PALLANUOTO: IL POSILLIPO TIENE TESTA AD UN BRESCIA SOTTOTONO, MA NON BASTA

FINISCE 4-7 PER IL BRESCIA LA PARTITA ALLA SCANDONE.

Il Posillipo ci prova e tiene testa nella vasca della Scandone di Fuorigrotta ad un Brescia reduce da gare impegnative, tra cui Champions League, Final Four di Coppa Italia e il turno infrasettimanale.

Un periodo dunque tosto per il Brescia. Finisce però, 4-7 per gli ospiti la gara di pallanuoto disputatasi oggi e valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di pallanuoto maschile di serie A.

Il primo quarto ha visto i rossoverdi spuntarla per 2-1 arrivando a pochi minuti dalla fine, a giocarsi la carta di un 5-5 poi sfumato a favore degli avversari che hanno siglato i punti del vantaggio finale portando alla sconfitta la squadra di Roberto Brancaccio.

Questo il commento dell’allenatore al termine della gara: “Abbiamo tenuto testa ad una squadra che è tra i vertici della classifica e oggi la gara si è giocata tutta sulla bravura delle difese. Abbiamo avuto occasioni per ridisegnare la partita ma gli avversari hanno avuto la meglio nei minuti finali del quarto e ultimo tempo”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: TRASFERTA AMARA PER IL POSILLIPO

07/03/2018 In News, Pallanuoto

PARTITA TERMINATA 10-8 PER LA FLORENTIA. BRANCACCIO: “C’È RAMMARICO”

Si respira aria di rammarico in casa Posillipo dopo la sfortunata trasferta in terra fiorentina, dove oggi il team napoletano ha affrontato la Florentia nella terza gara del girone di ritorno di pallanuoto maschile, uscendo sconfitto per 10-8 dalla piscina G. Nannini di Firenze.

Un inizio equilibrato tra le due squadre, che erano alla ricerca di punti preziosi: il primo quarto di sostanziale parità si è chiuso sul pareggio 2-2.
A favore dei padroni di casa gli ultimi terzi tempi, dove però il vantaggio è stato sostanzialmente limitato così come il risultato finale che racconta di due squadre pari merito.
Da segnalare tra le fila rossoverdi, gli out di capitan Saccoia per fallo da rosso diretto e quelli di Foglio e Rossi per somma di falli.

Abbiamo spinto, giocato e costruito”, ha commentato l’allenatore del Posillipo Roberto BrancaccioC’è rammarico per il risultato, questo sì, ma continuiamo il nostro campionato consapevoli delle potenzialità della squadra”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO A FIRENZE PER LA TERZA GIORNATA DI RITORNO

L’OBIETTIVO È DI RIBALTARE IL RISULTATO DELL’ANDATA

Sarà una gara con occhio fisso alla classifica, quella che il team di pallanuoto maschile del POSILLIPO disputerà domani, mercoledì 7 marzo, alle 16:00 andandosela a giocare in casa dell’R.N. FLORENTIA a Firenze alla Piscina “G. Nannini”: 15 i punti del team rossoverde, appena due in più quelli dei padroni di casa.

Nella terza gara infrasettimanale del girone di ritorno, il Posillipo si presenta in trasferta al gran completo in termini di formazione, recuperando anche il nazionale Gianluigi Foglio, che non ha potuto effettuare gli ultimi allenamenti per la febbre. Il giocatore è riuscito però a rimettersi in forma in tempo per la gara.

All’andata lo scorso 4 Novembre era stata la Florentia ad avere la meglio per 4-8 tra le mura napoletane della Scandone. Obiettivo rossoverde è dunque quello di ribaltare il risultato e conquistare punti importanti in classifica.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO SCONFITTO DALLA CANOTTIERI NEL DERBY

BRANCACCIO: È STATA UNA “GARA SPOT” PER LA PALLANUOTO

Una Scandone strapiena ha fatto da cornice alla gara più attesa, il derby di pallanuoto maschile tutto napoletano tra il Circolo Canottieri, padrone di casa e il Posillipo ospite dei partenopei, nella seconda giornata del girone di ritorno.

Finisce 10-8 una gara molto sentita e particolarmente accesa dal punto di vista agonistico. A guidare la sfida sono stati per primi i rossoverdi che hanno chiuso sul vantaggio di 3 a 2 il primo quarto.
Pareggio nel secondo quarto, con il tabellone che segna 5-5 e i posillipini al gran completo di formazione con la new entry Irving, che si vedono però espellere Marziali per somma di falli.

È negli ultimi due tempi che si gioca davvero la partita: nel terzo tempo, c’è l’espulsione per proteste del capitano rossoverde Saccoia ma il team di Roberto Brancaccio riesce a concludere il tempo sul vantaggio di 8 a 7. Il quarto tempo è una dimostrazione di grande tecnica e agonismo, con i rossoverdi che riescono a gestire il vantaggio prima della rimonta avversaria, dopo aver subito l’espulsione anche di Mattiello, per somma di falli.
Una rimonta, quella dei padroni di casa, che porterà al risultato finale di 10-8.

Per Brancaccio, la gara è stata anzitutto uno spot per la pallanuoto: “È stata una bellissima cornice il numeroso pubblico sugli spalti, e alla fine ha vinto la squadra che è riuscita a tenere i nervi saldi nei momenti più delicati. Noi, purtroppo, nel momento più delicato, non siamo riusciti a mantenere la calma e la concentrazione necessarie”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: È TEMPO DI DERBY

ALLA SCANDONE LA CANOTTIERI OSPITA IL POSILLIPO

Il sapore è quello della partita da gran derby, la carica emotiva pure.

Alla piscina Scandone di Fuorigrotta si torna in vasca domani alle 18.00 per la sfida di pallanuoto di serie A1 maschile tutta napoletana, per il girone di ritorno, tra la Canottieri Napoli e il Circolo Posillipo, gara che vede contrapposti due degli storici sodalizi sportivi di Napoli.

La formazione rossoverde sarà al gran completo e a disposizione dell’allenatore Roberto Brancaccio ci sarà anche il nuovo arrivato, ovvero l’americano Maxwell Irving, sostituto del maltese Ben Plumpton, che ha lasciato il Posillipo per motivi personali.

Insomma, posillipini agguerriti e motivati con il chiaro intento di conquistare punti dopo il risultato di pareggio, 6-6, nella gara di andata del 28 ottobre dello scorso anno.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: NUOVO ACQUISTO PER LA SQUADRA, LO STATUNITENSE IRVING

16/02/2018 In News, Nuoto e Pallanuoto

APPENA ARRIVATO HA DICHIATATO: “SONO FELICE DI ESSERE A NAPOLI, CITTÀ BELLISSIMA. SPERO DI AIUTARE LA SQUADRA“. ED È GIÀ “BATTESIMO” CON LA PIZZA.

Sono contento di essere in un club dalla grande storia come il Posillipo. Non ero mai stato a Napoli, ed è bellissima. Spero di poter aiutare i miei nuovi compagni a raggiungere un buon risultato finale, considerato che siamo a metà stagione”. È entusiasta Maxwell Bruce Irving, il neo arrivato in casa del Circolo Nautico Posillipo, tra le fila del team di Pallanuoto di serie A1.

Maxwell Bruce Irving con Davide Truppa, Chancellor Ramirez, Simone Rossi, Luca Marziali e Tommaso Negri

Maxwell Bruce Irving con Davide Truppa, Chancellor Ramirez, Simone Rossi, Luca Marziali e Tommaso Negri

Nato a Los Angeles il 21 maggio 1995, nazionale USA, Irving gioca in posizione 4 o 5. Molto veloce, ottimo tiro. Giovanissimo, ha appena vinto con l’UCLA i campionati universitari USA e ha partecipato ai Mondiali di Budapest con la nazionale Statunitense. Irving sostituisce il giocatore maltese Ben Plumpton che ha dovuto lasciare il team rossoverde per motivi familiari. Il 24 febbraio, nel derby contro la Canottieri Napoli, ci sarà il suo debutto con la calottina rossoverde.

E intanto, aspettando di scendere in vasca, ha approfittato subito di una full immersion napoletana, alla pizzeria “Cafasso” storico ritrovo, assieme alla pizzeria “La Notizia”, del Posillipo waterpolo team.

Nella foto di gruppo, Irving con (da sinistra) Davide Truppa, allenatore giovanili e segreteria tecnica e i compagni di squadra, Chancellor Ramirez, Simone Rossi, Luca Marziali e Tommaso Negri.
Nella foto di testa, a sinistra Maxwell Irving con il giocatore del Posillipo Ramirez.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SCONFITTI PER 9-11 ALLA PRIMA DI RITORNO

10/02/2018 In News, Nuoto e Pallanuoto

L’ORTIGIA IN TRASFERTA BATTE IL POSILLIPO A SANTA MARIA CAPUA VETERE – BRANCACCIO: “INCREDIBILE PRESTAZIONE DEI NOSTRI RAGAZZI”

Finisce 9-11 per gli ospiti la prima gara di ritorno del campionato di A1 di pallanuoto maschile che ha visto il team del Circolo Nautico Posillipo ospitare il Circolo Canottieri Ortigia.

Per problemi tecnici alla Scandone di Fuorigrotta, la gara si è svolta alla piscina comunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Al fischio di inizio è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Brunello Spinelli, medaglia d’oro nel Settebello del 1960.

Quattro tempi che hanno visto un testa a testa senza esclusione di colpi per le due formazioni: i rossoverdi orfani di Roberto Brancaccio a bordo vasca (espulso nello scorso match) e sostituito da Enzo Pariso, hanno saputo recuperare e andare in vantaggio più volte dopo un primo tempo finito sull’1-3.
La squadra di casa ha visto espellere tre dei suoi, Simone Rossi e il capitano Paride Saccoia per proteste e Luca Marziali per somma di falli, in una gara che ha dimostrato una forza lodevole della squadra.

Nel secondo tempo c’è stato già dai primissimi minuti, il recupero dei rossoverdi che hanno finito il tempo sul pareggio di 4-4. Ripresa intensa nel terzo tempo: massimo vantaggio del Posillipo su 6-4 per un parziale terminato ancora sul pareggio, stavolta sul 7-7.

La gara si è giocata tutta nel quarto e ultimo tempo che ha visto l’Ortigia andare in vantaggio e il Posillipo recuperare portandosi sul 9-10 quando mancavano poco meno di 2’ alla fine. Ma sul finale gli ospiti hanno allungato, portandosi sul 9-11. Punteggio col quale è terminata la gara.

Questo il commento dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio: “Incredibile prestazione del Posillipo. Il resto lo lasciamo commentare e dedurre a chi ha visto o vedrà la partita”.

Ora la pausa prima di ritornare in vasca per la seconda di campionato del girone di ritorno, in programma il prossimo 24 febbraio in casa del Circolo Canottieri di Napoli per il derby tutto napoletano.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO VINCE SUL SELECO CATANIA 7-4

20/01/2018 In News, Nuoto e Pallanuoto

CON UN POKER DI GOL DI CAPITAN SACCOIA CONQUISTATI TRE PUNTI IMPORTANTISSIMI

Sono tre punti importantissimi quelli conquistati dal team di pallanuoto maschile del Circolo Nautico Posillipo che oggi in casa alla piscina Scandone di Fuorigrotta ha battuto per 7-4 Seleco Nuoto Catania.

Una gara che vede i posillipini portarsi in vantaggio nel primo minuto di gioco, chiudendo sul 3-1 il primo quarto, nonostante un rigore assegnato ma non messo a segno da Ramirez. Nel secondo tempo gli ospiti riescono ad accorciare le distanze e si portano ad un solo punto dai padroni di casa, chiudendo il tempo sul 3-2. È nel terzo tempo però che la squadra di Roberto Brancaccio sembra non riuscire a mantenere la gara concedendo un parziale di 4-4 agli avversari e rimediando anche tre espulsioni, di cui due in vasca per somma di falli (Marziali e Cuccovillo) e la terza per l’allenatore Brancaccio, per proteste.
Ma sembrare non vuol dire essere e infatti i rossoverdi si giocano il tutto per tutto nell’ultimo parziale di gara, dove grazie ad una doppietta di capitan Saccoia, già autore di due gol, e ad una rete di Mattiello, fissano il risultato sul 7-4, che sarà poi quello segnato sul tabellone allo scadere del tempo regolamentare.

Una bella vittoria in una Scandone che ha applaudito i ragazzi rossoverdi e osannato il capitano autore di un fantastico poker e che permette al Posillipo di scalare la classifica allontanandosi dalla pericolosa zona play out.

Questo il commento di Brancaccio: “C’è stata una grandissima reazione dei ragazzi nel quarto tempo, dove hanno dato davvero il massimo. Il mio ringraziamento oggi va alla squadra intera e allo staff. Ora c’è la pausa, poi ritorneremo alla Scandone contro Ortigia Siracusa. Ci riposiamo per poi affrontare la seconda parte del campionato”.

Area Comunicazione

Foto di Nunzio Russo

PALLANUOTO: CN POSILLIPO vs SELECO CATANIA

20/01/2018 In News, Nuoto e Pallanuoto

IL CN POSILLIPO OSPITA IL SELECO CATANIA. DIRETTA STREAMING SU WATERPOLO CHANNEL

È un Circolo Nautico Posillipo reduce dalla bella vittoria nel derby contro l’Acquachiara, quello che affronterà oggi, sabato 20 gennaio alle 15.45, alla piscina Scandone di Fuorigrotta, gli avversari della Seleco Nuoto Catania nella 13esima giornata del campionato di pallanuoto maschile di A1, prima della pausa.

Una gara importante, in zona play out, e punti pesanti da conquistare per uscirne. Squadre in vasca alle 15.45 in una partita da scontro diretto, arbitri Centineo e Rovida.

La gara sarà trasmessa in diretta streaming su Waterpolo Channel; un’innovazione questa, importante poiché contribuirà a migliorare la qualità delle trasmissioni in streaming, che nella scorsa stagione hanno registrato buoni dati, sfiorando i 2 milioni di visualizzazioni.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: VITTORIA IN TRASFERTA PER I ROSSOVERDI

14/01/2018 In News, Nuoto e Pallanuoto

IL CN POSILLIPO SI AGGIUDICA IL DERBY CON L’ACQUACHIARA PER 5-13

È il team di pallanuoto maschile del Circolo Nautico Posillipo ad aggiudicarsi il derby contro la Carpisa Yamamay Acquachiara, ospite di quest’ultima alla Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere.

Risultato finale, 5-13 per i rossoverdi, guidati dall’allenatore Roberto Brancaccio. Una gara che ha visto i Posillipini sempre avanti in tutti e 4 i tempi di gioco, una gara dunque dominata dal team rossoverde che poco o nulla ha concesso agli avversari, portando a casa tre punti importanti che muovono la classifica per il Posillipo.

La stracittadina era una gara particolarmente sentita per le due formazioni, sia dal punto di vista agonistico che emotivo, per i numerosi ex tra le due squadre, a partire proprio da Brancaccio, per 11 anni all’Acquachiara, e poi Luca Marziali e Simone Rossi.

Questo il commento di Brancaccio: “Abbiamo avuto un buon approccio al match, soprattutto dal punto di vista difensivo. E, cosa importante, nel terzo tempo in cui di regalavamo qualcosa agli avversari, abbiamo invece saputo gestire la gara e il terzo tempo è stato così determinante per la vittoria”.

Prossima gara per il Circolo Nautico Posillipo, in casa alla Scandone, contro Catania, prima della sosta.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione