PALLANUOTO: PRIMA USCITA PER IL POSILLIPO – OGGI E DOMANI LE GARE DI COPPA ITALIA AD ANZIO

17/09/2021 In News, Pallanuoto

Prima uscita stagionale per la formazione di pallanuoto del Circolo Nautico Posillipo, impegnata nel turno del girone B di Coppa Italia: sul campo di Anzio sfiderà stasera alle 20.00 gli avversari della Pro Recco mentre domani alle 18.00 la gara sarà contro l’Anzio Waterpolis.

Giudice arbitro, Alessandro Duspiva. Arbitri: Bruno Navarra, Attilio Paoletti, Alessandro Severo, Giuliana Nicolosi. Nello stesso girone del Posillipo, c’era anche la Roma Nuoto, che ha poi rinunciato alla competizione.

In questa fase le 13 squadre di serie A1 sono suddivise in 4 gironi (3 da 3 squadre, 1 da 4), con le prime due classificate di ogni raggruppamento che accedono alla Final Eight in calendario dall’11 al 13 marzo 2022. I concentramenti si svolgeranno a Brescia (piscina Mompiano), ad Anzio (Stadio del Nuoto), a Trieste (piscina Bruno Bianchi) e a Siracusa (Piscina Caldarella).

I rossoverdi di Roberto Brancaccio affrontano le competizioni di Coppa Italia con una squadra decisamente diversa da quella della passata stagione e proprio la trasferta di Coppa Italia sarà un terreno di prova per la nuova formazione in vista dell’avvio della Regular Season, in programma per la Pallanuoto Posillipo il prossimo 2 ottobre nel derby a Salerno contro la R. N. Nuoto Salerno.

| Area Comunicazione

FESTA DELLO SPORT: AL POSILLIPO RICONOSCIMENTI PER ATLETI E CAMPIONI

16/09/2021 In Casa Sociale, Editoriale, News

Consegnati al Circolo Posillipo riconoscimenti per i giovani atleti e le personalità sportive. Targhe per Olimpionici e una delegazione dell’ISL

Sono stati i numerosi atleti e atlete del Circolo Nautico Posillipo i protagonisti dell’annuale appuntamento sotto le stelle, con la Festa dello Sport, tenutasi ieri al Circolo Nautico Posillipo, occasione per presentare gli allievi di tutte le discipline sportive praticate: dalla canoa kayak e polo al canottaggio; dal nuoto e pallanuoto alla scherma; dalla vela al triathlon, numerose le medaglie consegnate nella serata condotta dalla giornalista Nunzia Marciano.

Sul palco il presidente del Posillipo, Vincenzo Semeraro che come sempre ha ricordato il valore altissimo dello sport e il ruolo che, assieme alla cultura, ha nella crescita dei giovani; con lui anche il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, che nei mesi anche più complicati della pandemia, ha ricordato l’impegno del Circolo nel consentire sempre (in accordo con le normative) di praticare lo sport, con un ringraziamento anche a tutti gli allenatori e allo staff.

Alla Festa dello Sport, organizzata anche grazie al supporto del Consigliere ai grandi eventi del Posillipo Filippo Smaldone, hanno preso parte autorità del territorio ed esponenti del panorama sportivo campano, nazionale ed internazionale, e sono state consegnate numerose targhe di riconoscimento. Tra queste, quelle per una delegazione di atleti e dirigenti dell’International Swimming League: Chad Le Clos (nuotatore, oro olimpico Londra 2012 e più volte campione del mondo); Siobhan Haughey (nuotatore di Hong Kong, recente argento di Tokyo 2020); James Gibson (General Manager di Energy Standard, squadra ISL campione dell’edizione 2019); Marco Aloi, a capo del comitato organizzativo locale e Andrea Di Nino, amministratore delegato ISL Rome.

Targa speciale anche per l’Olimpionico Canottiere Giuseppe Vicino, reduce dal bronzo di Tokyo 2020. Targhe anche per Giuseppe La Marca, direttore della Piscina Scandone e Gianfranco Coppola, Presidente USSI Nazionale e giornalista RAI.

In platea, l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Donatella Chiodo; il Colonnello Vittorio Vicari, comandante dell’Aeroporto di Capodichino e Signora; il Comandante della Compagnia carabinieri di Napoli Bagnoli, Federico Lori; il Presidente della Federazione Italiana Scherma Campania Aldo Cuomo; Sergio Avallone, Presidente del comitato regionale campano della Federazione Italiana Canoa; Francesco Schillirò, Governatore Panathlon Campania; Enrico Deuringer, Vicepresidente Federvela Campania; Neil Mac Leod, Manager Federale Paratriathlon italiano.

Di seguito tutti gli atleti del Circolo Posillipo premiati nel corso della serata:

  1. CANOA kayak:
    Giacomo Giannino e Leonardo Luise, oro in K2 al Campionato italiano U14 a Caldonazzo e nuovamente oro nel K4 insieme a Mario Sarnataro e Andrea Pipolo; Giulia Cataffo, oro nel K1 al Campionato Italiano U14 del 2021 a Caldonazzo.
  2. CANOA POLO:
    Giuseppe Perrotti e Vincenzo Nugnes, Antonio Marino, convocati in nazionale, quest’ultimo con la U21 ha conquistato il bronzo al torneo Internazionale di Francia dello scorso 11-12 settembre.
  3. CANOTTAGGIO
    Federico Ceccarino e Nando Chierchia, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in due senza e nuovamente oro in quattro senza con Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, hanno rappresentato l’Italia con il due senza ai Campionati del Mondo junior svolti a Plovdiv in Bulgaria; Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in quattro senza insieme a Federico Ceccarino e Nando Chierchia, hanno fatto parte dell’equipaggio del quattro senza Junior vincitore alla Coupe de la Jeunesse a Linz.
  4. NUOTO
    Agnese Reina, Luca Schiattarella e Francesca De Meo, qualificati ai campionati italiani di categoria del 2020, non disputati per l’emergenza Covid-19. Samuele De Rinaldi, qualificato al campionato italiano di categoria del 2021. Aldo Del Giudice Oro Categoria Esordienti
  5. NUOTO PER SALVAMENTO
    Gaetano Lubrano Lobianco, quattro medaglie d’oro al Campionato Italiano di Salvamento categoria ragazzi
  6. PALLANUOTO
    Jacopo Parrella e Roberto Spinelli, vice campioni del mondo con la nazionale U20 ai recenti mondiali a Praga.
    Lorenzo Carl Lindstrom, Ernesto Maria Serino, Agostino Maria Somma,convocati nella nazionale U17 che sta disputando il Campionato Europeo a Malta.
    Davide Varavallo e Emanuele Miraldi, convocati nella nazionale U15 che ha disputato il Campionato Europeo in Portogallo.
  7. SCHERMA
    Giovannella Somma e Raffaella Palomba, qualificate al Campionato italiano assoluto di spada
    La squadra di sciabola U14, composta da Matilde Lanzotta, Carlotta Parisi, Lorenza del Giudice e Daniela Rapolla.
  8. TRIATHLON
    Salvatore Aiello, cat. PTS2, si è classificato terzo ai campionati italiani di Triathlon Sprint Paratriathlon a San Benedetto del Tronto.
    Ciro Marinelli, categoria PTVI1/2, si è classificato terzo nel Gran Final dell’Italian Paratriathlon Series (IPS).
  9. VELA
    Giorgia Deuringer, prima nel ranking nazionale classe Laser Radial assoluta femminile, qualificata per il campionato italiano assoluto e per il campionato europeo assoluto

Alcuni momenti della premiazione.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: SUCCESSI NELLE NAZIONALI PER I GIOVANI DEL POSILLIPO

11/09/2021 In News, Pallanuoto

Successi per il Circolo Nautico Posillipo in campo giovanile.

Dopo l’argento conquistato da Parrella e Spinelli con la nazionale Under 20 ai Mondiali di Praga, altri giovani rossoverdi sono stati convocati dalle rappresentative di categorie, a conferrma dell’ottimo lavoro svolto dal coordinatore tecnico Brancaccio.

Varavallo e Miraldi sono stati convocati nella Under 15 per gli Europei in Portogallo mentre Serino, Lindstrom e Somma sono impegnati con la Under 17 sempre nel torneo continentale di categoria che si disputa a Malta.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: MONDIALI UNDER 20, L’ITALIA IN FINALE CON DUE POSILLIPINI

05/09/2021 In News, Pallanuoto

Due giovani giocatori del Posillipo, Parrella e Spinelli, trascinano l’Italia alla finale del Mondiale Under 20 a Praga.

Gli azzurrini hanno battuto ai rigori il Montenegro e giocheranno domenica 5 settembre alle ore 19.30, la finale contro la Serbia.

Nei tempi regolamentari due reti di Parrella, che ha deciso di trasferirsi per motivi di studio negli Stati Uniti, e sui tiri di rigore due parate di Spinelli, il Donnarumma della Nazionale baby.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: DOPO L’ARGENTO DELL’U20 ARRIVA IL BRONZO DELL’U18 NEL CAMPIONATO ITALIANO

26/07/2021 In News, Pallanuoto

Ancora un podio per la Pallanuoto del Circolo Posillipo: ad una settimana esatta dall’argento conquistato dalla formazione Under 20, arriva un altro grande risultato per i ragazzi dell’Under18, vittoriosi nella Finale per il 3° posto con il CC Ortigia, nelle gare che si sono disputate nella piscina di Monterotondo, alle porte di Roma.

Roberto Spinelli 2021

Roberto Spinelli

Sconfitti in Semifinale dalla Pro Recco (diventata Campione d’Italia) i rossoverdi di Gennaro Mattiello hanno subito saputo rialzare la testa, sfoderando una grande prestazione nella sfida valevole per il gradino più basso del podio.
Un successo dalla grande spinta emotiva per un gruppo molto giovane che ha saputo compattarsi nel tempo anche grazie all’apporto dei soli quattro nati 2003 in formazione.

Nota di merito va a Roberto Spinelli (premiato miglior portiere della competizione) e a capitan Tommaso Silipo, autore di quattro splendide reti.

Questo il tabellino della due giorni di gare:

SEMIFINALE

PRO RECCO – CN POSILLIPO 8 – 7 (2-1,2-1,3-2,1-3)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda, Silipo, Trivellini, Serino 2, Somma, de Florio 1, Gargiulo 4, Errico, Percuoco, Spinelli. All. Mattiello

FINALE 3° POSTO

CC ORTIGIA – CN POSILLIPO 7 – 9 (1-1,1-3,3-4,2-1)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Errico 1, Coda 1, Silipo 4, Trivellini, Serino, Somma 1, de Florio 2, Gargiulo, Izzo, Percuoco, Spinelli. All. Mattiello

| Area Comunicazione

PALLANUOTO UNDER 20: IL POSILLIPO A TESTA ALTA CONQUISTA LA MEDAGLIA D’ARGENTO

18/07/2021 In News, Pallanuoto

Al termine di una concitata Finale scudetto, giocata in casa dell’Ortigia, la formazione U20 del Circolo Nautico Posillipo di pallanuoto, deve rinunciare al sogno del tricolore (sarebbe stato il secondo di fila) chiudendo una grande annata con la medaglia d’argento.

È mancato davvero poco per piazzare il colpaccio con una formazione data favorita da tutti gli addetti ai lavori e tra cui hanno ben figurato atleti partecipanti pochi mesi fa alla LEN Champions.
Un risultato che fa comunque onore a Domenico Iodice e compagni, mai domi, nonostante un passivo iniziale duro da digerire per il resto del match.

Nota di merito per la serata al giovanissimo Agostino Somma, classe 2004, top scorer della gara con quattro reti personali. “Dopo aver affrontato un periodo difficile nel mese di maggio, i ragazzi hanno ripreso a lavorare con le giuste motivazioni e sono stati bravi ad arrivare fino in fondo”, il commento dell’allenatore Roberto Brancaccio: “Dispiace non aver conquistato il titolo ma sono orgoglioso del gruppo e di quello che è riuscito ad offrire soprattutto nei momenti più complicati”.

Ad accompagnare la squadra ed assistere alle due gare di Final Four, il Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro e il vicepresidente Sportivo Antonio Ilario: “Siamo comunque felici e soddisfatti del risultato dei ragazzi. L’applauso va alla squadra, agli allenatori e allo staff tutto. Con l’augurio di portare a casa il tricolore l’anno prossimo!”.

Qualche ora per smaltire la delusione, e i ragazzi sono già pronti a rituffarsi presto nella mischia con le Final Four Under 18, in programma a Monterotondo il 24 e 25 luglio p.v.

Questo il tabellino:

CC ORTIGIA – CN POSILLIPO 11 – 8 (4-0, 2-3, 3-2, 2-3)
Ortigia: Piccionetti, Cassia F. 1, Cassia L. 3, Polifemo, Condemi A. 4, Izzi, Ferrero 1, Capodieci, Condemi F. 1, Leone, Scollo 1, Giribaldi, D’Abbondio. All. Piccardo
Posillipo: Spinelli, Iodice 1, Orlandino, Silipo, Telese, Somma 4, Serino 2, Silvestri 1, de Florio, Ricci, Napolitano, Parrella J., Percuoco. All. Brancaccio
Arbitri: Paoletti e Colombo

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: UNDER 20 E UNDER 18, VOLIAMO ALLE FINAL FOUR!

13/07/2021 In News, Pallanuoto

Al termine di entrambi i concentramenti giocati alla Scandone, le nostre formazioni U20 e U18 fanno pieno di risultati e si qualificano alle Finali di Categoria, organizzate a partire dal prossimo venerdì.

Già dallo scorso 9 luglio i più grandi hanno strappato il pass sconfiggendo in rapida successione Parma, SC Quinto e Vela Ancona.
Stessa sorte toccata ai nati 2003-2004, che oggi hanno chiuso gli impegni con Nuoto Catania, President Bologna e Swim Action Pescara con tre larghi successi.

Grande soddisfazione per un risultato non scontato, che permetterà ai nostri gruppi di giocarsi il Titolo Italiano a Siracusa (16 e 17 luglio) e a Monterotondo – Roma ( 24 e 25 luglio)

Questi i risultati:

  • UNDER 20 – 8 e 9 luglio
  • COOP PARMA – CN POSILLIPO 1-24
  • CN POSILLIPO – SC QUINTO 8 – 6
  • CN POSILLIPO – VELA ANCONA 8 – 4
  • UNDER 18 – 12 e 13 luglio
  • NUOTO CATANIA – CN POSILLIPO 5 – 12
  • CN POSILLIPO – PRESIDENT BOLOGNA 12 – 4
  • CN POSILLIPO – SWIM ACTION PS 14 – 3

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO UNDER 18 CON QUATTRO VITTORIE CHIUDE AL PRIMO POSTO LA FASE REGIONALE

20/06/2021 In News, Pallanuoto

Si è conclusa oggi una settimana ricca di impegni nella pallanuoto, condotta alla grande dalla formazione Under 18 del Circolo Nautico Posillipo, che fa en plein di risultati e strappa il pass per la Fase Nazionale (nonostante siano ancora da definire date e sedi ufficiali).

Dopo i successi ottenuti mercoledi e venerdì con la RN Salerno (nei recuperi delle sfide non disputate a maggio) sono arrivati oggi due vittorie fondamentali nei derby cittadini alla Scandone con Canottieri Napoli e Acquachiara.

Mentre nella gara con i giallorossi sono gli ospiti a recriminare per un risultato gettato al vento nei secondi finali per mano di un errore in attacco e di una rapida controfuga messa a segno da Serino, ben altra prestazione nel match clou con gli acquachiarini (ipoteticamente appaiati in testa alla classifica).

Mattiello impartisce da subito indicazioni precise e i ragazzi seguono alla lettera il piano tattico, spingendo sull’acceleratore soprattutto in avvio (4-1 per i rossoverdi dopo i primi 8′).
Un’ottima percentuale in superiorità numerica e una ritrovata compattezza difensiva fanno il resto, regalando a Silipo e compagni il primo posto in graduatoria.

Un risultato che varrà certamente le Semifinali Scudetto, in attesa di quella che sarà la composizione dei Gironi, in programma non prima della seconda settimana di Luglio.

Questi i risultati e tabellini delle sfide:

  • RNN SALERNO – CN POSILLIPO 5 – 14 (2-4, 1-5, 1-2, 2-3)
  • CN POSILLIPO – RNN SALERNO 14 – 6 (3-2, 3-1, 4-1, 4-2)
  • CN POSILLIPO – CC NAPOLI 8 – 7 (1-1, 3-2, 2-2, 2-2)
    Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda, Silipo, Errico, Serino 3, Somma 2, de Florio 2, Gargiulo 1, Izzo, Percuoco, Spinelli. All. Mattiello
  • ACQUACHIARA – CN POSILLIPO 4 – 8 (1-4, 1-3, 1-0, 1-1)
    Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda, Silipo 1, Trivellini, Serino, Somma 2, de Florio 3, Gargiulo 1, Errico, Percuoco 1, Spinelli. All. Mattiello

| Area Comunicazione

WEEK END D’ORO PER IL POSILLIPO: INCETTA DI MEDAGLIE IN TUTTI GLI SPORT

DA “ILMATTINO.IT” DEL 5 MAGGIO 2021 DI GIANLUCA AGATA

Canoa, canottaggio, nuoto, pallanuoto, vela. E sulla terra ferma, anche la scherma: il Circolo Nautico Posillipo continua ad essere la fucina di giovani campioni orgoglio della terra partenopea che nei decenni è stata la scuola dello sport campano, italiano e internazionale, dimostrandolo alla ripresa dei campionati giovanili dove ottiene risultati straordinari in praticamente tutte le discipline praticate.

E alla naturale vocazione ad eccellenza negli sport del mare del sodalizio rossoverde, si accompagna anche la grande capacità dei suoi schermitori: nelle ultime gare, il Posillipo ha, infatti, fatto incetta di medaglie e trofei, in un periodo come quello attuale in cui la pandemia ha messo a dura prova lo sport ma non ha impedito agli atleti di continuare a vincere, appunto.

Ultima, in ordine di tempo per il Posillipo, la straordinaria prestazione degli schermitori alla Prova di Qualificazione ai Campionati Italiani di Casagiove; dagli under 14 agli under 20, passando per gli under 17, il Posillipo vince: 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi. Medagliere pieno anche per i canottieri del Circolo al II Meeting Nazionale Lago Patria: 7 ori conquistati, 5 argenti e 3 bronzi.

Un altro risultato importante per il canottaggio posillipino, che ancora una volta brilla in gara, dopo il successo al Trofeo Paolo D’Aloja. Restando in acqua, brillano anche i nuotatori rossoverdi che ai Campionati Nazionali di Categoria su base regionale alla piscina “Scandone” conquistano 6 ori, 11 argenti e 9 bronzi.

Vince, manco a dirlo, anche la pallanuoto: la formazione under 20 fa benissimo nell’avvio del suo campionato con quattro vittorie su quattro gare disputate. Nella canoa, il medagliere poi, trabocca: ben 22 ori, 10 argenti e 5 bronzi portati in Via Posillipo nel Campionato Regionale 1000 metri e Gara regionale Under 14.

Nella vela, dominio sia con l’equipaggio femminile sia con quello maschile nella Selezione nazionale laser di Castellammare di Stabia: il primo stravince la classifica assoluta e quella femminile in classe Laser Radial, con 4 primi posti nelle cinque regate disputate; il secondo vince con scarto in classe Laser 4.7 la classifica finale, collezionando ben 2 primi posti e 2 secondi su 5 regate.

Insomma, il Posillipo fa bene, a riprova dell’impegno della dirigenza nel guidare, accompagnare e motivare i suoi atleti, grazie anche allo straordinario lavoro di allenatori, consiglieri e staff. Un lavoro sempre di squadra, come dev’essere in ogni sport che si rispetti: «Lo sport per i nostri giovani resta la nostra più grande vocazione”, conferma il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, “e riuscire a trasmettere, oltre ai valori legati alla pratica sportiva, anche quella giusta grinta agonistica, non può che riempirci di soddisfazione e soprattutto lasciarci ben sperare sul futuro dei nostri campioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
| Area Comunicazione

PALLANUOTO: PAREGGIO BEFFARDO PER IL POSILLIPO, SFUMA IL SOGNO SEMIFINALE

01/05/2021 In News, Pallanuoto

Finisce 6-6 lo scontro decisivo di Trieste, in un’altalena di emozioni durate per tutti e quattro i tempi di gioco.

Un risultato che non basta ai rossoverdi, ai quali occorrevano i tre punti per ribaltare la classifica nell’ultima giornata di sabato prossimo con il Palermo.
Un vero peccato se si considera che proprio sulla sirena hanno sciupato una clamorosa occasione per la vittoria, dopo che i padroni di casa (per due volte) avevano fallito il 7-6.

Una gara giocata colpo su colpo e decisa dai troppi errori in fase di conclusione, a discapito della giornata di grazia dei due estremi difensori (superlativo anche quest’oggi il giovanissimo Spinelli).

C’è amarezza per una seconda fase di campionato che ha certamente offerto molto meno di quanto avrebbero meritato i ragazzi, ma resta la convinzione di poter contare su delle basi forti su cui ripartire in futuro.

Così l’allenatore Roberto Brancaccio:
Non abbiamo espresso il nostro meglio oggi ma faccio comunque un plauso ai ragazzi, cui va dato il merito di non aver mai mollato – alla ricerca del risultato – nonostante tutto. Ci è mancato quel pizzico di cattiveria che in genere spezza l’equilibrio in gare come questa ma sarà certamente un prezioso insegnamento per l’avvenire. Cambia l’obiettivo stagionale ma rimane fondamentale vincere l’ultima sfida con il Telimar per conquistare la terza posizione (che potrebbe valere lo scontro per il pass Euro Cup)“.

A commentare la gara anche il vicepresidente del Posillipo Antonio Ilario: “Sono orgoglioso degli atleti del Posillipo, il campionato non è finito ed abbiamo ancora la possibilità di centrare un obiettivo, comunque, importante”.

Ed è proprio con i palermitani che si chiuderà la Preliminary Round, sabato prossimo 8 maggio alla Scandone, con fischio d’inizio alle ore 15.00.

| Area Comunicazione