PALLANUOTO: IL POSILLIPO TIENE TESTA AD UN BRESCIA SOTTOTONO, MA NON BASTA

FINISCE 4-7 PER IL BRESCIA LA PARTITA ALLA SCANDONE.

Il Posillipo ci prova e tiene testa nella vasca della Scandone di Fuorigrotta ad un Brescia reduce da gare impegnative, tra cui Champions League, Final Four di Coppa Italia e il turno infrasettimanale.

Un periodo dunque tosto per il Brescia. Finisce però, 4-7 per gli ospiti la gara di pallanuoto disputatasi oggi e valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di pallanuoto maschile di serie A.

Il primo quarto ha visto i rossoverdi spuntarla per 2-1 arrivando a pochi minuti dalla fine, a giocarsi la carta di un 5-5 poi sfumato a favore degli avversari che hanno siglato i punti del vantaggio finale portando alla sconfitta la squadra di Roberto Brancaccio.

Questo il commento dell’allenatore al termine della gara: “Abbiamo tenuto testa ad una squadra che è tra i vertici della classifica e oggi la gara si è giocata tutta sulla bravura delle difese. Abbiamo avuto occasioni per ridisegnare la partita ma gli avversari hanno avuto la meglio nei minuti finali del quarto e ultimo tempo”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

LUTTO NEL MONDO DELLO SPORT

09/03/2018 In News, Nuoto

IL POSILLIPO ESPRIME IL SUO CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DEL GIOVANE NUOTATORE DELL’ACQUACHIARA

Il Circolo Posillipo si stringe attorno al grande dolore della società Aquachiara per la perdita del giovanissimo nuotatore venuto a mancare ieri durante un allenamento alla Piscina di Caivano.

Alla famiglia di Mario Riccio e alla società, esprimiamo il più profondo cordoglio.

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: AL VIA L’EHINEKEN ROEIVIERKAMP

08/03/2018 In Canottaggio, News

TRENT’ANNI FA LA STORICA VITTORIA DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

Arrivammo in Olanda coscienti di essere un equipaggio competitivo e composto da ottimi atleti, ma sapevamo anche della presenza di tanti team di caratura internazionale provenienti da Inghilterra, Germania, Francia e Olanda nei cui organici c’erano tanti atleti delle rispettive nazionali: pensare di vincere era a dir poco da presuntuosi”.

È un ricordo emozionato, datato 1988, quello di Vincenzo Triunfo, ingegnere e vicepresidente del Circolo Nautico Posillipo che trent’anni fa, fu tra coloro che impressero nella storia delle regate i colori del sodalizio di Via Posillipo, vincendo allora l’Heineken Roeivierkamp di Amsterdam, una delle più prestigiose regate di canottaggio al mondo: alla fine delle quattro competizioni, infatti, il tabellone parlò chiaro e con 170,73 punti l’8+ italiano del Circolo Nautico Posillipo si aggiudicò la competizione: “Contro ogni pronostico riuscimmo a tenere testa a tutti e su tutte le distanze, vincendo tre gare su 4 e cedendo il passo solo nei 5000 metri al fortissimo equipaggio dell’ULBC (University of London) composto da atleti di prestigio della nazionale Britannica e di altri paesi”.
Un ricordo di gloria non da poco, quello di Triunfo e del team posillipino il cui equipaggio allenato da Mimmo Perna, era composto da Pasquale Aiese, Marco Romano, Renato Gaeta, Sergio Caropreso, Pasquale Marigliano, Valter Molea, Giuseppe di Paolo, Vincenzo Triunfo e al timone l’olandese Alex Kwee, con una menzione speciale per Gegè Maisto che accompagnò i rossoverdi nella trasferta Olandese e fu un grande motivatore per tutti.

La regata in programma il 10 e l’11 marzo, si ripete ogni anno con la partecipazione di oltre 300 ammiraglie – otto con- iscritte provenienti da ogni parte d’ Europa e non solo. Una formula di gara unica, quanto massacrante, durante la quale gli equipaggi si sfidano in due giornate, lungo il fiume Amstel che taglia la città di Amsterdam, su quattro distanze differenti (250m, 750m, 2500m e 5000m).

L’Heineken Roeivierkamp fu istituita nel 1973 per idea del Nereus, circolo tra i più famosi della città olandese e organizzatore della manifestazione che rientra tra le gare inserite nel calendario FISA oltre ad aprire ufficialmente la stagione remiera in Olanda. In gara, tra gli altri, due ammiraglie italiane che, sotto le insegne della SC Elpis del Presidente Pietro Dagnino, e delle Fiamme Gialle, del Capitano Danilo Cassoni, scenderanno in acqua per gareggiare in un contesto festoso, ma al tempo stesso altamente competitivo.
In trent’anni solo un altro equipaggio Italiano è riuscito nell’impresa oltre il Posillipo”, precisa ancora Triunfo, “mi auguro che quest’anno l’Italia TEAM, composto da atleti di vertice, fra cui anche i bronzo di Rio ed ex posillipino Marco di Costanzo possa nuovamente vincere questo prestigioso trofeo”.

In foto, il team del CN Posillipo nel 1988, gli articoli dei giornali di allora e la regata oggi.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: TRASFERTA AMARA PER IL POSILLIPO

07/03/2018 In News, Pallanuoto

PARTITA TERMINATA 10-8 PER LA FLORENTIA. BRANCACCIO: “C’È RAMMARICO”

Si respira aria di rammarico in casa Posillipo dopo la sfortunata trasferta in terra fiorentina, dove oggi il team napoletano ha affrontato la Florentia nella terza gara del girone di ritorno di pallanuoto maschile, uscendo sconfitto per 10-8 dalla piscina G. Nannini di Firenze.

Un inizio equilibrato tra le due squadre, che erano alla ricerca di punti preziosi: il primo quarto di sostanziale parità si è chiuso sul pareggio 2-2.
A favore dei padroni di casa gli ultimi terzi tempi, dove però il vantaggio è stato sostanzialmente limitato così come il risultato finale che racconta di due squadre pari merito.
Da segnalare tra le fila rossoverdi, gli out di capitan Saccoia per fallo da rosso diretto e quelli di Foglio e Rossi per somma di falli.

Abbiamo spinto, giocato e costruito”, ha commentato l’allenatore del Posillipo Roberto BrancaccioC’è rammarico per il risultato, questo sì, ma continuiamo il nostro campionato consapevoli delle potenzialità della squadra”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO A FIRENZE PER LA TERZA GIORNATA DI RITORNO

L’OBIETTIVO È DI RIBALTARE IL RISULTATO DELL’ANDATA

Sarà una gara con occhio fisso alla classifica, quella che il team di pallanuoto maschile del POSILLIPO disputerà domani, mercoledì 7 marzo, alle 16:00 andandosela a giocare in casa dell’R.N. FLORENTIA a Firenze alla Piscina “G. Nannini”: 15 i punti del team rossoverde, appena due in più quelli dei padroni di casa.

Nella terza gara infrasettimanale del girone di ritorno, il Posillipo si presenta in trasferta al gran completo in termini di formazione, recuperando anche il nazionale Gianluigi Foglio, che non ha potuto effettuare gli ultimi allenamenti per la febbre. Il giocatore è riuscito però a rimettersi in forma in tempo per la gara.

All’andata lo scorso 4 Novembre era stata la Florentia ad avere la meglio per 4-8 tra le mura napoletane della Scandone. Obiettivo rossoverde è dunque quello di ribaltare il risultato e conquistare punti importanti in classifica.

Area Comunicazione

VELA: ARGENTO TRA I CADETTI PER I POSILLIPINI

06/03/2018 In News, Vela

PRIMA TAPPA DEL TROFEO OPTISUD 2018

Menotti Conti

Menotti Conti

Si è conclusa a Taranto la prima tappa del Trofeo Optisud 2018, che nella categoria cadetti, ha visto aggiudicare la medaglia d’argento al posillipino Menotti Conti, dietro a Gianmarco Niciforo (CN Augusta) e prima di Federico Sparagna (CN Caposele).

Vittoria tra gli Juniores per Marco Genna (Soc. Canottieri Marsala) con tre primi e un quinto, a pari punti con Pietropaolo Orofino (Yacht Club Canottieri Savoia) con tre primi e un dodicesimo. Parità risolta a favore di Genna. Al terzo posto tra gli Juniores Mario Trabucco (CN Caposele). Prima delle ragazze, Alice Ruperto (CV Crotone) undicesima assoluta. Prima delle ragazze Alice Consalvo (CN Caposele).

In foto, Menotti Conti e la squadra al completo.

Area Comunicazione

NUOTO: SI ARRICCHISCE IL MEDAGLIERE DEL CIRCOLO POSILLIPO

05/03/2018 In News, Nuoto, Nuoto e Pallanuoto

SABATO E DOMENICA LE FINALI DEL CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTO

Emanuele Russo oro sui 1500 stile libero

Emanuele Russo oro sui 1500 stile libero

Week end di gare a Giugliano, in provincia di Napoli, per gli atleti del Circolo Nautico Posillipo impegnati nelle finali dei Campionati regionali.
Ancora ottimi i piazzamenti per i posillipini che nella Staffetta 4×100 mista Juniores Maschile si aggiudicano la medaglia d’argento con il team formato da Lorenzo Tuccillo – dorso, Luigi Crisci – rana, Anyelo Hernandez – delfino e Roberto Frigerio – stile libero.
Medaglia d’oro, invece, per Emanuele Russo sui 1500 Stile Libero Juniores Maschile.

Ultime gare sabato e domenica prossimi allo Sporting Club Flegreo di Monteruscello per le finali del Campionato Regionale Assoluto.

Area Comunicazione

SCHERMA: OTTIME PRESTAZIONI DEGLI ATLETI DEL POSILLIPO

05/03/2018 In News, Scherma, Sciabola

A SANSEVERO NEL TORNEO NAZIONALE KINDER + SPORT UNDER 14 DI SCIABOLA

Si è disputata nello scorso week end, a San Severo, in provincia di Foggia, la seconda prova del trofeo Nazionale Kinder + sport under 14 di sciabola, a cui hanno preso parte 8 dei giovanissimi atleti del Circolo Posillipo.

Due in particolare i risultati più importanti, ovvero il secondo posto di Carlotta Parisi nella categoria Prime lame e il sesto posto di Chiara Resciniti nella categoria “ragazze”. Bravissima la Parisi, che ha dimostrato una scherma molto più matura rispetto alla sua giovane età: è un’atleta insomma, che non molla mai e non si abbatte nei momenti difficili. La Resciniti ha, invece, confermato il suo trend di crescita e questo risultato può darle la spinta per allori più ambiziosi in un futuro prossimo.

Buona prestazione anche della “bambina” Benedetta Salzano che ha mancato di un soffio la finale. Menzione di merito va anche al piccolo Edoardo Mastellone, che pur non essendo arrivato nei primi tre della gara Prime lame ha riportato un altissimo numero di vittorie.

Alla gara gli atleti sono stati accompagnati dai maestri Irene Di Transo e Raffaello Caserta.

In foto: Raffaello Caserta con Chiara Resciniti e Irene Di Transo con Carlotta Parisi.

Area Comunicazione

SPETTACOLO TEATRALE PER RACCOLTA FONDI

02/03/2018 In Canoa, Casa Sociale, News

L’ASSOCIAZIONE MIRADOIS ORGANIZZA UNO SPETTACOLO TEATRALE AL CIRCOLO POSILLIPO

L’associazione MIRADOIS a seguito dei recenti fatti spiacevoli riportati dalla cronaca cittadina e nazionale a proposito del fenomeno delle baby gang e considerando che uno dei più formidabili antidoti alla devianza minorile è lo svolgimento di un’attività sportiva, ha organizzato un Evento teatrale presso i locali del Circolo Nautico Posillipo, il 15 Marzo 2018 alle 19.30, finalizzato all’acquisto di una canoa (speriamo due) destinate all’attività sportiva giovanile. I biglietti di ingresso saranno disponibili presso il Circolo.
L’incasso dello spettacolo sarà consegnato al Consigliere Giuseppe Molfini per l’acquisto delle canoe.

Prenotazione obbligatoria in portineria.

gobbosnob – la vera storia dell’esilio napoletano di Leopardi

e il naufragar m’è dolce in questo mare… di Posillipo

Questo Evento è organizzato da Miradois Onlus in sinergia ed armonia con il Circolo Nautico Posillipo grazie alla particolare collaborazione del Presidente Enzo Semeraro e dei dirigenti alla Casa Giancarlo Coppola Rispoli e Gianluca De Crescenzo.

Il Circolo Posillipo è impegnato da sempre, assieme ai suoi istruttori – educatori, alla diffusione dello Sport ed all’avvicinamento delle periferie interne ed esterne al mare che sembra, a volte, “… non bagnare alcuni quartieri della Città“.

È stato possibile realizzare questa iniziativa grazie all’apporto generoso e disinteressato di alcuni bravissimi artisti: Gianni Aversano, Peppe Papa e Domenico De Luca.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: ASSEMBLEA DEI SOCI AL VOTO

28/02/2018 In Casa Sociale, News

APPROVATE LE MODIFICHE ALLO STATUTO E UFFICIALIZZATA L’APERTURA ALLE DONNE

Si sono svolte Domenica 25 e Lunedì 26 febbraio le votazioni dell’assemblea dei soci del Circolo Nautico Posillipo indette per le modifiche statutarie, i cui contenuti sono stati accolti e votati dalla maggioranza degli aventi diritto. Hanno votato 197 soci, 167 coloro che hanno votato a favore delle modifiche.

In particolare si è votato a favore di una migliore conformazione dello statuto vigente al principio di democraticità delle Associazioni Sportive Dilettantistiche, eliminando la categoria dei “sostenitori” (privi del diritto di voto). Inoltre è stato istituzionalizzato il principio per cui soci quarantennali e benemeriti contribuiscano con una quota sociale annuale, seppur ridotta ad un terzo. E ancora, si è proceduto all’elezione di due componenti del Consiglio Direttivo, in sostituzione di due membri uscenti: ad essere eletti Roberto Vitagliano (108 voti) e Filippo Smaldone (98 voti).

In ultimo, ma non certo per importanza, è stata inserita l’espressa previsione della possibilità per le donne di diventare socie del sodalizio di Via Posillipo. Possibilità, quest’ultima, che era già immaginata dal Consiglio Direttivo e seppur non esclusa dal precedente statuto, non era però da esso espressamente prevista.

Soddisfatto il Presidente del Circolo Posillipo, Enzo Semeraro: “Le modifiche allo statuto erano necessarie e improrogabili ed è un bel risultato il fatto che l’assemblea dei nostri soci ne abbia compreso l’importanza. Nota speciale, poi, l’apertura del nostro sodalizio alle donne, circostanza questa non vietata ma di fatto mai ufficializzata: ora invece, il Circolo potrà davvero aprire ai napoletani, a tutti i napoletani, come già da tempo sta facendo, attraverso non solo lo sport ma anche la cultura, gli eventi sociali e la possibilità di frequentare la nostra sede”.

Area Comunicazione