CANOTTAGGIO: STRAORDINARI RISULTATI AL FESTIVAL DEI GIOVANI

12/07/2018 In Canottaggio, News

VINCENTE IL CONNUBIO CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO – CIRCOLO ILVA BAGNOLI

Un progetto di collaborazione tra l’ASD Circolo Nautico Posillipo e Circolo Ilva Bagnoli per la disciplina del canottaggio che ha dato i risultati attesi a inizio stagione, ripagando gli sforzi in termini agonistici delle due compagini.

Ed è per questo che è con grande soddisfazione i risultati riempiono d’orgoglio i due circoli napoletani. A qualche giorno dal primo Festival dei Giovani (conclusosi lo scorso 9 luglio), si tirano le somme e ad esprimere soddisfazione è, in primis, il vicepresidente sportivo del Posillipo Vincenzo Triunfo: “I due club, con un accordo simile a quello che è possibile realizzare in discipline come la pallanuoto in cui esiste il prestito alternativo degli atleti tesserati, hanno gestito il parco atleti comunemente, per poter contrastare lo strapotere delle società remiere delle regioni settentrionali. Il Posillipo è riuscito a portare a casa risultati importanti nelle categorie ragazzi e Under23 con due ori, nel doppio ai campionati italiani di fondo e nel 4 senza sulla distanza olimpica, un argento nella cat. ragazzi e un bronzo agli assoluti sempre in 4 senza ai campionati italiani“, ha sottolineato Triunfo.

Tutti gli atleti, è bene sottolinearlo, sono stati allenati da uno dei monumenti del canottaggio italiano: Mimmo Perna e dal suo secondo Giovanni Fittipaldi. “Nelle categorie giovanili la fusione con l’Ilva ha dato la forza al club gemellato di Bagnoli di essere il primo club del sud italia e il 12mo assoluto al festival dei giovani, raggiungendo risultati con i piccoli atleti allenati da un altro grande allenatore, Mimmo de Cristofaro e da Giampalo Maresca“, ha detto ancora il vicepresidente del sodalizio di via Posillipo, “risultati che negli ultimi anni i club campani non vedevano da un bel po’ e che grazie alle sinergie adottate sono stati raggiunti“.

Una sfida trasformata in realtà, grazie all’impegno del coriaceo Perna e del prezioso team di dirigenti (i Presidenti Enzo Semeraro e Vittorio Attanasio, i consiglieri Paolo Esposito, Francesco Rizzo e Antonio Minguzzi) allenatori, genitori e atleti dei due Circoli.

Questi sono gli atleti coinvolti:

Gli atleti Under 23 Salvatore Monfrecola, Nunzio Di Colandrea, Antonio Cascone e Gabriele Lobascio hanno conquistato un pregevole titolo italiano in 4 senza under 23 e sono giunti secondi nel 4 con. Ed ora il loro impegno continua con la squadra nazionale in previsione dei Mondiali di categoria e quelli universitari.
Federico Ceccarino, Diego Dente, Carlo Pisa e Michele Ciardi, guidati da Valentina Di Colandrea, hanno brillato d’argento nella finale del campionato italiano ragazzi in quattro con.
Cristina Annella, è titolare del doppio Junior femminile insieme a Silvia Capozzi delle Fiamme Gialle che parteciperà a Cork, in Irlanda, alla regata della Coupe de la Jeunesse.

La squadra giovanile degli allievi e cadetti con sette ori, sei argenti e due bronzi, si è classificata 12 su 126, prima nella Campania e nel sud Italia, al Festival dei Giovani di Varese.
Tra loro: Lorenzo Imperatore, Giacomo Esposito, Raffaele Migliaccio, Niccolò Mercorio, Pasquale Pastore, Vincenzo Fonte, Federico Caccese, Ciro Sole, Marco Covino, Emiliano Viceconti, Alessandro Ioime, Andrea Masillo, Francesca Strazzullo, Antonio Russo, Davide Salvatore Piovesana, Adriano Marinelli, Vincenzo Di Criscito, Carlo Napolitano, Sofia Di Fraia, Maria Laura Ferretti, Ferdinando Chierchia, Emanuele Gagliotta, Viviana Panico, Chiara Nugnes, Valeria Cozzolino, Anna Vittoriosi, Carla Carrabba, Andrea Pistone, Alessandro Piccolo, Simone Savastano.

In foto alcuni momenti del Festival.

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: TROFEO CONI UNDER 14

21/05/2017 In Canottaggio, News

IL POSILLIPO PRIMEGGIA NELLE SELEZIONI REGIONALI

Sarà il Circolo Nautico Posillipo a rappresentare la Campania alle finali nazionali di Senigallia (Marche) del Trofeo CONI 2017 Under 14, giunto quest’anno alla quarta edizione.

I migliori giovani canottieri campani si sono cimentati nella fase regionale di selezione, svoltasi al Lago Patria in una dura ed impegnativa prova disputatasi in tre parti: barca, corsa, remoergometro.

Antonio Russo

Antonio Russo

I posillipini Antonio Russo e Andrea Merlino hanno sbaragliato il campo, affermandosi rispettivamente al primo e secondo posto e conquistando così il diritto di rappresentare la Campania alla fase nazionale del torneo. Superba e brillante la performance dei colori rossoverdi che raccolgono i primi frutti del lavoro di ricostruzione della sezione canottaggio partendo dai giovani.

Il Circolo Nautico Posillipo, inoltre, si è imposto e si è qualificato per le finali anche nella categoria allievi che hanno gareggiato in 4 GIG: Riccardo Coretti, Davide Salvatore Piovesana, Carlo Chinese, Adriano Marinelli, Nicolaus Nicolau (tim).

Un altro motivo di orgoglio per il Circolo e per il dirigente Antonio Covino è anche la designazione di Marco Milone (nella foto in alto con Mimmo De Cristofaro), un giovane atleta che ha gareggiato oggi nella categoria special olimpic, come portabandiera dell’evento.
Marco è davvero special – ha chiosato soddisfatto Covinoè “special one”, portatore di allegria e di coinvolgimento per tutto il gruppo. Voglio esprimere con l’occasione il mio più vivo apprezzamento per il gran lavoro sin qui svolto da Gianpaolo Maresca e Mimmo De Cristofaro che hanno portato i nostri ragazzi rapidamente a livelli di elevata competitività, bruciando le tappe della loro crescita. Impegno, passione e spirito di sacrificio guidano questo “magico” gruppo dal più piccolo al più grande, creando in ognuno un mix di coinvolgimento ed allegria, cui concorre non poco anche il “sentire” la vicinanza di tutto il Circolo, l’appassionata partecipazione dei soci e degli ex atleti che non ci fanno mancare il loro incoraggiamento. Questo è senz’altro il successo più bello che possa arridere oggi al nostro team.”

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: PRIMA GARA REGIONALE

24/03/2017 In Canottaggio


Ricco medagliere per gli atleti rossoverdi

Il Circolo Nautico Posillipo si è presentato domenica scorsa all’esordio stagionale al Lago Patria con una squadra giovane e numerosa, ricostruita dal basso puntando ad una crescita programmata e costante che riporti in breve tempo il canottaggio rossoverde nelle posizioni che gli competono.

Ma i giovani atleti posillipini hanno subito dato dimostrazione di voler bruciare le tappe e di non aver alcuna voglia di aspettare, sfoderando una serie di prestazioni brillanti con spunti di crescita che fanno ben sperare i loro allenatori circa le possibilità già per questa stagione.

Sono bastate, infatti, le prime gare per intuire subito che il team rossoverde avrebbe portato a casa tanto metallo dal medagliere. E cosi la giornata si è conclusa con un bottino di ben 24 medaglie conquistate, 6 ori, 8 argenti e 10 bronzi.

Due Senza al Lago Patria

Due Senza al Lago Patria

Oro per: Michele Panico in singolo sia nella sua categoria Ragazzi che in quella Juniores; Mattia Sorbino in singolo Ragazzi; il quattro con Ragazzi, Paolo CovinoNicolas TodaroCesare SquillanteAntonio ZaffiroAndrea Merlino (tim.); il quattro di coppia Allievi C, Andrea MerlinoAchille VecchioneAntonio RussoMarco Covino; ed infine l’ammiraglia otto, Raffaele NugnesCarlo FranzoniClaudio CovinoAldo Tramontano – Francesco FraiassoVittorio NoiaMattia LauroGabriele Lo BascioAndrea Merlino (tim.).

Argento per: il due senza Ragazzi, Emanuela SerpicaAlessia Fittipaldi; il doppio Junior, Enrico SpazianoAdriano Criscuolo; il due senza Junior F, Federica SquillanteGiulia Santamaria Amato; il due senza Ragazzi, Antonio ZaffiroNicolas Todaro; il due senza Under 23, Vittorio NoiaMattia Lauro; il due senza Under 23 PL, Carlo FranzoniRaffaele Nugnes; Paolo Covino in singolo Junior (anche se categoria Ragazzi); il doppio Ragazzi, Mattia SorbinoCesare Squillante.

Bronzo per: Andrea Lo Bascio in singolo Under 23; Claudio Covino in singolo Junior; Viviana Panico, Ferdinando Chierchia, Mattia Saggese, Guglielmo Schisa Martucci, Andrea Masilio nei vari singoli di categoria Allievi; il doppio Cadetti, Pietro TestaCarlo Pisa; il quattro senza Junior F, Federica SquillanteGiulia Santamaria AmatoAlessia FittipaldiEmanuela Serpica; ed infine un agguerrito otto (quasi prevalentemente Master) nei Senior, Maurizio CalìLuigi De MartinoPietro MorettiDomenico Simonetti Paolo TaddeiGian Paolo MarescaCristian SantandreaEnrico SpazianoFerdinando Chierchia (tim.)

Area Comunicazione