PRESENTAZIONE “PREMIO SCUOLA” DEL PREMIO DI GIORNALISMO “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

14/05/2019 In Casa Sociale, News

LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA 2ª EDIZIONE DEL PREMIO SI TERRÀ AL CIRCOLO GIOVEDÌ 16 MAGGIO ALLE 11.00

La speciale sezione, novità rispetto alla prima edizione del premio, è rivolta a tutte le scuole della Campania, i in collaborazione con Fondazione Cultura & Innovazione. Il Premio di giornalismo”Posillipo, Cultura del mare” è patrocinato dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dal SUGC e dall’Autorità Portuale di Napoli.

Obiettivo principale del premio e della speciale sezione Scuola è l’invito alla conoscenza, alla riflessione e alla valorizzazione del Mare, inteso come risorsa da analizzare attraverso tutti gli aspetti che essa può includere: economia, turismo, storia e archeologia marina, assetto territoriale, pratiche sportive, cultura e tradizioni. L’analisi vuole porre in particolare l’accento sulla comunicazione, in tutte le sue forme, come strumento d’integrazione e coesione sociale nonché di diffusione di modelli di comportamento nella società contemporanea. La decisione, quest’anno, di coinvolgere le Scuole nasce dalla consapevolezza dell’importanza dei giovani e della loro crescita culturale e umana rispetto ad una risorsa fondamentale come il Mare.

I vincitori selezionati dalla Giuria del Concorso presieduta da Silvana Lautieri e composta da Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi, Carlo Verna e Gennaro Famiglietti, saranno premiati il giorno 21 giugno p.v. alle ore 19.00 presso il Circolo Nautico Posillipo.

Saranno presenti il Presidente del Circolo Nautico Posillipo, Vincenzo Semeraro e il Presidente di Fondazione Cultura & Innovazione, Riccardo Iuzzolino.

All’incontro interverranno scolaresche, rappresentanti del corpo docente e dirigenti scolastici.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: CONFERENZA STAMPA “AIUTIAMOLI A CASA LORO”

26/10/2018 In Casa Sociale, News

IMPRENDITORIA FEMMINILE. PRESENTATA AL POSILLIPO LA 24ª MISSIONE

Scuole, assistenza sanitaria e formazione: “Aiutiamoli a casa loro”, missione in Africa dell’Associazione Sorridi KONOU KONOU Africa Onlus.

Si è tenuta questa mattina nei Saloni del Circolo Nautico Posillipo, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Aiutiamoli a casa loro”, con l’obiettivo di rendere nota l’attività in Africa dell’Associazione Sorridi KONOU KONOU Africa Onlus, in vista della 24ª missione in programma a partire dal 30 ottobre in Benin.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro, il Prof. Enrico Di Salvo, Presidente della Onlus, il Dr. Vincenzo “VezioTammaro, Chirurgo generale all’AOU Federico II, Consigliere Direttivo della Onlus e Coordinatore parte medica missione N. 24; il Prof. Giuseppe Servillo, Ordinario di Anestesia e Direttore DAI Nefrologia, Urologia, Chirurgia generale e trapianti di rene e anestesia e rianimazione AOU Federico II; la Prof. ssa Bianca Gasparrini, Consigliere direttivo della Onlus e responsabile parte sociale missione N. 24; Nunzia Marciano, giornalista e moderatrice della conferenza; S.lla Annamaria Cervo – Delegata obiettivo strategico IV Comitato Croce Rossa Italiana Napoli; il Dr. Giuseppe Gambardella, Console della Repubblica del Benin a Napoli.

Aiutiamoli a casa loro” è uno slogan spesso usato in un’accezione negativa che diventa, invece, il cuore e lo slancio per le missioni umanitarie in Africa e che motiva i volontari dell’associazione Sorridi KONOU KONOU Africa Onlus da anni impegnati ad aiutare le popolazioni africane dando un contributo reale attraverso la costruzione di strutture educative, sanitarie e imprenditoriali e, soprattutto, attraverso l’operato di medici chirurghi volontari di Napoli.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: IMPREDITORIA FEMMINILE, CONFERENZA STAMPA PROGETTO “AIUTIAMOLI A CASA LORO”

24/10/2018 In Casa Sociale, News

VENERDÌ 26 OTTOBRE AL CIRCOLO POSILLIPO, MISSIONE IN AFRICA DELL’ASSOCIAZIONE SORRIDI KONOU KONOU AFRICA ONLUS

Si terrà Venerdì 26 ottobre alle ore 11.00 nei Saloni del Circolo Nautico Posillipo la conferenza stampa di presentazione del progetto “Aiutiamoli a casa loro”, con l’obiettivo di rendere nota l’attività in Africa dell’Associazione Sorridi KONOU KONOU Africa Onlus, in vista della 24ª missione in programma a partire dal 30 ottobre in Benin.

Alla conferenza stampa prenderanno parte, dopo i saluti introduttivi del Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro, il Prof. Enrico Di Salvo, Presidente della Onlus, il Dr. VincenzoVezioTammaro, Chirurgo generale all’AOU Federico II, Consigliere Direttivo della Onlus e Coordinatore parte medica missione n. 24; il Prof. Giuseppe Servillo, Ordinario di Anestesia e Direttore DAI Nefrologia, Urologia, Chirurgia generale e trapianti di rene e anestesia e rianimazione AOU Federico II; la Prof. ssa Bianca Gasparrini, Consigliere direttivo della Onlus e responsabile parte sociale missione N. 24; Nunzia Marciano, giornalista e moderatrice della conferenza; S.lla Annamaria Cervo – Delegata obiettivo strategico IV Comitato Croce Rossa Italiana Napoli; il Dr. Giuseppe Gambardella, Console della Repubblica del Benin a Napoli.

Aiutiamoli a casa loro” è uno slogan spesso usato in un’accezione negativa che diventa, invece, il cuore e lo slancio per le missioni umanitarie in Africa e che motiva i volontari dell’associazione Sorridi KONOU KONOU Africa Onlus da anni impegnati ad aiutare le popolazioni africane dando un contributo reale attraverso la costruzione di strutture educative, sanitarie e imprenditoriali e, soprattutto, attraverso l’operato di medici chirurghi volontari di Napoli.
Numerosi i progetti in programma durante la missione n. 24, in particolare il progetto TraWo che ha l’obiettivo di aiutare le donne delle comunità rurali a migliorare le tecniche di produzione animale per specie a ciclo breve come conigli, polli e piccoli ruminanti e, quindi, aumentare la loro capacità produttiva. In particolare, i corsi di formazione sono stati finalizzati a rendere le donne edotte sulle tecniche innovative d’allevamento, per aumentare la produttività, il consumo di proteine, proteggendo al contempo i bambini dal contatto diretto con le deiezioni animali. I beneficiari del progetto sono state 90 donne che hanno usufruito dei corsi di formazione sui sistemi di allevamento animale, tenuti dagli esperti zoonomi della Nevsad.

Dal 30 ottobre all’11 novembre, in Benin sarà portata avanti l’attività sociale finalizzata a promuovere lo sviluppo del Paese attraverso la creazione di scuole e impiantando attività produttive e avviando allevamenti animali, oltre alla formazione appunto delle donne. In Benin, inoltre ci sarà il sopralluogo a Paraku per verificare i progressi della scuola per bambini poveri supervisionato dall’Associazione e finanziato con una donazione della Fondazione Grimaldi. Inoltre avrà luogo l’inaugurazione del centro di maternità di Akassato rinnovato grazie ad una raccolta fondi tra varie ONLUS coordinata dal Consolato del Benin di Napoli.

Dall’11 al 24 novembre, inoltre, la missione prevede interventi gli chirurgici di chirurgia generale e specialista nell’Ospedale La Croix di Zinvie e nel Centro Gbmontin di Zagnanado in Benin.

Infine, dal 24 novembre al 2 dicembre, la missione si sposterà in Togo presso l’Ospedale Saint Jean de Dieu di Afagnagn per interventi di chirurgia generale, specialistica e ricostruttiva ai pazienti della struttura.

Per info: www.sorridiafrica.org

Area Comunicazione

GIORNATA DI STUDIO “GIUSTIZIA DELLO SPORT: CRITICITÀ E PROSPETTIVE DI RIFORMA”

12/10/2018 In Casa Sociale, News

VENERDÌ 12 ottoble 2018 – Ore 15.30 AL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

I SOCI DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA AVVOCATI DELLO SPORT SI CONFRONTANO SULLA NORMATIVA INTERNAZIONALE FIFA SUI TRASFERIMENTI E SULLE RECENTI CONTROVERSE DECISIONI DEGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA IN MATERIA DI FORMAT CAMPIONATI, RIPESCAGGI, CALCIO FEMMINILE E ILLECITO SPORTIVO.

Nella splendida cornice del Circolo Nautico Posillipo – Napoli, l’Associazione Italiana Avvocati dello Sport (AIAS), in collaborazione con lo Sports and Law Policy Centre (SLPC) e la Rivista di Diritto ed Economia dello Sport (RDES), organizza la V° Assemblea Nazionale dei Soci, con il patrocinio
morale del CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano, del Comitato Regionale CONI Campania, della Lega Calcio Professionistico – Lega Pro, dell’Associazione Italiana Calciatori, della Fondazione dell’Avvocatura Napoletana per l’Alta Formazione Forense nonché dell’Associazione Internazionale WISLaw – Women in Sports Law. A seguire, dalle ore 15.30 si svolgerà il convegno dal titolo “Giustizia dello Sport: criticità e prospettive di riforma”.
L’evento sarà strutturato in tre tavole rotonde, alle quali parteciperanno illustri relatori con il compito di analizzare le recenti novità̀ giurisprudenziali e regolamentari in tema di diritto sportivo nazionale ed internazionale.

La prima tavola rotonda, relativa al diritto internazionale, sarà composta dall’Avv. Ennio Bovolenta (FIFA), l’Avv. Francesco Macrì, (TAS – Tribunale Arbitrale dello Sport), l’Avv. Luca Pastore (Lombardi Associates), l’Avv. Stella Riberti (Withers), l’Avv. Vittorio Rigo (Elsa Law) e l’Avv. Mario
Vigna (Coccia, De Angelis & Associati), e modererà il Dott. Durante Rapacciuolo Responsabile Referees for peer Review di RDES – la nostra Rivista di Diritto ed Economia dello Sport. I partecipanti si confronteranno su due temi quali “FIFA Regulations on the Status and Transfer of Players: nuove tutele in favore dei calciatori?” e “Legittimità delle clausole arbitrali TAS: la decisione della Corte d’Appello di Bruxelles”.

A seguire per la seconda tavola rotonda, sarà la volta degli esperti Avv. Cesare Di Cintio (DCF Legal), Avv. Enrico Lubrano (Studio Lubrano), Avv. Lina Musumarra (Studio Musumarra), Avv. Alessio Piscini (AIC), Avv. Ida Linda Reitano (C.d.a. Catania Calcio) e l’Avv. Flavia Tortorella (Studio Tortorella). Il dibattito sarà moderato dal Prof. Avv. Piero Sandulli, Presidente della Prima Sezione della Corte Sportiva d’Appello FIGC Nazionale, ed il tema analizzato sarà “Un’estate di contenziosi: la Serie B 2018/2019 dal format ai ripescaggi. I casi Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena, Entella e Ternana”.

Neil MacLeod

Neil MacLeod

Infine, nella terza ed ultima tavola rotonda, interverranno gli Avv. Stefano Bosio (Studio Bosio), Avv. Eduardo Chiacchio (Studio Chiacchio), Avv. Enrico Crocetti (Studio Crocetti), Avv. Monica Fiorillo (Studio Chiacchio), Avv. Lucio Giacomardo (Studio Giacomardo), Avv. Daniele Muscarà (Juventus Football Club), Avv. Stefano Pellacani (CONI Toscana), Avv. Salvatore Scarfone (Studio Scarfone), Avv. Giuseppe Vitiello (Fondazione dell’Avvocatura Napoletana per l’Alta Formazione Forense). I lavori saranno moderati dall’Avv. Neil Andrew MacLeod, consulente della Federazione Internazionale di Triathlon, ed il tema sarà “Le recenti pronunce degli organi di giustizia sportiva: calcio femminile, illecito sportivo, e gli altri sport”.

Il programma dell’evento è disponibile sul sito www.avvocatisport.it. La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti fino ad esaurimento posti. Ai fini della partecipazione è richiesta la prenotazione all’indirizzo e-mail: segreteria@avvocatisport.it. Verrà comunque riservata la priorità ai Soci dell’Associazione Italiana Avvocati dello Sport. Al convegno sono stati riconosciuti n. 3 crediti formativi. L’attestato sarà consegnato al termine dell’evento. A seguire è prevista, inoltre, una cena di gala, per la quale è necessaria la prenotazione. Per ulteriori informazioni e per il costo della cena si prega di consultare il sito www.avvocatisport.it e di contattare l’Associazione tramite email (segreteria@avvocatisport.it) o telefono (338.5336511).

Area Comunicazione

PALLANUOTO: PRESENTATA LA PRIMA SQUADRA DI A1 MASCHILE

11/10/2018 In News, Pallanuoto

SEMERARO: “OBIETTIVO, ARRIVARE TRA I PRIMI CINQUE”

Si è tenuta questa mattina nel Salone dei Trofei del Circolo Nautico Posillipo, la presentazione della prima squadra di Pallanuoto “C.N. Posillipo” che parteciperà al 100° campionato di serie A1 maschile, al via sabato 13 ottobre.

E proprio in occasione delle celebrazioni del centenario del campionato di serie A di pallanuoto a Genova, il Posillipo è stato premiato per gli 11 scudetti vinti nella sua storia. I saluti introduttivi sono stati a cura del Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro, che ha parlato delle nuove figure che affiancano i ragazzi del Posillipo, ossia una psicologa ed una nutrizionista: “L’obiettivo, per quanto riguarda il campionato, è di arrivare almeno quinti. E intanto, ai ragazzi abbiamo affiancato l’assistenza psicologica e di una nutrizionista con le dottoresse Francesca Caruso e Sofia De Filippis, perché crediamo al caro vecchio Corpo sano in mente sana”.

Per il Vicepresidente Sportivo Enzo Triunfo, “La faccia bella della medaglia per lo sport è avere una squadra di pallanuoto nella massima serie, con ragazzi come il nostro Capitano Paride Saccoia, che sono nati e cresciuti qui. Il lato brutto è che qui in Campania si chiudono le palestre per problemi di sicurezza, con il campionato regionale di pallavolo che inizierà con due settimane di ritardo. Ed è contro dinamiche assurde come questa che bisogna combattere. La mia idea di sport, poi, qui al Posillipo è ciò che vedo oggi, ovvero che insieme ai pallanuotisti ci siano anche i campioni di tutte le altre discipline, che qui al Circolo sono ben otto. Il nostro obiettivo è questo, perché è lo sport il cuore del nostro Circolo”.

Il Consigliere alla Pallanuoto del Circolo Gigi Massimo Esposito, ha ricordato che “la pallanuoto si può fare solo con il contributo dei nostri soci. La pallanuoto è costruita grazie però anche agli sponsor, che ringrazio. La nostra squadra ha vinto lo scorso settembre il Memorial Enzo D’Angelo e conquistando nella due giorni a Genova, la qualificazione per la final eight di Coppa Italia 2019 che si disputerà a marzo 2019“. Carlo Silipo Responsabile tecnico del settore pallanuoto ha sottolineato che “è bello vedere una sala così gremita. Noi cercheremo di fare del nostro meglio ma dobbiamo essere obiettivi. E puntiamo ad avere sempre di più atleti del nostro vivaio. Oggi ci sono anche giocatori delle giovanili che un giorno saranno giocatori della prima squadra. Puntiamo, dunque, sul vivaio e sui campani e i nostri ragazzi sono un esempio da seguire”.

A Roberto Brancaccio, allenatore della prima squadra, il compito di presentare tutti i componenti della rosa della prima squadra: “L’obiettivo è migliorare i risultati raggiunti nella scorsa stagione e possiamo farlo grazie naturalmente all’impegno dei ragazzi e di tutto lo staff tecnico che mi affianca gara dopo gara”.

Alla conferenza è intervenuto anche il Direttore Sanitario dell’Ospedale Cardarelli di Napoli Professor Franco Paradiso, che ha parlato della stretta collaborazione con il Circolo Posillipo nell’ottica della prevenzione per lo sport, a livello agonistico e non. Tra gli interventi, anche quelli di Giancarlo Bosso rappresentate B-Personal, sponsor tecnico della squadra da quattro anni, Antonio Capasso, del Ristorante Tufò, neo sponsor per la squadra e di Maria Rotunno Presidente dell’associazione “Accendiamo una stella for you”, con cui il Posillipo collabora nell’ambito del sociale ospitando i ragazzi disagiati delle case famiglie di cui si occupa l’associazione e con cui da quattro anni porta avanti la Giornata solidale dello sport che permette ai ragazzi disagiati di scendere in vasca con i pallanuotisti del Posillipo.

A moderare la conferenza, la giornalista Nunzia Marciano. Tra i presenti in sala, Franco Porzio, l’assessore regionale Chiara Marciani, il nuotatore posillipino reduce dal bellissimo risultato nella Capri-Napoli Marco Magliocca e il sindaco di Casoria (dove il Posillipo disputerà le partite casalinghe) Pasquale Fuccio.

A concludere la presentazione ancora Semeraro che ha augurato alla squadra e al Circolo intero di poter vincere in ogni ambito, al grido di: “Per il Posillipo, hip hip urrà!”.

LA SQUADRA:
Da sx in alto: Alessandro Fusco (preparatore atletico), Luigi Massimo Esposito (Consigliere alla Pallanuoto), Roberto Brancaccio (allenatore), Tommaso Negri, Simone Rossi, Giuliano Mattiello, Luca Marziali, Paride Saccoia (capitano), Ioannis Papakos, Andrea Maria Scalzone, Marco Ricci, Giovanni Grieco (dirigente accompagnatore), Gennaro Mattiello (collaboratore), Davide Truppa (collaboratore).
Da sx accovacciati: Edoardo Manzi, Massimo Di Martire, Luca Silvestri, Gianpiero Di Martire, Antonio Picca, Mykhaylo Andryi Sudomlyak, Nikolaos Kopeliadis.

Area Comunicazione

Foto di Nunzio Russo

CASA SOCIALE: SI È TENUTA AL CIRCOLO LA CONFERENZA STAMPA DEL PREMIO “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

29/06/2018 In Casa Sociale, News

NEI SALONI DEL CIRCOLO LA CONFERENZA STAMPA DELLA I EDIZIONE DEL PREMIO

Alla conferenza, moderata dalla giornalista Nunzia Marciano, sono intervenuti Vincenzo Semeraro, Presidente del CN Posillipo, Filippo Smaldone, Consigliere del CN Posillipo, Filippo Parisio, Presidente dell’Assemblea del CN Posillipo, Massimo Falco, membro del comitato del premio e il Comandante del Nucleo GOS dei carabinieri, Vincenzo De Vita. Il premio gode del Patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

La conferenza è stata l’occasione per presentare alla stampa i vincitori dei premi, realizzati dall’artista napoletano Lello Esposito, e dei riconoscimenti, che saranno consegnati nel corso di una serata di gala al Circolo Posillipo il 6 Luglio 2018 alle ore 20.00. Il Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, organizzato e promosso dal Posillipo, in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio di Napoli, nasce per sensibilizzare sul valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la Campania, che per il Tirreno meridionale e sul suo ruolo di intermediazione tra i popoli, sinonimo di accoglienza, apertura e soprattutto dialogo. Il mare, la sua bellezza e la capacità di saperlo raccontare.

È stato questo il cuore della prima edizione del Premio, che ha visto concorrere giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine Nazionale o praticanti e/o iscritti a Scuole di giornalismo, che abbiano affrontato le tematiche del mare sotto i più vari aspetti. La Giuria del Premio è composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi e Carlo Verna. Il Comitato organizzatore è composto da Vincenzo Semeraro, Filippo Parisio, Filippo Smaldone, Enrico Deuringer, Massimo Falco, Massimo Lo Iacono e Nunzia Marciano. Ad essere premiati, i giornalisti Vittorio Del Tufo de Il Mattino e Maria Luisa Cocozza, del TG5; premi speciali della giuria per Emilio Vitaliano, giornalista e Maria Sirago, docente e scrittrice.

Nel corso della serata, saranno conferiti anche attestati di merito ad alcuni dei partecipanti al Premio; saranno poi consegnati premi speciali del Comitato Organizzatore a tre personalità che si sono particolarmente distinte della promozione della risorsa mare di Napoli, ossia Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta di importanza internazionale, Adele Ammendola, giornalista Rai, napoletana, di Posillipo e Alberto Carotenuto, Rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Inoltre saranno consegnati riconoscimenti da parte del Comitato Organizzatore agli enti e alle personalità coinvolte in maniera positiva e propositiva nella valorizzazione della risorsa mare. Tra questi, la Regione Campania, nella persona del Presidente Vincenzo De Luca; il Comune di Napoli, nella persona del Sindaco Luigi De Magistris, il Museo del Mare di Napoli, nella persona del Presidente Antonio Mussari, la capitaneria di Porto di Napoli, nella persona dell’Ammiraglio Arturo Faraone, l’Autorità portuale nella persona del Presidente Pietro Spirito, il comitato di volontariato VOLANAPOLI, nella persona del Presidente Paolo Trapanese, Presidente anche del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, Nucleo GOS – Gruppo operativo sommozzatori e salvamento acquatico, nella persona del Comandante Vincenzo De Vita, il dott. Sergio Brancaccio, il prof. Maurizio Cotrufo e l’architetto Maria Caputi.

Dopo le premiazioni, la serata proseguirà sotto le stelle di Posillipo, sulla terrazza sul mare, all’insegna della buona musica, con il Trio Solus Agorà, e di un ricco buffet.

Media partner del Premio: Il Mattino, Radio CRC Targato Italia, Radio Siani, I’M Magazine.
Sponsor del Premio: Banca Euromobiliare, Ascione coralli, E. Marinella, LUEMA Srl, MOTUM Città in Movimento, SIOLA, Ottica D’Abundo, Gran Caffè La Caffettiera.

Album fotografico:

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: CONFERENZA STAMPA PREMIO “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

26/06/2018 In Casa Sociale, News

IL 28 GIUGNO 2018 ALLE 11.30 CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PREMIO DI GIORNALISMO ORGANIZZATO E PROMOSSO DAL CIRCOLO POSILLIPO

Alla conferenza, moderata dalla giornalista Nunzia Marciano, interverranno Vincenzo Semeraro, Presidente del CN Posillipo, Filippo Smaldone, Consigliere del CN Posillipo, il Comandante del Nucleo GOS dei carabinieri, Vincenzo De Vita e alcuni membri della giuria del premio. Il premio gode del Patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

La conferenza sarà l’occasione per presentare alla stampa i vincitori dei premi e dei riconoscimenti, che saranno consegnati nel corso di una serata di gala al Circolo Posillipo il 6 Luglio 2018 alle ore 20.00. Il Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, organizzato e promosso dal Posillipo, in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio di Napoli, nasce per sensibilizzare sul valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la Campania, che per il Tirreno meridionale e sul suo ruolo di intermediazione tra i popoli, sinonimo di accoglienza, apertura e soprattutto dialogo.

Il mare, la sua bellezza e la capacità di saperlo raccontare. È stato questo il cuore della prima edizione del Premio, che ha visto concorrere giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine Nazionale o praticanti e/o iscritti a Scuole di giornalismo, che abbiano affrontato le tematiche del mare sotto i più vari aspetti. La Giuria del Premio è composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi e Carlo Verna. Il Comitato organizzatore è composto da Vincenzo Semeraro, Filippo Parisio, Filippo Smaldone, Enrico Deuringer, Massimo Falco, Massimo Lo Iacono e Nunzia Marciano.

Ad essere premiati, i giornalisti Vittorio Del Tufo de Il Mattino e Maria Luisa Cocozza, del TG5; premi speciali della giuria per Emilio Vitaliano, giornalista e Maria Sirago, docente e scrittrice.

Nel corso della serata, saranno conferiti anche attestati di merito ad alcuni dei partecipanti al Premio; saranno poi consegnati premi speciali del Comitato Organizzatore a tre personalità che si sono particolarmente distinte della promozione della risorsa mare di Napoli, ossia Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta di importanza internazionale, Adele Ammendola, giornalista Rai, napoletana, di Posillipo e Alberto Carotenuto, Rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Inoltre saranno consegnati riconoscimenti da parte del Comitato Organizzatore agli enti e alle personalità coinvolte in maniera positiva e propositiva nella valorizzazione della risorsa mare. Tra questi, la Regione Campania, nella persona del Presidente Vincenzo De Luca; il Comune di Napoli, nella persona del Sindaco Luigi De Magistris, il Museo del Mare di Napoli, nella persona del Presidente Antonio Mussari, la capitaneria di Porto di Napoli, nella persona dell’Ammiraglio Arturo Faraone, l’Autorità portuale nella persona del Presidente Pietro Spirito, il comitato di volontariato VOLANAPOLI, nella persona del Presidente Paolo Trapanese, Presidente anche del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, Nucleo GOS – Gruppo operativo sommozzatori e salvamento acquatico, nella persona del Comandante Vincenzo De Vita, il dott. Sergio Brancaccio, il prof. Maurizio Cotrufo e l’architetto Maria Caputi.

Dopo le premiazioni, la serata proseguirà sotto le stelle di Posillipo, sulla terrazza sul mare, all’insegna della buona musica, con il Trio Solus Agorà, e di un ricco buffet.

Media partner del Premio: Il Mattino, Radio CRC Targato Italia, Radio Siani, I’M Magazine.
Sponsor del Premio: Banca Euromobiliare, Ascione coralli, E. Marinella, LUEMA Srl, MOTUM Città in Movimento, SIOLA, Ottica D’Abundo, Gran Caffè La Caffettiera.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: PRESENTATA LA SQUADRA DI SERIE A1

19/10/2017 In News

AL CIRCOLO POSILLIPO LA PRESENTAZIONE ALLA STAMPA DELLA SQUADRA DI A1:
SABATO A SIRACUSA LA PRIMA DI CAMPIONATO CONTRO L’ORTIGIA

Si è tenuta stamane al Circolo Nautico Posillipo, la presentazione della squadra di Pallanuoto di A1 “CN Posillipo”. Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte: Vincenzo Semeraro – Presidente CN Posillipo, Vincenzo Triunfo – Vicepresidente sportivo, Luigi Massimo Esposito – Consigliere Dirigente sezione pallanuoto, Carlo Silipo – Direttore tecnico settore pallanuoto, Roberto Brancaccio – Allenatore A1 e U20, Giancarlo Bosso, patron di “B-Personal”, sponsor tecnico, i giocatori e lo staff.

Tavolo Conferenza Stampa 2017-2018

Tavolo Conferenza Stampa 2017-2018

Ad aprire i lavori, il Presidente Semeraro che dopo aver ringraziato il Consigliere Esposito per il lavoro svolto e ribadito l’importanza di unità tra i diversi settori, ha sottolineato che è fondamentale per il Circolo il lavoro di squadra, al di là delle diverse sezioni sportive: “Per la pallanuoto in particolare”, ha poi aggiunto, “faremo del nostro meglio e sono sicuro che riusciremo a raggiungere degli ottimi successi grazie all’impegno di tutti, in primis dei ragazzi”. A fargli eco, il vice sportivo Triunfo: “Il mio augurio per il Circolo e per la squadra di pallanuoto è che il Posillipo sia davvero 2.0, ossia che sappia anche guardare ai fasti del passato per poterne trarre esempio in tutti i settori. Il nostro obiettivo”, ha continuato Triunfo, “è di portare alle Olimpiadi di Tokyo del 2020 almeno tre atleti in due diverse discipline. Un obiettivo sicuramente alla portata dei nostri ragazzi, vera locomotiva di tutto questo Circolo”. Al consigliere Esposito il compito di presentare staff e singoli componenti della squadra nell’ottica, ha detto Esposito, “di un progetto più ampio, che parta dai bambini per ricostruire il settore giovanile”. Ad entrare nel tecnico, Silipo che sulla squadra e sull’anno che l’attende ha spiegato: “I ragazzi sanno che questo è un anno difficile, servono concentrazione, sacrificio e soprattutto tanto entusiasmo. Dalla nostra abbiamo l’orgoglio del nome”, ha sottolineato, “ma bisogna comunque ripartire da zero”. Sabato la squadra sarà impegnata nella prima di campionato a Siracusa contro l’Ortigia e per l’allenatore, Brancaccio, sarà fondamentale iniziare bene: “Abbiamo avuto qualche incidente di percorso”, ha precisato, “e sabato affronteremo una squadra che si è rafforzata con stranieri di grande spessore. Siamo comunque il Posillipo e dobbiamo tenerlo a mente”.

Prima dei saluti di chiusura affidati al Presidente, il patron di B-Personal, Bosso ha annunciato l’incremento della collaborazione con il Circolo: “Ci hanno chiesto di vestire tutti i ragazzi, agonisti e non, allo stesso modo a prescindere dalle sezioni di appartenenza, per un connubio che va avanti e che si intensifica in maniera sempre più proficua”.

Area Comunicazione