PALLANUOTO GIOVANILE: VITTORIE PER UNDER 17 E UNDER 13

18/02/2019 In News, Pallanuoto

CINQUE VITTORIE SU CINQUE PER LA FORMAZIONE UNDER 17

In un fine settimana di pausa, con l’Under 15 e la 13A ferme in attesa della seconda fase, ottime indicazioni arrivano dalla formazione di Mattiello che sconfigge anche i rivali salernitani, allungando in classifica a punteggio pieno. I rossoverdi sfornano una prestazione attenta ed ordinata, al cospetto di uno dei vivai più promettenti della Campania.

Il match parte con gli ospiti a siglare la rete del vantaggio ed i posillipini leggermente contratti nelle fasi iniziali. Dopo la rete di Gargiulo, tuttavia, il sostanziale equilibrio vissuto sino a quel momento viene a spezzarsi, con altre due segnature posillipine entro la sirena del primo tempo, ad opera di Napolitano (saranno 4 alla fine ndr.) e Percuoco.
Anche il secondo parziale è praticamente un monologo dei rossoverdi che alzano il ritmo e trovano buone soluzioni offensive, nonostante la discreta prova dell’estremo difensore avversario Taurisano.
I salernitani provano a rientrare in partita quando mancano poco più di 8 minuti alla conclusione con due reti consecutive ed il risultato sull’ 8-4.
Il break finale, però, rende definitivamente vani gli sforzi dei giallorossi, che chiudono con un passivo abbastanza pesante.

Vittoria che mantiene inalterata la situazione di classifica, con i ragazzi di Mattiello a braccetto con il Telimar Palermo al primo posto.

Una settimana di pausa, adesso, prima dei due scontri decisivi con Ortigia in quel di Siracusa e appunto con i palermitani per chiudere il girone d’andata.

Torna alla vittoria anche l’Under 13 B guidata da Elios Marsili. Nella trasferta del Frullone con i pari età dell’Acquachiara, i giovani posillipini riescono a portare a casa i tre punti al termine di una sfida concitata, giocata con un discreto equilibrio.

Questi i tabellini:

UNDER 17

CN POSILLIPO – RN SALERNO 11 – 5 (3-1, 4-1, 1-2, 3-1)
Posillipo: Damiano, Santangelo, de Florio, Romanino 1, Silipo, Somma, Percuoco 1, Silvestri 1, Gargiulo 2, Orlandino 1, Napolitano 4, Parrella J. 1, Orbinato. All. Mattiello

UNDER 13

ACQUACHIARA “B” – CN POSILLIPO “B” 3 – 4
Posillipo: Lauro, Pizza, Senzamici, Ciampa L., Cuomo 1, Ciampa G., Fabrizio 1, Lindstrom, de Florio, Postiglione 1, Ripetta 1, Raffone, Cafarelli, Lucchese, Varriale. All. Marsili

Area Comunicazione

PALLANUOTO: FINISCE PARI IL DERBY CANOTTIERI – POSILLIPO: 12-12

16/02/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “È STATA COMUNQUE UNA BELLA PARTITA, COME CI ASPETTAVAMO”

Pari, 12-12: termina così il derby tra il Posillipo e la Canottieri, con i rossoverdi in trasferta, al termine di una gara giocata minuto per minuto, ma è davvero negli ultimi 60 secondi che si decide il risultato, con il Posillipo in vantaggio a 42 secondi dalla fine e la Canottieri a pareggiare praticamente nel finale di gara.

Davanti al pubblico delle grandi occasioni, i quattro tempi della partita vendono anche un rigore assegnato e messo a segno per compagine, con i parziali (3-4/4-4/2-0/3-3) che raccontano di un sostanziale equilibrio, eccetto nel terzo tempo. Tanti i gol fatti, ben 24 che rappresentano la voglia di vincere di entrambe le squadre.

All’Alba Oriens di Casoria i rossoverdi vedono sottrarsi anzi tempo Massimo Di Martire per gioco scorretto, capitan Paride Saccoia e Andrea Scalzone entrambi per somma di falli.

Risultato giusto, partita molto agonistica come ci aspettavamo”, il commento a caldo dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “purtroppo avevamo un più tre che non abbiamo saputo gestire, loro sono stati bravi a rientrare in gara, noi a gestire la partita e subire un solo gol. È stata comunque una bella partita, così come ci aspettavamo che fosse”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: DERBY NAPOLETANO, CANOTTIERI vs POSILLIPO

15/02/2019 In News, Pallanuoto

DOMANI, SABATO 16 FEBBRAIO, LA CANOTTIERI OSPITA IL POSILLIPO A CASORIA

Notte da derby per la pallanuoto napoletana: domani sera alle ore 20.00 alla piscina Alba Oriens di Casoria sarà la Canottieri ad ospitare il Posillipo. Nella sfida serale le due compagini se la giocheranno davanti ad un pubblico che si preannuncia numeroso così come ci si aspetta nei grandi derby.

I rossoverdi arrivano alla gara dopo la vittoria contro la SS Lazio di sabato scorso e dopo aver recuperato dopo mesi di infortunio, una pedina fondamentale: Giuliano Mattiello. Nella gara di andata dello scorso 10 novembre fu proprio la squadra domani ospite guidata da Roberto Brancaccio, ad aggiudicarsi di misura i tre punti in palio, vincendo per 8-7 sui cugini napoletani.

Il derby è una storia a sé”, commenta Brancaccio alla vigilia della partita, “ed è anche per questo sarà una gara particolarmente entusiasmante. Sappiamo anche che sarà vissuta dai giocatori di entrambe le squadre come una vera e propria sfida agonistica”, continua Brancaccio, “quello che ci aspettiamo comunque è di vedere una bella partita con una piscina bella piena”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: UNDER 17 A GONFIE VELE, SI CONCLUDE LA PRIMA FASE UNDER 15

11/02/2019 In News, Pallanuoto

ANCORA UN FINE SETTIMANA RICCO DI SUCCESSI

In un fine settimana molto positivo per la prima squadra, vittoriosa con la Lazio e incontrastata al quarto posto in classifica, buoni risultati arrivano anche dalle formazioni giovanili.

L’ Under 17 continua il cammino a punteggio pieno, sbarazzandosi stavolta di un’ostica Acquachiara, nella vasca di Santa Maria Capua Vetere.
I posillipini faticano a carburare nelle fasi iniziali ed il match resta in equilibrio fino al terzo periodo, con i rossoverdi bravi ad imporre il loro maggiore tasso tecnico.
La sfida si chiude con un parziale di 5-1 a favore dei ragazzi di Mattiello, con la terza rete personale del classe 2004 de Florio, certamente tra i più positivi del collettivo.

Dopo l’Under 13, si conclude la prima fase anche per l’Under 15, con la formazione A impegnata nel “derby” casalingo con la RN Napoli e i B in trasferta con lo SC Volturno.
Due vittorie convincenti che confermano i verdetti già acquisiti nella scorsa settimana.
CN Posillipo “A” incontrastato dominatore del girone e qualificato al primo posto per la successiva fase d’elite.
Formazione B terza classificata ed inserita tra le squadre che si giocheranno lo spareggio per disputare la fase finale di qualificazione Nazionale.

Infine, in quel di Salerno, protagonisti i piccoli rossoverdi, da apprezzare per il lavoro effettuato in acqua (un 3-3 con tante emozioni con la Pallanuoto Salerno) ma soprattutto per il gesto offerto in sostegno del nuotatore Manuel Bortuzzo, vittima di un grave incidente in settimana e celebrato dai ragazzi e dal mister (nella foto).

Questi i risultati al dettaglio:

UNDER 17

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – CN POSILLIPO 6 – 11 (1-2, 2-2, 2-2,1-5)
Posillipo: Damiano, Santangelo, de Florio 3, Romanino 1, Silipo, Somma, Percuoco, Silvestri 1, Gargiulo 1, Orlandino 1, Napolitano 3, Parrella J. 1, Orbinato. All. Mattiello

UNDER 15

RN NAPOLI – CN POSILLIPO “A” 3 – 23 (0-8, 0-6, 2-4, 1-5)
Posillipo: Lindstrom, De Buono 2, Sperandeo 1, — , Izzo 2, Trivellini 3, Serino 5, — , — , Varriale 2, Russo 2, Martusciello 2, Pizzo, Errico 3, Scognamiglio M. 1. All. Falco

SC VOLTURNO – CN POSILLIPO “B” 2 – 8 (1-1, 0-2, 1-1, 0-4)
Posillipo: Aloise, Renzuto, Lucchese 1, Fittipaldi, — , Miraldi 1, De Sanctis 3, Fontana, Colella 2, d’Abundo, Percuoco, Oricchio, Izzo, Auletta 1, Radice. All. Truppa

UNDER 13

PN SALERNO “B” – CN POSILLIPO “B” 3 – 3 (2-0, 1-2, 0-0, 0-1)
Posillipo: Lauro, Pizza, Senzamici, Ciampa L., Cuomo 1, Ciampa G., Fabrizio, Lindstrom 1, de Florio Mario, Postiglione, Ripetta, Rinaldis, Raffone, Lucchese, Varriale. All. Marsili

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO VINCE CONTRO LA LAZIO, 8 – 6 ALL’ALBA ORIENS DI CASORIA

09/02/2019 In News, Pallanuoto

SECONDA VITTORIA DI FILA OTTENUTA GRAZIE ANCHE AD UN BUON AVVIO

Vince il Posillipo!
Alla piscina Alba Oriens di Casoria dove la fanno da padroni di casa, i rossoverdi ospitano e battono gli avversari della Nuoto Lazio, facendo segnare l’8-6 per il risultato finale sul tabellone.

Una partita calibrata sull’equilibrio e sulla gestione del gioco per il Posillipo, alla sua seconda vittoria di fila, come raccontano i parziali 2-0/2-2/2-2/2-2 che però raccontano anche di una vittoria ottenuta grazie soprattutto ad una buona partenza. Tra le altre note positive, la tripletta di Massimo Di Martire, la buona prestazione Negri e Saccoia e il ritorno in vasca e in gol di Giuliano Mattiello, fuori per infortunio dal 24 novembre scorso: “Sicuramente positivo il ritorno in vasca di Mattiello, pedina fondamentale per la squadra. Non è stata comunque una partita semplice, nonostante la mancanza nella Lazio del centro boa Leporale e con Cannella non in proprio in forma”, commenta a caldo l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio, “ci hanno creduto, ci hanno dato filo da torcere così come ci aspettavamo dalla loro posizione in classifica. Bravi comunque i nostri a gestire la partita”.

A referto si segnala solo l’uscita per somma di falli di Andrea Scalzone.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: TRIS PER L’UNDER 17, BENE ANCHE I PIÚ PICCOLI

04/02/2019 In News, Pallanuoto

OTTIMI RISULTATI ANCHE PER LE FORMAZIONI GIOVANILI DI PALLANUOTO CHE FANNO DA ECO A QUELLI DELLA SERIE A A TRIESTE

Tra gli impegni del week end, la terza vittoria su altrettanti incontri dell’ Under 17 che ospitava presso la vasca di Casoria i pari età dei Muri Antichi.

Match giocato leggermente sottoritmo dai rossoverdi, che tuttavia non mostrano grandi difficoltà a far loro l’ intera posta in palio.
Nessuna rete concessa agli etnei, al termine dei 32 minuti di gioco, e primato in classifica con il Telimar Palermo, vincente con l’Acquachiara.

Con il turno infrasettimanale dell’under 15 “A”, chiamata a recuperare due partite tra martedì e mercoledì, turno favorevole per la squadra “B” con il Playoff.
Vittoria netta e convincente, soprattutto se si considera che tra le 29 reti segnate, riescono a mettere il nome sul tabellino tutti e 15 gli atleti a referto.
Terzo posto blindato dai ragazzi di Truppa, che giocheranno lo spareggio per il passaggio alla fase d’elite: un risultato che fa onore ai tanti giovanissimi intervenuti in questo primo girone, con l’ ultima sfida da giocare sabato prossimo con il Volturno.

Infine, in una soleggiata domenica mattina, doppio impegno per le formazioni under 13.
Test match dei più grandi con l’Aqamanagement, certamente uno tra gli organici più competitivi in regione e nell’intera penisola.
Primo pareggio, invece per i baby rossoverdi dell’Under 13 B che impattano con il San Mauro.
Match concitato, con partenza sprint degli ospiti e sempre in bilico sino al fischio finale, dopo la reazione dei posillipini.

Questi i tabellini delle sfide:

UNDER 17

CN POSILLIPO – MURI ANTICHI CT 9 – 0 (2-0, 3-0, 1-0, 3-0)
Posillipo: Damiano, Santangelo, Romanino, Serino 1, Silipo 2, Somma, Silvestri 2, Gargiulo 2, Orlandino, Napolitano 1, Parrella J. 1, Orbinato. All. Mattiello

UNDER 15

CN POSILLIPO “B” – PLAY OFF 29 – 2 (9-0, 6-1, 6-0, 8-1)
Posillipo: Aloise 1, Radice 1, Monarca 1, Fittipaldi 2, Nocerino 4, Scarpati 1, De Sanctis 2, Fontana 1, Colella 3, d’Abundo 3, Percuoco 4, Oricchio 3, Scognamiglio S. 1, Senzamici 1, Fabrizio 1. All. Truppa

UNDER 13

CN POSILLIPO “B” – SAN MAURO “B” 4-4 (0-2, 2-0, 1-1, 1-1)
Posillipo: Lauro, Pizza, Senzamici, Ciampa L., Cuomo 2, — , Fabrizio, Lindstrom, de Florio, Postiglione 1, Ripetta, Rinaldis, Raffone, Lucchese, Varriale. All. Marsili

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO BATTE LA PALLANUOTO TRIESTE IN TRASFERTA NELLA TERZA DI RITORNO

02/02/2019 In News, Pallanuoto

9 a 12 PER I ROSSOVERDI – BRANCACCIO: “BRAVI A GIOCARCELA NEI DUE TEMPI FINALI”

Vince in due tempi il Posillipo, quelli finali, per 12-9. La squadra di pallanuoto maschile del Circolo Posillipo impegnata nella trasferta di Trieste valida per la terza gara del girono di ritorno del campionato di massima serie, allunga infatti la distanza proprio nei tempi finali, dopo la pausa lunga, e dopo un pareggio per 3-3 nei primi due: 1-3, 2-3 i parziali di gara che regalano la vittoria ai rossoverdi.

Poker di gol per Edoardo Manzi e doppietta per Simone Rossi e Gianpiero Di Martire, nella partita che ha visto il rientro in formazione e in panchina, ma non ancora in vasca, di Giuliano Mattiello, out dal 24 novembre scorso per infortunio; per limite di falli abbandona la gara Luca Marziali.

Stabile il Posillipo al quarto posto, con una bella prestazione che dà la carica ai giocatori. Questo il commento a caldo dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “Contrariamente ad altre partite, contro Roma e Catania, ad esempio, i nostri avversari hanno imposto il gioco all’inizio, nei primi due tempi, complici anche i tanti errori che abbiamo commesso e le espulsioni “ingenue” che abbiamo subito. Negli ultimi due tempi invece, come nostro solito i ragazzi sono riusciti a giocare in modo equilibrato e concentrato, mettendoci avanti di tre gol e addirittura di quattro a metà quarto tempo. Bravi i ragazzi, dunque, bravo Edo con quattro gol e soprattutto i senatori Saccoia e Negri, con Tommy che ha effettuato una parata decisiva su una controfuga impedendo al Trieste di rientrare in partita”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: TRASFERTA A TRIESTE PER LA SQUADRA DI A1

01/02/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “SARÀ FONDAMENTALE L’AVVIO DI GARA”

Sfida in trasferta per la squadra di pallanuoto maschile del Circolo Nautico Posillipo, che domani, sabato 2 febbraio alle ore 18.00 al Polo natatorio “B. Bianchi” di Trieste, se la vedrà con la Pallanuoto Trieste nelle terza gara di ritorno del campionato di massima serie.

Il Posillipo, sconfitto in casa dalla Pro Recco sabato scorso, affronta un Trieste reduce da una sconfitta fuori casa nei secondi finali contro Bogliasco Bene che segue una vittoria invece, casalinga, sempre ai secondi finali contro l’Iren Genova Quinto. Anche per questa partita, come è oramai “norma” di questa competizione, è fondamentale una buona partenza in avvio di gara, frutto della massima concentrazione e determinazione degli atleti posillipini per assicurare una prestazione soddisfacente, soprattutto contro gli avversari di domani che hanno racimolato buona parte del loro bottino punti nelle gare casalinghe, il che rappresenta un valore un più per il Trieste e un aspetto in più a cui fare molta attenzione per il Posillipo: “Sicuramente il fattore casa gioca un ruolo importante”, anticipa l’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “oltre al fatto che la Pallanuoto Trieste ha un buon gioco e buoni giocatori. Noi andremo lì per cercare di partire subito con il giusto piede, proprio per avviare la gara a nostro favore, con la consapevolezza poi di dover tenere la partita fino alla fine, perché spesso, proprio come è successo ai nostri avversari di domani nelle ultime due gare, è nei secondi finali dell’ultimo quarto che si può decidere l’esito di una partita”.

Possibile impiego domani a Trieste per Giuliano Mattiello, out per infortunio dal 24 novembre scorso.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO SCONFITTO IN CASA DAL PRO RECCO – BRANCACCIO: “LORO MOLTO FORTI; A TRATTI SIAMO RIUSCITI A FARE UN BUON GIOCO”

26/01/2019 In News, Pallanuoto

6 a 15 IL PUNTEGGIO FINALE A FAVORE DEGLI OSPITI

Sconfitta per il Posillipo per 6-15, alla piscina Alba Oriens di Casoria dove i rossoverdi hanno ospitato i primi della Classe della Pro Recco nella seconda gara del girone di ritorno del campionato di pallanuoto maschile di serie A: 0-3/2-5/2-3/2-4, i parziali dei quattro tempi di gara che raccontano di un Posillipo che resta comunque in partita pur subendo tre rigori avversari tutti messi a segno, pagando così lo scotto di un gioco di pressing per cercare di stare dietro agli avversari.

Segna Massimo Di Martire ma ovviamente non basta. Il Recco gioca la sua gara con una rosa in cui ogni singolo giocatore può di fatto fare la differenza e la fa, in linea con le richieste di un altrettanto bravo allenatore, grazie anche ad una notevole fisicità di squadra abituata a non mollare neppure un centimetro ma anzi cercando di giocare ogni azione con la stessa tenacia e determinazione, come del resto ci si aspettava. Ciò detto, il Posillipo ha giocato una partita in cui a tratti è riuscito a servire il centro, dando profondità al gioco, così come la formazione guidata da Roberto Brancaccio si era prefissata: “Sapevamo che il Recco non avrebbe concesso respiro e non avrebbe lasciato nulla di intentato. Abbiamo fatto una partita provando il pressing ed il rischio che si corre è appunto di subire i rigori e le tante espulsioni”, commenta subito dopo la gara Brancaccio: “non è semplice giocare a zona con una squadra così, come è il Recco, con bravi tiratori e linea di centroboa così bassa. La nostra prestazione è stata quella a tratti di subire la loro fisicità ma nella profondità, quando siamo stati bravi, siamo riusciti a servire i nostri centri nonostante un loro pressing molto tecnico e fisico”.

A commentare, infine, la strada percorsa finora dall’ex posillipino, oggi tra le fila della Pro Recco, Vincenzo Renzuto Iodice è il Consigliere alla Pallanuoto Gigi Massimo Esposito: “È un ragazzo cresciuto nel Posillipo, sarebbe per noi un grande orgoglio se raggiungesse traguardi nazionali e internazionali ancora più importanti”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SECONDA DI RITORNO, IL POSILLIPO OSPITA LA PRO RECCO

25/01/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO CHIEDE AI SUOI “UNA BUONA PRESTAZIONE”

Pallanuotisti in vasca alle ore 16.30 domani, sabato 26 gennaio, alla Piscian Alba Oriens di Casoria dove i padroni di casa del Posillipo ospitano e sfidando gli avversari della Pro Recco, nella seconda gara del girone di ritorno de campionato maschile di serie A.

I rossoverdi hanno ben cominciato dopo il giro di boa, con la vittoria in terra siciliana contro il Catania Nuoto di sabato scorso, arrivando a questa gara da quarti in classifica. Sarà di certo una partita impegnativa per il Posillipo contro la prima della classe anche per le assenze forzate per infortunio di Giuliano Mattiello e Gianluigi Foglio.

I rossoverdi guidati da Roberto Brancaccio, sono dunque ben consapevoli delle potenzialità dell’avversaria, ossia una squadra che sinora ha fatto un percorso praticamente impeccabile: “Sarà una partita difficile, difficilissima”, avverte Brancaccio, “e come accade quando ci troviamo ad affrontare squadre del calibro della Pro Recco, il nostro obiettivo è fare una bella partita con la prestazione migliore possibile”.

Area Comunicazione