NUOTO: CAPRI-NAPOLI

10/09/2018 In News, Nuoto

LA 53ª EDIZIONE PARLA ITALIANO MA ANCHE POSILLIPINO

Marco Magliocca all'arrivo

Marco Magliocca all’arrivo

La trentasei chilometri più affascinante del mondo nel golfo di Napoli, che chiudeva la World Challenge delle maratone internazionali, vede trionfare dopo 48 anni da Giulio Travaglio l’esordiente Francesco Ghettini tra gli uomini e Barbara Pozzobon tra le donne.

Ma è strepitoso anche il risultato dell’altro italiano in gara, l’esordiente rossoverde Marco Magliocca che a vent’anni, seguito sul gommone dal suo tecnico Rosario Castellano, riesce a conquistare una splendida settima posizione in un finale ricco di emozioni che a tratti ha lasciato sperare anche in una posizione migliore, in una gara in mare aperto di 36 chilometri, tra onde, navi e motoscafi, dove solo arrivare al traguardo è un grande successo.

 

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Marco Magliocca con Rosario Castellano

CLASSIFICA FINALE

  1. Francesco Ghettini Italy 6h 56’ 11”
  2. Evgenij Pop Acev Macedonia 6h 59’ 59”
  3. Lars Bottelier Netherland 7h 00’ 25”
  4. Edoardo Stochino Italy 7h 01’ 42”
  5. Xavier Desharnais Canada 7h 05’ 19”
  6. Matheus Evangelista Brazil 7h 05’ 33”
  7. Marco Magliocca Italy 7h 11’ 56”
  8. Barbara Pozzobon Italy 7h 19’ 05
  9. Alice Franco Italy 7h 19’ 35”
  10. Matias Diaz Argentina 7h 14’ 47”
  11. Nicolas Segurado Argentina 7h 34’ 26”
  12. Pilar Geijo Argentina 7h 36’ 56”
  13. Mohamed Saleh Syria 8h 04’ 32”
  14. Vanesa Garcia Argentina 9h 39’ 59
  15. Daira Marin Argentina 9h 40’ 00”
  16. Domenico Scaldaferri Italy 9h 40’ 01”

Fuori Tempo Massimo:

  • Adel Behary Egypt DNF
  • Damian Blaum Argentina DNF
  • Jean Luc Boulanger France DNF
  • David Hynan USA DNF
  • Ilaria Raimondi Italy DNS
  • Elena Lionello Italy DNS
  • Vicenia Navarro Venezuela DNS

Area Comunicazione

Foto di Nunzio Russo

NUOTO: MARCO MAGLIOCCA ALLA CAPRI-NAPOLI

05/09/2018 In News, Nuoto

DOPO 15 ANNI TORNA UN NUOTATORE NAPOLETANO, ED È POSILLIPINO

Domenica 9 settembre al via la 53ª edizione della gara di nuoto in acque libere più famosa del mondo, la Capri-Napoli.

Marco Magliocca durante la conferenza stampa al Comuni di Napoli

Marco Magliocca durante la conferenza stampa al Comuni di Napoli

Da questa edizione, l’evento organizzato da Luciano Cotena si avvicina al glorioso passato degli anni 50 e 60, diventando prova valida come Final World Challenge del 2018. La gara regina della stagione. L’arrivo è previsto a partire dalle 16.15 al Circolo Canottieri Napoli.

Tra i partecipanti alla Capri Napoli compare il nome del ventenne Posillipino Marco Magliocca.
«È un bel talento, già sul podio dei tricolori cadetti e, prima, in quelli juniores. Entro cinque anni sarà protagonista a livello mondiale», dichiara Rosario Castellano, uno dei suoi tecnici al Posillipo, l’unico napoletano che ha nuotato nella vecchia edizione dell Capri-Napoli, quella storica, fino alla sosta del 1992, e poi anche nella nuova prova valida per la Coppa del mondo, dopo il 2003.

Marco Magliocca con Nunzio Russo

Marco Magliocca con Nunzio Russo

Anche nella gara femminile c’è una presenza napoletana, Barbara Pozzobon, delle Fiamme Oro Napoli, fresca vincitrice della Coppa del mondo.

Area Comunicazione

foto di Nunzio Russo

NUOTO: IL POSILLIPO PRESENTE ALLA CAPRI – ERCOLANO

03/07/2018 In News, Nuoto

LA MARATONA DI NUOTO CAPRI-NAPOLI AMATORIALE PER LA PRIMA VOLTA SULLA SPIAGGIA DI ERCOLANO

Lo scorso venerdì si è svolta la maratona Capri – Napoli amatoriale di nuoto che quest’anno, per la prima volta, ha avuto come punto di arrivo la spiaggia della Favorita di Ercolano.

Capri-Erocolano 2018-07-03-2

La squadra del Posillipo

Il Posillipo ha presentato una squadra di sei atleti per la partecipazione alla gara di staffetta; i componenti, guidati e spronati al limite delle forze dal coach Gianpiero La Monica, sono stati: Amedeo Acquaviva (65 anni), Massimo Vallone (59), Antonio Rolando (56), Franco Garipoli (54), Giuseppe Cannada Bartoli (53) e Mariano Materazzo (46).

Tutti insieme hanno compiuto una fantastica impresa realizzando il proprio sogno proibito: quello di domare a nuoto il mare che, per l’occasione,  era anche abbastanza “arrabbiato”. Hanno concluso la traversata al terzo posto su sette squadre, pur essendo di gran lunga quella più “anziana”, in poco più di 8 ore. Un tempo eccellente.

L’arrivo è stato ricco di emozioni grazie ad un “testa a testa” con la squadra australiana che, pur nettamente più giovane, si è dovuta accontentare del quarto posto.

Capri-Erocolano 2018-07-03-2

Il Coach Gianpiero La Monica

I nuotatori sono stati accolti da un numerosissimo e calorosissimo pubblico che ha tributato a tutti lunghi e meritati applausi; lo sforzo, quasi proibitivo viste le condizioni del mare, è stato comunque ripagato dall’emozione e dalla felicità di aver onorato la gara nel migliore dei modi.

A testimonianza della passione e dell’entusiasmo che anima i nostri atleti, i sei nuotatori hanno sottoscritto un patto per ripetere anche l’anno prossimo l’avventura, magari con due squadre.

Area Comunicazione

NUOTO: EMANUELE RUSSO CONVOCATO AGLI EUROPEI

20/06/2018 In News, Nuoto

IL NOSTRO ATLETA CLASSE 2000 È STATO CONVOCATO AGLI EUROPEI IN ACQUE LIBERE DI MALTA

Si sono svolte a Castelgandolfo le selezioni di nuoto in acque libere per gli Europei Juniores, in programma dal 13 al 15 luglio a Malta.
Il criterio di selezione prevede che il vincitorie di ciascuna gara si qualifica direttamente, mentre il secondo e terzo classificati sono soggetti alle sceltte tecniche. Nel caso della dieci chilometri lo staff della Nazionale promuove i primi tre classificati maschi e femmine agli Europei. Già fissato anche il raduno pre-europeo: gli azzurrii si ritroveranno dal’8 all’11 luglio al Centro Federale di Ostia e il pomeriggio dell’11 luglio da Roma-Fiumicino partiranno per Malta.

Emanuele Russo stacca il pass europeo con il tempo di 1ora 51’41″1.
I prossimi campionati europei giovanili fungeranno anche da selezione per i mondiali junior che si disputeranno dal 6 all’8 settembre a Eilat.

Area Comunicazione

NUOTO: MEDAGLIERE PIENO PER IL POSILLIPO

18/02/2018 In News, Nuoto, Nuoto e Pallanuoto

FINALE DEI CAMPIONATI REGIONALI A MUGNANO

Vincere, salire sul podio, portare a casa medaglie importanti. È questo il leitmotiv oramai consolidato per gli atleti del Circolo Nautico Posillipo che hanno preso parte oggi, alla piscina “Rhyfel” di Mugnano di Napoli, alla finale dei Campionati regionali.

Questi i piazzamenti dei rossoverdi, a partire dalle giovanissime posillipine:
Claudia Barbato è medaglia d’oro sui 50 dorso; Alina Baccini medaglia d’oro nei 400 stile libero e medaglia d’argento sui 100 rana.

Podio targato Posillipo sui 50 stile con la medaglia d’oro di Roberto Frigerio; la medaglia d’argento dell’Italio-cubano Anyelo Hernandez Cruz (1ª medaglia d’argento in Italia) e il bronzo di Luigi Crisci. Emanuele Russo è invece, medaglia di bronzo nei 400 stile.

Nella staffetta 4×200 stile, infine, oro per Lorenzo Tuccillo, Roberto Frigerio, Emanuele Russo e Luigi Crisci.

Soddisfatto l’allenatore accompagnatore Rosario Castellano, reduce dalle belle vittorie della scorsa settimana al Trofeo Nazionale “Miglio d’oro Portici”: “Sono sicuramente contento per i piazzamenti, ma ancora non sono soddisfatto per i tempi dei ragazzi: i riscontri cronometrici, sono infatti, da migliorare. Settimana prossima si torna in gara, a Portici, per le finali regionali”.

In foto, le premiazioni dei giovani nuotatori del Posillipo

Area Comunicazione

PRIMA EDIZIONE “COPPA DI NATALE” DI NUOTO

GARA DI MEZZOFONDO-SPRINT PER ATLETI ED APPASSIONATI CON BRINDISI NATALIZIO IL 24 DICEMBRE ALLE 11.00

Sarà il Circolo Nautico Posillipo, o meglio le acque antistanti la struttura di Via Posillipo 5, ad ospitare la prima edizione della “Coppa Natale” gara di mezzofondo-sprint sulla distanza di 250 metri che metterà in palio il campionato regionale invernale, in programma il prossimo 24 dicembre alle 11.00, condizioni meteo permettendo. In caso di maltempo, l’evento sarà infatti, rinviato al 31 dicembre o al 6 gennaio 2018, stessa ora.

Tra i partecipanti, il due volte medagliato ai mondiali di Ungheria Mario Sanzullo; il collega delle Fiamme Oro Andrea Manzi, già protagonista in Coppa Len e ai campionati italiani; Fabiana Lamberti, altra nuotatrice del gruppo sportivo della Polizia e tre volte protagonista alla Capri-Napoli.

A promuovere l’iniziativa la società “Eventualmente eventi & comunicazione”, di Luciano Cotena, che da 15 anni organizza la Capri-Napoli, che per l’occasione si avvale del patrocinio del comitato campano della Fin, del sostegno del consigliere Luca Piscopo e dell’importante supporto logistico del Circolo Posillipo che dimostra ancora una volta, di essere accanto alle manifestazioni e agli eventi sociali e aperti alla città, come sottolinea il Vice Presidente Sportivo Enzo Triunfo: “Al Circolo ci occupiamo di sport, di atleti e allenamenti ma non solo e la “Coppa Natale” ne è la dimostrazione. Il Circolo ospita infatti un evento unico nella storia, ossia la prima volta di una gara del genere, internazionale nel mare di Napoli nel periodo invernale”.

Oltre agli agonisti, in acqua ci saranno anche appassionati e master, che si cimenteranno su una distanza ridotta e per i quali è stato istituito un premio a parte, riservato al miglior costume in tema natalizio: “I posti per le due prove non competitive sono già quasi tutti esauriti, con una previsione di almeno 100 atleti iscritti alle prove di giugno e luglio 2018”, sottolinea Cotena, “nuotatori provenienti da tutta Italia ma soprattutto da una ventina di altre nazioni, tra le quali spiccano, solo per fare qualche esempio, Argentina, Messico, Usa, Singapore e Nuova Zelanda”.

A conclusione della manifestazione ci sarà, nei saloni del Circolo, un brindisi natalizio di auguri con soci, istruttori, tutti gli atleti e naturalmente il Presidente Enzo Semeraro.

Area Comunicazione

NUOTO: PODIO AL “CAMPIONATO REGIONALE DI FONDO INVERNALE”

17/12/2017 In News, Nuoto e Pallanuoto

OTTIMI PIAZZAMENTI PER I GIOVANI ATLETI DEL POSILLIPO

Primo e terzo posto per due dei quattro giovani nuotatori del Circolo Nautico Posillipo, tra i partecipanti al “Campionato Regionale Indoor di Fondo Invernale” disputatosi ieri alla Piscina Scandone di Fuorigrotta.

Questi i piazzamenti dei rossoverdi:

  • Marco Magliocca, primo classificato, categoria Cadetti 5000 stile;
  • Emanuele Russo, terzo classificato, 5000 stile categoria Juniores.

Ad accompagnare i ragazzi, l’allenatore Rosario Castellano.

Area Comunicazione

È RIPRESA LA NUOVA STAGIONE DELLO SPORT ROSSOVERDE

DOVE LO SPORT INCONTRA LA BELLEZZA!

È ripartita l’attività sportiva del Circolo Nautico Posillipo, per tutte le discipline è possibile chiedere informazioni ed iscriversi presso il Circolo tutti i giorni telefonando o passando in segreteria dalle 10.00 alle 17.30. Per altre informazioni sulle varie discipline vai qui.

Vi aspettiamo numerosi: “bimbi, giovani e adulti”.

NUOTO: CAPRI-NAPOLI, VINCONO FURLAN E CUNHA

03/09/2017 In News, Nuoto e Pallanuoto

TROFEO SUPERMERCATI PICCOLO, VINCE FURLAN: TRIONFO ITALIANO 47 ANNI DOPO TRAVAGLIO
ANNULLATA LA PARTENZA DAL LE ONDINE BEACH CLUB, GARA SVOLTASI IN UN CIRCUITO DI 2 KM A NAPOLI

Un italiano sul gradino più alto del podio alla Capri-Napoli trofeo supermercati Piccolo 47 anni dopo Giulio Travaglio. Si tratta di Matteo Furlan, 28enne atleta che si allena con la Padova Nuoto. Una festa italiana completata dal secondo posto di Andrea Bianchi che ha preceduto l’argentino Guillermo Bertola in una gara che si è svolta tutto sotto costa a Napoli.

In mattinata infatti era arrivata la decisione di annullare la partenza dal Le Ondine Beach Club di Capri a causa delle avverse condizioni meteorologiche, presa dagli organizzatori della società Eventualmente eventi & comunicazione di Luciano Cotena insieme alla Fina e alla Capitaneria di Porto, per trasferire tutto a ridosso del Circolo Posillipo, dove la prova di è svolta lungo un percorso di 2 km che i nuotatori hanno ripetuto otto volte.

Felice a fine gara Matteo Furlan, anche se con un po’ di amarezza: “Ero venuto qui per vincere la Capri-Napoli. Ho vinto ma purtroppo in una gara diversa, a causa della cancellazione della partenza dall’isola. Mi porto a casa il successo e sono felice per questo, ma mi riprometto di tornare già il prossimo anno per vince la ‘vera’ Capri-Napoli”.

Tra le donne, per il trofeo Cag Chemical, torna al successo la brasiliana Ana Marcela Cunha, che ha battuto due italiane, in una festa tricolore che così si è completata alla grande: seconda è infatti giunta Alice Franco, mentre terza è arrivata Ilaria Raimondi.

Stanco ma soddisfatto Luciano Cotena: “La decisione di cancellare la partenza da Capri per svolgere un circuito tutto a Napoli è stata una scelta saggia, presa nell’esclusivo interesse di salvaguardare l’incolumità dei protagonisti della gara. Mi sento di ringraziare tutti e in particolare la società Navigazione Libera del Golfo, che ci ha supportati consentendo il trasferimento tempestivo di atleti e tecnici, e il Circolo Posillipo che si è immediatamente attrezzato per ospitare partenza e arrivo”.

Domani in programma premiazione ufficiale al Renaissance Naples Hotel Mediterraneo.

CLASSIFICA FINALE

UOMINI

  • Matteo Furlan (Italia) 3.53.37
  • Andrea Bianchi (Italia) 3.53.43
  • Guillermo Bertola (Argentina) 3.54.02

DONNE

  • Ana Marcela Cunha (Brasile) 3.58.43
  • Alice Franco (Italia) 4.09.16
  • Ilaria Raimondi (Italia) 4.13.31
Ufficio Stampa Capri Napoli
Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo – In alto Matteo Furlan premiato dal Presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro

Area Comunicazione

CAPRI-NAPOLI SALTA LA PARTENZA DA CAPRI

03/09/2017 In News, Nuoto e Pallanuoto

A CAUSA DELLE CONDIZIONI DEL MARE È STATA SPOSTATA LA PARTENZA
Dalle 14 percorso di circa 20 km a ridosso del Circolo Posillipo.

Vento forte e onde alte oltre i due metri: salta a causa delle avverse condizioni meteo-marine la partenza dal Le Ondine Beach Club-Gemma Ristorante della 52ª edizione della Capri-Napoli trofeo Supermercati Piccolo.

La decisione è stata presa poco fa, al termine di un meeting tecnico tra gli organizzatori della società Eventualmente eventi & comunicazione, guidati da Luciano Cotena, i vertici della Fina e la locale Capitaneria di Porto: “Per salvaguardare l’incolumità di atleti e persone al seguito – ha detto Cotena agli atleti presenti a Capri – abbiamo deciso di cancellare la partenza da Capri e di approntare un percorso alternativo sotto costa a Napoli”.

Il percorso verrà sviluppato sulla distanza di due chilometri circa da ripetere dieci volte (per assicurare la validità della gara che deve essere superiore ai 15 km, come previsto per le prove del Grand Prix Fina).
La partenza è stata differita alle ore 14.
Atleti e tecnici sono in trasferimento dall’isola a Napoli.
In una sola circostanza, nel 1981, il maltempo costrinse gli organizzatori a optare per un percorso alternativo a ridosso della costa: nella circostanza tra gli uomini vinse l’argentino Claudio Plit e tra le donne arrivarono ex aequo la statunitense Tina Bishoff e l’egiziana Mona Hussein.

Comunicato dell’organizzazione

Area Comunicazione