PALLANUOTO: FINISCE 7-7 POSILLIPO – METANOPOLI

16/01/2021 In News, Pallanuoto

Un pareggio al termine di una partita quantomeno “tesa”: finisce 7-7 la gara della quinta giornata del girone D di pallanuoto maschile che vede il CN Posillipo ospitare i milanesi del Metanopoli.

A referto al termine dei quattro tempi, ci saranno almeno cinque espulsi, di cui uno per brutalità e due per proteste (tutto alla fine del terzo tempo) costati al Posillipo il dover fare a meno di Saccoia e Bertoli. Insomma, nonostante si giocasse ovviamente per mantenere la testa della classifica, a conti fatti, il pareggio ci può stare ed è sufficiente per il girone d’élite.

Ad aprire i giochi è un gol rossoverde messo a segno da capitan Saccoia, che però vede subire ai suoi il pareggio una manciata di secondi più tardi, prima di chiudere il quarto iniziale sul 2-1 grazie al numero 5 in calottina Bianca, Giuliano Mattiello.

Nei primi due quarti soffrendo più del dovuto e sprecando qualche volta di troppo sull’uomo in più, il Posillipo riesce a spuntarla nel primo e con un pareggio 1-1 nel secondo. Ma la capacità di ricompattare in fretta le fila e ripartire all’attacco, regala al Posillipo la possibilità di giocarsela nel terzo tempo che finisce 3 pari, sul risultato complessivo di vantaggio per i padroni di casa che però sprecano davvero più del dovuto arginando gli ospiti grazie alla difesa e anche alle prodezze di Spinelli.

È nell’ultimo break che gli animi si accendano e dopo il quale il Posillipo deve fare a meno di due dei suoi nell’ultimo tempo, che per la prima volta vede il vantaggio del Metanopoli per 6-7, prima del pareggio finale a meno di tre minuti dalla fine per mano di Massimo Di Martire.

A commentare a caldo la partita è l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “Abbiamo cercato la vittoria. Primi due tempi meglio la difesa che l’attacco, con qualche pecca sotto porta. Immaginavo una partita così combattuta ambo parte per lo spirito agonistico delle due compagini. Siamo caduti in qualcosa ma abbiamo tenuto sulla parte tattica di gioco. Sabato torniamo in acqua contro il Savona per la prima delle due sfide (una di recupero e l’altra regolamentare) e affrontiamo una squadra importante in un girone bello e avvincente. Sabato cercheremo di fare il massimo, per il presente e per il futuro della squadra”.

POSILLIPO-METANOPOLI 7-7 (2-1, 1-1, 3-3, 1-2)
Posillipo: R. Spinelli, Iodice, M. Di Martire 2, Picca, G. Mattiello 1, J. Parrella, Scalzone, Silvestri, G. Di Martire 1, Bertoli 1, Baraldi 1, Saccoia 1, Lamoglia. All. Brancaccio

Metanopoli: Ferrari, T. Baldineti 1, A. Brambilla, L. Bianco, A. Di Somma, Ravina, Lanzoni 1 (rig.), Monari 3, G. Bianco 2, Busilacchi, Cimarosti, M. Cavallini, Cavo. All. Gambacorta

Foto di Nunzio Russo

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO CONTRO PN METANOPOLI

11/01/2021 In News, Pallanuoto

SABATO 16 GENNAIO – SERIE A1 – 5ª GIORNATA GIRONE D – Alle 15.00 a porte chiuse alla piscina Felice Scandone

Ritorno in vasca per il Posillipo che sabato alla Piscina Scandone di Napoli, ospita la PN Metanopoli, nel girone D della regular season. I rossoverdi guidano la classifica a pari punti (pieni) con la RN Savona. Il Metanopoli arriva alla gara di domani dopo la sconfitta proprio contro il Savona, mentre i partenopei sono reduci dalla vittoria contro la RN Florentia.

La gara di andata tra le due compagini dello scorso 21 Novembre a Milano, ha visto il Posillipo spuntarla per 11-7 contro gli avversari. Quella di domani nella quinta giornata, è per il Posillipo l’occasione di mantenere il ritmo e il risultato finora raggiunti, in scia con il buon gioco praticato dai ragazzi di Roberto Brancaccio.

A presentare la partita gara, ancora a porte chiuse causa disposizioni ministeriali, è proprio Brancaccio, dal 2017 sulla panchina del Posillipo: “Abbiamo chiuso il 2020 con tre vittorie in altrettanti appuntamenti, ma siamo sicuri che domani non sarà una partita semplice. Il Metanopoli si è dimostrata una formazione in crescita e sono certo che confermerà i progressi visti nelle ultime uscite. Ritroviamo la Scandone a più di due mesi di distanza dalla prima apparizione e speriamo di poter dare il meglio, proseguendo questo atipico campionato con tutto l’entusiasmo possibile”.

La partita CN Posillipo – PN Metanopoli, sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook di VIDEOPLAY.

Diretta streaming grazie a Videoplay vai al sito web.

| Area Comunicazione

NUOTO: IL POSILLIPO TRA I PRIMI OTTO ALLA “COPPA BREMA”

22/12/2020 In News, Nuoto

Nuoto, il Posillipo tra i primi otto della classifica del campionato nazionale a squadre “Coppa Brema” Fase Regionale Campania

Ottava posizione nella classifica del campionato nazionale a squadre “Coppa Brema” Fase Regionale Campania – V.25 m per il Circolo Nautico Posillipo, che rientra nell’élite delle società sportive: erano quattro anni che i nuotatori rossoverdi non rientravano appunto tra le prime otto compagini.

Un risultato importante per il sodalizio posillipino, con un squadra composta dagli atleti più giovani tra le società partecipanti, per altro con tutti nuotatori del Posillipo, nello spirito di attingere al proprio vivaio, così come il Circolo tende a fare in tutte le sue discipline.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: SEI CONVOCATI DEL POSILLIPO NELLE NAZIONALI

20/12/2020 In News, Pallanuoto

Parrella, Silvestri, Spinelli. E ancora De Florio, Serino, Lindstrom.

È la sestina rossoverde convocata per le nazionali: Jacopo Parrella, Luca Silvestri e Roberto Spinelli – tutti classe 2001 – saranno i tre pallanuotisti del CN Posillipo in allenamento alle collegiali di Santa Maria Capua Vetere dal 30 Dicembre 2020 al 10 Gennaio 2021; per Matteo De Florio, Ernesto Serino e Lorenzo Lindstrom – categoria giovanile – l’avventura della convocazione al Centro Federale di Ostia è iniziata già ieri, per concludersi mercoledi 23 dicembre.

I 2004 convocati vinsero la medaglia di bronzo agli Europei in Bulgaria a Luglio 2019, mentre tra i 2001 sono confermati tutti gli U17 campioni d’Europa a Tbilisi, sempre nel 2019, tra cui i tre posillipini.

Leggi anche l’articolo di Diego Scarpitti su “Ilmattino.it

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: LINDSTROM, DE FLORIO E SERINO CONVOCATI CON LA NAZIONALE DI CATEGORIA

17/12/2020 In News, Pallanuoto

A partire da domani 18 dicembre e sino al 23 p.v., i ns. atleti Lorenzo Carl Lindstrom, Matteo de Florio la Rocca e Ernesto Maria Serino (tutti classe 2004) raggiungeranno il raduno collegiale presso il Centro Federale di Ostia, agli ordini del Tecnico Massimo Tafuro.

Una convocazione che dà continuità al successo ottenuto dallo stesso gruppo agli Europei del 2019 a Burgas (BUL) dove gli azzurrini conquistarono la medaglia di Bronzo, ma sopratutto una notizia che fa ben sperare in un periodo così difficile per lo sport italiano.

L’intera spedizione si riunirà dopo aver eseguito test a tampone nasofaringeo al fine di garantire la massima prevenzione negli allenamenti che verranno ovviamente effettuati a porte chiuse.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO – IL POSILLIPO LA SPUNTA A FIRENZE: 8-9 CONTRO LA RN FLORENTIA

12/12/2020 In News, Pallanuoto

Una partita tesa, giocata colpo su colpo e gol su gol, ancora senza il pubblico a spingere le compagini nella vasca “Bellariva” di Firenze, dove il Posillipo affrontava la RN Florentia nella quarta gara del Girone D di pallanuoto maschile e dove la spunta davvero per un soffio con un faticato 8-9.

Il primo quarto si chiude con un 1-2 sul fischio di break breve, con vantaggio Posillipino ma con una Rari Nantes che sorprende Spinelli subito in apertura del secondo quarto e per mano di Turchini pareggia col 2-2 negando poi più volte il gol ai rossoverdi e arrivando anche ad essere in vantaggio con l’altro fratello Turchini, stavolta quello mancino.

Ma è Baraldi (dopo il 4-2 avversario) a ristabilire la parità sempre nel secondo quarto, senza però andare oltre il 4 pari. È nel terzo tempo che il Posillipo con Di Martire mette a segno il rigore che riporta in vantaggio per 4-5 i rossoverdi, solo però per una manciata di secondi, prima che dopo il time out, i padroni di casa segnino il 5-5 e poi il sesto gol, complice un’uscita troppo audace di Spinelli.

Il vantaggio momentaneo viene annullato dal pareggio di Mattiello per il Posillipo ma nonostante il nuovo vantaggio rossoverde con Bertoli che porta la propria squadra sul 6-7, i padroni di casa riescono a ritornare subito in gara con un nuovo pareggio, 7-7; è di nuovo Bertoli a permettere che il terzo quarto si chiuda sul 7-8.

Insomma, una partita punto dopo punto con il fischietto degli arbitri a contare i gol uno dopo l’altro in una gara sicuramente bugiarda rispetto alla classifica ma onesta rispetto invece alle prestazioni delle due squadre.

È l’ultimo quarto (in cui il Posillipo deve fare a meno di Massimo Di Martire, out per limite di falli) a decretare il risultato finale con tanta stanchezza ambo parti: la Rari pareggia ancora, in controfuga con Astarita per l’8-8 e con un Posillipo che sbaglia un po’ troppo ma che riesce a spuntarla davvero per un pelo, grazie ad una bella parata di Spinelli che nega il gol avversario dopo il vantaggio ottenuto con un tiro di Bertoli e finisce 8-9 per il Posillipo.

Un risultato diverso dal 16-7 dell’andata in Casa napoletana, con una Florentia che ha dato filo da torcere al Posillipo ma con la squadra partenopea che non perde la vetta del girone a punteggio ancora pieno.

Sapevamo che non sarebbe stato facile e che i nostri avversari avrebbero venduta cara la pelle, al loro esordio casalingo”, il commento dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio, “Non è stata una giornata particolarmente fortunata ma merito va anche alla Florentia che ha dimostrato una crescita esponenziale nelle ultime settimane. Di positivo, oggi”, conclude Brancaccio, “c’è davvero solo il risultato“.

FLORENTIAPOSILLIPO 8-9 (1-2, 3-2, 3-4, 1-1)
Florentia: Sammarco, Chemeri 1, Carnesecchi, Benvenuti, Chellini, Sordini, F. Turchini 1, Dani, T. Turchini 1, Ganic 1, Astarita 3, A. Di Fulvio 1, Cicali. All. Minetti
Posillipo: R. Spinelli, Iodice, M. Di Martire 2 (1 rig.), Picca, G. Mattiello 1, J. Lanfranco 1, J. Parrella, Silvestri, G. Di Martire, Bertoli 4, Baraldi 1, Saccoia, Lamoglia. All. Brancaccio
Arbitri: Collantoni e Nicolosi

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO IN VASCA IN CASA DELLA FLORENTIA

12/12/2020 In News, Pallanuoto

La partita RN Florentia- CN Posillipo sarà trasmessa su: https://www.facebook.com/italia7tv/

Ospite della RN Florentia da primo: il Posillipo affronta la quarta giornata del Girone D di pallanuoto maschile in cima alla classifica, sfidando una Florentia fanalino di coda ma non per questo meno insidiosa.

I ragazzi allenati da Roberto Brancaccio scenderanno in vasca alle piscina “Bellariva” di Firenze a porte ancora rigorosamente chiuse, oggi alle ore 16.00.

A presentare la gara è Brancaccio: “Ci aspetta un altro banco di prova importante, con una sfida che sarà certamente diversa da quella dell’andata. La Florentia è una squadra giovane e coriacea, certamente in crescita dopo un ottima prestazione con il Metanopoli, con cui è stata in partita per tre tempi”, avverte l’allenatore rossoverde, “Noi partiamo con la giusta carica, consapevoli di poter trovare conferme positive nonostante un periodo sempre difficile e un impegno su un campo storicamente ostico“.

| Area Comunicazione

NUOTO: PROVA DI QUALIFICAZIONE PER I CAMPIONATI ITALIANI ALLA SCANDONE

04/12/2020 In News, Nuoto

CON UNA SQUADRA GIOVANISSIMA QUASI COMPLETAMENTE RINNOVATA

Esordio degli atleti della sezione nuoto del Circolo Posillipo, domani alla piscina F. Scandone con la prova di qualificazione al campionato italiano assoluto in vasca lunga su una sola gara, che quest’anno ripartirà con una squadra quasi completamente rinnovata e giovanissima, salvo per i veterani che continuano a sfoderare belle prestazioni, composta da circa 30 elementi.

Domani dalle 8 alle 15 prova per: Agnese Reina, Samuele De Rinaldi, Luca Schiattarella, Simona Castellano, Lorenza Postiglione, Francesca Di Meo, Simone Alboreto e Simone Rivetti.

| Area Comunicazione

LA VISITA DELL’ASSESSORE CLEMENTE AL CIRCOLO

30/11/2020 In Casa Sociale, News, Pallanuoto

L’assessore al patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani Alessandra Clemente è venuta oggi in visita al Circolo.

Accompagnata dal Presidente Vincenzo Semeraro e dal Consigliere alla pallanuoto Rino Fiorillo si è trattenuta per un saluto alla squadra di pallanuoto dove si è complimentata con l’allenatore Roberto Brancaccio e i giocatori.

Tra le parole di elogio per il Circolo nel suo aspetto sportivo si è anche soffermata sul valore sociale dello sport e in particolare si è complimentata con il giocatore Fabio Baraldi per il suo impegno anche nel sociale.

L’Assessore ha inoltre ribadito il suo impegno e il suo auspicio affinché le trattative per il rinnovo del contratto tra Circolo e Comune vadano a buon fine.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO VINCE A MILANO ED È A PUNTEGGIO PIENO

21/11/2020 In News, Pallanuoto

il Vice Presidente Ilario: “Orgoglioso del carattere mostrato dalla squadra”

Avvincente, con due squadre decise sin dal fischio di inizio a giocarsela fino all’ultimo tiro: PN Metanopoli versus CN Posillipo, gara del girone D della massima serie di pallanuoto maschile, regala una partita che già dalle primissime azioni, dà l’idea della voglia di vincere di entrambe le formazioni.

I padroni di casa nella loro prima esibizione casalinga in serie A1, spingono al massimo cercando di non perdere nessuna occasione ma devono vedersela con un compatto e resiliente Posillipo. Nel primo tempo, portato a casa dal Posillipo per 2-3, c’è il doppio gol di Baraldi ma anche un rigore mancato per la compagine allenata da Roberto Brancaccio.

Un ottimo, sebbene giovanissimo e già campione europeo U17, Roberto Spinelli nega più volte la gioia del gol ai milanesi nella piscina “Cozzi” del capoluogo lombardo, dove però il secondo tempo è proprio ad appannaggio dei padroni di casa che lo vincono per 4-3 . Nel terzo tempo regolamentare ancora qualche difficoltà per il Posillipo, che deve rinunciare a Scalzone, espulso, ma che riattacca la spina alla presa alla ricerca di tutta l’energia possibile per chiudere in vantaggio anche il penultimo periodo che infatti, finisce 1-3, proprio per i rossoverdi.

In una gara ai limiti del cardiopalma, per intensità ma anche per qualche errore di troppo ambo parte, sono gli ultimi 8 minuti a fare il risultato finale, con un Posillipo che allunga le distanze, e che non concede più reti agli avversari ma anzi approfitta di un rosso anche per i padroni di casa e sfrutta i dettagli giusti, con un colpo dopo l’altro, con la Metanopoli che sbaglia un rigore, dando a sua volta al Posillipo la ghiotta occasione di mantenere ben saldo il vantaggio conquistato.

A 2 minuti netti dal fischio finale, il tabellone segna un vantaggio di 4 gol per i rossoverdi, che al termine della bella partita sarà più che sufficiente a mandare i posillipini in vetta al girone, a punteggio pieno: termina 7-11, infatti la gara, con i tre punti più che meritati per il Posillipo, che mostra il suo lato migliore: “È stata una bella partita”, sottolinea il vicepresidente sportivo del Posillipo Antonio Ilario, “e oltre al risultato che ci porta a punteggio pieno nel girone, sono molto orgoglioso soprattutto del carattere mostrato dall’intera squadra, in una gara difficile e molto intensa”.
Grande prestazione di gruppo su un campo non facile e contro una squadra ricca di giocatori esperti per la categoria”, il commento a caldo di Brancaccio, “i ragazzi non hanno mai mollato, nonostante la partita ci abbia costretti a mantenere alta la concentrazione e a spendere tante energie fisiche e mentali fino al quarto tempo. In questo momento non è facile affrontare gare di un certo livello ma sono contento della mentalità mostrata oggi dall’intero gruppo. Aspettiamo la prossima sfida”, conclude l’allenatore, “che sarà altrettanto tosta, contro la RN Savona, una delle principali candidate alla qualificazione alla fase d’élite”.

SAN DONATO METANOPOLI – POSILLIPO 7-11 (2-3/4-3/1-3/0-2)
Metanopoli: Ferrari, Baldineti, Brambilla, L. Bianco, A. Di Somma, Ravina, Lanzoni 4, Monari 2, G. Bianco 1, Busillacchi, Cimarosti, Caliogna. All. Gambacorta
Posillipo: Lamoglia, Iodice, M. Di Martire 1, Picca, Mattiello 2, Parrella 2, Scalzone, Lanfranco, G. Di Martire 1, Bertoli 3, Baraldi 2, Saccoia, Spinelli. All. Brancaccio
Arbitri: Ferrari e Brasiliano

| Area Comunicazione