PALLANUOTO: SFORTUNATA TRASFERTA DEL CN POSILLIPO A MALTA

SCONFITTI DAL NOISY LE SEC

Il Posillipo, in partita per tre tempi contro gli avversari di turno del Noisy Le Sec, è costretta a capitolare al termine dell’ennesima battaglia di questa tre giorni di gare.
Le defezioni dell’ultimo minuto di Foglio e Iodice hanno reso complicata la gestione delle varie fasi di gioco, in una competizione nella quale venivano applicate per la prima volta le nuove regole, interpretate in modo ancora molto approssimativo dai quattro direttori di gara.
Bisogna tener conto, peraltro, che tra i dodici rossoverdi ben 7 erano all’esordio assoluto in campo internazionale.

Siamo dispiaciuti per non aver passato il turno ma il risultato era da mettere in conto viste le difficoltà incontrate negli ultimi dieci giorni di allenamento. È stato un girone impegnativo, con due squadre come il Miskolc e il Noisy Le Sec notevolmente rinforzate rispetto alla scorsa stagione. Noi ripartiremo dai tanti ragazzi presenti qui e da quelli che sono rimasti a Napoli. Mancano tre settimane all’esordio in campionato e avremo certamente modo di prepararci al meglio”, questo il commento di Roberto Brancaccio.

Non abbiamo passato il turno, ma, comunque, va un applauso alla nostra squadra, e con ben sette giocatori all’esordio internazionale, che ha combattuto senza timori per tentare di raggiungere il miglior risultato”, il commento infine, del vice presidente sportivo del Posillipo Antonio Ilario.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: EURO CUP, UNA VITTORIA E UNA SCONFITTA – DOMANI LA SFIDA DECISIVA

BUONA LA PRIMA PER IL POSILLIPO, 13-8 SULLA VALLETTA MA SCONFITTA PER 15-8 DAGLI UNGHERESI DEL MISKOLC

Prima apparizione alla Euro Cup in svolgimento a Malta e prima vittoria per i rossoverdi che, nonostante i soli dodici atleti a referto (a causa del forfait dell’ultima ora di Iodice ndr.), riescono ad avere la meglio sui padroni di casa maltesi.

Match condotto con fatica, durante il quale le note certamente positive sono gli esordi con gol dei giovani Lanfranco, Ricci e Pierpaolo Parrella (doppietta per questi ultimi).

Questo il tabellino dell’incontro:

LA VALLETTA – CN POSILLIPO 8 – 13 ( 2-3, 1-2, 2-3, 3-4)
La Valletta: Grixti, Gabarretta 3, Galea, Pace, Zammitt, Plumpton, Zammitt N. 1, Camilleri J. 3, Spiteri, Cousin, Muscat 1, Zammitt D., Borg Cole. All. Izzo
Posillipo: Spinelli, — , Di Martire M. 2, Picca, Mattiello 2, Parrella P. 2, Marziali 2, Lanfranco 1, Di Martire G. 2, Scalzone, Ricci 2, Saccoia, Negri. All. Brancaccio

Finisce invece con una sconfitta la seconda uscita dei rossoverdi.
I giovani posillipini tengono testa per più di due tempi agli ungheresi del Miskolc, squadra fortemente rinnovata rispetto alle scorse stagione e con il giusto mix di esperienza e gioventù.

Un peccato considerato che, nonostante le difficoltà, la squadra guidata da Brancaccio era riuscita a trovarsi sul -3 con una brutalità fischiata contro l’ex Manzi.
Nei minuti successivi il passivo andava tuttavia ad aumentare, allargando la forbice in maniera definitiva.

Questi i parziali: 3-1/4-4/6-3/2-0

Sarà decisiva per la qualificazione la sfida di domani mattina con il Noisy Le Sec che chiuderà il girone.

Area Comunicazione