CANOTTAGGIO: 2° MEETING NAZIONALE – PIEDILUCO

09/05/2017 In Canottaggio, News

Due ori e tre argenti il bottino del team rossoverde

Un Meeting Nazionale, il secondo della stagione, di grande partecipazione quello che si è disputato lo scorso fine settimana sul lago di Piediluco.

Centosette società, più l’Italia Team, hanno invaso da tutt’Italia le acque del Centro Nazionale di Preparazione Olimpica per contendersi le medaglie in un appuntamento crocevia della stagione, tappa di passaggio fondamentale in vista dei prossimi impegni (Europei Junior a Krefeld in Germania, Senior a Racice nella Repubblica Ceca e Campionati Italiani Junior, Pesi Leggeri e Senior a Milano il 3 e 4 giugno).

Tra queste non poteva mancare la squadra del Circolo Nautico Posillipo che nella circostanza ha confermato appieno con prestazioni e risultati eccellenti la sua fase di crescita evidente. Se ciò non bastasse, il team rossoverde è risultato tra i protagonisti nelle gare più significative e di maggior peso selettivo – decise il più delle volte al fotofinish e da scarti di pochi centesimi di secondo – in virtù anche dell’impegno tenace dei suoi atleti e dell’appassionato apporto professionale dei suoi tecnici.

Due ori e tre argenti il bottino finale conquistato dalle categorie “under 23” e “ragazzi”.

Il futuro del canottaggio italiano è tutto nella categoria “ragazzi” che ha offerto grande spettacolo. È stato siciliano l’oro del quattro di coppia maschile con l’equipaggio della Canottieri Roggero di Lauria che è riuscito a spuntarla per meno di due secondi contro i posillipini Paolo Covino, Cesare Squillante, Michele Panico e Mattia Sorbino che bissano l’argento nel quattro con, tim. Andrea Merlino (ottima promessa allievo C), altra gara esaltante conclusa al fotofinish ed altra conferma della crescita fenomenale del team rossoverde in questa categoria.

Mattia Lauro, Gabriele Lo Bascio, Claudio Covino, Salvatore Noia e Andrea Merlino

Mattia Lauro, Gabriele Lo Bascio, Claudio Covino, Salvatore Noia e Andrea Merlino

Ma è nella prima finale di giornata che il quattro con senior, formato da Mattia Lauro, Gabriele Lo Bascio, Claudio Covino, Salvatore Noia e Andrea Merlino (tim.), è terzo assoluto e medaglia d’oro “under 23”, giunto a pochi secondi dietro ai primi due equipaggi: Amici Fiume/SC Pontedera/VVF Billi e Rowing Genovese/Telimar/Gavirate.

A sua volta il due con, ancora con Lo Bascio, Noia e Merlino (tim.), piazza un ottimo secondo posto e medaglia d’argento.

Superbe le gare dei pesi leggeri del Circolo Nautico Posillipo. Carlo Franzoni e Raffaele Nugnes nel due senza hanno conquistato la finale ma nel quattro senza misto Esperia hanno fatto addirittura il capolavoro, guadagnando anche qui l’accesso alla finale a contendersela con gli olimpionici di Rio per “vivere” una storia incredibile: equipaggio sesto assoluto ma primo e medaglia d’oro di categoria “under 23” pesi leggeri.

Buone anche le prestazioni delle atlete posillipine: al quarto posto conquistato nell’otto femminile “juniores” con equipaggio misto Ilva idroscalo si aggiunge il secondo in finale B doppio “ragazzi” femminile con Alessia Fittipaldi e Emanuela Serpica.

Hanno raggiunto la semifinale i singoli “juniores” femminile e maschile di Federica Squillante e Claudio Covino e il due senza “ragazzi” di Nicolas Todaro e Antonio Zaffiro.

Gareggiare nel meeting di Piediluco insieme all’Italia Team, ovvero la nazionale olimpica, per molti atleti di club ha significato mettersi in luce e farsi notare dai selezionatori della Direzione tecnica. Un esperimento chiusosi con successo che ha permesso allo staff tecnico federale di acquisire tutte le informazioni necessarie per poter lavorare alla formazione degli equipaggi definitivi da iscrivere ai prossimi eventi internazionali.

Al tempo stesso questa competizione è stata utile agli allenatori di club per trovare spunti ed assumere decisioni per la composizione della migliore formazione da presentare ai campionati. Con le prestazioni offerte dagli atleti rossoverdi non sarà facile per chi ha responsabilità di conduzione tecnica in casa Posillipo operare le scelte dovute, anche se è sicuramente piacevole avere problemi di questa genere!

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: PRIMA GARA REGIONALE

24/03/2017 In Canottaggio


Ricco medagliere per gli atleti rossoverdi

Il Circolo Nautico Posillipo si è presentato domenica scorsa all’esordio stagionale al Lago Patria con una squadra giovane e numerosa, ricostruita dal basso puntando ad una crescita programmata e costante che riporti in breve tempo il canottaggio rossoverde nelle posizioni che gli competono.

Ma i giovani atleti posillipini hanno subito dato dimostrazione di voler bruciare le tappe e di non aver alcuna voglia di aspettare, sfoderando una serie di prestazioni brillanti con spunti di crescita che fanno ben sperare i loro allenatori circa le possibilità già per questa stagione.

Sono bastate, infatti, le prime gare per intuire subito che il team rossoverde avrebbe portato a casa tanto metallo dal medagliere. E cosi la giornata si è conclusa con un bottino di ben 24 medaglie conquistate, 6 ori, 8 argenti e 10 bronzi.

Due Senza al Lago Patria

Due Senza al Lago Patria

Oro per: Michele Panico in singolo sia nella sua categoria Ragazzi che in quella Juniores; Mattia Sorbino in singolo Ragazzi; il quattro con Ragazzi, Paolo CovinoNicolas TodaroCesare SquillanteAntonio ZaffiroAndrea Merlino (tim.); il quattro di coppia Allievi C, Andrea MerlinoAchille VecchioneAntonio RussoMarco Covino; ed infine l’ammiraglia otto, Raffaele NugnesCarlo FranzoniClaudio CovinoAldo Tramontano – Francesco FraiassoVittorio NoiaMattia LauroGabriele Lo BascioAndrea Merlino (tim.).

Argento per: il due senza Ragazzi, Emanuela SerpicaAlessia Fittipaldi; il doppio Junior, Enrico SpazianoAdriano Criscuolo; il due senza Junior F, Federica SquillanteGiulia Santamaria Amato; il due senza Ragazzi, Antonio ZaffiroNicolas Todaro; il due senza Under 23, Vittorio NoiaMattia Lauro; il due senza Under 23 PL, Carlo FranzoniRaffaele Nugnes; Paolo Covino in singolo Junior (anche se categoria Ragazzi); il doppio Ragazzi, Mattia SorbinoCesare Squillante.

Bronzo per: Andrea Lo Bascio in singolo Under 23; Claudio Covino in singolo Junior; Viviana Panico, Ferdinando Chierchia, Mattia Saggese, Guglielmo Schisa Martucci, Andrea Masilio nei vari singoli di categoria Allievi; il doppio Cadetti, Pietro TestaCarlo Pisa; il quattro senza Junior F, Federica SquillanteGiulia Santamaria AmatoAlessia FittipaldiEmanuela Serpica; ed infine un agguerrito otto (quasi prevalentemente Master) nei Senior, Maurizio CalìLuigi De MartinoPietro MorettiDomenico Simonetti Paolo TaddeiGian Paolo MarescaCristian SantandreaEnrico SpazianoFerdinando Chierchia (tim.)

Area Comunicazione