PALLANUOTO: PERFETTAMENTE RIUSCITO L’INTERVENTO ALLA MANO DI MATTIELLO

GIULIANO MATTIELLO AVEVA RIPORTATO UNA FRATTURA ALLA MANO NELLA PARTITA CONTRO IL SAVONA

Il medico sociale del Circolo Posillipo dottor Guglielmo Lanni ha operato ieri giovedì 29 alla clinica Ruesh di Napoli l’atleta della prima squadra di Pallanuoto maschile del Posillipo, Giuliano Mattiello che aveva riportato una frattura alla mano destra nell’incontro di sabato 24 contro il Savona.
L’intervento è perfettamente riuscito.

A Giuliano, che tornerà presto agli ordini di mister Roberto Brancaccio, vanno gli auguri del presidente Vincenzo Semeraro, del consiglio direttivo e di tutti i Soci del Circolo Nautico Posillipo.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO NON RIESCE AD ANDARE OLTRE AL PAREGGIO COL SAVONA

24/11/2018 In News, Pallanuoto

CON IL RISULTATO DI 7 A 7 SI CONCLUDE LA SETTIMA GIORNATA DI SERIE A1 PER IL POSILLIPO

Posillipo - Savona ReadyPareggia in extremis il Posillipo contro la Rari Nantes Savona nella settima giornata di campionato maschile di pallanuoto di A1.
Partita difficile per i rossoverdi con tre tempi su 4 a favore dei padroni di casa ma che non riescono ad andare oltre al pareggio.

1-0/0-3/3-2/3-2 questi sono i parziali con due rigori del Posillipo, il primo parato a Mattiello da Solo, poi espulso per somma di falli, il secondo messo a segno da Saccoia. Espulso per proteste Di Martire, dopo aver realizzato una tripletta, in una gara molto tesa alla piscina Alba Oriens di Casoria davanti a circa 200 spettatori.

Buon pareggio, buon punto per la squadra”, il commento dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio.

Area Comunicazione

Foto di Nunzio Russo

PALLANUOTO: IL POSILLIPO OSPITA IL SAVONA

24/11/2018 In News, Pallanuoto

GARA IMPEGNATIVA PER IL POSILLIPO OGGI ALLE 17.00

È un Savona reduce dalla vittoria in casa nel derby con Bogliasco quello che il Posillipo affronterà oggi, sabato 24 novembre alle 17.00, alla piscina Alba Oriens di Casoria nella settima giornata del campionato maschile di pallanuoto di serie A1.

I rossoverdi a loro volta arrivano alla gara con un ottimo percorso finora realizzato, frenato solo dall’ultima trasferta di Firenze. La partita nasconde comunque parecchie insidie e lo sa bene l’allenatore dei posillipini Roberto Brancaccio: “Nonostante il Savona quest’anno sia leggermente ridimensionato, ne conosciamo il DNA combattivo, abituato a dare il massimo in acqua, che è una loro caratteristica”.

Sarà dunque una partita tutt’altro che semplice, anche se le sfide ardue non spaventano di certo la compagine del Posillipo.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: FRENA IL POSILLIPO BATTUTO DALLA FLORENTIA 10-7

17/11/2018 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “HA PESATO LO SPRINT PER RECUPERARE L’AVVIO DI GARA”

Frena il Posillipo che inciampa perdendo per 10 a 7 nella vasca “G. Nannini” di Firenze in casa di una Florentia avversaria alla pari nella sesta di campionato di pallanuoto maschile di serie A1 con quattro tempi a dimostrarlo: nei primi due parità assoluta alternata tra le due squadre, 4-1/1-4, e un solo gol di scarto nel terzo tempo. È nel quarto finale che si gioca la gara, vinta dai padroni di casa con un parziale di 4-2.
Escono un giocatore per compagine per limiti di falli: Manzi, tra i rossoverdi, Generini nel Florentia.

Settimana pesante per il posillipino Luca Marziali, che nonostante problemi di natura personale, è riuscito in una buona prestazione, realizzando tre gol. Il Posillipo paga la partenza “pronti-via” del Fiorentia e davanti ai 500 spettatori va in scena una gara amara per il Posillipo che interrompe così la scia di cinque vittorie consecutive, senza però naturalmente demordere sul proseguo del campionato.

Siamo stati comunque bravi a recuperare la partita già nel secondo tempo”, ha detto a caldo Roberto Brancaccio, che nella buona risposta iniziale dei suoi vede però il rovescio di medaglia: “Forse è stato proprio lo sforzo del recupero prima dell’intervallo lungo a farsi sentire sul finale di gara, quando loro sono stati bravi a venire fuori”.

Parziali: 4-1/1-4/1-0/4-2
Superiorità: RN Florentia 5/14 – CN Posillipo 5/13

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO A FIRENZE PER LA SESTA GIORNATA DI CAMPIONATO

16/11/2018 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “CAMPO DIFFICILE QUELLO DELLA FLORENTIA MA ABBIAMO LA GIUSTA CARICA”

L’appuntamento è domani, sabato 17/11/2018 alle ore 18.00 alla piscina “G. Nannini” di Firenze per la sesta giornata del campionato maschile di A1 di pallanuoto, quando il Posillipo sarà ospite della R. N. Florentia.
I rossoverdi arrivano alla trasferta da primi in classifica vittoriosi sabato scorso nel derby cittadino contro la Canottieri, dove il Posillipo l’ha spuntata di misura per 8 a 7, con un’ottima prestazione di tutta la squadra.

Il cammino posillipino si incrocia adesso con quella della Florentia, che in queste prime cinque giornate ha messo a segno due vittorie importanti su campi ostici: una prestigiosa contro Siracusa, l’altra contro Bogliasco. La voglia di vincere e proseguire nella scia positiva motiva entrambe le squadre e in casa rossoverde la consapevolezza dell’impegno richiesto nella trasferta non manca di certo. Per l’allenatore Roberto Brancaccio la sfida di domani non va assolutamente sottovalutata: “Come abbiamo già avuto modo di constatare, questo campionato, al termine delle gare, non ha mai risultati scontati”, ha detto Brancaccio alla vigilia della partenza per Firenze, “ed è soprattutto nelle trasferte che si sente il peso e la responsabilità di dover e poter far bene. Veniamo anche noi da vittorie importanti che hanno portato nella squadra la giusta carica e la giusta motivazione per affrontare ogni gara con la piena consapevolezza nelle nostre potenzialità”.

La partita in programma alle ore 18.00, di domani sabato 17 novembre, sarà integralmente trasmessa in streaming sul canale web youtube della Florentia

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL PORTIERE DI A1 TOMMY NEGRI LAUREATO IN SCIENZE MOTORIE

12/11/2018 In News, Pallanuoto

LE CONGRATULAZIONI DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

Tommaso Negri e Dino Sangiorgio

Tommaso Negri e Dino Sangiorgio

Congratulazioni da parte del Circolo Posillipo a Tommy Negri, portiere della prima squadra di Pallanuoto del Posillipo che questa mattina, con la bella votazione di 107/110, si è laureato in Scienze Motorie con la tesi: “Il ruolo del portiere nella pallanuoto: preparazione fisica speciale, specifica degli atleti di alta qualificazione”.
Relatore, il Professore Armando Sangiorgio.

La laurea è stata conseguita presso l’Università telematica Pegaso che Tommy ha frequentato grazie ad una borsa di studio donata al Circolo Posillipo dal presidente della Pegaso Danilo Iervolino.

Area Comunicazione

LA VITTORIA NEL DERBY CITTADINO VISTA DAL VICEPRESIDENTE SPORTIVO

11/11/2018 In Editoriale, Pallanuoto

IL VICEPRESIDENTE TRIUNFO ANALIZZA IL MOMENTO POSITIVO DELLA PALLANUOTO ROSSOVERDE CON L’OBIETTIVO DI PUNTARE AL TOP IN TUTTE LE DISCIPLINE

Vincenzo Triunfo

Vincenzo Triunfo

La nostra squadra di pallanuoto sta dimostrando grande carattere e grandissima coesione e sintonia tra atleti, tecnici e dirigenti. Questa intesa, che insieme ai soliti ingredienti base: grande motivazione, duro allenamento e disciplina, sembrerebbe essere la ricetta vincente che sta donando i risultati in maniera così generosa!

Non so per quanto avremo ancora il primato, so solo che per ora ci godiamo il momento e personalmente ringrazio ogni elemento della squadra che sta gestendo dentro e fuori dalla vasca, in maniera egregia e con la stoffa dei campioni, questi giorni di gloria e prestigio! Un comportamento da veri leader, che fa solo ben sperare in un futuro sportivo sempre più roseo per i colori del nostro Circolo.

Fra i miei obiettivi c’è, chiaramente, anche una maggior coesione tra le 8 discipline che, con grande difficoltà, per motivi di logistica e di impegno economico, cerchiamo di far convivere e crescere. Essere oggi una polisportiva, con la storia dei nostri 93 anni di primati, ci obbliga a puntare sempre al top; non ci lascia molti margini di errore e, purtroppo, quando a volte i nodi vengono al pettine, diventa complicatissimo soddisfare tutte le esigenze e le richieste. Ma sono certo che riusciremo a migliorarci anche in questo e a dare alla città di Napoli tante soddisfazioni che, insieme a quello che la squadra di calcio della nostra città sta facendo, ci ridaranno la giusta collocazione all’interno del panorama mondiale delle grandi scuole di sport.

Grazie sempre a tutti per tutto quello che fate per il Posillipo.

Vincenzo Triunfo
Vice Presidente Sportivo
C.N. Posillipo

PALLANUOTO: IL POSILLIPO SI AGGIUDICA IL DERBY 8 – 7

10/11/2018 In Pallanuoto

FINISCE 8 A 7 CONTRO LA CANOTTIERI. BRANCACCIO: “COMPLIMENTI A TUTTA LA SQUADRA”

Vince il Posillipo!
È la formazione rossoverde ad aggiudicarsi di misura per 8-7, il derby alla quinta giornata del campionato di serie A1 di pallanuoto contro il Circolo Canottieri. In un’Alba Oriens strapiena dove lo spettacolo è già sugli spalti, in vasca va in scena una gara appassionate dal primo all’ultimo minuto dei quattro tempi regolamentari con le due formazioni sempre in partita a giocarsela all’ultimo tiro.

I 1.000 spettatori, tra cui il Presidente del Posillipo Enzo Semeraro, il Vice Enzo Triunfo e l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello, assistono ad una gara senza esclusione di colpi, che registra un rigore a testa per le due squadre: il primo è per gli ospiti, tira Vukicevic, para Negri. Nel quarto tempo tocca ai patroni di casa: tira Rossi, niente da fare per Vassallo.
In mezzo tra le fila del Posillipo, un rosso diretto per Mattiello, tripletta per l’ex Massimo Di Martire a cui fa compagnia con un gol il fratello minore Gianpiero.

Numeri alla mano, poi, è il Posillipo a spuntarla nel primo quarto di gioco, sul 2-1, risultato questo poi identico ma a favore della Canottieri nel secondo parziale, che si chiude sul pareggio del 3-3.

Sono gli ultimi due tempi ad entusiasmare oltremisura il pubblico che fa sentire forte e chiara lil tuo tifo: nel terzo parziale il Posillipo ha la meglio con il 3-2 prima di affrontare con la giusta carica e motivazione il quarto tempo finale e decisivo, giocato sul filo del risultato.

Soddisfatto ed entusiasta l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “Il derby come già detto, è una storia a sé. Ed è anche per questo che è stata una gara particolarmente entusiasmante, grazie anche al pubblico numeroso per entrambe le squadre. Sapevamo che sarebbe stata una vera e propria battaglia, come si è visto soprattutto negli ultimissimi minuti al cardiopalma. Siamo stati bravi a gestire l’adrenalina della tentata rimonta avversaria, dall’8 al 5 all’8-7 nel finale e i miei complimenti vanno a tutta la squadra, che è stata capace di gestire nel
migliore dei modi i minuti finali”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: OGGI IL DERBY POSILLIPO – CANOTTIERI

10/11/2018 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “È UNA GARA A SÉ, CARICA DI EMOZIONE”

Arriva alla quinta del campionato di pallanuoto maschile di serie A1, il derby cittadino che vede sfidarsi il Circolo Posillipo e la Canottieri Napoli: tutti in vasca alle ore 17.00 alla piscina “Alba Oriens” di Casoria, dove si prevede il pienone di pubblico per una delle gare più entusiasmanti della competizione nazionale.

La classifica con cui le due formazioni arrivano alla gara racconta di un Posillipo solingo in vetta a punteggio pieno dopo la vittoriosa trasferta di Roma, contro la Nuoto Lazio. Un Posillipo che può contare sui suoi senatori, da Saccoia a Mattiello, da Rossi a Marziali passando per Negri, che bene coinvolgono e guidano i più giovani, vedi il poker messo a segno da Massimo Di Martire proprio contro la Nuoto Lazio.

La Canottieri è a sua volta reduce dalla vittoria di misura contro Bogliasco Bene e la voglia di vincere dalle parti del Molosiglio è tanta. Che non sarà una gara semplice lo sa perfettamente l’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio che arriva ottimista alla gara e che alla vigilia ne sottolinea soprattutto l’impatto emotivo: “Il derby è una partita che fa storia a sé”, dice Brancaccio, “una specie di campionato nel campionato. Spero di vedere la piscina piena per assistere ad un bello spettacolo di sport e soprattutto ad un meritato spot per la pallanuoto”.

Area Comunicazione