PALLANUOTO: AN BRESCIA – CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO, BRANCACCIO: “PROVIAMO A FARE DEL NOSTRO MEGLIO”

28/01/2023 In News, Pallanuoto

Prima giornata di ritorno per il C.N. Posillipo che affronta domani, sabato 28 gennaio, i Vice Campioni d’Italia dell’AN Brescia.
La gara sarà disputata alla Piscina di Mompiano con inizio fissato alle ore 15,00.

La formazione rossoverde, dopo la buona partita disputata con l’Ortigia nonostante la sconfitta, è attesa da una durissima sfida contro una delle corazzate del Campionato, protagonista in Italia ed in Europa. La squadra di Mister Bovo infatti, occupa la seconda posizione in classifica, con 12 vittorie in 13 partite, alle spalle della sola Pro Recco. I lombardi, nell’ultima partita di Campionato, hanno superato Trieste per 11-9 e sono reduci inoltre dalla bella vittoria in Champions League in trasferta con lo Spandau, confermando il primo posto nel girone B della massima competizione europea.

Il Posillipo cercherà di ben figurare contro i quotati avversari per continuare nei progressi mostrati nelle ultime gare. Non ci sarà Giuliano Mattiello, espulso nell’ultimo tempo della gara con l’Ortigia, che dovrà scontare una giornata di squalifica così. Sarà ancora indisponibile Julien Lanfranco, ancora alle prese con l’infortunio all’occhio subito nel primo tempo della gara con Trieste, disputata alla Scandone lo scorso 3 dicembre. Sarà invece a disposizione Lorenzo Briganti, recuperato ma non in perfette condizione fisiche.

Le squadre si sono affrontate già due volte in stagione. Il Brescia si è imposto alla Scandone nel girone preliminare di Coppa Italia, 17-9 il punteggio, e nella prima giornata di campionato, 11-3 per la formazione bresciana.

Sono due gli ex della gara. Vincenzo Renzuto Iodice, al Posillipo dal 2010 al 2017 e Vincenzo Dolce, in rossoverde dal 2013 al 2016, oggi entrambi a Brescia, sono stati tra i protagonisti della vittoria della Coppa Len nel 2015.

Arbitreranno l’incontro Attilio Paoletti e Luca Castagnola, Delegato fin sarà Dante Saeli.
Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla Pagina Facebook AN Brescia.

Dichiarazione Brancaccio
Appare superfluo sottolineare l’alto coefficiente di difficoltà della gara contro Brescia. In questi giorni abbiamo sicuramente risentito delle energie mentali e fisiche spese nelle precedenti quattro gare di campionato disputate in dieci giorni. Ciò nonostante affrontiamo la trasferta di Brescia consapevoli di fare del nostro meglio

|Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – CIRCOLO CANOTTIERI ORTIGIA 7-9, SACCOIA: “RESTA UN PO’ DI RAMMARICO”

21/01/2023 In News, Pallanuoto

C.N.Posillipo – C.C.Ortigia 7-9 (2-4; 0-2; 2-1; 3-2)

Posillipo: L. Izzo, A. Picca, B. Stevenson , T. Abramson , G. Mattiello 2, E. Aiello, M. Lanfranco, A. Somma, L. Briganti , A. Scalzone, M. Milicic 2, P. Saccoia 3, R. Spinelli. All. R. Brancaccio
Ortigia: S. Tempesti, F. Cassia, A. Carnesecchi, A. Condemi, S. Di Luciano 1, P. Velkic 1, F. Ferrero 2, J. Gorria, F. Condemi 2, S. Rossi 2, S. Vidovic 1, C. Napolitano, D. Ruggiero. All. S. Piccardo

Arbitri: Nicolai-Braghini
Superiorità :,4/14, 2/10
Rigori: /,Ortigia 3/3
Usciti per Falli: Cassia, Condemi
Note: Espulso per proteste Piccardo, All.Ortigia, Espulsione definitiva Mattiello.

Sconfitta per il Posillipo che cede alla C.C.Ortigia per 7-9 nel match dell’ultima giornata d’andata del campionato di Serie A1. La formazione di Mister Brancaccio, alla quarta partita in 10 giorni ed ancora senza Julien Lanfranco, gioca una buona partita contro i quotati avversari, arrivando ad un passo dalla rimonta.

Il primo gol della partita è della squadra ospite che va a segno su rigore con Ferrero, Di Luciano raddoppia dopo 2 minuti di gioco. Arriva la reazione rossoverde con Saccoia che accorcia in superiorità, Vidovic segna per i suoi ma ancora Saccoia, con l’uomo in più, realizza il 2-3. Si segna tanto in questo primo periodo, Condemi realizza su rigore il gol del 2-4 al primo intervallo.

Palo di Abramson in apertura secondo tempo, il Posillipo non concretizza occasioni in superiorità, mentre Velkic realizza sfruttando il doppio uomo in più, Condemi segna il gol 2-6, risultato dopo due quarti di gioco.
Segna il Posillipo con Milicic, bellissima palombella, Spinelli si supera in un paio di occasioni, Mattiello segna il 4-6 in superiorità. La difesa rossoverde tiene bene ma il Posillipo non riesce ad accorciare e Rossi, ex della gara, riesce a segnare il gol del 4-7 a 50 secondi dalla fine del terzo quarto.

Nessuna delle due squadre segna nei primi minuti di gioco, ci pensa Rossi a siglare l’8-4 per la formazione ospite. Torna a realizzare il Posillipo con Saccoia, Ferrero segna il terzo rigore per i suoi, Milicic segna il 6-9 a 4 minuti dalla fine. Ci prova ancora la formazione rossoverde con Mattiello che realizza il 7-9. Nel finale il Posillipo prova a rientrare in partita ma il tiro di Abramson si spegne sul palo. Finisce 9-7 per la formazione siciliana.

Il C.N.Posillipo tornerà in campo sabato prossimo 28 gennaio alle 15,00 in trasferta con i ViceCampioni d’Italia dell’A.N.Brescia.

Dichiarazione Saccoia, Capitano Posillipo
C’è un po’ di rammarico. Stiamo giocando finalmente di squadra, trovando i nostri meccanismi, ma dobbiamo ancora migliorare in superiorità numerica. Nei primi due tempi non siamo riusciti a limitare il contropiede, una delle loro armi principali. Paghiamo il break iniziale dei nostri avversari. Loro sono riusciti a portare questo vantaggio fino alla fine, ma noi nella ripresa abbiamo giocato una buona partita

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – CANOTTIERI ORTIGIA, BRANCACCIO: “DIAMO CONTINUITÀ AL NOSTRO MOMENTO”

20/01/2023 In News, Pallanuoto

Continua il tour de force del C.N.Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la tredicesima ed ultima giornata del girone d’andata del campionato di Serie A1, il Circolo Canottieri Ortigia.
La gara si disputerà alla Piscina Scandone con inizio fissato alle ore 15,00 di domani, sabato 21 gennaio 2023.

Dopo la splendida vittoria ottenuta ad Anzio nel turno infrasettimanale, la formazione di Mister Brancaccio è attesa dalla quarta partita in 10 giorni affrontando la forte squadra siciliana, terza in classifica alle spalle solo delle corazzate Pro Recco e Brescia. L’Ortigia, 27 punti in classifica con 9 vittorie e 3 sconfitte, è reduce dalla partita persa in casa contro il Brescia nell’ultimo turno disputato. Un impegno davvero duro per il Posillipo che vorrà confermare i progressi fatti nelle ultime partite contro Savona ed Anzio.

Nella squadra siciliana gioca Simone Rossi, ex della gara, al Posillipo nella stagione 2012-2013 e dal 2016 al 2019.

Arbitreranno l’incontro Marco Piano e Federico Braghini, Delegato Fin sarà Antonio Pascucci.

Dichiarazione Brancaccio:
Affrontare l’Ortigia, terza forza del nostro campionato, giocando la nostra quarta partita in 10 giorni, è certamente un impegno difficile. Le buone prestazioni offerte nelle ultime gare dalla mia squadra, mi lasciano però fiducioso. Nonostante il valore e la forza dell’Ortigia, vogliamo dare continuità al nostro buon momento giocando con applicazione e con la consueta determinazione

Il match sarà trasmesso in live streaming sulla pagina Facebook del C.N.Posillipo.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: ANZIO WATERPOLIS – CN POSILLIPO 9-12, MATTIELLO: “VITTORIA IMPORTANTE, PER NOI UN NUOVO INIZIO”

18/01/2023 In News, Pallanuoto

Anzio Waterpolis – C.N.Posillipo (4-3;0-1;2-4;3-4)

Anzio: S. Santini, N. Fratarcangeli, R. Pelicaric , S. Susak 1, D. Caponero, A. Goreta 2, G. Barberini, N. Cuccovillo 4, F. Lapenna 2, L. Bajic, E. Koprcina, D. Presciutti, A. Antonini. All. R. Tofani
Posillipo: A. Picca, B. Stevenson 3, T. Abramson 2, G. Mattiello 2, E. Aiello 1, M. Lanfranco, A. Somma, L. Briganti 3, A. Scalzone, M. Milicic 1, P. Saccoia, R. Spinelli. All. R. Brancaccio

Arbitri: Ferrari-Bianco
Superiorità :, 2/7, 5/13
Rigori: 3/4,2/2
Usciti per Falli: Saccoia, Pelicaric, M.Lanfranco,Bajic.
Note: Espulso per proteste Goreta nel quarto periodo.

Splendido successo esterno del C.N.Posillipo che espugna lo Stadio del nuoto di Anzio superando il Waterpolis per 12-9. I rossoverdi tornano cosi alla vittoria centrando tre punti importantissimi per il prosieguo del campionato. Nonostante l’assenza di Julien Lanfranco, la formazione di Mister Brancaccio vince uno scontro diretto ed aggancia l’Anzio in classifica.

Il primo gol della partita è dell’Anzio con Lapenna che colpisce in beduina, risponde Stevenson con un gran tiro dalla distanza. La squadra laziale si riporta in vantaggio con il rigore di Cuccovillo, ancora Stevenson risponde su rigore. Si segna molto nel primo parziale, Cuccovillo riporta avanti i suoi sfruttando una doppia superiorità numerica, Briganti pareggia in controfuga. Il gol di Lapenna, ancora in superiorità, fissa il punteggio sul 4-3 al primo intervallo.

Meglio le difese degli attacchi nel secondo periodo. Il gol del pareggio del Posillipo è di Aiello che colpisce in superiorità mentre Saccoia commette il suo terzo fallo grave finendo la sua partita. Spinelli si supera neutralizzando il rigore di Pelicaric, Briganti coglie il palo nel finale. Il secondo quarto si chiude sul 4-4.

Il terzo periodo parte con due grandissime parate di Roberto Spinelli. Abramson porta avanti il Posillipo ma la doppietta di Goreta, il primo su rigore il secondo in parità numerica, ridà il vantaggio all’Anzio Waterpolis. La reazione rossoverde arriva subito. Briganti pareggia in superorità, Pelicaric esce definitivamente per la terza esplusione, Stevenson segna il rigore del 6-7 e, nell’ultima azione del quarto, Abramson segna il gol dell’8-6 beffando Santini.

Il primo gol dell’ultimo tempo è ancora di Briganti che va a segnare in superiorità, Cuccovillo accorcia le distanze per i suoi con il gol del 7-9 ma Milicic, con l’uomo in più, riporta il Posillipo sul +3, 7-10. Spinelli è miracoloso in più occasioni cadendo solo sul rigore di Cuccovillo ma la doppietta di Mattiello chiude definitivamente l’incontro. Il gol nel finale di Fusak fissa il punteggio sul definitivo 12-9 per i rossoverdi.

Il C.N.Posillipo tornerà in campo sabato prossimo 21 gennaio alle 15,00 contro l’Ortigia alla Scandone

Dichiarazione Mattiello:
Siamo partiti un po’ contratti, ma nel corso della partita abbiamo cambiato marcia, e gestito bene il resto della gara. Siamo stati superiori. Nel girone di andata abbiamo perso molti punti per strada, ma questa importante vittoria deve essere il punto d’inizio per disputare un grande girone di ritorno, e riscattarci quanto prima. Dedichiamo questo successo a Julien Lanfranco, in attesa del suo ritorno in squadra, ed a tutti i compagni che devono necessariamente alternarsi nelle scelte in ogni gara. Vogliano ringraziare anche il Presidente del Circolo Posillipo Campagnola, insieme ai dirigenti ed allo staff tecnico, perché anche nei momenti difficili che abbiamo attraversato, non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – ANZIO WATERPOLIS, BRANCACCIO: “SIAMO ATTESI DA UNA SFIDA IMPORTANTE”

17/01/2023 In News, Pallanuoto

Impegno in trasferta per il C.N.Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie A1, l’Anzio Waterpolis.
La gara si disputerà allo Stadio del Nuoto di Anzio con inizio fissato alle ore 16,30 di domani, mercoledì 18 gennaio 2023.

Dopo il prezioso pareggio con il Savona nell’ultima giornata, il Posillipo è atteso dalla terza partita in sei giorni affrontando l’Anzio in uno scontro importante per la classifica. La squadra di Mister Brancaccio è attesa da una sfida durissima contro la formazione laziale che, dopo un’ottima partenza, è reduce da cinque sconfitte consecutive, l’ultima in trasferta contro l’Ortigia, 20-10 il finale. L’Anzio Waterpolis è undicesima in classifica con 8 punti, 3 in più della formazione rossoverde.
Arbitreranno l’incontro Alessia Ferrari e Daniele Bianco.

Dichiarazione Brancaccio:
La partita con Anzio rappresenta per noi una sfida davvero importante. Il punto ottenuto con il Savona ci ha dato sicuramente morale per affrontare nel miglior modo possibile la partita contro la formazione laziale. Dobbiamo essere bravi a recuperare nel miglior modo possibile le energie fisiche e mentali in vista di quello che è da considerare come uno scontro diretto.”

Il match sarà trasmesso in live streaming su Waterpolo Channel

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – RARI NANTES SAVONA 11-11, BRANCACCIO: “ABBIAMO DIMOSTRATO TANTO CARATTERE”

14/01/2023 In News, Pallanuoto

C.N. Posillipo – Rari Nantes Savona 11-11 (2-4; 3-1; 3-3; 3-3)

Posillipo: L. Izzo, D. Iodice, B. Stevenson 2, T. Abramson 2, G. Mattiello 2, E. Aiello, M. Lanfranco, A. Somma 1, L. Briganti, A. Picca, M. Milicic, P. Saccoia 4, R. Spinelli. All.Brancaccio.

RN Savona : G.Nicosia, N.Rocchi, A.Patchaliev 3, P.Giovanetti 1, F.Panerai 1,V.Rizzo, A.Caldieri 1, L.Bruni 4, E.Campopiano, M.Guidi 1, G.Lanzoni, N.Da Rold

Arbitri: Severo-Zedda, Delegato Fin:Gomez
Superiorità : 7/13,5/8

Straordinaria impresa del C.N. Posillipo che pareggia 11-11 con la Rari Nantes Savona, realizzando una clamorosa rimonta negli ultimi minuti quando sull’8-11, la rete di Abramson e la doppietta del capitano Saccoia consentono alla formazione di Brancaccio di trovare un importantissimo punto.

La formazione rossoverde, anche per questa partita, ha dovuto rinunciare a Julien Lanfranco.

Il primo gol della partita è del Posillipo con Abramson che colpisce con l’uomo in più, pareggia Patchaliev in superiorità, Bruni porta in vantaggio i liguri dopo 3 minuti. Non si ferma il buon momento del Savona, Caldieri segna il 3-1. Torna a segnare il Posillipo con Somma ma, nell’ultima azione del quarto, Bruni segna il 2-4 in superiorità.

Non si segna nei primi minuti del secondo periodo, Saccoia torna a muovere il punteggio per il Posillipo con il pallonetto del 3-4, Mattiello pareggia con il 4-4 in superiorità numerica. La squadra rossoverde passa in vantaggio con Stevenson ma Patchaliev segna il gol del pareggio sull’azione successiva. Si va al secondo intervallo sul punteggio in parità, 5-5.

Inizia bene il Posillipo con il gol di Mattiello in superiorità, Bruni pareggia con l’uomo in più. Nuovo vantaggio del Savona con Patchaliev, al suo terzo gol personale, per il 6-7 ma Stevenson pareggia colpendo in superiorità e, successivamente, Saccoia porta in vantaggio i Rossoverdi a 1:48 dall’ultimo intervallo. Torna a segnare il Savona con Giovanetti. Il terzo tempo finisce sul punteggio di 8-8.

Si porta in vantaggio il Savona con Guidi, il Posillipo non sfrutta una superiorità mentre Bruni e successivamente Panerai trovano i gol che valgono l’11-8 Savona. Reagisce la formazione rossoverde con Abramson, Saccoia trova il gran gol del -1 in superiorità e successivamente, a 9 secondi dalla fine, la rete dell’11 pari.

Dichiarazione Brancaccio:
Abbiamo approcciato bene la gara, con la giusta cattiveria. Potevamo fare qualcosa di più nei primi tre tempi cercando di staccare i nostri avversari. Nell’ultimo tempo è venuta fuori l’anima del Savona, sono riusciti a realizzare un break importante ma da lì in poi la squadra ha reagito alla grande, trascinata dal Capitano Saccoia.Abbiamo dimostrato tanto carattere. E’ un punto importante, ci fa muovere la classifica e ci da morale in vista dell’importante sfida di Anzio. Abbiamo giocato contro una squadra di alto livello come il Savona, giunta ai quarti di finale di EuroCup e nei primi posti della classifica in campionato

| Foto Ciro De Luca
| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – RN SAVONA, BRANCACCIO: “PARTITA DURISSIMA, VOGLIAMO FARE BENE”

13/01/2023 In News, Pallanuoto

Secondo impegno della settimana per il C.N.Posillipo che affronta, nella gara valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie A1, la Rari Nantes Savona.

La gara sarà disputata alla Piscina Scandone con inizio fissato alle ore 15,00.
Dopo la sconfitta con il Recco di giovedi, la formazione rossoverde è attesa da un altro durissimo impegno contro la squadra ligure, protagonista in Italia ed in Europa. Il Savona, quinto in classifica insieme al Palermo a 21 punti, è reduce dalla sconfitta interna con l’Ortigia arrivata prima della sosta del Campionato. La squadra di Mister Angelini è inoltre qualificata ai quarti di finale di EuroCup, seconda competizione europea.

Arbitreranno l’incontro Alessandro Severo e Andrea Zedda, Delegato Fin sarà Massimo Gomes.

Dichiarazione Brancaccio:
Dopo la gara con il Recco affrontiamo un’altra squadra di alto livello come il Savona. Sarà durissima ma vogliamo assolutamente fare bene. Dobbiamo cercare di recuperare tutte le energie possibili perché con il Savona sarà un match molto importante

Il match sarà trasmesso in live streaming sulla pagina Facebook del C.N.Posillipo.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: C.N. POSILLIPO – PRO RECCO 2-14, BRANCACCIO: “POTEVAMO FARE QUALCOSA IN PIÙ”

12/01/2023 In News, Pallanuoto

C.N.Posillipo-Pro Recco 2-14(1-5;0-2;0-3;1-4)

Posillipo: L. Izzo,D.Iodice,B.Stevenson,T.Abramson ,G.Mattiello ,E.Aiello ,A.Picca ,M.Lanfranco, L.Briganti 1, A.Scalzone ,M. Milicic ,P.Saccoia 1 ,R.Spinelli. All.Brancaccio.

Pro Recco: M.Del Lungo, F.Di Fulvio 1, G.Zalanki 1, G.Cannella 3, A.Giglio Rossi 1, A.Fondelli 1,N.Presciutti,G.Echenique 1,M.Iocchi Gratta 2, A.Velotto 4,M.Aicardi, L.Loncar,T.Negri. All.A.Sukno

Arbitri: Bianco-Rotondano, Delegato Fin De Chiara
Superiorità : 1/9,4/11
Rigori: 1/1, 2/3
Usciti per Falli: M.Lanfranco, G.Echenique

Sconfitta per il C.N.Posillipo che cede ai Campioni d’Italia e d’Europa della Pro Recco per 2-14 nella gara valevole per il recupero della nona giornata del campionato di Serie A. I rossoverdi hanno dovuto rinunciare, ancora una volta, a Julien Lanfranco.

Il primo gol della partita è del Recco con Zalanki, Velotto raddoppia in controfuga, Echenique segna il 3-0 per la formazione ligure. Entra in partita anche la squadra rossoverde con il gol di Saccoia in superiorità, Velotto risponde segnando il 4-1 con l’uomo in più. Il primo tempo si chiude sul 5-1 con il gol di Cannella.

Non si segna nella prima parte del secondo tempo. Il Recco trova il gol a 3 minuti alla fine in superiorità con Fondelli che colpisce allo scadere dei 30 secondi e, successivamente, il rigore del 7-1 con Di Fulvio che fissa il punteggio dopo due tempi di gioco.

Segna subito il Recco con un fortunato tiro deviato di Cannella che batte Spinelli, Velotto trova la sua tripletta personale, Cannella realizza il rigore del 10-1 a metà parziale. Il Posillipo ci prova ma non riesce a trovare la rete. Si va all’ultimo intervallo sul 10-1.

Torna a segnare il Posillipo con il rigore di Briganti, il Recco risponde con l’11-2 di Giglio Rossi ed ancora con Velotto. Nel finale segna Iocchi Gratta che poi successivamente corregge in rete un rigore sbagliato per il 2-14 finale

Dichiarazione Brancaccio:
Potevamo fare sicuramente qualcosa in più, specialmente in superiorità numerica. Conosciamo la caratura dei nostri avversari. Contro una squadra forte come il Recco l’assenza di Julian Lanfranco, nostro secondo centroboa di ruolo, pesa ancora di più, nella gestione delle rotazioni sopratutto contro una squadra molto fisica come il Recco. Ora guardiamo avanti, sabato avremo un impegno importantissimo. Recuperiamo energie e prepariamoci ad un’altra partita molto complicata“.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – PRO RECCO

11/01/2023 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Vogliamo migliorarci nella seconda parte del Campionato”

Primo impegno del nuovo anno per il C.N. Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per il recupero della nona giornata del Campionato di Serie A1, i Campioni d’Italia e d’Europa della Pro Recco.

La partita sarà disputata alla Piscina Scandone con inizio fissato alle ore 13,30.
La formazione rossoverde è attesa dunque dalla sfida contro la fortissima squadra ligure che, da anni, domina nel Campionato d’Italiano ed in Champions League, una vera e propria corazzata come dimostra il cammino, fino a questo momento perfetto, in Serie A1. La squadra di Mister Sukno è reduce dalla vittoria di Hannover in Champions League nella gara giocata martedi sera. Il Posillipo, dopo il pareggio di Roma, prezioso ma che lascia l’amaro in bocca con il gol dei capitolini arrivato nell’azione finale, vorrà ben figurare in attesa degli importanti impegni delle prossime settimane.
Tra le fila della formazione ligure ci sarà il portiere Tommaso Negri che ha militato nel Posillipo per ben 14 stagioni dal 2007 al 2020. Un gradito ritorno alla Scandone dunque per un giocatore che ha fatto parte della storia recente del team Rossoverde.

Arbitreranno l’incontro Luca Bianco e Domenico Rotondano, Delegato Fin sarà Maurizio De Chiara

Dichiarazione Brancaccio:
“Alla ripresa del campionato ci attendono due impegni davvero difficili e tosti. Affrontiamo in sequenza i Campioni d’Italia e d’Europa della Pro Recco, ed il Savona formazioni di grande spessore. Il coefficiente di difficoltà è davvero elevato. Dopo il periodo di sosta la squadra ha finalmente ripreso ad allenarsi tutta insieme. Il nostro obiettivo, al di là delle oggettive difficoltà che incontreremo nei prossimi due incontri, è quello di disputare una seconda parte del campionato certamente migliore di quella, che per tante motivazioni, abbiamo fatto nella prima parte della stagione.”

Il match sarà trasmesso in live streaming sulla pagina Facebook del C.N.Posillipo.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: DISTRETTI ECOLOGICI ROMA – C.N. POSILLIPO 7-7

17/12/2022 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Complimenti alla squadra, ottima prestazione”
Distretti Ecologici Roma- C.N.Posillipo 7-7 (2-1;0-2;1-2;4-2)

Roma: F. De Michelis, C. Neumann, M. Voncina 1, F. Faraglia 2, P. Faraglia, A. Tartaro, C. Mirarchi 1, F. Lucci 1, S. Boezi, A. Viskovic 1, M. Spione 1, D. Martinelli, R. Giannotti. All. Mirarchi

Posillipo: L. Izzo, D. Iodice, B. Stevenson 5, T. Abramson, G. Mattiello 1, E. Aiello, A. Picca, A. Somma, M. Lanfranco, A. Scalzone, M. Milicic, P. Saccoia 1, R. Spinelli. All. R. Brancaccio

Arbitri: Carmignani-Rovida
Superiorità :, 1/5, 1/6
Rigori: , 2/2
Usciti per Falli:

Pareggio in trasferta per il C.N. Posillipo che gioca una buona partita contro la Distretti Ecologici Roma, terminando con il punteggio di 7-7 una gara condotta per larghi tratti dalla formazione rossoverde. Grande rammarico per i partenopei che subiscono il gol del pareggio nell’ultima azione della formazione capitolina.

Coach Brancaccio ha dovuto rinunciare a Julien Lanfranco, e Lorenzo Briganti, out per motivi fisici. Splendida prova dell’americano Stevenson autore di 5 reti.

Non si segna nei primi minuti della gara, il Posillipo coglie la traversa mentre Spinelli è bravo in un paio di interventi. Il primo gol della partita è di Stevenson che segna su rigore, i padroni di casa pareggiano con Francesco Faraglia che colpisce dalla lunga distanza. I rossoverdi sono ancora sfortunati con Iodice, che colpisce il palo mentre Roma si porta in vantaggio con Lucci. Il primo tempo si chiude sul 2-1 per la Distretti Ecologici Roma.

Pareggia il Posillipo in apertura del secondo tempo con Mattiello, Stevenson colpisce una nuova traversa, entrambe le squadre non sfruttano superiorità numerica ma Stevenson, ancora su rigore, porta avanti il Posillipo a 2:30 dal secondo intervallo. Tiene bene la difesa rossoverde, il secondo parziale finisce 2-3 per il C.N. Posillipo.

Nel terzo tempo sia Roma che il Posillipo, non concretizzano l’uomo in più, sono attenti i due portieri ma Viskovic a 4:30 dalla fine trova il gol del 3 pari. Torna avanti la squadra partenopea con Stevenson, Milicic coglie l’ennesima traversa, ma ancora Stevenson, dalla lunga distanza, colpisce per il 3-5, risultato all’ultimo intervallo.

Accorcia le distanze la formazione capitolina nel quarto parziale con il gol di Spione in controfuga, Abramson spreca una superiorità, Mirarchi pareggia a 5:30 dalla fine. Torna avanti il Posillipo con Saccoia che, complice una deviazione, batte De Michelis ma Faraglia, alla seconda azione consecutiva con uomo in più, pareggia a 3 minuti dalla sirena. I rossoverdi sono sfortunati, ancora un palo per Mattiello, ma Stevenson, a 52 secondi dalla fine, trova il suo quinto gol personale portando in vantaggio il Posillipo. Roma però non molla e, sull’ultima azione, trova il gol con Voncina, giocando in attacco l’ultima azione anche con il suo portiere De Micheli, e fissando il punteggio sul 7-7 finale.

Dichiarazione Brancaccio:
È stato davvero un peccato. Abbiamo sprecato una grande occasione per riuscire a portare la vittoria a casa. Nonostante le assenze di Julien Lanfranco e Briganti, devo comunque fare i complimenti alla mia squadra per l’ottima prestazione offerta con determinazione ed intensità. Abbiamo ottenuto un risultato positivo dopo tante amarezze su un campo difficile, e contro una squadra in grande fiducia. Speriamo che questo importante risultato possa dare nuova fiducia alla squadra per la ripresa del campionato“.

| Area Comunicazione