PALLANUOTO: TERMINA 11 A 11 IL DERBY CAMPANO ALLA SCANDONE

FINISCE IN PARITÀ IL DERBY POSILLIPO – SALERNO

Derby regionale terminato per 11-11 e particolarmente animato e appassionante, come era facile immaginare, quello andato in scena alla Piscina Scandone nella IV gara del campionato di Pallanuoto maschile della massima serie, dove il Posillipo ha ospitato gli avversari, compresi di due ex, Scotti Galletta e Cuccovillo, della Rari Nantes Salerno.

Ad aprire la sfilza di gol ambo parti, i padroni di casa per mano del Capitano Paride Saccoia. Ma gli avversari pareggiano nello stesso minuto dando da subito la misura della piega che da lì a poco e per tutti e quattro i tempi regolamentari avrebbe avuto la gara, caratterizzata da un fischietto arbitrale continuamente sonante con 19 espulsioni ai danni del Posillipo, 23 quelle a favore, tre espulsioni definitive per i rossoverdi (Scalzone e Lanfranco per gioco scorretto) due per gli ospiti (Elez per gioco scorretto).

Una gara casalinga per il Posillipo, dicevamo, che ha visto soprattutto il riprendersi delle due squadre in un continuo sorpassarsi reciproco come raccontano i quattro parziali del 4-3/3-4/1-1/3-3 e da cui salta agli occhi soprattutto la sostanziale parità nel gioco, oltre che nel risultato delle due squadre.

Protagonista tra le fila rossoverdi senza dubbio Massimo Di Martire: suoi i due rigori messi a segno nel terzo e nel quarto tempo, sue altre tre reti; per lui anche i due interventi del medico del Posillipo intervenuto a seguito dei due colpi rimediati dal figlio d’arte. Sempre in partita i senatori del Posillipo, Saccoia, Giuliano Mattiello, Luca Marziali e il portiere Tommy Negri, che hanno dato un contributo fondamentale alla squadra.

Per l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “È stata una sfida dura come racconta il tabellino pieno di espulsioni ma è stata allo stesso tempo equilibrata nella quale entrambi potevamo vincere. Sappiamo che sarà un campionato duro e impegnativo, e dobbiamo crescere, come già sapevamo di dover fare. I miei complimenti vanno naturalmente ai ragazzi”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: ALLA SCANDONE LA SFIDA DI CAMPIONATO CN POSILLIPO – RN SALERNO

DOMANI, SABATO 26 OTTOBRE ALLE 17:00, LA SFIDA ALLA PISCINA SCANDONE

Ritorno alla Scandone per la quarta gara di questo campionato per il CN Posillipo impegnato sabato alle ore 17:00 nella sfida di pallanuoto contro la Rari Nantes Salerno.

Entrambe le compagini che militano in A1 sono reduci dalla sconfitta nel turno infrasettimanale di mercoledì: i padroni di casa contro la pallanuoto Trieste, gli ospiti contro il pro Recco. Una gara particolare quella da cui vengono e rossoverdi a dir poco piena di espulsioni. Ora i ragazzi allenati da Roberto Brancaccio dovranno fare i conti con la compagine campana per cercare di recuperare terreno in una classifica molto aperta, con i pallanuotisti della Posillipo ancora ad un punto, conquistato grazie al pareggio nella prima casalinga contro la Rari Nantes Florentia.

Brancaccio recupera tutti i suoi ragazzi, compreso Giuliano Mattiello che aveva saltato la gara di Trieste perché espulso e Luca Marziali, solo ammonito con diffida per decisone dei giudici sportivo che ha accolto il reclamo della società e che quindi sarà al servizio di Brancaccio.

Gara delicata comunque per il Posillipo, di discreta importanza nonostante sia ancora solo l’inizio della stagione. Gli avversari, nonostante la sconfitta contro Pro Recco, vengono da un’ottima prestazione contro la Lazio di sabato scorso, che ha dimostrato il valore della loro rosa, ricca di giocatori di esperienza, su tutti i due nuovi acquisti Elez e Tomasic.

Sarà una partita combattuta, come ha già dimostrato di essere il campionato sinora, dove ogni sfida varrà come una finale.

La gara sarà trasmessa sulla pagina FB di Napoleggiamo.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: PAREGGIO CON LA FLORENTIA NELL’ESORDIO ALLA SCANDONE

IN UNA SPLENDIDA SCANDONE IL POSILLIPO PAREGGIA CON LA FLORENTIA DI FRONTE A CIRCA 300 SPETTATORI

Finisce 10-10 l’esordio casalingo del CN Posillipo contro la Rari Nantes Florentia, in una splendida Scandone messa a nuovo in occasione delle recenti Universiadi di Napoli 2019. Un match spettacolare quello andato in scena di fronte a circa 300 spettatori, tra cui il Presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro e il Vicepresidente Sportivo Antonio Ilario, e che ha visto espulsioni pesanti: la formazione rossoverde ha dovuto fare a meno di Luca Marziali già al sesto minuto del secondo tempo, espulso per proteste. Nel quarto tempo la somma dei falli lascia il Posillipo senza Scalzone e nell’ultimo minuto di gioco rosso anche per Mattiello, mentre tra gli ospiti due le espulsioni per somma di falli entrambe nel quarto tempo.

Ad aprire la danza dei 20 gol totali messi a segno dalle due compagini, è stata la Florentia, subito riacciuffata per il primo gol dei padroni di casa. È Giuliano Mattiello a metterne a segno quattro di reti, è lui anche il protagonista dei momenti decisivi della gara, con un rigore sbagliato nell’ultimo minuto di gioco del quarto tempo ma subito archiviato col gol invece centrato che regala la parità alla formazione di casa, che guadagna così il punto nella gara.

I parziali del 2-3, 3-2, 3-1 e infine 2-4, raccontano di un Posillipo naturalmente sempre in gara che conquista il terzo tempo lasciandosi sfuggire, per poi riagguantarlo in corner, il quarto: “È stata una partita di grande sofferenza”, il commento a caldo dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, che ha abbandonato il bordo vasca ad un minuto e mezzo dalla fine per un rosso, così come il suo secondo Gennaro Mattiello e l’accompagnatore Rino Fiorillo, in un finale decisamente concitato, “abbiamo recuperato gli “uomini” che mancavano, ma venivamo comunque da due giocatori, Paride Saccoia e Giampiero Di Martire, reduci da un infortunio il primo e un intervento chirurgico il secondo, ed entrambi hanno dato un grande contributo alla partita. Abbiamo giocato, poi, quasi tre tempi senza Marziali, il centroboa titolare, ma ciononostante stante abbiamo fatto nostro il terzo tempo”.

Sul risultato finale Brancaccio aggiunge: “È un pareggio che alla fine ci sta, per l’andamento della seconda parte di gara dopo il break, in cui appunto abbiamo fatto bene nel terzo tempo, ma ci siamo persi il quarto, come era già successo a Roma, nella prima gara di questo campionato: ecco, è su questo che dobbiamo lavorare, sia sul piano fisico che su quello mentale”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: ESORDIO ALLA SCANDONE CON LA FLORENTIA

DOMANI, 19 OTTOBRE, LA PRIMA CASALINGA PER IL POSILLIPO

Esordio alla Scandone domani per il Posillipo, impegnato nel campionato maschile di Serie A1. L’appuntamento è alle ore 17.00 nella struttura di Fuorigrotta rinnovata dopo le recenti Universiadi.

La formazione di Roberto Brancaccio, reduce dalla pausa campionato e dalla sconfitta di misura contro l’As Roma Nuoto nella prima a Roma, arriva alla gara casalinga con la giusta carica per far bene. La compagine rossoverde gioca con una formazione giovane, figlia del vivaio posillipino, il che entusiasma, certo ma non lascia nascondere le difficoltà: “Partita ostica, come di consueto con la Florentia, squadra che negli ultimi anni è stata difficile da affrontare”, il commento alla vigilia di Brancaccio. “Queste due settimane ci sono servite per lavorare e compattare ancora di più il gruppo. Sarà emozionante tornare a giocare alla Scandone, un impianto che ha espresso tutte le sue potenzialità alle recenti Universiadi e, non ultime, alle International Swimming League della scorsa settimana. Ci aspettiamo che il pubblico risponda presente, come accaduto in questi due grandi eventi”.

Aarea Comunicazione

NUOTO: BUONE PRESTAZIONI DEI NUOTATORI POSILLIPINI

12/07/2018 In News, Nuoto

ALLE FINALI REGIONALI ALLA PISCINA SCANDONE

Tre giorni intensi di gare, da lunedì 9 a mercoledì 11 luglio, alla piscina Scandone, con i nuotatori del Circolo Posillipo impegnati nelle finali dei campionati regionali dove gli atleti rossoverdi hanno ottenuto risultati soddisfacenti.

A partire da Agnese Reina che ottiene il pass per i campionati italiani è suo anche il 200 stile con 2.11.52;
Lorenzo Tuccillo avvicina il tempo obiettivo anche sui 100 delfino con 57.8; Roberto Frigerio sui 50 stile.

Buone le prestazioni di Alina Baccini sui 200 e 400 stile; Spyros Salatas sui 100 dorso, Lorenza Postiglione nei 100 e 200 rana, Anyelo Hernandez, Gaia Moretti, Francesca Margherita, Emanuele Sparano, Claudia Barbato, Samuele De Rinaldi, Luca Schiattarella sui 200 stile, Marco Magliocca sui 1500 stile.

Tra i partecipanti anche, Luigi Crisci, Simona Castellano, Alessandro Sepe, Luigi De Fraia e Benedetta Clemente.

Oltre ad aver vinto vari titoli regionali, le staffette del Posillipo hanno ben figurato. In particolar modo quella maschile che ha vinto il titolo sia nella 4×100 che nella 4×200 stile e classificandosi terza sulla 4×100 mista.

In foto alcuni momenti delle premiazioni.

Area Comunicazione

PALLANUOTO UNDER 17: QUALIFICATI CON UNA GARA DI ANTICIPO

21/06/2018 In News, Pallanuoto

LA SQUADRA UNDER 17 SI QUALIFICA ALLE FINAL EIGHT

La talentuosa formazione dell’Under 17 della pallanuoto maschile del Circolo Posillipo si è qualificata per le final eight nazionali dei Campionati Italiani che si terranno a Genova dall’11 al 14 luglio, con una gara d’anticipo.

Nelle tre gare tenutesi ieri e l’altro ieri alla Scandone, gli atleti guidati dall’allenatore Gennaro Mattiello, hanno sconfitto i pari età della Pallanuoto Trieste per 11 a 3 martedì sera, gli avversari della Rari Nantes Camogli per 14 a 1 ieri mattina, uscendo sconfitti (ma già qualificati) per 11 a 10 ieri pomeriggio nella gara contro la Roma nuoto, in una partita condotta a lungo, raggiungendo la qualificazione insieme ai romani e posizionandosi secondi alle finali.

Era l’obiettivo prefissato e l’abbiamo raggiunto con una gara di anticipo. Va bene così“, ha commentato Mattiello, “adesso proviamo a ripetere quanto fatto due anni fa: questo gruppo con l’Under 15 vinse lo scudetto. Anche nella sconfitta, abbiamo dimostrato di poter essere concertati e un calo fisico può succedere. Sono soddisfatto naturalmente dei risultati delle stravittorie delle prime due gare“.

Area Comunicazione

NUOTO: GRAN PRIX CITTÀ DI NAPOLI

28/05/2018 In News, Nuoto

I NUOTATORI DEL POSILLIPO AL MEETENG DI NUOTO CHE SI È TENUTO ALLA SCANDONE

Terza edizione del Grand Prix Città di Napoli, il meeting di nuoto che si è tenuto alla Piscina Scandone sabato 26 e domenica 27 maggio, con grandi nomi del panorama italiano.

Per ogni specialità un fuoriclasse italiano. Tra tutti, i nomi di Federica Pellegrini e Luca Dotto. E ancora, Ilaria Cusinato, Federico Bocchia, Stefano Ballo, Giacomo Carini, Andrea Pellizzari.

Questi i posizionamenti degli atleti del Circolo Naitico Posillipo che hanno preso parte alla manifestazione sportiva:

  • Agnese Reina con 1.00.6 ottiene il 3º posto suo 100 stile e il pass per i campionati italiani di Roma;
  • Lorenzo Tuccillo con 53.31 ottiene il tempo per gli italiani e la 4ª posizione in finale;
  • Luigi Crisci nella stessa gara con 53.43 a pochi decimi dal tempo.

Finale vinta dal campionissimo Luca Dotto.

  • Spyros Salatas atleta greco tesserato con il Posillipo, classe 2002, 1º classificato sui 50 dorso;
  • Lorenzo Tuccillo con 1.56.3 si qualifica sui 200 stile per i Campionati Italiani;
  • Agnese Reina 2ª classificata sui 50 stile cat ragazzi con 28.04, confeziona il tempo utile per i Campionati Italiani di Roma.
In foto alcune delle premiazioni dei posillipini.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO BATTE LA REALE MUTUA TORINO 7 – 6

14/04/2018 In News, Pallanuoto

ALLA SCANDONE I ROSSOVERDI VINCONO DI MISURA SUI TORINESI

7-6 per i padroni di casa in una gara giocata sul filo dell’equilibrio. Alla Scandone la spunta il team di pallanuoto maschile del Circolo Posillipo, impegnato nell’ottava gara di ritorno del campionato di A1, contro Reale Mutua Torino 81.

Orfani di capitan Paride Saccoia e di Simone Rossi, entrambi squalificati, i posillipini concedono agli avversari i primi due parziali, terminati sul 1-2 e 4-3, con a tabellino un rigore messo a segno dai torinesi a pochi minuti da inizio gara. È dopo la pausa lunga che la storia cambia: i rigori assegnati e messi a segno sono due, uno per formazione entrambi nel terzo tempo di una gara che ha visto molte più espulsioni per il Torino che per il Posillipo, eccezione fatta per le due bipartisan dei numeri 5 di ambo le squadre per somma di falli.

Determinate in gara il portiere rossoverde Tommy Negri, che incassa solo sei dei numerosi tentativi di andare in rete degli avversari. Il terzo tempo si chiude sul vantaggio posillipino di 6-4 e l’ultimo parziale registra il massimo vantaggio interno del 7-4 trasformato dagli ospiti in un pericoloso 7-6 in rimonta che però decreta la vittoria meritata del Posillipo.

Questo il commento a fine gara di Brancaccio: “Era partita determinante ai fini della classifica, i ragazzi sono stati bravi in un momento di difficoltà sia per le assenze sia per il recupero in extremis di Gigi Foglio. Sono stati tutti determinati. Alla fine siamo un po’ calati nella prestazione incassando i pericolosi due gol. Un calo dovuto forse alle stanchezza dei primi tre tempi e mezzo dove abbiamo speso tantissime energie. Oggi era però importante il risultato più che delle prestazione. I miei complimenti vanno a tutta la squadra e allo staff per aver ottenuto questo risultato”.

Prossima gara per il Posillipo sabato 21 aprile a Verona contro BPM Sport Managment alle ore 18.00.

Foto di nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: DOMANI ALLA SCANDONE IL POSILLIPO OSPITA TORINO

13/04/2018 In News, Pallanuoto

I ROSSOVERDI ORFANI DI SACCOIA E ROSSI RITROVANO FOGLIO ALLA SCANDONE IL 14 APRILE ALLE 14.30

Ritorno in vasca alla Piscina Scandone di Fuorigrotta per il team di pallanuoto del Circolo Nautico Posillipo, che domani alle 14.30 sarà impegnato nella sfida di campionato di serie A1 contro Reale Mutua Torino 81. I ragazzi di coach Roberto Brancaccio affronteranno gli ospiti orfani di capitan Paride Saccoia e di Simone Rossi, entrambi squalificati. L’allenatore rossoverde ritroverà però Gigi Foglio, il giocatore che aveva saltato l’ultima trasferta a Savona per problemi influenzali.

Durante la pausa dal campionato i posillipini ne hanno approfittato per allenarsi e affrontare carichi le ultime gare, in vista del rush finale di stagione e già domani si troveranno di fronte un Torino a caccia di punti per migliorare la sua posizione in vista dei Play out.

Area Comunicazione

PALLANUOTO GIOVANILE: WEEK END A GONFIE VELE

10/04/2018 In News, Pallanuoto

CONTINUA IL PERCORSO POSITIVO DELLE SELEZIONI GIOVANILI DEL POSILLIPO

Nella settimana successiva alla sosta pasquale un altro turno condito da sole vittorie: due per le formazioni under 20 e under 13 ed il classico successo dell’ under 17, incontrastata dominatrice del girone 4 nazionale.

Partendo dai ragazzi di Mattiello ennesima prova convincente contro una mai doma RN Salerno che, nonostante qualche assenza di rilievo, vende cara la pelle per due tempi alla Scandone. Sfida decisa da un super Marco Ricci, autore di cinque gol complessivi, quattro dei quali siglati nelle decisive due frazioni conclusive. Big match in arrivo domenica prossima, quando i rossoverdi saranno ospiti della Canottieri Napoli che li segue in graduatoria a soli tre punti.

A seguire esordio nella fase d’elite per l’under 20 guidata dal duo BrancaccioMattiello. Due gare a cavallo del week end con le due formazioni salernitane del concentramento: la stessa Rari giallorossa e l’Oasi di Luca Malinconico. Ottime entrambe le prestazioni, con buoni spunti offerti per le prossime sfide dall’intero collettivo, complice anche una larghissima forbice aperta tra i rossoverdi e gli avversari sin dai primi minuti di gioco.

Infine soddisfazioni anche da parte dei giovanissimi. L’under 13 A sotto la guida di Truppa strappa altri due importanti successi e vola in vetta alla classifica dopo le prime quattro giornate. Dopo la vittoria interna con l’Acquachiara significativa imposizione in quel di Salerno con la Rari Nantes, certamente tra le formazioni più accreditate per la vittoria finale.

Coda e compagni vanno subito avanti nel punteggio e riescono ad amministrare fino in fondo il risultato con il gol del 4-6 di Russo che chiude la sfida a poco più di due minuti dal termine.

Nota a margine sempre lieta per la RN Napoli under 13, nostra squadra satellite abilmente condotta da Elios Marsili. I baby biancazzurri vincono e convincono con il Volturno, conquistando il secondo successo di fila nel Girone B regionale.

Questi i tabellini degli incontri:

UNDER 20

CN POSILLIPO – RN SALERNO 20 – 2 (7-1, 2-1, 5-0, 6-0)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice 3, Parrella P. 2, Napolitano, Calì Matteo, Parrella J. 1, Occhiello 1, Gregorio 6, Picca 1, Ricci M. 3, Bernardis 1, Calì Marcello 2, Varavallo. All. Brancaccio

CN POSILLIPO – OASI SALERNO 15 – 4 (2-0, 4-0, 4-1, 3-3)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice 1, Parrella P. 2, Napolitano, Silvestri, Parrella J. 1, Occhiello 1, Gregorio 2, Picca 3, Ricci M. 3, Bernardis, Calì Marcello 2, Varavallo. All. Mattiello

UNDER 17

CN POSILLIPO – RN SALERNO 10 – 5 (3-2, 3-1, 2-1, 2-1)
Posillipo: Pezzullo, Iodice, Silipo, Pane, Orlandino, Franco, Parrella P. 2, Silvestri 2, Santangelo, Ricci M. 5, Napolitano 1, Parrella J., Somma. All. Mattiello

UNDER 13

CN POSILLIPO “A” – ACQUACHIARA 7 – 1 (0-0, 1-1, 3-0, 3-0)
Posillipo: Pizzo, De Buono, Oliviero, Coda 3, Nocerino, Basile 1, Russo 1, Percuoco, Colella, D’Abundo, De Sanctis, Oricchio 1, Aloise, Varavallo, Napolitano 1. All. Truppa

RN SALERNO – CN POSILLIPO 4 – 6 (1-3, 1-0, 1-1, 1-2)
Posillipo: Pizzo, De Buono 1, Lucchese, Coda, Nocerino 1, Scognamiglio M. 1, Russo 3, Percuoco, Colella, D’Abundo, De Sanctis, Oricchio, Aloise, Varavallo, Napolitano. All. Truppa

Area Comunicazione