CASA SOCIALE: SANTA MESSA DI NATALE DOMENICA 15 DICEMBRE

05/12/2019 In Casa Sociale

Abbiamo il privilegio della disponibilità da parte di Monsignor Vincenzo De Gregorio di celebrare la Santa Messa di Natale.

DOMENICA 15 DICEMBRE alle ore 18.00 nel Salone dei Trofei del nostro Circolo. Monsignor De Gregorio è stato direttore per molti anni del Conservatorio di San Pietro a Majella ed è attualmente Presidente del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma, nonché Abate della Cappella del Tesoro di San Gennaro e sacerdote della Chiesa di Capri e del Duomo di Napoli.
Il Monsignore è persona di profondo impegno pastorale e grande cultura ecclesiastica e personale.

A seguire ci sarà la musica del pianoforte del M° Ugo Ruocco e, infine, la cena (al costo di Euro 25) per la quale è necessaria prenotazione presso la Portineria del Circolo.

Dato l’alto valore della celebrazione e la previsione di una folta affluenza, invitiamo i Soci a prenotarsi per la Santa Messa sempre presso la Portineria del Circolo.

La celebrazione sarà anche l’occasione per auguraci reciprocamente un Buon Natale e di uno proficuo e valoroso Anno Nuovo.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: APPUNTAMENTI DI DICEMBRE AL CIRCOLO POSILLIPO

03/12/2019 In Casa Sociale

CON L’APPROSSIMARSI DELLE FESTIVITÀ, VI RICORDIAMO GLI APPUNTAMENTI DI DICEMBRE IN PROGRAMMA AL CIRCOLO:

  • Domenica 15 dicembre ore 18.00: celebrazione della Santa Messa con Monsignor Vincenzo De Gregorio nei Saloni del Circolo. A seguire musica del pianoforte del Maestro Ugo Ruocco. Seguirà, per chi fosse interessato, cena al costo di 25,00 € – informazioni alla portineria del Circolo;
  • Martedì 17 dicembre ore 20.00: Tombolata & Karaoke a favore delle iniziative del Circolo Posillipo;
  • Giovedì 19 dicembre ore 11.00: incontro con i bambini disagiati della città. Il Circolo offrirà loro il pranzo e una sorpresa;
  • Sabato 21 dicembre ore 20.30: ultimo appuntamento del ciclo dedicato alla napoletanità con la musica e la voce di Fiorenza Calogero. A seguire cena buffet al costo di euro 25,00 € –  informazioni in portineria;
  • Martedì 31 dicembre: Gran galà con lo spettacolo di Gino Rivieccio e la sua band. Seguirà programma dettagliato della serata e del menù della cena del Veglione di Capodanno.

Area Comunicazione

IL CONI REGIONALE PREMIA TECNICI E DIRIGENTI POSILLIPINI

02/12/2019 In Casa Sociale, News

STELLE E PALME AL MERITO SPORTIVO E TECNICO CONSEGNATE NELLA SALA DEI BARONI AL MASCHIO ANGIOINO

Nella suggestiva sede del Maschio Angioino il CONI Napoli ha premiato i dirigenti, i tecnici e gli atleti campani che si sono particolarmente distinti nella stagione sportiva 2018.

Sono stati premiati, tra gli altri, Sergio Avallone con la Stella d’Oro al merito sportivo, Maurizio Pelli con la Stella di Bronzo al merito sportivo, Mimmo Perna con la Palma d’Argento al merito tecnico e Francesca Ciancio con la Palma di Bronzo al merito tecnico.

Le premiazioni sono state effettuate dal Presidente Regionale del CONI Sergio Roncelli, dal Vice presidente Matteo Autuori, dal Delegato Provinciale del CONI Napoli Agostino Felsani. e dall’assessore allo sport del Comune di Napoli Ciro Borriello.

Erano presenti, tra gli altri, Lino Giugno, Presidente regionale della Federcanottaggio e Aldo Cuomo, vicepresidente regionale della Federscherma.

Ai dirigenti e ai tecnici rossoverdi premiati vanno i complimenti dell’intero corpo sociale.

Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: INCONTRO CON L’ASSOCIAZIONE “31SALVATUTTI”

26/11/2019 In Casa Sociale, News

IL 6 DICEMBRE 2019 NEL POMERIGGIO NEI SALONI DEL CIRCOLO POSILLIPO

L’Associazione culturale senza scopo di lucro “31SALVATUTTI” tra le sue attività si occupa di tutelare la salute dei giovani con particolare attenzione al fenomeno delle dipendenze (da alcol, da droga, da social, dal gioco etc).

31SalvatuttiQuest’anno tornerà con noi la Fondazione Ema Pesciolino Rosso con la storia di Emanuele Ghidini, un ragazzo bellissimo, intelligente e sensibile, di famiglia benestante del bresciano. Emanuele non era un drogato era un ragazzo che stava solo attraversando quella delicatissima fase adolescenziale in cui irrompe l’esigenza di testare la propria infallibilità, di provare qualche emozione diversa ma con le amicizie sbagliate.

A pochi giorni dalla morte del figlio il 24 novembre 2013 papà Gianpietro Ghidini iniziò la sua missione per l’Italia. L’occasione è un invito alla riflessione per tutti: i giovani che vengono invitati ad avere cura della propria salute conducendo una vita sana e dedicandosi allo sport senza cedere neppure per un attimo alle lusinghe delle droghe, ad essere solidali con i propri amici e ad averne cura, e gli adulti a correre meno ed incentrare le proprie attenzioni ai valori concreti della vita, bene prezioso insostituibile con beni materiali. Al grido di “Hug no Drug” l’incontro è un inno alla vita e alla salute.

Durante l’incontro è prevista la vendita dei libri “Lasciami volare” “Era tutto perfetto” “Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio” (autrice Carolina Bocca) il cui ricavato va interamente a sostegno della Fondazione Ema Pesciolino Rosso.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI SOCI APPROVA L’UNA TANTUM

10/11/2019 In Casa Sociale, News

L’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL CIRCOLO POSILLIPO HA APPROVATO LA RICHIESTA DEL CONSIGLIO. IL PRESIDENTE SEMERARO: “RINGRAZIO I SOCI CHE AMANO IL POSILLIPO”

Sì, a stragrande maggioranza, all’una tantum. L’assemblea dei Soci del Circolo Nautico Posillipo ha approvato l’ordine del giorno del pagamento dell’ una tantum per l’importo di 550,00 Euro da utilizzare per la restituzione della cifra di 360.000 Euro circa, al Socio Gennaro Cecere.

Assemblea del 10-11-2019 CN Posillipo - Platea SociPresenti oltre 200 soci, all’Assemblea presieduta da Guido Postiglione, e la stragrande maggioranza ha votato per l’approvazione, decretando dunque il “Sì”. Soddisfazione da parte dell’intero Consiglio Direttivo e del Presidente Enzo Semeraro che ancora una volta incassa la fiducia del corpo sociale del Circolo.

I lavori sono iniziati alle ore 10:40 con l’analisi dei fatti cronologici e delle relativi risvolti giuridici, descritta dal Vicepresidente Sportivo Antonio Ilario, che hanno portano all’assemblea odierna. In sintesi la vicenda inizia ad agosto del 2018 quando il Comune di Napoli manifestò la volontà urgente di mettere in vendita la sede del Circolo in Via Posillipo n. 5. Da qui la necessità inderogabile di esercitare il diritto di prelazione attraverso il versamento della somma di 328.000 Euro, pari al 5% del valore dell’immobile, portando il Circolo Posillipo ad essere “promesso acquirente”. Una tegola che il Circolo ha affrontato attraverso appunto l’accettazione del prestito da parte di Cecere.

Nei mesi successivi si è viaggiato su due binari: da un lato quello istituzionale sul quale il Comune è apparso predisposto a rivedere la procedura di messa in vendita ed un eventuale ritiro della stessa (il che comporterebbe la restituzione della quota versata al Circolo) percorrendo la strada della concessione, per la sede di Via Posillipo e della piscina “C. Poerio”; dall’altro, Cecere ha più volte avanzato la richiesta di restituzione, arrivando a procedere per vie legali. Da ciò, l’Assemblea di oggi, in cui appunto si è arrivati all’approvazione della richiesta di una tantum. La stessa annulla la precedente richiesta di aumento quota e versamento anticipato di tale aumento per l’importo pari a 18 mensilità e coloro che hanno già versato tale importo (pari ad €540,00) avranno l’onere di versare solo i restanti 10,00 Euro, ed un eventuale surplus sarà restituito ai Soci.

Non era nostra intenzione arrivare alla richiesta di oggi”, ha detto il Presidente Semeraro, “ma è stato necessario e indispensabile per il Circolo e per questo ringrazio i soci che amano il nostro antico sodalizio”. Scuse, infine, nel corso degli interventi, sono state porte nei confronti delle donne a seguito delle polemiche sulla disparità di quota delle scorse settimane non condivise dalla larga maggioranza dei soci.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “MARIO SOLDATI – LA GIOIA DI VIVERE”

09/11/2019 In Casa Sociale, News

MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019 ALLE 18:00

Il Centro Studi Michele Prisco e il Circolo Nautico Posillipo presentano un libro a cura di Pier Franco Quaglieni

Mario Soldati – La gioia di vivere
Golem Edizioni

Con l’autore interverranno:

  • Vittorio Alongi
  • Mauro Giancaspro
  • Annella Prisco
  • Modera Fiorella Franchini
  • Indirizzo di saluto di Filippo Smaldone

Mario Soldati - La gioia di vivere - CopertinaQuesto libro dedicato a Mario Soldati è aperto da un ampio saggio di Pier Franco Quaglieni, amico personale dello scrittore e cofondatore con lui ed Arrigo Olivetti del Centro “Pannunzio” – di cui Soldati fu presidente per quasi vent’anni dal 1980 al 1997 – e comprende una pagina di Chiara Soldati che descrive il lessico famigliare soldatiano. Il libro è ricco di saggi di autorevoli critici e studiosi, di relazioni a convegni, di semplici ricordi e testimonianze di amici, noti e meno noti: esso è scritto seguendo diversi registri di scrittura ed è volto a ricostruire la poliedrica figura dello scrittore e regista torinese in modo fruibile da un ampio pubblico. Ciascun lettore potrà scegliere cosa leggere, trattandosi di un libro che non necessariamente va letto a partire dalla prima pagina, ma che lascia la possibilità di scelta ai singoli lettori.

Area Comunicazione

STATI GENERALI DEL MARE: DIMOSTRAZIONI IN MARE E PULIZIA DEI FONDALI AL CIRCOLO POSILLIPO

23/10/2019 In Casa Sociale, News

GIOVEDÌ 24 OTTOBRE DALLE 9:00 ALLE 13:00

Locandina Stati Generali del Mare

Locandina Stati Generali del Mare

Si terranno nella mattinata di domani, Giovedì 24 ottobre 2019 a partire dalle ore 9.00 sino alle ore 13.00 al Circolo Nautico Posillipo, le attività in acqua in occasione della “III edizione Stati Generali del Mare” organizzata dal Comune di Napoli, alla presenza della Delegata al Mare del Comune di Napoli, dott.ssa Daniela Villani.

Le attività al Circolo Posillipo consisteranno nella dimostrazione pratica degli sport del mare praticati al Circolo, ossia: canoa, canoa polo, vela, canottaggio. Nella stessa mattinata ci sarà l’event di Pulizia dei fondali a cura del Nucleo Sommozzatori Guardia Costiera, Gruppo Sommozzatori Autonomi Napoletani.

Questa la dichiarazione della dott.ssa Villani a proposito delle attività al Posillipo: “Quella di giovedì al Circolo Posillipo sarà un’importante ricognizione dei fondali per una mappatura futura dei rifiuti depositati lungo la costa cittadina, al fine di poter programmare una puntuale e precisa ‘operazione coste pulite’, che svilupperemo al Tavolo Blu di prossima convocazione”, ha detto la Villani che ha anche sottolineato “l’importanza della salvaguardia del nostro golfo insieme alla Capitaneria di Porto, ai circoli e alle società subacquee per un’opera di bonifica che mira alla salvaguardia dei fondali marini cittadini. Consapevoli che ciò che non si vede è comunque un pericolo per la nostra risorsa blu“.

I saluti del Circolo Posillipo saranno a cura del vicepresidente sportivo Antonio Ilario e del Consigliere alla Cultura e ai grandi eventi Filippo Smaldone.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SI È TENUTA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA DI A1

IL PRESIDENTE SEMERARO E IL VICEPRESIDENTE ILARIO HANNO PRESENTATO LA SQUADRA ALLA STAMPA E ALLA CITTÀ

Si è tenuta nel salone dei Trofei del Circolo Nautico Posillipo, la conferenza stampa di presentazione della prima squadra di pallanuoto maschile del Posillipo impegnata nel campionato di Serie A1.

Alla Conferenza stampa hanno preso parte il presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro, il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, l’assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello, il Presidente della FIN Campania Paolo Trapanese oltre al consigliere alla pallanuoto Gennaro Fiorillo, e al consigliere alla pallanuoto giovanile Sergio d’Abundo. E ancora lo staff tecnico della squadra, tra cui Gennaro Mattiello, allenatore in seconda, il dottor Guglielmo Lanni, medico sportivo e Davide Truppa, collaboratore. È intervenuto, inoltre, lo sponsor tecnico B-Personal nella persona di Giancarlo Bosso. Tra i presenti, il Presidente della Cesport Giuseppe Esposito e Rosario Mazzitelli, in rappresentanza del Circolo Canottieri Napoli.

Lo sport, tutto, è il cuore del Posillipo” ha esordito il presidente Semeraro, “e il nostro impegno è affinché continui ad esserlo, seppur tra le mille difficoltà che ci troviamo ogni giorno ad affrontare. Ciò che non ci manca è comunque l’entusiasmo di fare nel migliore dei modi“. “Siamo vicini ai Circoli e al Posillipo perché crediamo in queste realtà“, ha detto l’assessore Borriello, “sono realtà sportive importanti a cui vanno affidati anche gli impianti della città, affinché vengano gestiti al meglio. Siamo ad esempio, rammaricati per l’imminente chiusura della Piscina di Scampia e ci auguriamo che questo non debba accadere mai, anzi. Io in particolare, sono legato al Posillipo e, parlando a nome del Comune, non voglio che ci sia la necessità di vendita, anzi: il Circolo Posillipo è e deve restare un bene della città, di cui è parte integrante”. Per Trapaneselo sport deve essere veicolo di valori importanti, quelli che da sempre si trasmettono con i colori rossoverdi del Posillipo“. “Sarà un campionato difficile per la perdita di alcuni giocatori e per l’abbassamento dell’età“, ha detto Silipo, “ma ho visto questi ragazzi allenarsi e sono fiducioso che faranno il meglio possibile“.

A presentare i componenti della rosa è stato l’allenatore Brancaccio, che ha salutato anche lo staff tecnico e medico: “I ragazzi sono i protagonisti e noi ci mettiamo tutto l’impegno possibile per ottenere i risultati migliori, considerando che siamo la compagine più giovane del campionato, con un’età media di 20 anni“. A ringraziare la squadra il vicepresidente Ilario che ha sottolineato l’impegno dei ragazzi “nonostante le difficoltà evidenti, un impegno che noi apprezziamo“. Per il rappresentante dello sponsor tecnico Bosso, “vestire il Posillipo è un orgoglio e farlo da 5 anni testimonia il legame con la squadra e con i ragazzi“.

Saluti conclusivi del Presidente Semeraro che ha invitato tutti alla prima partita casalinga del Posillipo, Sabato 19 ottobre alle ore 17.00 alla Scandone contro la Rari Nantes Florentia.

Area Comunicazione

IL CIRCOLO POSILLIPO SOSTIENE IL PROGETTO “AVERSA PER L’AFRICA”

03/10/2019 In Casa Sociale, News

I SOCI E GLI SPORTIVI DEL CIRCOLO SOSTENGONO IL PROGETTO CHE SI SVOLGERÀ IL 4 OTTOBRE AD AVERSA

Venerdì 4 Ottobre, alle ore 17.30, si svolgerà presso il Palazzetto dello sport di Aversa “Jacazzi” un evento sportivo di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto all’ associazione “Missione Effetà Onlus” che opera in Europa (Italia e Polonia), America latina (Paraguay e Brasile), Asia (Indonesia e Filippine) e in Africa (Benin, Ruanda e Tanzania), affiancando l’operato delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori.

CNP AVERSA PER L'AFRICALa “Missione Effetà Onlus” opera in difesa dei diritti fondamentali della persona umana, dei bisogni emergenti dei disabili dell’udito, dell’infanzia violata, della gioventù maltrattata e delle donne sfruttate.

Il ricavato di questo evento solidale sarà devoluto interamente alla missione di Peporiyakou, dove la Onlus opera da otto anni nella diocesi Africana di Natitingou, nel nord-ovest del Benin (uno dei paesi più poveri dell’ area sub sahariana).

A sfidarsi sul campo ci saranno le squadre di pallavolo maschile Tya Marigliano e Sacs Napoli, preceduti da una esibizione della band “Gunà Percussion” con balli, musica e danze tipici del Benin.

Il progetto “AVERSA PER L’AFRICA”, fortemente voluto da Daniela di Santi prende vita a seguito del suo impegno attivo nella missione umanitaria presso lo stesso villaggio di Peporiyakou durante lo scorso Giugno, ha trovato riscontro e supporto nei meravigliosi “cuori campani” del comune di Aversa.

Invitiamo tutta la cittadinanza a sostenere la “Missione Effetà Onlus” con un piccolo contributo di 5 euro che dona speranza a chi forse, in alcuni casi, non ne ha più.

Area Comunicazione

AL CIRCOLO POSILLIPO UNA PANCHINA ROSSA CONTRO OGNI VIOLENZA

28/09/2019 In Casa Sociale, News

INIZIATIVA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE E VICINANZA ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA

Dare voce a chi non ne ha più. Educare i giovanissimi al rispetto delle donne e dei più deboli. Veicolare valori di vita attraverso lo sport, le istituzioni e l’arte. Sono questi i messaggio espressi questa mattina al Circolo Nautico Posillipo nel corso dell’iniziativa contro la violenza di genere: in segno di vicinanza alle donne vittime di violenza, e non solo, al Circolo di via Posillipo è stata data l’ultima pennellata di rosso ad una panchina del sodalizio sportivo.

Il Circolo proprio lo scorso anno, con la dirigenza già allora guidata dal Presidente Vincenzo Semeraro, con una storica svolta aprì alle prime donne socie e quest’anno, nel nuovo consiglio direttivo, ha voluto la presenza della prima donna consigliera. Un modo per simboleggiare ancora una volta l’attaccamento del Circolo Posillipo alla città di Napoli e alle tante difficoltà delle fasce più deboli, forte dei valori che trasmette attraverso lo sport ma anche consapevole della responsabilità di educare i giovanissimi atleti non solo formandoli nelle discipline sportive ma soprattutto come uomini e donne di profonda etica valoriale.

Alla manifestazione di solidarietà sono intervenuti il Presidente del Circolo Posillipo, Semeraro, il Commissario dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva; la segretaria dell’associazione Donna Medico Ludovica Genna, Adriana Esposito, mamma di Stefania Formicola, vittima di femminicidio, assieme al marito Luigi Formicola, che hanno dato quell’ultima pennellata; Chiara Marciani, assessore Regione Campania alle Pari Opportunità; Alessandra Clemente, assessore Comune di Napoli alle Pari Opportunità e ai Giovani; Maria Felicia Carraturo, sportiva e detentrice del record di apnea; Benedetta Valanzano, attrice. Tra gli ospiti anche la giornalista Armida Parisi, in rappresentanza della commissione pari opportunità della I Municipalitá di Napoli.

Tanti i momenti di commozione durante la mattinata, condotta dalla giornalista Nunzia Marciano, che ha visto anche la partecipazione di soci e atleti del Posillipo: dalla testimonianza della mamma e il papà di Stefania, agli interventi forti e pieni di impegno istituzionale di Verdoliva, Marciani e Clemente, sino alle testimonianze della Carraturo e al commovente racconto della Valanzano. L’impegno è verso i più giovani, verso appunto la loro educazione e soprattutto verso le donne, che portano il peso della loro femminilità.

“Per tutte le violenze consumate su di lei
per tutte le umiliazioni che ha subito
per il suo corpo che avete sfruttato
per la sua intelligenza che avete calpestato
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata
per la libertà che le avete negato
per la bocca che le avete tappato
per le ali che le avete tagliato
per tutto questo
in piedi, Signori, davanti a una Donna”

questa la poesia riportata sulla targa apposta sulla panchina.

Parlare di violenza di genere e soprattutto educare i più giovani, per prevenirla, dovrebbe essere l’impegno di ognuno di noi. Di certo è l’impegno che ci assumiamo qui al Circolo Posillipo, dove i giovanissimi imparano lo sport e la vita”, hanno detto le promotrici dell’iniziativa ovvero la Consigliera alla Vela Silvana Postiglione e le socie Teresa Postiglione, Valeria Bellocchio e Paola Cunti.

La panchina rossa del Posillipo è solo la prima di una serie di iniziative che il Circolo intende portare avanti per esprimere la sua vicinanza concreta alle donne in primis ma ai più deboli in generale, cosa che da anni realizza grazie, ad esempio, alle tante iniziative di accoglienza dei ragazzi dei quartieri difficili di Napoli, accolti per fare sport al Posillipo.

Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo

Area Comunicazione