, a carico della società istante, per carenze organizzative legate allo svolgimento della gara, la sanzione della sconfitta a tavolino con il risultato di 0-5 a favore della società CN Posillipo, oltre all’ammenda di euro 1.000,00.
Annulla la decisione impugnata e, per l’effetto, rinvia alla CFA FIN per il riesame della controversia, applicando il principio di proporzionalità della sanzione.
Spese al definitivo.
Dispone la comunicazione della presente decisione alle parti tramite i loro difensori anche con il mezzo della posta elettronica.
Così deciso in Roma, nella sede del Coni, in data 13 marzo 2019.

IL PRESIDENTE  Mario Sanino
IL RELATORE Marcello De Luca Tamajo
PER IL SEGRETARIO Gabriele Murabito

Depositato in Roma, in data 13 marzo 2019.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO SCONFITTO IN TRASFERTA A SAVONA 9 a 7

02/03/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “HANNO PESATO LE ASSENZE”. TRIUNFO: “IL POSILLIPO SAPRÀ RIFARSI”

Sconfitta per il Posillipo nella trasferta di pallanuoto maschile di serie A a Savona, in una partita che termina 9-7 per i padroni di casa, con un rigore a testa messo a segno per entrambe le compagini, e dove a pesare più di ogni altra cosa sono le assenze in partenza a cui si è aggiunta una pedina importante in meno in corso di partita.

I parziali raccontato di un sostanziale pareggio che però ha premiato il Savona capace di un punto in più sia nel secondo che nell’ultimo quarto. Dodici a referto per il Posillipo, senza Massimo Di Martire e Simone Rossi entrambi squalificati e Gianluigi Foglio, ancora non disponibile e già nei primi minuti del secondo tempo la squadra posillipina ha dovuto fare definitivamente a meno di Giampiero Di Martire uscito, suo malgrado, per un fortissimo colpo al viso che ha provocato una notevole fuoruscita di sangue e una conseguente sospetta rottura del setto nasale, dopo un minutaggio quasi nullo.

I rossoverdi hanno affrontato un Savona alla ricerca di punti-salvezza, davanti ai 200 spettatori della piscina “C. Zanella” di Savona.

Questo il commento dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “Sapevamo che non era semplice la partita, sia per l’impegno del Savona sia per le assenze con cui siamo partiti a cui abbiamo dovuto aggiungere quella di Giampiero in corso di gara. Alla fine nei momenti decisivi è venuta meno la lucidità e non è stato facile affrontare l’ultimo quarto di gara”, commenta Brancaccio, che chiosa: “nonostante il risultato negativo va dato atto ai ragazzi di avercela messa tutta, come sempre del resto”.
A commentare il risultato della gara anche il vicepresidente sportivo del Circolo Posillipo Vincenzo Triunfo, che ha guardato la partita su waterpolo Channel: “Ho apprezzato la tripletta di Saccoia ma mi aspettavo qualcosa in più da tutti i senatori e stranieri presenti in acqua. Sono certo che nei prossimi sei incontri il Posillipo saprà rifarsi e dimostrare di cosa è capace”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO IN TRASFERTA A SAVONA

01/03/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “FIDUCIA NEL GRUPPO NONOSTANTE LE ASSENZE”

Sfida in casa del Savona domani alle ore 16.30 alla piscina comunale “C. Zanella” di Savona, per la squadra di pallanuoto maschile di serie A del Posillipo: gli ospitanti sono reduci da una vittoria in trasferta contro Bogliasco e prima di questa, da un pareggio in casa contro il Quinto.

ll Posillipo, orfano di Simone Rossi e Massimo Di Martire, alla gara ci arriva invece dopo un pareggio Last second contro la RN Florentia in casa. Il campo del Savona è di certo ostico perché si affronta una squadra che è alla ricerca a tutti i costi di punti-salvezza.

Nonostante le assenze Roberto Brancaccio lancia la sfida agli avversari fiducioso nei suoi: “Sappiamo quante difficoltà incontreremo sfidando una squadra che ha bisogno di fare punti”, dice l’allenatore rossoverde alla vigilia della gara, “abbiamo delle assenze che potrebbero pesare ma sono fiducioso nel gruppo e nella voglia di continuare a fare bene in questo campionato”.

Area Comunicazione