TRIATHLON: VERONICA YOKO PLEBANI OSPITE AL CIRCOLO

06/07/2020 In News, Triathlon

L’ATLETA NAZIONALE DI PARATRIATHLON È STATA OSPITE DEL POSILLIPO PER GIRARE ALCUNE SCENE DEL DOCUMENTARIO “CORPO A CORPO”

Il Circolo Nautico Posillipo ha con onore ospitato questa mattina nei suoi saloni e nelle acque di Posillipo, Veronica Yoko Plebani, atleta della nazionale di paratriathlon che ha scelto i luoghi del Circolo per girare alcune scene del documentario “Corpo a corpo” (regia di Maria Iovine – Age d’or produzione), ritratto di una giovane donna di ventiquattro anni, nata in provincia di Brescia con una grande voglia di affermarsi e di lasciare un segno.

Veronica Yoko Plebani al Circolo (1)Ad accoglierla al Circolo Posillipo, il Presidente Vincenzo Semeraro e il vicepresidente sportivo Antonio Ilario mentre ad accompagnarla e affiancarla, nuotando con lei, nella sua visita al Posillipo il dirigente del settore triathlon Neil Macleod, nonché Project Manager del settore Paratriathlon per la Federazione Italiana Triathlon della cui rappresentativa nazionale Veronica è elemento di punta.

Siamo fieri e orgogliosi che un’atleta come Veronica abbia scelto il nostro Circolo per girare alcune scene del suo racconto di vita, che si lega a doppio filo con lo sport”, ha detto il Presidente Semeraro.

Veronica aveva solo 15 anni quando una meningite batterica l’ha costretta a letto per un anno in bilico tra la vita e la morte. Il suo corpo è stato segnato per sempre, ma Veronica non si è mai persa d’animo: ha trasformato in opportunità la sua terribile malattia. Dopo aver rappresentato la nazionale italiana alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 nella specialità dello Snowboard e a Rio 2014 nel Kayak, si sperimenta nel triathlon, uno sport composto da tre frazioni: nuoto ciclismo e corsa.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: SUCCESSI NEL PARATRIATHLON

26/09/2018 In News, Triathlon

BARI INCORONA I CAMPIONI DEL PARATRIATHLON. A BARI GIOVANISSIMI E A CERVIA IRONMAN

Bari Zerobarriere, splendida manifestazione di sensibilizzazione organizzata nel capoluogo pugliese domenica 23 settembre, che ha ospitato la Grand Final del Circuito italiano di paratriathlon.

ParaTriathlon (2)Grandi risultati per gli atleti rossoverdi con la vittoria di Rita Cuccuru nella categoria PTWC, già bronzo ai mondiali di paratriathlon del 2014, ed il bronzo di Salvatore Aiello nella categoria PTS2. Con l’aggiunta di questi risultati a quelli stagionali, il Circolo si posizione sesto in Italia nella speciale classifica dedicata al paratriathlon. La soddisfazione è doppia per il dirigente Neil MacLeod che ha creato e gestisce il settore per conto della Federazione italiana Triathlon.

Sabato 22 settembre Sanremo ha ospitato i Campionati Italiani Giovanili di cronometro a squadre (TTT) di triathlon. I giovani atleti della sezione di triathlon del Circolo Nautico Posillipo, sotto la guida attenta del Coach Marco Paino, hanno esordito in questa specialità, molto particolare, molto avvincente e molto complessa: in uno sport che integra tre diverse discipline diventa veramente difficile trovare la giusta armonia dei partecipanti durante il susseguirsi delle frazioni dato che i ragazzi devono partire assieme e arrivare assieme cercando di aiutarsi in ogni istante facendo leva (in uno sport individuale) sul vero spirito di squadra. Sia la squadra femminile che quella maschile hanno superato il traguardo entusiasti della nuova esperienza e con la certezza che il prossimo anno avranno molta più dimestichezza nel gestire questa particolarissima gara.

ParaTriathlon (4)SParaTriathlon (3)empre sabato 22 a Cervia si è disputato l’Ironman Italy, la gara più importante in Italia sulla distanza massima del triathlon. Il nostro Francesco Panarella ha concluso i 3,8 km di nuoto, 180 km di bici e 42 di corsa in 9 ore e 44 minuti.

In Campania a San Gennariello di Ottaviano in un duathlon sprint si sono confrontati i nostri Massimo Criscuolo, Paolo De Filippis e Pino Sannino, premiato nella propria categoria.

Ora i riflettori sono puntati sull’ultima gara della stagione a Lignano Sabbiadoro domenica prossima con i Campionati Sprint individuali e a cronometro.

Area Comunicazione