CASA SOCIALE: CIMENTO INVERNALE AL POSILLIPO. IN 40 PER IL TUFFO DI INIZIO ANNO

06/01/2019 In Casa Sociale, News, Nuoto

L’APPUNTAMENTO CHE SI RIPETE COME BUON AUSPICIO PER IL NUOVO ANNO

Più di 40 tra uomini e donne, soci e non, hanno sfidato il freddo, bilanciato però da un tiepido sole di fuori stagione, per tuffarsi nelle gelide acque antistanti il Circolo Posillipo – Villa Mon Plaisir e dare così il benvenuto all’anno nuovo con il tradizionale Cimento Invernale dell’Epifania.

Maurizio Tortora legge la poesia del Cimento

Maurizio Tortora legge la poesia del Cimento

Prima del tuffo, c’è stata la lettura della preghiera del Cimentista, scritta esattamente 20 anni fa, il 6 gennaio del 1999, dal compianto Maurizio Tortora, pallanuotista, cui è dedicato il Cimento. Dopo la preghiera, il saluto e l’augurio di Buon Anno del Presidente del Circolo Posillipo, Vincenzo Semeraro.

Il Cimento rappresenta un appuntamento immancabile che si ripete da anni come auspicio di un anno positivo. Ad essere premiato dopo il tuffo e la nuotata di rito, come ad ogni edizione, il socio più anziano: quest’anno la coppa è andata a Luigi Saggiomo, classe 1942 mentre a tutti i partecipanti sono state consegnate le medaglie del Posillipo. A tuffarsi però anche i più giovani, la più giovane di tutti è stata una ragazza del 2005, di appena 14 anni.

Insomma, Epifania in mare al Circolo Posillipo dove l’augurio è di potere godere sempre delle bellezze del mare di Napoli su cui si affaccia lo storico Circolo di Via Posillipo.

Area Comunicazione

Foto di Sergio Siano