IL 93° ANNIVERSARIO DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

14/07/2018 In Casa Sociale, Editoriale, News

DOMANI, LUNEDÌ 15 LUGLIO. IL PRESIDENTE SEMERARO: “DAVANTI A NOI UN FUTURO ROSEO PERCHÈ ABBIAMO UN CUORE ANTICO E FORTE

Un orgoglio condiviso che viene dal cuore, un senso di appartenenza e di affiliazione: è con questi sentimenti che anche quest’anno celebriamo con grande felicità l’anniversario del nostro amato Circolo Nautico Posillipo – “Villa Mon plaisir”.

93 lunghi anni da quel 15 luglio 1925 (anno di fondazione), cadenzati da innumerevoli vittorie e gloriose soddisfazioni in tutti gli sport di cui il nostro Circolo si pregia di essere sostenitore e vigoroso partecipante.
In quasi un secolo di storia il Posillipo ha costellato il suo percorso di coppe, medaglie e soprattutto di onori, primo fra tutti quello di rappresentare Posillipo, Napoli, la Campania e l’Italia intera nel Mondo, portando in alto i colori rossoverdi.

Ma il nostro amatissimo sodalizio non è una prestigiosa realtà solo per lo sport: al Circolo infatti, “lo sport incontra la bellezza”, del Mare, della terra e dei valori della città. Il mare, risorsa indispensabile e preziosa, celebrata proprio nelle scorse settimane attraverso il Premio di giornalismo “Posillipo, cultura del mare”. Quest’anno poi abbiamo voluto far sì che il Circolo ottenesse la svolta che da tanto si attendeva, ovvero l’apertura alle prime donne socie di cui siamo fieri e felici.

E poi la cultura, in tutte le sue forme e sostanze che riempie e pervade i saloni di via Posillipo grazie a tantissime iniziative che vanno sempre nella direzione del coinvolgimento e del sostegno sociale, così come nel sociale è andato l’impegno del Circolo nel voler concretamente aiutare Napoli attraverso un progetto che fosse alternativa alla piaga della devianza giovanile attraverso lo sport.

Sullo sfondo di tutto questo, c’è naturalmente l’importanza dello sport, a tutti i livelli, che grandissime soddisfazioni ci regala grazie alle meravigliose vittorie dei nostri atleti di tutte le età, comunicando costantemente alla città e alla stampa di tutto il bello che siamo felici di raggiungere.

Il nostro è un impegno importante, valoroso che siamo fieri di portare avanti“, promette il Presidente Vincenzo Semeraro, “il Posillipo ha davanti a sé un futuro “roseo” perché ha un cuore antico e forte su cui poter fare affidamento e noi vogliamo continuare nel solco di apertura alla città, cultura, sport, socialità, comunicazione e innovazione che stiamo tracciando, consapevoli della nostra gloriosa storia e fiduciosi di scrivere ancora, insieme a chi vorrà far parte del nostro Circolo, tante bellissime pagine!

Auguri a noi e FORZA POSILLIPO!

In foto, un’antica immagine del Circolo Posillipo; una foto del Circolo attuale dall’alto; il Presidente Semeraro; la visita al Posillipo della Console Americana Mary Ellen Countryman.

Area Comunicazione

I EDIZIONE DEL PREMIO DI GIORNALISMO, POSILLIPO CULTURA DEL MARE

07/07/2018 In Casa Sociale, News

AL CIRCOLO POSILLIPO UNA SERATA ALL’INSEGNA DELLA VALORIZZAZIONE DEL MARE

Serata meravigliosa quella al Circolo Nautico Posillipo, in occasione ieri della I edizione del Premio di Giornalismo Posillipo, Cultura del mare. Un premio perché riconoscere il valore del lavoro e dell’impegno altrui è doveroso; di giornalismo perché il giornalismo è quell’arte di raccontare attraverso immagini e parole ciò che ai più sfugge; Posillipo, perché qui su una terrazza sul mare, la bellezza è un’idea davvero semplice, parafrasando J. C: Izzo; cultura, perché è la cultura che ci salverà, intesa come cultura del buon vivere, del rispetto reciproco, della valorizzazione di ciò che ci circonda; del Mare, perché il mare è accoglienza, è dialogo, è scambio tra i popoli e perché Napoli non sia solo una città sul mare ma una città di mare.

Il mare di Posillipo, gli spazi del Circolo Nautico che su di esso si affaccia, una terrazza sul mare gremita di personalità e buona musica: sono stati questi gli ingredienti che hanno consentito alla serata di essere in una sola parola perfetta. Tanti i riconoscimenti consegnati e i premi ricevuti nel corso della serata presentata dalla giornalista Nunzia Marciano. Il leitmotiv della serata di premiazioni è stata la valorizzazione del mare: nel corso della serata sono stati assegnati, oltre ai premi per il concorso, anche riconoscimenti a personalità che si sono particolarmente distinte nell’ambito della tutela e, appunto, della valorizzazione della risorsa mare.

Il Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, organizzato e promosso dal Posillipo, in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio, nasce per sensibilizzare sul valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la Campania, che per il Tirreno meridionale e sul suo ruolo di intermediazione tra i popoli, sinonimo di accoglienza, apertura e soprattutto dialogo. Il mare, la sua bellezza e la capacità di saperlo raccontare. La Giuria del Premio è stata composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi e Carlo Verna.

Il Comitato organizzatore è composto da Vincenzo Semeraro, Filippo Parisio, Filippo Smaldone, Enrico Deuringer, Massimo Falco, Massimo Lo Iacono e Nunzia Marciano. I riconoscimenti con la motivazione “Una targa quale segno di riconoscenza per l’attenzione alla città di Napoli ed in particolare, al mare, profusa attraverso il lavoro svolto per la difesa e la promozione della risorsa mare”, sono stati assegnati alla Regione Campania, nella persona dell’assessore Chiara Marciani; al Comune di Napoli, nella persona del Sindaco Luigi De Magistris, al Museo del Mare di Napoli, nella persona del Presidente Antonio Mussari, alla capitaneria di Porto di Napoli, nella persona dell’Ammiraglio Arturo Faraone, al comitato di volontariato VOLANAPOLI, nella persona del Presidente Paolo Trapanese, Presidente anche del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, al Nucleo GOS – Gruppo operativo sommozzatori e salvamento acquatico, nella persona del Comandante Vincenzo De Vita, al dott. Sergio Brancaccio e all’architetto Maria Caputi.

Ad essere premiati, i giornalisti Vittorio Del Tufo de Il Mattino, Maria Luisa Cocozza, del TG5; Emilio Vitaliano, giornalista. Premi Speciali Giuria al prof. Maurizio Cotrufo e Maria Sirago, docente e scrittrice. Nel corso della serata, sono stati anche consegnati attestati di merito ad alcuni dei partecipanti al Premio: Brunella Bianchi, Antonio Cangiano, Gioacchino Roberto Di Maio, Marcello Gelardini, Marco Petrelli, Bruno Russo e Carlo Zazzera.

Sono stati poi consegnati i premi speciali del Comitato Organizzatore a tre personalità che si sono particolarmente distinte della promozione della risorsa mare di Napoli, ossia Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta di importanza internazionale, Adele Ammendola, giornalista Rai, napoletana, di Posillipo e Alberto Carotenuto, Rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Inoltre sono stati consegnati riconoscimenti da parte del Comitato Organizzatore agli enti e alle personalità coinvolte in maniera positiva e propositiva nella valorizzazione della risorsa mare. Durante le premiazioni, la serata è stata allietata della buona musica, con il Trio Solus Agorà. Tra gli ospiti, il questore Antonio De Iesu, il Rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti, il Comandante provinciale dei carabinieri di Napoli, Colonello Ubaldo Del Monaco, solo per citarne alcuni.

Motivazioni per i Premiati

Maria Luisa Cocozza – Giornalista Mediaset
Motivazione: Per essere l’autrice di tre servizi incentrati con rigorosa analisi sulla tematica del mare e la sua tutela in ambiti diversi.

Vittorio De Tufo – Giornalista Il Mattino
Motivazione: Per lo scritto “La leggenda degli uomini pesce e la setta dei Figli di Nettuno” pubblicato sul Il Mattino- e che con limpida prosa esprime ricchezza di riferimenti storici e letterari.

Emilio Vitaliano – Giornalista
Motivazione: Per l’articolo di divulgazione scientifica pubblicato sulla rivista BBC scienze, dedicato al problema dell’acidificazione delle acque marine.

Motivazioni per i Premi speciali personalità

Adele Ammendola – Giornalista Tg2
Motivazione: volto storico del TG2, porta in video i caratteri mediterranei che le vengono dai natali napoletani. Posillipina doc, figlia d’arte (il padre Franco è stato tra i più prestigiosi giornalisti della Rai di Napoli) non ha mai tradito le sue origini, pur dividendosi a Roma da anni tra lavoro e famiglia.
Premio Speciale – Posillipo, Cultura del Mare per un giornalismo fatto con l’anima.

Alberto Carotenuto – Rettore Parthenope
Motivazione: Premio Speciale – Posillipo, Cultura del Mare perché ha proiettato l’Università del mare, su fronte della didattica e della ricerca, su scenari internazionali. Dagli accordi per i corsi di formazione con l’Apple ai gemellaggi con l’Università cinese di Ludong, oggi la città di Napoli, con la risorsa mare, intesa come conoscenza, sviluppo, dialogo è capitale del Mediterraneo.

Guido Grimaldi – Armatore
Motivazione: Premio Speciale – Posillipo, Cultura del Mare perché nel solco di una prestigiosa tradizione familiare, guida oggi con intelligenza e successo, insieme al padre Manuel, una delle flotte commerciali e passeggeri più importanti del mondo. Con base operativa, però, sempre a Napoli: la Grimaldi, tra investimenti, risorse, tecnologie, scenari internazionali, non dimentica che alla base di tutto c’è la dimensione umana.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: PREMIO DI GIORNALISMO “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

04/07/2018 In Casa Sociale, News

VENERDÌ 6 LUGLIO AL CIRCOLO POSILLIPO LA SERATA DI PREMIAZIONE DEL PREMIO DI GIORNALISMO

Si terrà Venerdì 6 Luglio a partire dalle 20.00 al Circolo Posillipo, la serata di Premiazione del Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare” I Edizione. Nel corso della serata saranno assegnati, oltre ai premi per il concorso, anche riconoscimenti a personalità che si sono particolarmente distinte nell’ambito della tutela e la valorizzazione della risorsa mare.

Il Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, organizzato e promosso dal Posillipo, in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio, nasce per sensibilizzare il valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la Campania, che per il Tirreno meridionale e sul suo ruolo di intermediazione tra i popoli, sinonimo di accoglienza, apertura e soprattutto dialogo. Il mare, la sua bellezza e la capacità di saperlo raccontare. La Giuria del Premio è composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi e Carlo Verna. Il Comitato organizzatore è composto da Vincenzo Semeraro, Filippo Parisio, Filippo Smaldone, Enrico Deuringer, Massimo Falco, Massimo Lo Iacono e Nunzia Marciano.

Ad essere premiati saranno i giornalisti Vittorio Del Tufo de Il Mattino, Maria Luisa Cocozza del TG5; Emilio Vitaliano, giornalista. Premi Speciali Giuria al professor Maurizio Cotrufo e Maria Sirago, docente e scrittrice. Nel corso della serata, saranno conferiti anche attestati di merito ad alcuni dei partecipanti al Premio; saranno poi consegnati premi speciali del Comitato Organizzatore a tre personalità che si sono particolarmente distinte della promozione della risorsa mare di Napoli, come Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta di importanza internazionale, Adele Ammendola, giornalista Rai, napoletana, di Posillipo e Alberto Carotenuto, Rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Inoltre saranno consegnati riconoscimenti da parte del Comitato Organizzatore agli enti e alle personalità coinvolte in maniera positiva e propositiva nella valorizzazione della risorsa mare. Tra questi la Regione Campania nella persona del Presidente Vincenzo De Luca; il Comune di Napoli nella persona del Sindaco Luigi De Magistris, il Museo del Mare di Napoli nella persona del Presidente Antonio Mussari, la capitaneria di Porto di Napoli nella persona dell’Ammiraglio Arturo Faraone, l’Autorità portuale nella persona del Presidente Pietro Spirito, il comitato di volontariato VOLANAPOLI nella persona del Presidente Paolo Trapanese, Presidente anche del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, il Nucleo GOS – Gruppo operativo sommozzatori e salvamento acquatico, nella persona del Comandante Vincenzo De Vita, il dott. Sergio Brancaccio e l’architetto Maria Caputi.

Durante le premiazioni, la serata sarà allietata della buona musica, con il Trio Solus Agorà.

Media partner del Premio: Il Mattino, Radio CRC Targato Italia, Radio Siani, I’M Magazine.

Sponsor del Premio: Banca Euromobiliare, Ascione coralli, E. Marinella, LUEMA Srl, MOTUM Città in Movimento, SIOLA, Ottica D’Abundo, Gran Caffè La Caffettiera, Prestige Boutique.

Motivazioni per i Premiati

Maria Luisa Cocozza – Giornalista Mediaset
Motivazione: Per essere l’autrice di tre servizi incentrati con rigorosa analisi sulla tematica del mare e la sua tutela in ambiti diversi.

Vittorio De Tufo – Giornalista Il Mattino
Motivazione: Per lo scritto “La leggenda degli uomini pesce e la setta dei Figli di Nettuno” pubblicato sul Il Mattino- e che con limpida prosa esprime ricchezza di riferimenti storici e letterari.

Emilio Vitaliano – Giornalista
Motivazione: Per l’articolo di divulgazione scientifica pubblicato sulla rivista BBC scienze, dedicato al problema dell’acidificazione delle acque marine.

Motivazioni per i Premi speciali personalità

Adele Ammendola – Giornalista Tg2
Motivazione: volto storico del TG2, porta in video i caratteri mediterranei che le vengono dai natali napoletani. Posillipina doc, figlia d’arte (il padre Franco è stato tra i più prestigiosi giornalisti della Rai di Napoli) non ha mai tradito le sue origini, pur dividendosi a Roma da anni tra lavoro e famiglia.
Premio Speciale – Posillipo, Cultura del Mare per un giornalismo fatto con l’anima.

Alberto Carotenuto – Rettore Parthenope
Motivazione: Premio Speciale – Posillipo, Cultura del Mare perché ha proiettato l’Università del mare, su fronte della didattica e della ricerca, su scenari internazionali. Dagli accordi per i corsi di formazione con l’Apple ai gemellaggi con l’Università cinese di Ludong, oggi la città di Napoli, con la risorsa mare, intesa come conoscenza, sviluppo, dialogo è capitale del Mediterraneo.

Guido Grimaldi – Armatore
Motivazione: Premio Speciale – Posillipo, Cultura del Mare perché nel solco di una prestigiosa tradizione familiare, guida oggi con intelligenza e successo, insieme al padre Manuel, una delle flotte commerciali e passeggeri più importanti del mondo. Con base operativa, però, sempre a Napoli: la Grimaldi, tra investimenti, risorse, tecnologie, scenari internazionali, non dimentica che alla base di tutto c’è la dimensione umana.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: SUCCESSO DEL COMPLESSO VOCALE “LE VOCI ITALIANE”

30/06/2018 In Casa Sociale

SPLENDIDA PERFORMANCE DELL’ ESEMBLE VOCI ITALIANE IN “VIAGGIO A NAPOLI” AL CIRCOLO POSILLIPO

Il gruppo composto per l’occasione da Mascia Carrera e Maura Meneghini (Soprani), Flavia Caniglia (Contralto), Massimo Iannone e Massimiliano Tonsini (Tenori), Massimo Simeoli (Baritono) e Paolo Tagliapietra al pianoforte, ha presentato un repertorio vocale-cameristico di canzoni napoletane dal rinascimento al novecento di autori come Donizetti, Mercadante, Murolo, Rossini, Di Giacomo, Gambardella, Tosti, Di Capua e altri. In chiusura due classici ‘O Sole Mio di Di Capua e nel blu dipinto di blu di Modugno.

L’Esemble vocale, accompagnato da Paolo Tagliapietra al pianoforte, è formato da artisti impegnati nella prestigiosa Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Molto coinvolto il numeroso pubblico che ha applaudito con entusiasmo, nel salone gremito, tutte le performance del gruppo. Un ricco buffet sulla terrazza sul mare ha concluso la serata.

alcune foto della serata

 

  • Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo – Regione Campania
  • Associazione Musicale Maggio della Musica
  • Con il patrocinio del Comune di Napoli

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: APPROVATI I BILANCI CONSUNTIVO E PREVENTIVO

29/06/2018 In Casa Sociale

L’ASSEMBLEA DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO HA APPROVATO I BILANCI NELLA RIUNIONE DI IERI

Sono stati approvati nel corso dell’Assemblea dei Soci del Circolo Nautico Posillipo tenutasi ieri, 28 giugno, nei saloni del sodalizio sportivo, il bilancio consuntivo e il bilancio preventivo. I due documenti sono stati approvati all’unanimità con una sola astensione.

Il Consiglio Direttivo esprime la propria soddisfazione e conferma il proprio impegno affinché il bilancio preventivo venga rispettato.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: SI È TENUTA AL CIRCOLO LA CONFERENZA STAMPA DEL PREMIO “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

29/06/2018 In Casa Sociale, News

NEI SALONI DEL CIRCOLO LA CONFERENZA STAMPA DELLA I EDIZIONE DEL PREMIO

Alla conferenza, moderata dalla giornalista Nunzia Marciano, sono intervenuti Vincenzo Semeraro, Presidente del CN Posillipo, Filippo Smaldone, Consigliere del CN Posillipo, Filippo Parisio, Presidente dell’Assemblea del CN Posillipo, Massimo Falco, membro del comitato del premio e il Comandante del Nucleo GOS dei carabinieri, Vincenzo De Vita. Il premio gode del Patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

La conferenza è stata l’occasione per presentare alla stampa i vincitori dei premi, realizzati dall’artista napoletano Lello Esposito, e dei riconoscimenti, che saranno consegnati nel corso di una serata di gala al Circolo Posillipo il 6 Luglio 2018 alle ore 20.00. Il Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, organizzato e promosso dal Posillipo, in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio di Napoli, nasce per sensibilizzare sul valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la Campania, che per il Tirreno meridionale e sul suo ruolo di intermediazione tra i popoli, sinonimo di accoglienza, apertura e soprattutto dialogo. Il mare, la sua bellezza e la capacità di saperlo raccontare.

È stato questo il cuore della prima edizione del Premio, che ha visto concorrere giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine Nazionale o praticanti e/o iscritti a Scuole di giornalismo, che abbiano affrontato le tematiche del mare sotto i più vari aspetti. La Giuria del Premio è composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi e Carlo Verna. Il Comitato organizzatore è composto da Vincenzo Semeraro, Filippo Parisio, Filippo Smaldone, Enrico Deuringer, Massimo Falco, Massimo Lo Iacono e Nunzia Marciano. Ad essere premiati, i giornalisti Vittorio Del Tufo de Il Mattino e Maria Luisa Cocozza, del TG5; premi speciali della giuria per Emilio Vitaliano, giornalista e Maria Sirago, docente e scrittrice.

Nel corso della serata, saranno conferiti anche attestati di merito ad alcuni dei partecipanti al Premio; saranno poi consegnati premi speciali del Comitato Organizzatore a tre personalità che si sono particolarmente distinte della promozione della risorsa mare di Napoli, ossia Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta di importanza internazionale, Adele Ammendola, giornalista Rai, napoletana, di Posillipo e Alberto Carotenuto, Rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Inoltre saranno consegnati riconoscimenti da parte del Comitato Organizzatore agli enti e alle personalità coinvolte in maniera positiva e propositiva nella valorizzazione della risorsa mare. Tra questi, la Regione Campania, nella persona del Presidente Vincenzo De Luca; il Comune di Napoli, nella persona del Sindaco Luigi De Magistris, il Museo del Mare di Napoli, nella persona del Presidente Antonio Mussari, la capitaneria di Porto di Napoli, nella persona dell’Ammiraglio Arturo Faraone, l’Autorità portuale nella persona del Presidente Pietro Spirito, il comitato di volontariato VOLANAPOLI, nella persona del Presidente Paolo Trapanese, Presidente anche del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, Nucleo GOS – Gruppo operativo sommozzatori e salvamento acquatico, nella persona del Comandante Vincenzo De Vita, il dott. Sergio Brancaccio, il prof. Maurizio Cotrufo e l’architetto Maria Caputi.

Dopo le premiazioni, la serata proseguirà sotto le stelle di Posillipo, sulla terrazza sul mare, all’insegna della buona musica, con il Trio Solus Agorà, e di un ricco buffet.

Media partner del Premio: Il Mattino, Radio CRC Targato Italia, Radio Siani, I’M Magazine.
Sponsor del Premio: Banca Euromobiliare, Ascione coralli, E. Marinella, LUEMA Srl, MOTUM Città in Movimento, SIOLA, Ottica D’Abundo, Gran Caffè La Caffettiera.

Album fotografico:

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: FESTA D’ESTATE

27/06/2018 In Casa Sociale, News

… PERCHÈ LO SPORT È ANCHE DIVERTIMENTO!

Festa_d-Estate_20185 luglio 2018 ore 20,00

Djset: Duccio Bocchetti e Fabio Coscia

Aperitivo, buffet, vino, birra e musica sul mare

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla portineria del Circolo: 081 5751282

Area Comunicazione

 

 

CASA SOCIALE: CONFERENZA STAMPA PREMIO “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

26/06/2018 In Casa Sociale, News

IL 28 GIUGNO 2018 ALLE 11.30 CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PREMIO DI GIORNALISMO ORGANIZZATO E PROMOSSO DAL CIRCOLO POSILLIPO

Alla conferenza, moderata dalla giornalista Nunzia Marciano, interverranno Vincenzo Semeraro, Presidente del CN Posillipo, Filippo Smaldone, Consigliere del CN Posillipo, il Comandante del Nucleo GOS dei carabinieri, Vincenzo De Vita e alcuni membri della giuria del premio. Il premio gode del Patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

La conferenza sarà l’occasione per presentare alla stampa i vincitori dei premi e dei riconoscimenti, che saranno consegnati nel corso di una serata di gala al Circolo Posillipo il 6 Luglio 2018 alle ore 20.00. Il Premio di giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, organizzato e promosso dal Posillipo, in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio di Napoli, nasce per sensibilizzare sul valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la Campania, che per il Tirreno meridionale e sul suo ruolo di intermediazione tra i popoli, sinonimo di accoglienza, apertura e soprattutto dialogo.

Il mare, la sua bellezza e la capacità di saperlo raccontare. È stato questo il cuore della prima edizione del Premio, che ha visto concorrere giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine Nazionale o praticanti e/o iscritti a Scuole di giornalismo, che abbiano affrontato le tematiche del mare sotto i più vari aspetti. La Giuria del Premio è composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi e Carlo Verna. Il Comitato organizzatore è composto da Vincenzo Semeraro, Filippo Parisio, Filippo Smaldone, Enrico Deuringer, Massimo Falco, Massimo Lo Iacono e Nunzia Marciano.

Ad essere premiati, i giornalisti Vittorio Del Tufo de Il Mattino e Maria Luisa Cocozza, del TG5; premi speciali della giuria per Emilio Vitaliano, giornalista e Maria Sirago, docente e scrittrice.

Nel corso della serata, saranno conferiti anche attestati di merito ad alcuni dei partecipanti al Premio; saranno poi consegnati premi speciali del Comitato Organizzatore a tre personalità che si sono particolarmente distinte della promozione della risorsa mare di Napoli, ossia Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta di importanza internazionale, Adele Ammendola, giornalista Rai, napoletana, di Posillipo e Alberto Carotenuto, Rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Inoltre saranno consegnati riconoscimenti da parte del Comitato Organizzatore agli enti e alle personalità coinvolte in maniera positiva e propositiva nella valorizzazione della risorsa mare. Tra questi, la Regione Campania, nella persona del Presidente Vincenzo De Luca; il Comune di Napoli, nella persona del Sindaco Luigi De Magistris, il Museo del Mare di Napoli, nella persona del Presidente Antonio Mussari, la capitaneria di Porto di Napoli, nella persona dell’Ammiraglio Arturo Faraone, l’Autorità portuale nella persona del Presidente Pietro Spirito, il comitato di volontariato VOLANAPOLI, nella persona del Presidente Paolo Trapanese, Presidente anche del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, Nucleo GOS – Gruppo operativo sommozzatori e salvamento acquatico, nella persona del Comandante Vincenzo De Vita, il dott. Sergio Brancaccio, il prof. Maurizio Cotrufo e l’architetto Maria Caputi.

Dopo le premiazioni, la serata proseguirà sotto le stelle di Posillipo, sulla terrazza sul mare, all’insegna della buona musica, con il Trio Solus Agorà, e di un ricco buffet.

Media partner del Premio: Il Mattino, Radio CRC Targato Italia, Radio Siani, I’M Magazine.
Sponsor del Premio: Banca Euromobiliare, Ascione coralli, E. Marinella, LUEMA Srl, MOTUM Città in Movimento, SIOLA, Ottica D’Abundo, Gran Caffè La Caffettiera.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: MUSICA AL POSILLIPO “VIAGGIO A NAPOLI”

26/06/2018 In Casa Sociale, News

CON “LE VOCI ITALIANE” DEL CORO DELL’ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA

Il 29 giugno 2018 dalle 20,30 al Circolo Nautico Posillipo una passeggiata piacevole, raffinata, divertente e coinvolgente lungo i percorsi del repertorio classico napoletano tra ‘800 e ‘900

VIAGGIO A NAPOLI

Segue buffet
Dehors

prenotazioni presso la portineria del Circolo: 081 5751282

Area Comunicazione

LO SPORT PROTAGONISTA AL POSILLIPO IN QUESTA SETTIMANA

13/06/2018 In News

INTENSA SETTIMANA DI EVENTI SPORTIVI TRA I NUOVI TALENTI E GLI EX CAMPIONI

Settimana intensa al Circolo Nautico Posillipo, dove lo sport del passato e del futuro è stato il grande protagonista.

Lunedì scorso, infatti, si è conclusa l’annata agonistica della sezione scherma con una manifestazione che ha visto la partecipazione di circa 60 atleti della sezione. La manifestazione, organizzata dal Maestro Aldo Cuomo, è stata presentata dal consocio Enrico Deuringer. All’apertura i saluti del Presidente del sodalizio rossoverde Vincenzo Semeraro e del vicepresidente sportivo Vincenzo Triunfo.

La manifestazione è entrata nel vivo con la presentazione del saggio ginnico di tutti i gli atleti guidati dal professor Elio Malena. In seguito gli assalti finali di spada e sciabola che concludevano le varie gare interne di sezione dell’anno agonistico. In chiusura la gara a staffetta nelle due specialità della spada e sciabola.

Hanno collaborato all’organizzazione Irene di Transo, Francesca Cuomo, Lorenzo Agrelli, Raffaello Caserta, Luca Guerrasio, Nicola De Matteo e Ettore Saetta. Infine le premiazioni, sono state effettuate dal presidente Semeraro, dal vicepresidente Triunfo e dal neo consigliere alla scherma Roberto Vitagliano.

Il maestro Cuomo ha ringraziato il personale del Circolo, Luca Buono, Gennaro Moxedano, Enrico Casella e Ciro Cacace, per la costruttiva e preziosa collaborazione che ha contribuito fattivamente alla riuscita della manifestazione.

Ieri, invece, la scena è stata tutta per i soci, con amici e parenti, del glorioso Posillipo, che dopo aver applaudito l’ingresso di più di 30 nuovi soci, di cui più della metà donne, hanno assistito all’acclamazione di 33 benemeriti, che si sono particolarmente distinti nelle varie discipline del Circolo, dalla vela al canottaggio, dalla scherma alla canoa polo, tra cui grandi campioni, come gli olimpionici Diego Occhiuzzi, Raffaello Caserta, Raffaello Leonardo e Gioia Marzocca che hanno ricevuto dalle mani del Presidente Semeraro il riconoscimento conferito dall’Assemblea dei soci dell’ASD Circolo Nautico Posillipo, allo scopo di premiare gli atleti che hanno dato lustro allo Sport Posillipino.

Benemerenze che mancavano da troppo tempo al Circolo Posillipo e che sono state riconosciute con immensa gioia dell’attuale dirigenza. La serata, è stata, infine, ricca di momenti di intrattenimento, di ricordi, di grandi nomi e di grandi campioni che hanno inorgoglito il sodalizio portando in alto i colori rossoverdi.

In foto, alcuni momenti delle due serate

Area Comunicazione