CANOA: L’IMPRONTA DEL POSILLIPO NEI SUCCESSI AZZURRI

12/10/2021 In Canoa, News

Italcanoa made in Posillipo: da ilmattino.it

Il Posillipo viaggia in canoa. L’impronta rossoverde è ben visibile anche all’Europeo disputato a Catania. Più forti degli imprevisti e degli avversari, le azzurre e gli azzurri mettono al collo tre pesanti medaglie di bronzo. Le ragazze di Francesca Ciancio, tecnico della squadra senior, nonché coach posillipina e vicepresidente del comitato regionale Fick, battono per la prima volta la potente Germania e riscattano il ko rimediato in semifinale con la Francia. E il gol segnato da capitan Roberta Catania viene dedicato proprio a Ciancio. Non è da meno l’under 21 femminile, abile a superare 4-1 la Gran Bretagna.

Come a Coimbra, l’Italcanoa maschile conferma lo stesso risultato di due anni fa. Gli azzurri cedono il passo ai francesi (2-0) in semifinale ma dilagano contro l’Olanda (5-2). Sul terzo gradino del podio il posillipino Giuseppe Perrotti (mentre Antonio Marino chiuderà quinto con l’under 21, la formazione più giovane del torneo). Argento per il francese Baptiste Cotta, che gioca proprio con il club di Mergellina (l’oro è andato ai teutonici).

«È stato importante collocare le nostre diverse nazionali tra le prime quattro. Siamo in pochi ad esserci riusciti insieme a Francia e Germania», spiega orgoglioso Rodolfo Vastola, allenatore senior maschile, direttore tecnico di tutte le Nazionali, e consigliere alla canoa eletto di recente al Circolo Nautico Posillipo. «Torneo complesso, iniziato con una tromba d’aria che ha colpito il porto di Catania e la città siciliana, distruggendo il campo gara e arrecando notevoli danni. Ci stavamo allenando proprio in quell’istante e ci siamo spaventati abbastanza», racconta. «Sono seguiti giorni di freddo e vento forte. La competizione non è stata facile anche per ragioni climatiche. Si aggiunga, inoltre, l’inattività di un anno e mezzo, causata dal Covid-19».

Ma i risultati non sono mancati e si guarda con ottimismo al 2022. «Ci stiamo preparando ai World Games del prossimo anno, che si svolgeranno a Birmingham, in Alabama. È un evento patrocinato dal Cio, e i World Games equivalgono ai Giochi Olimpici: rappresentano l’evento più importante nel quadriennio. Speriamo di arrivare pronti. A seguire ci saranno i campionati del mondo in Francia, che potranno riservare delle importanti sorprese per le nostre Nazionali», assicura fiducioso Vastola.

La vera partita si gioca al Circolo Nautico Posillipo. «Assicuro spirito di sacrificio e di servizio. La mia volontà, come quella degli altri consiglieri allo sport, è contribuire a riportare il Circolo di nuovo nel panorama napoletano, nazionale e internazionale che merita». Si riparte di slancio dalla canoa e non solo. «Penso di poter dare il mio contributo, in funzione anche della mia vita professionale. Oltre ad essere il direttore tecnico delle squadre nazionali di canoa polo, sono il responsabile della formazione e ricerca per la Fick e docente universitario di Metodi e didattica delle attività sportive a Salerno. Essendo il responsabile di un laboratorio di valutazione sportiva, conto di stabilire una collaborazione con il Circolo, che permetta di monitorare in maniera scientifica il lavoro degli atleti». Progetto ambizioso e innovativo. «Le sfide saranno tante ma non saranno facili da affrontare: c’è tanta volontà e passione», conclude Vastola. Italcanoa made in Posillipo.

| Area Comunicazione

CANOA E SCHERMA: WEEKEND DI SUCCESSI PER IL POSILLIPO

04/10/2021 In Canoa, Canoa Velocità, News, Scherma, Spada

Fine settimana di vittorie per gli atleti del Circolo Nautico Posillipo che vincono sia nella canoa che nella scherma, conquistando podi e qualificazioni!

Nella canoa, vittoria di Federico Cataffo che a Meta di Sorrento conquista l’oro nella III Tappa del Trofeo dei Due Golfi, distanza 2Km. Oro conquistato anche dalla canoista Alessandra Ioimo, argento per Maria Gabriella Sarnataro nell’U14.

Nella scherma, gli atleti rossoverdi sono stati impegnati nella prima prova regionale di qualificazione per gli assoluti di spada maschile e femminile, con un eccellente terzo posto conquistato dalla giovanissima Giulia Rosiello classe 2006.

Qualificati cinque ragazzi e tre ragazze alla fase successiva zonale centro-sud: Andreas Heim, Christian Heim, Simone Rosiello, Ettore Saetta, Simone Gambardella, Giulia Rosiello, Raffaella Palomba e Gaia Leonelli.

A fine mese si svolgeranno le prove di qualificazione regionali riservate agli under 17 e under 20.

In foto, gli atleti del Posillipo.

| Area Comunicazione

FESTA DELLO SPORT: AL POSILLIPO RICONOSCIMENTI PER ATLETI E CAMPIONI

16/09/2021 In Casa Sociale, Editoriale, News

Consegnati al Circolo Posillipo riconoscimenti per i giovani atleti e le personalità sportive. Targhe per Olimpionici e una delegazione dell’ISL

Sono stati i numerosi atleti e atlete del Circolo Nautico Posillipo i protagonisti dell’annuale appuntamento sotto le stelle, con la Festa dello Sport, tenutasi ieri al Circolo Nautico Posillipo, occasione per presentare gli allievi di tutte le discipline sportive praticate: dalla canoa kayak e polo al canottaggio; dal nuoto e pallanuoto alla scherma; dalla vela al triathlon, numerose le medaglie consegnate nella serata condotta dalla giornalista Nunzia Marciano.

Sul palco il presidente del Posillipo, Vincenzo Semeraro che come sempre ha ricordato il valore altissimo dello sport e il ruolo che, assieme alla cultura, ha nella crescita dei giovani; con lui anche il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, che nei mesi anche più complicati della pandemia, ha ricordato l’impegno del Circolo nel consentire sempre (in accordo con le normative) di praticare lo sport, con un ringraziamento anche a tutti gli allenatori e allo staff.

Alla Festa dello Sport, organizzata anche grazie al supporto del Consigliere ai grandi eventi del Posillipo Filippo Smaldone, hanno preso parte autorità del territorio ed esponenti del panorama sportivo campano, nazionale ed internazionale, e sono state consegnate numerose targhe di riconoscimento. Tra queste, quelle per una delegazione di atleti e dirigenti dell’International Swimming League: Chad Le Clos (nuotatore, oro olimpico Londra 2012 e più volte campione del mondo); Siobhan Haughey (nuotatore di Hong Kong, recente argento di Tokyo 2020); James Gibson (General Manager di Energy Standard, squadra ISL campione dell’edizione 2019); Marco Aloi, a capo del comitato organizzativo locale e Andrea Di Nino, amministratore delegato ISL Rome.

Targa speciale anche per l’Olimpionico Canottiere Giuseppe Vicino, reduce dal bronzo di Tokyo 2020. Targhe anche per Giuseppe La Marca, direttore della Piscina Scandone e Gianfranco Coppola, Presidente USSI Nazionale e giornalista RAI.

In platea, l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Donatella Chiodo; il Colonnello Vittorio Vicari, comandante dell’Aeroporto di Capodichino e Signora; il Comandante della Compagnia carabinieri di Napoli Bagnoli, Federico Lori; il Presidente della Federazione Italiana Scherma Campania Aldo Cuomo; Sergio Avallone, Presidente del comitato regionale campano della Federazione Italiana Canoa; Francesco Schillirò, Governatore Panathlon Campania; Enrico Deuringer, Vicepresidente Federvela Campania; Neil Mac Leod, Manager Federale Paratriathlon italiano.

Di seguito tutti gli atleti del Circolo Posillipo premiati nel corso della serata:

  1. CANOA kayak:
    Giacomo Giannino e Leonardo Luise, oro in K2 al Campionato italiano U14 a Caldonazzo e nuovamente oro nel K4 insieme a Mario Sarnataro e Andrea Pipolo; Giulia Cataffo, oro nel K1 al Campionato Italiano U14 del 2021 a Caldonazzo.
  2. CANOA POLO:
    Giuseppe Perrotti e Vincenzo Nugnes, Antonio Marino, convocati in nazionale, quest’ultimo con la U21 ha conquistato il bronzo al torneo Internazionale di Francia dello scorso 11-12 settembre.
  3. CANOTTAGGIO
    Federico Ceccarino e Nando Chierchia, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in due senza e nuovamente oro in quattro senza con Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, hanno rappresentato l’Italia con il due senza ai Campionati del Mondo junior svolti a Plovdiv in Bulgaria; Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in quattro senza insieme a Federico Ceccarino e Nando Chierchia, hanno fatto parte dell’equipaggio del quattro senza Junior vincitore alla Coupe de la Jeunesse a Linz.
  4. NUOTO
    Agnese Reina, Luca Schiattarella e Francesca De Meo, qualificati ai campionati italiani di categoria del 2020, non disputati per l’emergenza Covid-19. Samuele De Rinaldi, qualificato al campionato italiano di categoria del 2021. Aldo Del Giudice Oro Categoria Esordienti
  5. NUOTO PER SALVAMENTO
    Gaetano Lubrano Lobianco, quattro medaglie d’oro al Campionato Italiano di Salvamento categoria ragazzi
  6. PALLANUOTO
    Jacopo Parrella e Roberto Spinelli, vice campioni del mondo con la nazionale U20 ai recenti mondiali a Praga.
    Lorenzo Carl Lindstrom, Ernesto Maria Serino, Agostino Maria Somma,convocati nella nazionale U17 che sta disputando il Campionato Europeo a Malta.
    Davide Varavallo e Emanuele Miraldi, convocati nella nazionale U15 che ha disputato il Campionato Europeo in Portogallo.
  7. SCHERMA
    Giovannella Somma e Raffaella Palomba, qualificate al Campionato italiano assoluto di spada
    La squadra di sciabola U14, composta da Matilde Lanzotta, Carlotta Parisi, Lorenza del Giudice e Daniela Rapolla.
  8. TRIATHLON
    Salvatore Aiello, cat. PTS2, si è classificato terzo ai campionati italiani di Triathlon Sprint Paratriathlon a San Benedetto del Tronto.
    Ciro Marinelli, categoria PTVI1/2, si è classificato terzo nel Gran Final dell’Italian Paratriathlon Series (IPS).
  9. VELA
    Giorgia Deuringer, prima nel ranking nazionale classe Laser Radial assoluta femminile, qualificata per il campionato italiano assoluto e per il campionato europeo assoluto

Alcuni momenti della premiazione.

| Area Comunicazione

CANOA POLO: ANTONIO MARINO MEDAGLIA DI BRONZO AGLI EUROPEI UNDER 21

16/09/2021 In Canoa, Canoa Velocità, News

C’è anche un napoletano, il posillipino Antonio Marino, nel team della nazionale italiana di canoa polo che ha vinto la medaglia di bronzo asgli Europei under 21 disputati in Normandia.

Decisiva la vittoria contro la Polonia, battuta di misura per 3-2, al termine di una gara sofferta, nella quale cuore e tecnica degli azzurri hanno avuto la meglio. Una medaglia di bronzo che vale oro al campionato europeo in una disciplina mista che unisce in acqua il lavoro di pagaia e la precisione del basket.

L’under 21 azzurra si piazza terza dopo Francia e Germania. Decisive le doppiette di Tommaso Lampò e il gol di Pietro Luviaria, che hanno annullato le reti polacche di Szymon Kaliszek e Jun Bilura.

Gioia incontenibile per il team azzurro della nazionale di Edoardo Pulcini, Eugenio Maria Serafino, Rocco Porcelli, Giuseppe Ruggiero, Alessandro Schiano di Cola, Michele Ibba, Francesco Barbagallo e Antonio Marino, il diciottenne che ha avuto un ruolo decisivo per il successo.
Bronzo anche per l’Italia senior A guidata dal nostro tecnico Rodolfo Vastola e quinto posto per Vincenzo Nugnes e Giuseppe Perrotti con la Nazionale Italiana Senior B

| Area Comunicazione

CANOA: BUONA PRESTAZIONE DEGLI ATLETI POSILLIPINI A CASTELGANDOLFO

22/07/2021 In Canoa, Canoa Velocità, News

Sono stati centinaia i ragazzi e le ragazze tra gli 8 e i 14 anni appartenenti alle categorie Allievi/e e Cadetti/e che si sono cimentati per il secondo weekend di canoagiovani a Castel Gandolfo, nella prova interregionale del centro/sud.

Buona la prestazione degli atleti del Posillipo che hanno conquistato un primo posto nel K2 cadette B femminile con Ioimo e Sarnataro e ben quattro medaglie di argento ed altrettante di bronzo con gli altri giovani canonisti.

| Area Comunicazione

CANOA POLO: CAMPIONATI ITALIANI UNDER 14 E UNDER 18 A CATANIA

06/06/2021 In Canoa Polo, News

LA CANOA POLO POSILLIPINA A CATANIA PER I CAMPIONATI ITALIANI

Il campionato italiano U18 ha visto la compagine rossoverde passare il girone come primi in classifica e qualificarsi quindi per i Play Off.

Questi sono i risultati del girone di qualificazione:

  • Posillipo – Ichnusa di Cagliari 2-0;
  • Posillipo – Polisportiva Catania 26-3;
  • Posillipo – CC Napoli B 3-2;
  • Posillipo – Katana 2-2.
Campionati Italiani Catania 2021 (under14)

Under 14

I piccoli dell’Under 14, alla loro prima esperienza, si sono classificati al sesto posto.

| Area Comunicazione

WEEK END D’ORO PER IL POSILLIPO: INCETTA DI MEDAGLIE IN TUTTI GLI SPORT

DA “ILMATTINO.IT” DEL 5 MAGGIO 2021 DI GIANLUCA AGATA

Canoa, canottaggio, nuoto, pallanuoto, vela. E sulla terra ferma, anche la scherma: il Circolo Nautico Posillipo continua ad essere la fucina di giovani campioni orgoglio della terra partenopea che nei decenni è stata la scuola dello sport campano, italiano e internazionale, dimostrandolo alla ripresa dei campionati giovanili dove ottiene risultati straordinari in praticamente tutte le discipline praticate.

E alla naturale vocazione ad eccellenza negli sport del mare del sodalizio rossoverde, si accompagna anche la grande capacità dei suoi schermitori: nelle ultime gare, il Posillipo ha, infatti, fatto incetta di medaglie e trofei, in un periodo come quello attuale in cui la pandemia ha messo a dura prova lo sport ma non ha impedito agli atleti di continuare a vincere, appunto.

Ultima, in ordine di tempo per il Posillipo, la straordinaria prestazione degli schermitori alla Prova di Qualificazione ai Campionati Italiani di Casagiove; dagli under 14 agli under 20, passando per gli under 17, il Posillipo vince: 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi. Medagliere pieno anche per i canottieri del Circolo al II Meeting Nazionale Lago Patria: 7 ori conquistati, 5 argenti e 3 bronzi.

Un altro risultato importante per il canottaggio posillipino, che ancora una volta brilla in gara, dopo il successo al Trofeo Paolo D’Aloja. Restando in acqua, brillano anche i nuotatori rossoverdi che ai Campionati Nazionali di Categoria su base regionale alla piscina “Scandone” conquistano 6 ori, 11 argenti e 9 bronzi.

Vince, manco a dirlo, anche la pallanuoto: la formazione under 20 fa benissimo nell’avvio del suo campionato con quattro vittorie su quattro gare disputate. Nella canoa, il medagliere poi, trabocca: ben 22 ori, 10 argenti e 5 bronzi portati in Via Posillipo nel Campionato Regionale 1000 metri e Gara regionale Under 14.

Nella vela, dominio sia con l’equipaggio femminile sia con quello maschile nella Selezione nazionale laser di Castellammare di Stabia: il primo stravince la classifica assoluta e quella femminile in classe Laser Radial, con 4 primi posti nelle cinque regate disputate; il secondo vince con scarto in classe Laser 4.7 la classifica finale, collezionando ben 2 primi posti e 2 secondi su 5 regate.

Insomma, il Posillipo fa bene, a riprova dell’impegno della dirigenza nel guidare, accompagnare e motivare i suoi atleti, grazie anche allo straordinario lavoro di allenatori, consiglieri e staff. Un lavoro sempre di squadra, come dev’essere in ogni sport che si rispetti: «Lo sport per i nostri giovani resta la nostra più grande vocazione”, conferma il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, “e riuscire a trasmettere, oltre ai valori legati alla pratica sportiva, anche quella giusta grinta agonistica, non può che riempirci di soddisfazione e soprattutto lasciarci ben sperare sul futuro dei nostri campioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
| Area Comunicazione