UNIVERSIADE2019 A NAPOLI: CERIMONIA DI PRESENTAZIONE ALL’HOTEL ROYAL CONTINENTAL

18/04/2019 In News, Pallanuoto, Scherma

SALONE DEI CONVEGNI GREMITO DI AUTORITÀ E SPORTIVI, DA PATRIZIO OLIVA A MASSIMILIANO ROSOLINO

Presentata la mascotte e la fiaccola delle universiadi al convegno di presentazione e conferenza stampa della Universiade 2019 che si è tenuto presso l’Hotel Royal Continental di Napoli alla presenza del Governatore della Campania Vincenzo De Luca, dell’Assessore allo sport del Comune di Napoli Ciro Borriello, del Presidente del CONI Campania Sergio Roncelli e di tante altre autorità del mondo politico, sportivo e della stampa. Ha presentato la manifestazione il vicepresidente USSI Gianfranco Coppola.

L'olimpionico Massimiliano Rosolino, tra gli ambasciatori dell'Universiade Napoli 2019, con la sirena Partenope mascotte dei giochi presentata oggi in conferenza stampa con i vertici istituzionali, 18 aprile 2019 ANSA / CIRO FUSCO

Presente, tra gli altri, come testimonial dell’evento, il nuotatore Massimiliano Rosolino.

In rappresentanza del Circolo Nautico Posillipo, erano presenti: il Consigliere Gigi Massimo Esposito, il Maestro Aldo Cuomo e gli atleti Paride Saccoia e Christian Heim.

Area Comunicazione

PALLANUOTO, NUOTO, CANOA POLO, CANOTTAGGIO, SCHERMA, VELA E TRIATHLON: ANCORA UN WEEKEND DI VITTORIE PER LO SPORT DEL CIRCOLO POSILLIPO!

Dal nuoto alla vela, dalla canoa polo al Triathlon, dal canottaggio alla scherma e naturalmente la pallanuoto: ancora un week end di vittorie per il Circolo Posillipo!

Sabato a spuntarla per 13 a 8 sugli avversari dell’Iren Genova Quinto è stata la prima squadra di pallanuoto maschile, seguendo la vittoria di venerdì dell’U20, per 9 a 3 sull’Acquachiara. Sempre per la pallanuoto Posillipo, vincono anche l’U17 (11-6 contro Muro Antichi Catania); l’U15 “A”(11-2 contro RN ARECHI) e “B “(7-4 contro NC Vomero); l’U13 “A” (9-6 contro PN Salerno); buona prestazione senza vittoria, dell’U13 “B” (sconfitta 6-5 dall’AQAMANAGEMENT).

Nel weekend spazio al nuoto posillipino al meeting nazionale di Monterotondo (Roma): Lorenza Postiglione 3ª classificata 400 stile cat. ragazze e 3ª classificata 100 rana; Emanuele Russo 1º assoluto 400 stile; Emanuele Sparano 3º classificato 200 stile libero; Agnese Reina 3ª classificata sui 50 stile e 2ª classificata 200 stile libero; podio dei 1500 Emanuele Russo 1º assoluto e Marco Magliocca 3º.

A Vico Equense nel primo Triathlon di stagione, Francesco Capuozzo vince la categoria giovanile e si classifica 10º assoluto; tra le donne Sara Coppola porta a casa la vittoria.

Nella vela Giampaolo Galloro vince le regate di Montecarlo su uno Swan 50, nel ruolo di mastman.

Per la canoa polo la squadra rossoverde, al primo turno del campionato italiano, conclude il girone con 12 punti, con 4 vittorie contro Modena, Milano, Cagliari, Roma, con un ottimo inizio.

Nella gara di scherma valida per la qualificazione alla Coppa Italia Nazionale assoluti di spada, si sono qualificate, centrando la finale, Cristiana Palumbo, Gaia Leonelli e Giovannella Somma. Le tre ragazze hanno tutte sfiorato di pochissimo il podio. Si è qualificato tra i maschi anche Christian Heim.
La finale nazionale per i qualificati si terrà il mese prossimo ad Ancona.

Infine, nel canottaggio, gli atleti del Posillipo non hanno vinto ma hanno portato con onore i colori rossoverdi alla gara internazionale del Memorial Paolo d’Aloja a Piediluco sabato e domenica scorsa: Cristina Annella, convocata dallo staff tecnico della nazionale, non ha deluso le attese essendosi molto ben comportata su equipaggi federali; Alice Mayne ha difeso i colori rossoverdi arrivando a classificarsi per la finale A del singolo senior femminile ottenendo il sesto posto; il doppio ragazzi di Federico Ceccarino e Antonio Russo, pur gareggiando in una categoria superiore si è ottimamente difeso con un quarto posto in finale B maturando esperienza ed avvicinandosi al canottaggio internazionale d’elite nonostante la giovanissima età.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: VINCE IL POSILLIPO 13-8 CONTRO L’IREN GENOVA QUINTO

13/04/2019 In Pallanuoto

I ROSSOVERDI RESTANO BEN SALDI ALLA QUARTA POSIZIONE IN CLASSIFICA

Un Posillipo in netto vantaggio su tre dei quattro tempi di gioco e che arriva al 13-8 finale nella gara casalinga di pallanuoto maschile contro l’Iren Genova Quinto: 4-1/4-3/1-2/4-2 i parziali della decima giornata in una partita che si prospettava complicata per la fame di punti degli ospiti bisognosi di uscire dalla zona play out. Obiettivo dei posillipini era invece quello di restare ben saldi al quarto posto in classifica.

Tra le fila rossoverdi, fuori per somma di falli Andrea Scalzone e incetta di gol per Massimo Di Martire, quota quattro al pari di Edoardo Manzi. Nel primo tempo è stato Simone Rossi a trasformare un gol in rigore.

Insomma, una vittoria piena e ben calibrata quella del Posillipo che si tiene stretta l’ottima posizione in classifica. “È stata una buona prova, tranne per il terzo tempo concesso agli avversari; dopodiché siamo stati bravi a controllare il gioco e a riallungare alla fine”, il commento dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “da lì in avanti siamo infine stati, bravi a mantenere il risultato e a vincere. Bravi tutti come sempre, con un un merito speciale per il capitano Paride Saccoia che ha giocato quattro tempi impeccabili”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SABATO A CASORIA NELLA 23ª GIORNATA IL POSILLIPO SFIDA LA SC QUINTO

11/04/2019 In News, Pallanuoto

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A1 MASCHILE Posillipo vs Quinto 13 aprile 2019Circolo Nautico Posillipo vs Iren SC Quinto

Sarà l’Iren Genova Quinto l’ospite domani alle ore 17.00 alla piscina Alba Oriens di Casoria, dei pallanuotisti del Posillipo nella ripresa del campionato giunto alla decima giornata. Una gara importante quella di domani, dopo la sconfitta subita dai rossoverdi in casa avversaria.

Entrambe le formazioni sono alla ricerca di punti, seppur con obiettivi diversi: consolidare il quarto posto in classifica per il Posillipo, uscire definitivamente dalla zona play out per il Quinto.

Sarà dunque una partita molto intensa con una posta in palio molto alta. “Dobbiamo continuare sulla scia di quanto di buono fatto a Siracusa”, dice alla vigilia della gara l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “queste due settimane di pausa ci hanno permesso sia di recuperare energie sia di mettere un po’ di benzina in più nei nostri motori per affrontare al meglio questa parte finale di campionato”.

Sabato 13 aprile alla piscina Alba Oriens di Casoria  in via Michelangelo alle 17.00.
Ingresso libero

Area Comunicazione

NUOTO MASTER: SESTO TROFEO CITTÀ DI STRIANO

11/04/2019 In News, Nuoto

SECONDO POSTO FINALE PER I MASTER ROSSOVERDI DEDICATO AD AMERIGO CICCHELLA

Amerigo Cicchella

Amerigo Cicchella

Domenica 7 u.s. si sono svolte a Striano la gare del circuito master di nuoto. Il gruppo natatorio posillipino ha deciso di partecipare comunque e nonostante la bruttissima notizia della improvvisa scomparsa del suo grande atleta Amerigo Cicchella.

Abbiamo inteso onorare la sua figura di atleta master, pur avendo il cuore gonfio di dolore, con la partecipazione alle gare, le stesse alle quali Amerigo si distingueva e gareggiava con la sua allegria e voglia di vivere.

Ognuno a suo modo ha onorato l’impegno e tutta la squadra gli ha dedicato la coppa che si è aggiudicata con uno splendido secondo posto finale. Ringraziamo tutti per l’impegno profuso e, pur con il magone che ci fa star male, diciamo: Viva il Posillipo – Grande Amerigo.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IMPORTANTI VITTORIE DI U20, U17 E U13. FRENA E POI SI RIALZA LA FORMAZIONE UNDER 15

08/04/2019 In News, Pallanuoto

NELLA LUNGA SETTIMANA DI INCONTRI DI INIZIO APRILE, RESOCONTO PIÙ CHE POSITIVO PER TUTTE LE SQUADRE ROSSOVERDI, IMPEGNATE IN ALCUNI CONFRONTI DI ALTA CLASSIFICA

Nel turno infrasettimanale, infatti, era di scena il derby Under 20 con la Canottieri Napoli, nell’insolito scenario di Santa Maria Capua Vetere. Dominio assoluto della formazione guidata da mister Brancaccio che, dopo il 9-1 di metà partita, rallenta e chiude il match gestendo al meglio le energie disponibili.

Poco dopo, nell’altra stracittadina con l’Acquachiara, era la formazione under 15 a trovare il primo stop stagionale, in una gara giocata al di sotto delle proprie possibilità. Meriti alla squadra di Petrucci di aver approfittato di una giornata “nera” per i posillipini, poco incisivi in attacco e distratti in fase difensiva.

Pronto riscatto è arrivato, tuttavia, nel match di Casoria nel consueto sabato pomeriggio, ai danni dell’Oasi Salerno. Una prestazione decisamente diversa da quella offerta tre giorni prima, con diversi spunti corali e soluzioni individuali da apprezzare.

Nelle sfide domenicali, invece, importantissime vittorie per Under 17 e Under 13, rispettivamente impegnate con Nuoto Catania e Aqamanagement.
Mentre per i ragazzi di Mattiello si trattava dell’ennesimo test stagionale, al fine di restare incollati alla capolista Telimar, i giovani di Truppa erano di fronte ad un importante crocevia, nello scontro al vertice con i temibilissimi parietà di coach Peppe Testa.

A Casoria, dopo un avvio in sordina, Silvestri e compagni riescono a far loro l’inerzia del match, grazie ad un super parziale di terza frazione che porta il risultato dal 2-4 al 7-5.
Mai domi, i catanesi si rifanno sotto e ritrovano il vantaggio a poco più di 3′ dal termine.
Nelle intricate battute finali sono due guizzi di Somma e del capitano rossoverde a raddrizzare nuovamente l’incontro e a conquistare tre punti preziosissimi.

Nel big match ex cat. “esordienti” disputato presso il nostro sodalizio, prova di carattere per i posillipini che, nonostante le difficoltà, riescono a tenere stretta l’inerzia dell’incontro e a mantenere maggiore lucidità nei momenti topici.
Arriva solo nel quarto tempo, sul 4-0, la prima rete degli ospiti – a testimoniare l’ottima tenuta difensiva dei rossoverdi – che non riescono, tuttavia, a farsi sotto ulteriormente, con un nuovo botta e risposta per il definitivo 5-2.

In chiusura, ottime prove anche per l’under 13 B di Marsili, in una prestazione netta e convincente con l’Acquachiara B e i piccoli propaganda Under 11 e Under 9, nuovamente impegnati nel concentramento del “Frullone”.

Questi i tabellini e le relative foto:

UNDER 20

CN POSILLIPO – CC NAPOLI 14 – 2 (6-0, 3-1, 1-1, 4-0)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice 1, Di Martire M. 2, Calì Matteo 1, Silvestri 1, Orlandino, Parrella P., Gregorio 3, Napolitano 1, Ricci M. 3, Bernardis, Parrella J. 1, Picca 1. All. Brancaccio

UNDER 17

CN POSILLIPO – NUOTO CATANIA 9 – 8 (1-2, 1-2, 5-1, 2-3)
Posillipo: Damiano, Santangelo, de Florio, Romanino, Silipo, Somma 1, Percuoco, Silvestri 2, Gargiulo 1, Orlandino 1, Napolitano 3, Parrella J. 1, Orbinato. All. Mattiello

UNDER 15

ACQUACHIARA – CN POSILLIPO “A” 5 – 4 (1-1, 3-2, 1-0, 0-1)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda, Varavallo, Trivellini, Serino 3, Somma 1, de Florio, Varriale, Russo, Martusciello, De Sanctis, Errico, Scognamiglio M. All. Falco

CN POSILLIPO “A” – OASI SALERNO 17 – 5 (4-0, 5-2, 4-1, 4-2)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda 4, Varavallo 1, Trivellini, Serino 2, Somma 1, de Florio 6, Varriale, Russo 1, Martusciello 2, De Sanctis, Errico, Scognamiglio M. All. Falco

UNDER 13

CN POSILLIPO “A” – AQAMANAGEMENT “A” 5 – 2 (1-0. 0-0, 2-0, 2-2)
Posillipo: Aloise, Radice, Lucchese, Marsili, Varavallo 1, Miraldi 1, Renzuto, Oliviero, Corcione, Basile 1, Napolitano 2, Auletta, Izzo, Scognamiglio S., Fontana. All. Truppa

CN POSILLIPO “B” – ACQUACHIARA “B” 8 – 2 (4-1, 4-0, 0-0, 0-1)
Posillipo: Lauro, Pizza, Senzamici, Ciampa L., Cuomo D. 4, Ciampa G., Fabrizio 2, Lindstrom Leonardo, de Florio Mario, Postiglione, Ripetta 1, Rinaldis 1, Cuomo R., Lucchese D., Varriale. All. Marsili

UNDER 11

Partecipanti: Longo, Auletta Matteo, Esposito, Cosenza, Colturi A., Bruno, Postiglione M., Lucchese D., Ripetta, Lindstrom, Varriale. All. Abbate

UNDER 9

Partecipanti: Rosiello, De Stefano, Raffone Alessandro, Rem Picci, Longobardo D., Longobardo F., De Luca, Zenga, Ciuoffo, Colturi M. All. Abbate

Area Comunicazione

LO SPORT AL POSILLIPO È LA PRIORITÀ. IN TUTTE LE OTTO DISCIPLINE PRATICATE

Vincenzo Triunfo

Vincenzo Triunfo

All’indomani di una serie di notizie in cui venivano coinvolte le attività sportive da noi praticate, in merito alla trattativa relativa all’acquisto della sede che il nostro Circolo Nautico Posillipo sta intrattenendo con la Napoli Servizi incaricata dal Comune di Napoli, ho avuto il piacere di leggere l’articolo riportato su Il Mattino di oggi e firmato dal dott. De Luca, nel quale vengono ribaditi dei principi, statutari e non, sui quali il nostro sodalizio è fondato, che consentono di diradare ogni sorta di nebbia ed eliminare ogni dubbio sul perché lo sport è l’anima di un Circolo glorioso come il Posillipo.

Come già espresso dal comunicato della Presidenza di ieri, diminuire o limitare l’attività sportiva, anima del quasi centenario sodalizio, non è assolutamente nelle intenzioni di nessuno degli oltre ottocento soci posillipini né nelle idee di nessun dirigente.
Efficientare invece l’uso delle risorse finanziarie e indirizzarle verso la promozione dell’attività sportiva nelle categorie giovanili per ricreare quella virtuosa, nota a livello mondiale, filiera di campioni, è certamente una nostra priorità.

La cosa è ben sottolineata da De Luca nel suo articolo e riguarda tutte le sezioni e discipline sportive da noi praticate. Ricordiamo che attualmente continuiamo ad avere successi importantissimi a livello giovanile in tutte queste discipline; ultimo in ordine cronologico il terzo posto conquistato ieri sera alla gara nazionale di Mazzara del Vallo, dalla sciabolatrice Carlotta Parisi – allenata dal Maestro (medaglia olimpica Posillipina) Raffaello Caserta– con l’aggiudicazione del trofeo Kindersport a livello nazionale assegnato per somma punti alla migliore sciabolatrice nella sua categoria.

Come già espresso nei giorni scorsi, di fatto l’acquisto della sede non è una condizione che ne penalizza la vocazione sportiva, ma anzi, è una condizione oggi necessaria proprio per proseguire nelle attività del Circolo stesso ed investire sempre di più sull’impianto sportivo, proprio per donare alla città uno dei pochi efficienti e sempre più innovativi impianti multidisciplinari in cui i giovani possano iniziare a praticare ben 8 discipline diverse e tutte ad altissimo livello.

Mi fa piacere ricordare, riprendendo anche lo spunto dell’associazione all’evento delle Universiadi 2019, che Il Posillipo era anche in prima linea nel proporsi come sede per un evento unico come le Universiadi e nel caso specifico per poter realizzare negli spazi acqua antistante il nostro Sodalizio la gara di nuoto di Fondo.
Sottolineare che la nostra squadra di pallanuoto di serie A1, sempre citata, la quale, conta nel suo organico un nutrito gruppo di Under 20 nati al Posillipo e che ci sta regalando un campionato eccezionale consentendoci di poter sperare in una fase finale della “final six” in cui i ragazzi faranno l’impossibile per poter al meglio figurare con l’obiettivo di salire sul podio, anche contro lo strapotere, di cui si parla tanto, della pluridecorata squadra del Recco.

Infine voglio ancora una volta concludere ringraziando i nostri grandi sponsor che rappresentano circa il 90 percento delle finanze dello sport posillipino, ovvero le famiglie di tutti i nostri atleti agonisti e non agonisti e tutti i soci che contribuiscono attivamente alla realizzazione delle attività sportive all’interno e all’esterno del Circolo, sempre orgogliosi della nostra storia sportiva, ben sintetizzata con l’immagine dell’Olympic Wall realizzato nel 2018 e del futuro che stiamo costruendo con tanta passione e dedizione.

Siamo certi che il Posillipo non è solo l’orgoglio della città di Napoli, ma di tutta l’Italia.

Vincenzo Triunfo
Vice Presidente sportivo
ASD Circolo Nautico Posillipo