PALLANUOTO: NUOTO CATANIA – C.N. POSILLIPO 11-7, BRANCACCIO: “SONO DAVVERO MOLTO DELUSO”

26/11/2022 In News, Pallanuoto

Nuoto Catania-C.N.Posillipo 11-7 (4-2;4-3;2-1;1-1)

Catania: E. Caruso, M. Ferlito, N. Eskert, G. La Rosa 1, R. Torrisi 1, V. Nicolosi, G. Torrisi 1, S. Camilleri 3, G. De Freitas 1, A. Privitera 3, E. Russo, S. Catania 1, D. Calì. All. Dato

Posillipo: L. Izzo, A. Somma 1, B. Stevenson 1, T. Abramson 1, G. Mattiello 1, E. Aiello, L. Briganti, J. Lanfranco, M. Lanfranco, A. Scalzone, M. Milicic 2, P. Saccoia 1, R. Spinelli. All. Brancaccio

Arbitri: Braghini-Severo,
Delegato Fin : Raffone
Superiorità : 6/9,4/11
Rigori: Catania 1/1,
Usciti per Falli: R.Torrisi, Briganti.
Note: Espulso Stevenson nel terzo quarto

Sconfitta in trasferta per il C.N. Posillipo che cede al Nuoto Catania per 11-7 nella gara valevole per la sesta giornata del campionato.

Il primo gol della partita è di Camilleri che porta in vantaggio il Catania, pareggia Stevenson colpendo in superiorità. Segna ancora la squadra di casa con Privitera, Torrisi sigla il 3-1 con l’uomo in più. Torna a segnare la squadra partenopea con Abramson ma i siciliani trovano il gol del 4-2 con Catania, punteggio finale del primo quarto.

Il secondo tempo si apre con il gol del Catania con La Rosa, il Posillipo accorcia con Milicic in superiorità numerica, il Capitano Saccoia riesce a realizzare il 5-4 battendo Caruso. La rimonta rossoverde si completa con il gol di Somma che sottomisura segna la parità ma Camilleri trova due grandissimi gol per il nuovo vantaggio catanese. Il quarto si chiude con il nuovo gol del Catania con Privitera per l’8-5 del secondo intervallo.

Non si segna nei primi minuti del terzo quarto, il Posillipo spreca due occasioni con l’uomo in piu, mentre il Catania trova il massimo vantaggio con De Freitas per il 9-5. Viene espulso definitivamente Stevenson per proteste, Milicic riesce a trovare il gol del 9-6 ma Privitera realizza il rigore per il Catania. Non segnano i rossoverdi in superiorità, Abramson coglie due traverse nella stessa azione. Si va all’ultimo intervallo sul 10-6.

Torna a segnare il Posillipo con Mattiello, tiene bene la difesa rossoverde ma i partenopei non riescono ad accorciare sbattendo su Caruso. Chiude definitivamente il match il gol di La Rosa che porta il punteggio sull11-7, risultato finale della gara.

Dichiarazione Roberto Brancaccio allenatore Posillipo:
Sono davvero molto deluso. Abbiamo giocato male, senza riuscire nel corso della gara, a dare evidenti e costanti segnali positivi. Non riusciamo ad esprimere le nostre potenzialità, giocando con poca serenità. In questo momento appare evidente che manca qualcosa. Non ci resta che tornare a lavorare con l’obiettivo di venir fuori da questo difficile momento.”

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: NUOTO CATANIA – C.N. POSILLIPO, BRANCACCIO: “PARTITA MOLTO DELICATA”

25/11/2022 In News, Pallanuoto

Impegno in trasferta per il C.N. Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la sesta giornata del Campionato di Serie A1, il Nuoto Catania.

La gara sarà disputata alla Piscina Scuderi di Catania, con inizio fissato alle ore 14,30.

La squadra di Mister Roberto Brancaccio, dopo la sfortunata sconfitta dell’ultima partita giocata alla Scandone contro il Quinto, è attesa da una sfida impegnativa contro la squadra etnea. Il Posillipo arriva da 3 sconfitte consecutive ed è fermo a quota 3 punti in classifica. La formazione siciliana è a caccia dei primi punti in classifica dopo 5 partite perse su altrettante disputate, l’ultima nel derby con l’Ortigia di sabato scorso.

Nelle fila dell’ADR Nuoto Catania milita l’ex della gara Enrico Caruso. Con il Posillipo, il portiere della formazione Siciliana, è stato tra i protagonisti del prestigioso successo in EuroCup del 2015.

Arbitreranno l’incontro Federico Braghini ed Alessandro Severo, delegato Fin Maurizio Raffone.

Dichiarazione Brancaccio:
È indiscutibilmente una partita molto delicata. Affrontiamo una squadra come il Nuoto Catania, che avrà fame di vittoria. Giochiamo su un campo ostico e difficile, dove ci sarà un’atmosfera molto calda. Noi non dobbiamo farci prendere dall’emozione della gara. Il nostro principale compito dovrà essere quello di restare concentrati sul nostro obiettivo.

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook Nuoto Catania.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: C.N. POSILLIPO – IREN GENOVA QUINTO 4-6, BRANCACCIO: “È STATO DAVVERO UN PECCATO”

19/11/2022 In News, Pallanuoto

C.N.Posillipo-Iren Genova Quinto 4-6 (1-1;0-1;3-1;0-3)

Posillipo: L. Izzo, D. Iodice, B. Stevenson 1, T. Abramson, G. Mattiello 1, E. Aiello, L. Briganti 1, J. Lanfranco, A. Picca, A. Scalzone, M. Milicic, P. Saccoia 1, R. Spinelli. All. Brancaccio.

Quinto: F. Massaro, A. Massa, A. Di Somma, S. Villa, G. Molina Rios, R. Ravina 1, A. Fracas, A. Nora 1, N. Figari 1, P. Mijuskovic 3, M. Gitto, J. Gambacciani, R. Valle. All. Bitarello

Arbitri: Colombo-Scappini, Delegato Fin : Rotunno
Superiorità :4/11,4/8
Rigori: Nessuno
Usciti per Falli: Saccoia, Gitto, Ravina

Sconfitta per il C.N. Posillipo che cede all’Iren Genova Quinto per 6-4 nella gara disputata questo pomeriggio alla Scandone. Il match, molto equilibrato, si decide nell’ultimo quarto, vinto 3-0 dagli ospiti.

Il primo gol della partita è del Quinto con Figari. I rossoverdi non riescono a concretizzare la superiorità numerica ma nell’ultima azione del periodo il Capitano Saccoia riesce a pareggiare sfruttando l’uomo in più. Si va al primo intervallo sul 1-1.

Miracolo di Spinelli in apertura secondo quarto, il Quinto si riporta in vantaggio con Nora che realizza con l’uomo in più. Non si segna neanche in questo secondo parziale, all’intervallo siamo sul 1-2 Quinto.

Parte bene la squadra ospite nel terzo quarto con il gol di Mijuskovc in superiorità, Briganti accorcia sfruttando il doppio uomo in più, 2-3 dopo 2 minuti. La formazione rossoverde pareggia con Mattiello, segnando ancora in superiorità. Sulla sirena del quarto arriva il gol del vantaggio partenopeo con Stevenson che batte Massaro per il 4-3 Posillipo.

Traversa per Mattiello in apertura dell’ultimo periodo, Ravina pareggia a 5:50 dalla fine con il gol in superiorità. La formazione ligure ribalta tutto con Mijuskovic che non sbaglia in superiorità numerica, 4-5 a 4:37. Nuovo palo per Abramson mentre Mijuskovic segna ancora dalla lunga distanza. I rossoverdi sprecano una ghiotta opportunità con il doppio uomo in più. Si chiude sul 6-4 in favore degli ospiti.

Dichiarazione Brancaccio:
È stato davvero un peccato. Contrariamente alle precedenti due gare, siamo partiti bene, approcciando bene l’incontro. Purtroppo siamo crollati nell’ultima frazione di gioco, subendo il parziale decisivo. Non posso non sottolineare due decisive valutazioni arbitrali che ci hanno fortemente penalizzato come il rigore non concesso su Abramson, ed il gol annullato a Mattiello che ci avrebbe consentito di restare in partita fino alla fine.”

| Foto di Nunzio Russo
| Area Comunicazione

PALLANUOTO: C.N. POSILLIPO – IREN GENOVA QUINTO ALLA SCANDONE

18/11/2022 In News, Pallanuoto

C.N.Posillipo-Iren Genova Quinto – Brancaccio: “Abbiamo lavorato sui nostri errori”

Nuovo impegno per il C.N.Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la quinta giornata del Campionato di Serie A1, l’Iren Genova Quinto.
La partita si disputerà alla Piscina Scandone con inizio fissato alle ore 15:00.

Il C.N. Posillipo, dopo le ultime due sconfitte subite con il Telimar Palermo e la De Akker Bologna, è atteso da un’altra durissima sfida contro la squadra ligure. La formazione genovese, come il Posillipo, ha 3 punti in classifica, ottenuti grazie alla vittoria sul campo della Roma alla prima giornata,ed è reduce da tre sconfitte consecutive contro Savona, Anzio ed Ortigia.
Entrambe le squadre cercano dunque punti importanti per uscire al primo momento difficile della stagione.

Arbitreranno l’incontro Raffaele Colombo e Stefano Scappini.

Dichiarazione Brancaccio:
Affrontiamo una squadra solida come l’Iren Genova Quinto, composta da giocatori di grande qualità. Molina Rios, Nora e Figari hanno tanta esperienza avendo vinto anche in campo internazionale. Sappiamo bene dove abbiamo sbagliato nelle ultime gare, ed abbiamo lavorato tanto in settimana sugli errori commessi. Domani siamo chiamati a fare certamente meglio rispetto alle ultime prestazioni.

Il match sarà trasmesso in live streaming sulla pagina Facebook del C.N. Posillipo.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: DE AKKER BOLOGNA – C.N. POSILLIPO 11-8, “PAGHIAMO UN’ALTRA FALSA PARTENZA”

12/11/2022 In News, Pallanuoto

De Akker Bologna -C.N.Posillipo 11-8 – Brancaccio : “Paghiamo un’altra falsa partenza”
(4-0;4-3;3-2;1-3)

De Akker Bologna: M. Cicali, A. Grossi, R. Spadafora, A. Baldinelli 2, G. Boggiano, B. Kadar 1, S. Guerrato 1, K. Milakovic 3, D. Townsend, E. Manzi 2, E. Cocchi 1, A. Deserti 1, M. Pederielli. All. Mistrangelo.
Posillipo: L. Izzo, M. Lanfranco, B. Stevenson 2 , T. Abramson 3, G. Mattiello, E. Aiello, L. Briganti 1, J. Lanfranco 1, A. Picca, A. Somma, M. Milicic 1, P. Saccoia, R. Spinelli. All. Brancaccio.

Arbitri: Paoletti-Ricciotti, Delegato Fin :
Superiorità :7/11,3/15
Rigori: 1/1, 1/2

Sconfitta in trasferta per il C.N.Posillipo che cede alla De Akker Bologna per 11-8. I rossoverdi pagano ancora una volta un pessimo primo tempo chiuso sul 4-0 dai padroni di casa, ed una scarsa percentuale in superiorità numerica.

Non si segna nelle prime fasi di gara, Spinelli riesce a neutralizzare i tiri bolognesi, il Posillipo coglie la traversa. Il primo gol della partita è della De Akker con Cocchi che segna in superiorità, raddoppia Baldinelli ancora con l’uomo in più. Il Posillipo prende ancora la traversa, mentre Manzi sigla il 3-0. Nell’ultima azione del tempo Milakovic segna il 4-0.

Il Posillipo non riesce a battere Cicali, mentre Bologna segna ancora con Guerrato. Primo gol della partita per i rossoverdi con Stevenson che realizza in superiorità, risponde la De Akker con Deserti che non fallisce il 6-1. Si segna da una parte e dall’altra, ancora Stevenson per i rossoverdi, Milakovic segna il rigore del 7-2. Il Posillipo realizza il primo gol ad uomini pari con J. Lanfranco ma non sfrutta le occasioni per riaccorciare. Si va al secondo intervallo sul 7-3.
Segna ancora la De Akker con Manzi, risponde Milicic, il gol di Briganti vale il -3, sull’8-5. La squadra bolognese continua però a sfruttare bene le superiorità segnando ancora con Baldinelli. Nuovo palo preso dalla formazione partenopea mentre Milakovc non sbaglia per il 10-5 a 90 secondi dall’ultimo intervallo. Briganti sbaglia il rigore, il parziale si chiude sul 10-5.

I rossoverdi non riescono a segnare nonostante più occasioni di superiorità, nella prima metà del parziale il punteggio non si muove. Il primo gol dell’ultimo parziale, ancora con l’uomo in più, è della De Akker con Kadar. Il Posillipo accorcia le distanze con Abramson che segna tre volte consecutive di cui una su rigore. Si chiude sull’11-8 in favore della De Akker Bologna.

Dichiarazione Brancaccio:
Anche questa volta c’è stata la stessa falsa partenza vista con il Telimar Palermo. Non possiamo regalare un tempo. L’approccio alla gara si conferma un aspetto estremamente negativo su cui dobbiamo lavorare molto

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: DE AKKER BOLOGNA – C.N. POSILLIPO, BRANCACCIO “MI ASPETTO L’APPROCCIO GIUSTO DALLA SQUADRA”

11/11/2022 In News, Pallanuoto

Nuovo impegno in trasferta per il C.N. Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la quarta giornata del Campionato di Serie A1, la De Akker Bologna
La partita si disputerà alla Piscina Olimpionica dello Stadio di Bologna con inizio fissato alle ore 15.00.

La formazione rossoverde cercherà di riscattare lo stop subito nell’ultima giornata in casa contro la Telimar Palermo con l’obiettivo di centrare la seconda vittoria di questo campionato dopo quella ottenuta nella seconda giornata sul campo del Bogliasco.

La squadra emiliana, neopromossa in Serie A1, arriva dalla sconfitta in trasferta con l’Ortigia ma ha ben figurato in questo inizio di campionato, conquistando il primo punto nel pareggio interno con l’Anzio.

Arbitreranno l’incontro Attilio Paoletti e Fabio Ricciotti.

Dichiarazione Brancaccio:
Dopo il Bogliasco, affrontiamo in trasferta un’altra neopromossa su un campo caldo e difficile. La De Akker Bologna in queste prime tre giornate di campionato, ha comunque già fatto intravedere le sue indiscutibili qualità, ed il suo valore. Noi siamo assolutamente chiamati a riscattare la brutta figura rimediata la scorsa settimana alla Scandone contro il Telimar Palermo. Mi aspetto questa volta dalla mia squadra, sin dall’inizio, una reazione importante affrontando la partita con l’approccio giusto, e ben consapevole che sarà comunque una gara ostica, e molto combattuta“.

Il match sarà trasmesso in live streaming sul canale Facebook della De Akker Bologna

| Area Comunicazione

PALLANUTO: C.N. POSILLIPO – TELIMAR PALERMO 7-13

05/11/2022 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Pagato l’approccio sbagliato alla gara”
C.N.Posillipo-Telimar Palermo 7-13 (1-5; 2-3; 1-3; 3-2)

Posillipo: L.Izzo, D. Iodice, B. Stevenson 2, T. Abramson 1, G. Mattiello 2 E. Aiello, L. Briganti, J. Lanfranco 2, M. Lanfranco, A. Somma, M. Milicic, P. Saccoia, R.Spinelli. All.Brancaccio.

Palermo: E. Jurisic, M. Del Basso 3, A. Vitale 1, F. Di Patti, A. Giorgetti 1, J. Hooper 5, A. Giliberti, A. Pericas, E. Fabiano, D. Occhione, R. Lo Dico, M. Irving 3, F. De Totero. All.Baldineti.

Arbitri: Ferrari-Braghini, Delegato Fin : Barone
Superiorità :4/10, 1/2
Rigori: /, 5/5
Note: Espulsione definitiva per Saccoia per proteste nel secondo tempo.

Sconfitta per il Posillipo nel match della terza giornata di campionato disputato alla Scandone con il Telimar Palermo. La squadra siciliana vince per 13-7, in una partita condizionata dal break iniziale di 5-0 per gli ospiti che ha indirizzato la partita.

Si è giocata una sfida a stelle e strisce, con due giocatori della nazionale americana in acqua per squadra. Oltre ai rossoverdi Abramson e Stevenson, a Palermo militano Hooper e Irving.

Il match si apre con due splendide parate di Spinelli, un palo colpito di Abramson prima del vantaggio palermitano con Del Basso dopo 3 minuti di gioco. Il Telimar raddoppia con Hooper a segno su rigore e successivamente in controfuga per il 3-0. Non si ferma il buon momento della squadra ospite, Del Basso mette a segno il 4-0, Irving il 5-0 con timeout per Mister Brancaccio. Primo gol rossoverde con Stevenson, a 50 secondi dal primo intervallo. Il tempo si chiude sul 5-1 Palermo.

Segna ancora il Palermo con il rigore di Giorgetti, Stevenson segna con l’uomo in più, Lanfranco accorcia sul 3-6 sfruttando ancora la superiorità. Nuovo rigore per il Palermo, stavolta Irving a segnare. Il Telimar segna ancora dai 5 metri con Vitale. Dopo il secondo tempo il punteggio è 8-3 per il Palermo.

Accorcia il Posillipo con Abramson, i rossoverdi non riescono a sfruttare un paio di occasioni ed Hooper segna due volte allungando sul 10-4 per il Palermo. Il periodo si chiude sul 11-4 per il Telimar che segna ancora con Irving.

Nel quarto tempo segna Mattiello per il Posillipo, il ritmo della gara rallenta, Del Basso realizza il gol del 12-5 a 4 minuti dal termine. Nuova rete per Mattiello che colpisce sfruttando la superiorità numerica. Ennesimo rigore per il Palermo, Hooper non sbaglia. C’è tempo per il gol di Julien Lanfranco che fissa il punteggio sul definitivo 7-13.

Dichiarazione Brancaccio:
Abbiamo pagato l’approccio sbagliatissimo alla gara, andando sotto 5-0 ed ovviamente siamo stati costretti a rincorrere per tutto l’incontro. Questa partita fa riflettere tanto su molti aspetti. Adesso farò le mie valutazioni.

| Foto Nunzio Russo
| Area Comunicazione

PALLANUOTO: C.N. POSILLIPO – TELIMAR PALERMO – BRANCACCIO: “VOGLIAMO CONTINUARE A FARE BENE”

04/11/2022 In News, Pallanuoto

Nuovo impegno per il C.N.Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la terza giornata del Campionato di Serie A1, la Telimar Palermo.
La partita si disputerà alla Piscina Scandone con inizio fissato alle ore 15,00.

Il C.N. Posillipo, dopo aver centrato la prima vittoria in campionato sul difficile campo del Bogliasco, affronta una formazione di assoluto livello confermatasi, nelle ultime stagioni, tra le migliori in Italia. La formazione palermitana ha infatti centrato la qualificazione all’Eurocup, non riuscendo però a superare il secondo qualification round, mentre in campionato ha ottenuto una vittoria , sul campo dell’Anzio, ed è reduce dalla sconfitta nel derby contro l’Ortigia nel recupero della seconda giornata di Campionato.
Arbitreranno l’incontro Federico Braghini e Alessia Ferrari.

Dichiarazione Brancaccio:
L’importante successo ottenuto su un campo difficile ed ostico contro il Bogliasco, ha regalato alla squadra fiducia e voglia di continuare a fare bene. Siamo però consapevoli di affrontare domani una squadra forte come il Palermo, che sarà certamente delusa ed arrabbiata per le sconfitte subite in Coppa ed in Campionato, ed avrà voglia immediata di riscatto. Abbiamo preparato con cura la partita anche se non abbiamo avuto la possibilità di allenarci con continuità alla Scandone, che per tre giorni è stata indisponibile per lavori di ordinaria manutenzione. Sono certo comunque che la squadra affronterà al meglio delle sue possibilità la gara contro il Palermo nel tentativo di ottenere un risultato positivo

Il match sarà trasmesso in live streaming su Waterpolo Channel

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: NETAFIM BOGLIASCO – C.N. POSILLIPO 9-10, PRIMA VITTORIA ROSSOVERDE

29/10/2022 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Vittoria importante su un campo ostico”
Netafim Bogliasco-C.N.Posillipo 9-10 (2-2; 3-3; 3-3; 1-2)

Netafim Bogliasco 1951: E. Prian, A. Bottaro 1, D. Broggi Mazzetti, F. Gavazzi , M. Vavassori, G. Guidaldi, N. Mudrazija 1, F. Brambilla 1, Di Civesio, G. Boero, F. Radojevic 4, D. Puccio 2, A. Canepa, A. Di Donna. All. Magalotti

Posillipo: L. Lindstrom, D.Iodice, B.Stevenson 3, T.Abramson 3, G.Mattiello, E. Aiello, L. Briganti 1, J. Lanfranco 1, A. Picca, A.Somma 1, M. Milicic, P.Saccoia 1, R. Spinelli. All. Brancaccio.

Arbitri: Navarra-Nicolosi, Delegato Fin : Salino
Superiorità :Bogliasco 1/4,Posillipo 3/7
Rigori: Bogliasco 4/4,Posillipo 1/1
Usciti per Falli: Boero, Guidaldi.
Note: Espulso Allenatore Bogliasco Magalotti nel terzo periodo, Espulsi Abramson e Canepa nel terzo periodo per comportamento antisportivo.

Prima vittoria in campionato per il C.N. Posillipo che si impone, in trasferta, sulla Netafim Bogliasco per 10-9 al termine di una gara combattuta decisa solo nell’ultimo parziale dal primo gol in Serie A1 di Agostino Somma. Tre gol a testa per Stevenson ed Abramson, migliori realizzatori per la formazione rossoverde.

Non si segna nei primi minuti della gara. Il Bogliasco passa in vantaggio con Brambilla, risponde immediatamente il capitano Saccoia. Il Bogliasco si porta nuovamente avanti con il rigore di Radojevic, ci pensa Tyler Abramson a pareggiare. Il primo tempo si chiude sul 2-2 con la traversa finale della formazione rossoverde.

Nella prima azione del secondo periodo arriva il vantaggio del Posillipo con Stevenson, Briganti trova il 4-2 dalla lunga distanza. Nuovo rigore per il Bogliasco, Radojevic non sbaglia, stesso esito per il rigore di Stevenson, 3-5 dopo 2 minuti nel secondo quarto. Si continua a segnare alla Vassallo, Puccio realizza per il Bogliasco, Bottaro pareggia sfruttando la prima superiorità numerica ligure, 5-5. Parità anche al termine del secondo parziale.

Il Bogliasco si porta in vantaggio con Mudrazjija che realizza un gran gol, pareggio di Abramson in controfuga. I rossoverdi ribaltano la situazione con Julien Lanfranco ma Radojevic risponde immediatamente realizzando il suo terzo gol della giornata. Storie tese in piscina, viene espulso l’allenatore del Bogliasco Magalotti, Abramson segna il nuovo vantaggio del Posillipo e successivamente riceve un cartellino rosso, espulso anche Canepa. Nell’ultima azione del periodo il terzo rigore di Radojevic vale la parità, 8-8 dopo 3 quarti di gioco.

Il Posillipo non riesce a sfruttare, ad inizio dell’ultimo periodo, tre occasioni con l’uomo in più. Non si muove il punteggio per quattro minuti, il Bogliasco fallisce la superiorità numerica, Somma riporta in vantaggio i partenopei trovando un gran gol, il suo primo in serie A1. Spinelli si supera in un paio d’occasioni, Prian è bravo su Saccoia ma Stevenson, in superiorità, segna il gol che chiude la partita sul 10-8. Il Bogliasco riesce ad accorciare con l’ennesimo rigore segnato da Puccio a 9 secondi dalla fine. Finisce 10-9, vittoria rossoverde.

Dichiarazione Brancaccio:
È stata una vittoria importante ottenuta su un campo ostico e molto caldo. Il risultato, ed il nostro primo successo in campionato, mi soddisfano tanto. Mi resta solo il rammarico di una gestione di gara da parte della mia squadra, che poteva essere certamente migliore. Ora non ci resta che continuare a lavorare per migliorare la nostra condizione e perfezionare i nostri meccanismi di squadra.”

| Foto Giorgio Scarfi
| Area Comunicazione

PALLANUOTO: NETAFIM BOGLIASCO 1951 – C.N. POSILLIPO

28/10/2022 In News, Pallanuoto

DOMANI, SABATO 29 OTTOBRE ALLE 15:00, NETAFIM BOGLIASCO 1951 – C.N. POSILLIPO
Brancaccio “Dimostriamo che stiamo crescendo

Primo impegno in trasferta per il C.N. Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la seconda giornata del Campionato di Serie A1, il Netafim Bogliasco 1951.

La partita si disputerà allo Stadio del Nuoto “G.Vassallo”di Bogliasco, con inizio fissato alle ore 15.00 di sabato 29 ottobre.
La formazione rossoverde, dopo aver centrato la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia ed aver perso la gara d’esordio contro i ViceCampioni d’Italia dell’AN Brescia, cercano il primo successo in Campionato in una sfida molto insidiosa.
La squadra ligure, neopromossa in Serie A1, è reduce dalla sconfitta in trasferta contro l’Ortigia, 19-5 il finale per i siciliani.

Arbitreranno l’incontro Bruno Navarra e Giuliana Nicolosi, Delegato Fin sarà Carlo Salino.

Dichiarazione Brancaccio:
Affrontiamo il Bogliasco, una squadra vogliosa di far bene davanti al suo pubblico che ha la possibilità di nuovo di assaporare l’atmosfera del campionato di serie A1. Anche per questo dobbiamo restare concentrati, e cercare di migliorare quanto sin qui abbiamo fatto nelle prime tre gare ufficiali tra coppa Italia e campionato. Dobbiamo fare certamente qualcosa in più e dimostrare in questa gara che stiamo crescendo.

Il match sarà trasmesso in live streaming sul canale Facebook del Bogliasco 1951.

| Area Comunicazione