SCHERMA: OTTIMI RISULTATI PER GLI ATLETI DEL CIRCOLO POSILLIPO AGLI INTERREGIONALI DI SPADA E SCIABOLA DI ARICCIA

03/11/2019 In News, Scherma, Sciabola, Spada

CONCLUSA LA “MARATONA” SCHERMISTICA DI ARICCIA RISERVATA AGLI UNDER 14 CON 6 FINALI E UNA MEDAGLIA D’ARGENTO CONQUISTATA DA VITTORIA CETRONI

Ancora un record di presenze alla prima prova interregionale del “Gran Premio Giovanissimi” riservato agli atleti dai 10 ai 14 anni alla quale hanno partecipato oltre 1.100 schermitori e schermitrici nelle tre specialità della sciabola, spada e fioretto provenienti da Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Umbria e Molise e articolato su diciotto gare, tra maschili e femminili, che si sono svolte venerdì, sabato e domenica al Palaghiaccio di Ariccia.

Massiccia presenza degli atleti del Circolo Nautico Posillipo presente con 30 giovanissimi atleti che, gareggiando nelle specialità della sciabola e della spada, hanno colorato di rossoverde le 23 pedane installate per l’occasione.

Ottimi i piazzamenti ottenuti dai posillipini: su tutti spiccano i risultati di Vittoria Cetroni (classe 2009) seconda nella Spada Bambine, Carolina Genovese 5ª e Adriana Manna 7ª (2006) nella Spada Allieve, Carlotta Parisi (2008) 5ª nella Sciabola Giovanissime, Antonio Manna 5° e Mattia Penta 7° (2008) nella Spada Giovanissimi.

Bene comunque anche gli altri schermitori rossoverdi che hanno comunque svolto un’ottima gara, anche se non sono riusciti ad accedere alle fasi finali. In particolare nella gara delle allieve di spada, Giulia Rosiello ha perso proprio con la compagna di sala Carolina Genovesi per una sola stoccata per l’accesso alle otto, e Mariachiara Bernardis che, con lo stesso risultato, ha dato una grande dimostrazione di crescita. Alle soglie della finale anche Lorenza Del Giudice e Matilde Lanzotti.

Nella tre giorni di gare gli atleti sono stati seguiti a fondo pedana dai tecnici Aldo Cuomo, Irene Di Transo, Francesca Cuomo, Lorenzo Buonfiglio, Raffaello Caserta e Pietro Pietropaolo.

Soddisfazione per i risultati da parte del maestro Aldo Cuomo: “Sono molto contento di questa trasferta sia per i risultati che, soprattutto, per i numeri che tra spada e sciabola siamo riusciti a portare alla gara e che rappresentano sicuramente un record di presenze con 30 giovanissimi atleti. Vivaio che fa ben sperare per il futuro”.

Nella foto in testa Maria Vittoria Cetroni sul podio con la vincitrice Nina De Curtis di Benevento

Area Comunicazione

PALLANUOTO, SCHERMA, NUOTO, CANOTTAGGIO E DUATHLON: IL POSILLIPO VINCE E SOPRATTUTTO CONVINCE

ECCELLENTI RISULTATI IN UN FINE SETTIMANA DA INCORNICIARE DOVE È STATA ESALTATA LA VOCAZIONE POLISPORTIVA DEL POSILLIPO

Roberto Brancaccio

Roberto Brancaccio

Il Circolo Posillipo, in questa settimana di gare, primeggia in ben cinque discipline, conquistando vittorie e medaglie: vincono i pallanuotisti della massima serie guidati da Roberto Brancaccio per 9-5 contro i diretti avversari dell’Ortigia, allontanandoli in classifica e restando saldi al quarto posto; vince anche l’U20 e l’U13 A e B di Mattiello e Truppa, impegnati rispettivamente contro S. Mauro (in casa), RN Salerno (in trasferta) e S. Mauro (in trasferta), vincendo rispettivamente per 20-0, 5-8 e 5-10.

Cambiando disciplina, non cambia la musica: ottimi i piazzamenti per gli atleti Posillipini alla due giorni di gare nelle prova interregionale under 14 di Scherma, svoltasi al PalaIrno di Baronissi.
I piccoli schermidori rossoverdi, sotto la guida di Aldo Cuomo per la spada e Raffaello Caserta per la sciabola, coadiuvati da Francesca Cuomo, Lorenzo Buonfiglio, Irene di Transo e Pietro Pietropaolo, conquistano una serie di successi importanti. Su tutti si conferma ancora una volta la sciabolatrice Carlotta Parisi che vince la gara nella categoria bambine. Ottimi anche i risultati di Giulia Rosiello e Simone Gambardella rispettivamente 2ª e 3° nella spada allievi. Terzo posto anche per Beneddetta Salzano e Arianna Franco nella categoria giovanissime sciabola. Molto bene anche Laura Chiacchio e Claudio Ventrella sesti nella spada bambine e nella sciabola giovanissimi. E ancora, Edoardo Mastellone 5° sciabola Maschietti e Lorenza Del Giudice 8ª sciabola bambine.

canottaggio gruppo circolo posillipo marzo 2019Nel canottaggio si parte con il piede giusto al primo meeting nazionale di Sabaudia; grande emozione per ragazzi del Posillipo che domenica ingaggiano un punta a punta nell’otto contro le Fiamme Gialle cedendo nel finale di gara: un ritorno per il Posillipo nell’otto ragazzi dopo anni di assenza; primeggia il 4 senza ragazzi, conquistando l’oro con Federico Ceccarino, Antonio Russo, Carlo Pisa e Ferdinando Chierchia; due bronzi in doppio ragazzi e quattro con ragazzi e bronzo di Paolo Covino nel singolo junior; nelle categorie allievi e cadetti la squadra dei ragazzi del PosillipoIlva, gareggiando con i colori dell’Ilva Bagnoli, hanno raccolto un importante bottino di medaglie tra cui spicca l’oro del doppio Imperatore/Viceconte.

Gruppo TriathlonSul fronte Triathlon, una bella giornata di sole ha permesso a giovani e giovanissimi di cimentarsi con il Duathlon. vittoria di Maria Luigia Perenze a Villaricca nella seconda gara giovanile di stagione. A podio anche Francesco Capuozzo, Luca Veneruso, Martina Veneruso secondi nelle rispettive categorie, Andrea Scognamiglio e Vincenzo Primavera terzi.

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Giovedì scorso, infine, era toccato al nuoto; ad essere protagonista, Marco Magliocca che si laurea Campione italiano assoluto di Gran Fondo, ottima la prestazione di Emanuele Russo che resta uno dei più forti nuotatori italiani sulla distanza dei 1500 metri, entrambi allenati da Rosario Castellano.

Insomma, il Posillipo vince e convince in tutte le discipline, conquistando vittorie e riempiendo il medagliere del quasi centenario sodalizio a riprova della vocazione sportiva, oltre che sociale e culturale, del glorioso Circolo Nautico Posillipo.

Area Comunicazione

SCHERMA: BRILLANTI RISULTATI AGLI INTERREGIONALI DI SCIABOLA E SPADA A BARONISSI

24/03/2019 In News, Scherma, Sciabola, Spada

ORO PER CARLOTTA PARISI E ARGENTO PER GIULIA ROSIELLO. PODIO ANCHE PER SIMONE GAMBARDELLA, BENEDETTA SALZANO E ARIANNA FRANCO

Ottimi piazzamenti per gli atleti del Circolo Posillipo alla due giorni di gare nelle prove interregionali under 14 di Scherma che si sono svolti questo fine settimana al Pala Irno di Baronissi.

Su tutti si conferma ancora una volta la sciabolatrice Carlotta Parisi che vince la gara nella categoria bambine. Ottimi anche i risultati di Giulia Rosiello e Simone Gambardella rispettivamente 2ª e 3° nella spada allievi. Terzo posto anche per Beneddetta Salzano e Arianna Franco nella categoria giovanissime di sciabola. Molto bene anche Edoardo Mastellone quinto nella sciabola maschietti, Laura Chiacchio e Claudio Ventrella sesti nella spada bambine e nella sciabola giovanissimi e Lorenza Del Giudice 8ª tra le bambine di sciabola.

Soddisfazione per i maestri e i tecnici che hanno seguito i nostri giovanissimi atleti nei due giorni di gare: Aldo Cuomo, Irene Di Transo, Francesca Cuomo, Pietro Pietropaolo, Raffaello Caserta e Lorenzo Buonfiglio.
La gara ha visto la partecipazione di oltre 500 giovanissimi atleti provenienti da diverse regioni del centro sud.

Area Comunicazione

SCHERMA: LA SQUADRA DI SPADA MASCHILE PROMOSSA IN C1

12/01/2019 In News, Scherma, Spada

LA PROMOZIONE È ARRIVATA GRAZIE AL SECONDO POSTO IN CLASSIFICA ALLA GARA DI REGGIO CALABRIA

La squadra di spada maschile assoluta del Posillipo composta da Ettore Saetta, Christian Heim, Andreas Heim e Simone Rosiello si è classificata seconda ai campionati di serie C2 conquistando la promozione alla C1.

Intanto Giovannella Somma ha partecipato ad una importante tappa di circuito europeo a Bratislava sia nella gara individuale che a squadre ben figurando e classificandosi quinta a squadre senza però riuscire a raggiungere le posizioni alte della classifica nella prova individuale.

In foto i ragazzi della squadra di spada con il Maestro Aldo Cuomo

Area Comunicazione

SCHERMA: 1ª PROVA INTERREGIONALE – TERZO POSTO PER CARLOTTA PARISI

12/11/2018 In News, Scherma, Sciabola, Spada

VENTICINQUE ATLETI ROSSOVERDI SULLE PEDANE DI ARICCIA

Nutrita presenza rossoverde sul parterre del Palaghiaccio di Ariccia dove ieri si è conclusa la terza giornata di gare riservata agli under 14.

Erano infatti 25 i giovanissimi atleti posillipini che hanno partecipato alla prova interregionale nelle specialità della sciabola e spada, manifestazione che ha visto la partecipazione di oltre 1100 atleti provenienti da Campania, Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo.

Ottimo il terzo posto di Carlotta Parisi nella categoria giovanissime di sciabola e buono anche il risultato di Edoardo Mastellone ottavo tra i maschietti di sciabola.
Degna di nota anche la gara di Benedetta Salzano tra le giovanissime di sciabola e Giulia Rosiello tra le allieve di spada.

in foto il podio di Carlotta Parisi

Area Comunicazione