PALLANUOTO: CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA DI PALLANUOTO DI SERIE A1

GIOVEDÌ 17 OTTOBRE ALLE ORE 11.30 AL CIRCOLO POSILLIPO

Si terrà Giovedì 17 ottobre alle ore 11.30 al Circolo Nautico Posillipo, la conferenza stampa di presentazione della prima squadra di pallanuoto maschile del Posillipo impegnata nel campionato di Serie A1.

Alla Conferenza stampa, nei saloni del sodalizio, prenderanno parte: il presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro, il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, il vicepresidente amministrativo Antonio Parente, il consigliere alla pallanuoto Gennaro Fiorillo, il consigliere alla pallanuoto giovanile Sergio d’Abundo, il responsabile del settore tecnico della pallanuoto Carlo Silipo, l’allenatore della squadra di pallanuoto Roberto Brancaccio.

Tra gli invitati, l’Assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello che interverrà per un saluto e le autorità sportive e istituzionali cittadine e regionali.

Interverranno, inoltre, lo sponsor tecnico B-Personal nella persona di Giancarlo Bosso.

Main sponsor della squadra, Azimut.

Area Comunicazione

TRIATHLON: SUCCESSI NELL’ULTIMA GARA DELLA STAGIONE

16/10/2019 In News, Triathlon

GRANDI RISULTATI PER IL TRIATHLON DEL POSILLIPO NELL’ULTIMA GARA DELLA STAGIONE.

La Baia di Trentova, ad Agropoli, è stata lo scenario ideale per una due giorni molto partecipata dedicata alla multidisciplina. Francesco Panarella conferma l’ottima condizione dimostrata all’Ironman dello scorso mese e con una grande frazione di bici si porta in testa alla gara. Nella frazione di corsa un infortunio lo rallenta, non impedendogli di giungere al traguardo in seconda posizione, conquistando comunque il titolo di categoria M1.

A vincere anche i giovanissimi Luca Veneruso (JU), Andrea Scognamiglio (YB), Marialuigia Perenze (YB) e Sara Coppola (S4).
Medaglia di Argento per Silvano Pascale (M3) e Gaetano Sannino (M5). Bronzo per Antonio Marasco (M3).

Dall’altra parte della Penisola invece, a Bari al Trofeo ZeroBarriere, Francesco Capuozzo conquista la terza posizione di categoria. Nella gara Paralimpica, Grand Final Italian Paratriathlon Series, il giovane Francesco Maglione conclude il suo primo triathlon sprint, obiettivo stagionale. Salvatore Aiello invece è costretto al ritiro a causa di un malore, circostanza che però non compromette la vittoria del Circuito 2019.

Area Comunicazione

NUOTO PER SALVAMENTO: LA POSILLIPINA LORENZA BORRIELLO È STATA CONVOCATA AI CAMPIONATI MONDIALI MILITARI

14/10/2019 In News, Nuoto e Pallanuoto

L’ATLETA ROSSOVERDE È STATA RICEVUTA AL QUIRINALE

Lorenza Borriello

Lorenza Borriello

L’atleta Lorenza Borriello posillipina in forza alla Marina Militare, è stata convocata in occasione dei Campionati Mondiali Militare nella disciplina sportiva del Salvamento.

I Campionati Mondiali si disputeranno a Wuan in Cina dal 20 al 22 ottobre. Borriello si cimenterà nella gara del 200 superlife, 100 torpedo e 100 manichino con pinne, oltre alle staffetta mista, manichino ed ostacoli.

Le delegazioni delle FFAA sono state ricevute al quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il Circolo Posillipo fa un grosso in bocca al lupo a Lorenza!

Area Comunicazione

VELA: PODI PER IL POSILLIPO ALLA NONA TAPPA DEL CAMPIONATO REGIONALE

14/10/2019 In News, Vela

PRIMO PODIO DELL’ANNO PER MARIAFRANCESCA AUTIERO

Bella prestazione di squadra del Circolo Posillipo alla nona tappa del campionato regionale 2019 di Vela. Nei 4.7 primo podio dell’anno per Mariafrancesca Autiero (3-4-4), terza assoluta e prima femminile.

Nella classifica radial Aldo Perillo chiude secondo assoluto (2-2-1-4) e sfiora la vittoria. Giorgia Deuringer alla sua prima regata in radial va vicina al podio (4-4-3-2) e chiude quarta ad un punto dalla terza posizione, ma porta comunque a casa il premio per la prima classificata femminile.

Il prossimo e ultimo appuntamento con le regate regionali è fissato per il 2 e 3 novembre a Napoli, regate che faranno anche da warm up per la prima tappa del Circuito Italia Cup 2020 che si terrà a sempre a Napoli i prossimi 8-9-10 novembre.

Area Comunicazione

SCHERMA: BUONI RISULTATI DALLA TRASFERTA DI LEGNANO

13/10/2019 In News, Scherma, Spada

TRE SPADISTE ROSSOVERDI QUALIFICATE PER LA PROVA UNDER 20

Si è svolta a Legnano questo fine settimana la prova nazionale di spada under 17 dove la scherma rossoverde ha partecipato con una rappresentativa di undici atleti tra maschi e femmine.

Da elogiare il risultato di Cristiana Palumbo e Gaia Leonelli che hanno ottenuto un ottimo piazzamento qualificandosi tra le migliori 32 atlete in una gara, che in questa categoria, ha visto la partecipazione di oltre 800 atleti provenienti da tutta Italia. Le atlete hanno così conquistato il diritto di partecipazione alla prova nazionale di categoria superiore, gli under 20 in programma a Ravenna il 16 e 17 novembre. Bene anche Giovannella Somma anche lei qualificata alla prova under 20. A Legnano la squadra rossoverde è stata seguita dai maestri Aldo e Francesca Cuomo.

Intanto la squadra posillipina si sta preparando alla prima prova nazionale assoluta di Bastia Umbra che vedrà il prossimo fine settimana impegnati Christian Heim, Giovannella Somma, Gaia Leonelli e Raffaella Palomba.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: INTERVENTI AGLI IMPIANTI E ALLA PISCINA

I VARI INTERVENTI CONSENTIRANNO NOTEVOLI RISPARMI NEL TEMPO

  • Intervento alle caldaie: Coperto al 65% circa da detrazione fiscale, genera un risparmio energetico di gas grazie ad un migliore rendimento;
  • Nuovo telo di copertura della piscina (ricevuto venerdì): Con uno spessore maggiore (passa da 600 a 900 g/m2) riduce le dispersioni termiche di circa il 30% generando un risparmio di gas.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SCONFITTA PER I ROSSOVERDI NONOSTANTE LA STRAORDINARIA PRESTAZIONE

POSILLIPO SCONFITTO 13 a 12 ALLA PRIMA USCITA DI CAMPIONATO A ROMA

Partita sfortunata per il Posillipo, sconfitto alla prima uscita del Campionato di Serie A di pallanuoto maschile: i ragazzi di Roberto Brancaccio sono stati ospiti della Roma Nuoto, che solo di misura ha tolto ai rossoverdi la gioia di iniziare con una meritata vittoria la competizione: finisce infatti 13-12, al Foro Italico di Roma con una gara giocata sino allo scoccare dell’ultimo minuto di gioco e con un Posillipo sempre in gara a competere contro i ben quattro incredibili rigori concessi ai padroni di casa e ben 18 espulsioni, con un vantaggio costante nei tempi centrali.

Due le assenze, Pierpaolo Parrella per un incidente, Gianpiero Di Martire reduce da un intervento chirurgico e Paride Saccoia che ha giocato nonostante uno strappo muscolare rimediato qualche giorno fa.

Il primo gol lo segnano i padroni di casa, così come il primo raddoppio che permette alla Roma di chiudere il primo parziale sul 3-1 grazie anche al primo dei quattro rigori concessigli, a discapito di un Posillipo davvero sfortunato.

Nel secondo quarto i rossoverdi si tuffano nella gara, con il sorpasso sul 4-5 degli avversari, facendo chiudere i secondi 8 minuti di gioco sul parziale di 5-6. Il terzo tempo di gioco vede il secondo rigore per la Roma Nuoto che però non impedisce agli ospiti di spuntarla di striscio sul 9-10. Ma le battaglie non fanno sempre vincere la guerra, soprattutto se il tempo conclusivo di una gara al cardiopalma si apre e si chiude con altri due rigori contro inflitti al Posillipo, che nel frattempo alla ripresa della gara, perso Andrea Scalzone e Luca Silvestri per somma di falli: Tommi Negri fa quello che può ma i quattro tiri dai 5 metri vanno tutti a segno.

Negli ultimi due minuti di gioco il tabellone segna il pareggio sul 12 pari ma la fuga della Roma è dietro l’angolo: segnano il 13esimo gol che ne decreta la vittoria in una contestata partita. Alla sfortuna dei rigori, si aggiunge la svista clamorosa sul fallo ai danni di Massimo di Martire uscito sanguinante dalla vasca ad una manciata di secondi dalla fine: ci sarebbe stata tutta l’espulsione per brutalità dell’avversario e il successivo rigore, episodio incredibilmente non visto dagli arbitri.

Questo il commento di Brancaccio: “I ragazzi hanno dimostrato grande determinazione e senso di appartenenza, dispiace essere usciti sconfitto: il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma probabilmente la vittoria ce la saremmo meritata. Il capitano, Paride, ha stretto i denti nonostante l’infortunio per dare la carica a tutti. Approfittiamo adesso di questa pausa di campionato di quindici giorni per recuperare anche gli assenti. Siamo consapevoli che questo campionato passa attraverso la crescita del più giovani supportati dai senatori”.

Sugli spalti del Foro Italico, il responsabile del settore Tecnico del Posillipo Carlo Silipo, il Consigliere alla Pallanuoto Rino Fiorillo e il Vicepresidente sportivo del sodalizio Antonio Ilario: “I ragazzi hanno giocato con straordinario impegno e grande spirito di attaccamento ai nostri colori. Purtroppo alcune difficoltà inevitabili hanno penalizzato la preparazione degli atleti che, ribadisco, hanno dato il meglio nonostante tutto”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO SI AGGIUDICA PER LA 21ª VOLTA IL TROFEO DEL GIOCATORE

SILVESTRI E PARRELLA RICEVONO IL PRESTIGIOSO TROFEO DALLE MANI DI FRANCESCO POSTIGLIONE

di Diego Scarpitti

Istituito nel 1957, il prestigioso riconoscimento se lo aggiudica per la 21esima volta il Posillipo. Luca Silvestri e Jacopo Parrella, entrambi classe 2002, ricevono dalle mani del vicepresidente Fin, Francesco Postiglione, il Trofeo del Giocatore. Dopo 9 anni l’ambito premio va al Circolo Nautico per aver ottenuto i migliori risultati nella pallanuoto. Al quarto posto conquistato in serie A1 nella scorsa stagione, il club rossoverde ha aggiunto due scudetti giovanili con l’under 20 e l’under 15, riportando anche il quarto posto con l’under 17.

«È un segnale importante per il settore della pallanuoto posillipina, che denota l’impronta di Roberto Brancaccio, Carlo Silipo e degli allenatori di categoria Francesco Falco, Elios Marsili, Gennaro Mattiello, impegnati in prima linea, all’insegna della comprovata qualità e dell’impegno profuso. Si è spezzata l’egemonia del Bogliasco, che, a differenza del Posillipo, dispone sia del settore maschile che femminile. Mi auguro che si prosegua in tale direzione», spiega Postiglione.

«Abbiamo costruito in due anni di lavoro la base importante per arrivare a questi risultati attraverso la crescita dei ragazzi, uno staff tecnico di livello e un quadro dirigenziale all’altezza”, rivendica soddisfatto l’allenatore Roberto Brancaccio. Eccezionale gratificazione riscossa. Sabato 5 ottobre l’inizio del campionato 2019/2020. «Si riparte dai giovani con l’obiettivo di portare gli atleti della cantera rossoverde ad indossare la calottina della prima squadra, ovvero i giocatori nati al Posillipo, compresi i veterani, il capitano Paride Saccoia insieme a Giuliano Mattiello, così come Tommaso Negri ormai da 14 anni a Napoli, che costituiscono i 12/15esimi del gruppo, che sono nati nel settore giovanile». Vivaio posillipino miniera dal valore inestimabile.

Inoltre Silvestri e Parrella sono stati premiati anche per il successo maturato agli Europei under 17 di Tblisi nel ricordo del compianto Nando Pesci. Il lavoro paga sempre, regola aurea infallibile.

da ilmattino.it

Area Comunicazione