SCHERMA: POSILLIPO SUGLI SCUDI ANCHE IN AMBITO SCOLASTICO

03/10/2020 In Scherma

PREMIO “INCENTIVAZIONE ALLO STUDIO” A GIULIA ROSIELLO

La nostra atleta Giulia Rosiello ieri a Roma ha ricevuto il premio destinato agli atleti che hanno ben meritato sia in campo sportivo che in quello scolastico, nell’ambito del progetto “Incentivazione allo Studio“, promosso dalla Federazione Italiana Scherma insieme all’Istituto per il Credito Sportivo. Alla cerimonia, che si è svolta nella tribuna per le autorità dello stadio Olimpico di Roma, era presente il presidente del Coni Giovanni Malagò e il presidente della Federazione Giorgio Scarso.

Sul sito della Fis, qui, trovate un ampio articolo sull’evento e tutti i nomi degli atleti che hanno meritato l’ambito premio.
A Giulia vanno i complimenti di tutti gli amici, i dirigenti e la casa sociale del Circolo Nautico Posillipo.

Fotogallery a cura di Andrea Trifiletti

 

| Area Comunicazione

xxxxx

SCHERMA: SANDRO CUOMO NELLA “HALL OF FAME”

13/09/2020 In Casa Sociale, News, Scherma

DA “ILMATTINO.IT” DI DIEGO SCARPITTI

Nel salone della fama. Entra di diritto nell’«arca della gloria» il napoletano Sandro Cuomo, inserito nella Hall of Fame. Dopo Carlo Silipo (settore pallanuoto), ad un altro straordinario atleta del Circolo Posillipo (e della Polizia di Stato) viene riconosciuto il prestigioso encomio. Collare d’oro al merito sportivo e tecnico della spada più titolato di sempre, nonché il primo ct napoletano a guida di una Nazionale a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo, Cuomo ha ricevuto la notizia direttamente dal presidente della Fis, Giorgio Scarso, che si è recato di persona al Centro di Preparazione Olimpica «Bruno Zauli» a Formia, su espressa indicazione di Ališer Burchanovič Usmanov, imprenditore e dirigente sportivo russo, proprietario del quotidiano Kommersant, del provider Mail.Ru e già direttore generale di Gazprom Invest, la holding di Gazprom. Che, dal 2008, ricopre la carica di presidente della Federazione internazionale della scherma.

«È con grandissima soddisfazione che vengo a conoscenza di essere stato inserito nella Hall of Fame dalla Federazione internazionale di scherma. Sono fiero di questo riconoscimento e felice della considerazione che il mondo della scherma internazionale mi ha voluto riconoscere, inserendomi in maniera indelebile nella storia dello sport al quale ho dedicato tutta la mia vita». Così scrive soddisfatto sulla pagina Facebook il plurititolato Cuomo, oro alle Olimpiadi di Atlanta 1996 e bronzo a Los Angeles 1984. Il suo un palmares nutrito: tre volte oro ai mondiali, una volta campione europeo, due volte dominatore in Coppa del Mondo, primo alle Universiadi di Edmonton nel 1983, senza considerare la molteplicità di argento e bronzo messi in al collo e in bacheca.

Dal monte Olimpo alla vetta leggendaria. «Si tratta di un riconoscimento alla carriera, conferito dalla Fis a quanti si ritengono meritevoli di appartenere alla famiglia internazionale della scherma di tutti i tempi. Viene assegnato ad atleti, tecnici e dirigenti ritenuti meritevoli di essere ricordati per sempre». Gloria imperitura non soggetta alla polvere e all’usura del tempo.

Napoli sulla cima più alta. «Sono molto onorato di questo riconoscimento a testimonianza della stima e considerazione raccolta in ambito internazionale in questi 52 anni di militanza a vario titolo e con diversi ruoli nella scherma e nello sport», dichiara entusiasta lo spadista napoletano (nella foto di Augusto Bizzi).

Non manca, però, una stoccata. «Certo, farebbe anche piacere se questa considerazione fosse percepita e condivisa anche dalle autorità politiche e sportive locali, nella regione e nella città dove vivi e dove dovrebbero conoscerti meglio rispetto al resto del mondo, ma non si può avere tutto», conclude Cuomo, membro della Confederazione europea dal 2004 al 2008 e commissario tecnico dal 2009. Nessuno è profeta in patria, neanche il vincitutto Sandro Cuomo.

| Area Comunicazione

Sandro Cuomo nella Hall of Fame 2020

NUOTO, PALLANUOTO E SALVAMENTO: LE PREMIAZIONI DELLA FEDERNUOTO CAMPANIA AL MASCHIO ANGIOINO

SONO SEDICI GLI ATLETI ROSSOVERDI CHE SONO STATI PREMIATI DALLA FIN OLTRE ALLE DUE SQUADRE UNDER 20 E UNDER 15 DI PALLANUOTO

Nella giornata di venerdì 10 gennaio una folta delegazione del Circolo Nautico Posillipo, guidata dal Presidente Vincenzo Semeraro e dal Vicepresidente sportivo Antonio Ilario, ha ricevuto dalla FIN Campania dei preziosi riconoscimenti per i risultati ottenuti nella stagione 2018/2019.

Alla presenza dei Consiglieri al Nuoto e Pallanuoto, sono stati insigniti dei riconoscimenti FIN nell’ordine:

  • Emanuele Russo (1° classificato ai Campionati Italiani Piombino nella 5 Km Open Water)
  • Luca Schiattarella, Emanuele Russo, Agnese Reina e Lorenza Del Duca (Secondi classificati ai Campionati Italiani nella 4×1250 mt Misti )
  • Gaetano Lubrano Lo Bianco ( Tre volte medaglia d’oro ai Campionati Italiani in 100 mt pinnati, 50 mt trasporto manichino, 100 mt percorso misto e 1 bronzo in 100 mt torpedo)
  • Mariano Bifano (Campione Italiano Assoluto Surf Sky)
  • Chiara Lubrano e Marianna Esposito (seconde classificate ai Campionati Italiani Assoluti Primaverlini nella Line Throw )
  • Massimo Di Martire (medaglia d’oro nella Pallanuoto alle Universiadi di Napoli 2019)
  • Luca Silvestri, Jacopo Parrella e Roberto Spinelli (medaglia d’oro ai Campionati Europei Under 17 di Tbilisi)
  • Ernesto Maria Serino, Lorenzo Carl Lindstrom e Matteo de Florio la Rocca (medaglia di bronzo ai Campionati Europei Under 15 di Burgas)
  • L’intera formazione Under 20 (Campione d’Italia 2018/19)
  • L’intera formazione Under 15 (Campione d’Italia 2018/19)

Area Comunicazione

NUOTO & PALLANUOTO: FOLTA QUOTA DI ATLETI POSILLIPINI ALLA “PREMIAZIONE STAGIONE AGONISTICA 2018-19”

SONO OTTO GLI ATLETI PREMIATI DALLA FEDERNUOTO CAMPANIA AL MASCHIO ANGIOINO

Otto atleti, le formazioni giovanili di pallanuoto Campioni d’Italia, due staffette di nuoto e la Società: sarà folta la quota rossoverde del Circolo Nautico Posillipo che domani, venerdì 10 gennaio 2020 alle 16.00, sarà premiata nella sala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli nel corso della cerimonia di “Premiazione Stagione Agonistica 2018/2019”.

Area Comunicazione

SCHERMA: SI È SVOLTA AL CONI DI NAPOLI LA “FESTA REGIONALE DELLA SCHERMA 2019”

14/12/2019 In News, Scherma

PREMIATE LE SCIABOLATRICI CARLOTTA PARISI E ARIANNA FRANCO INSIEME ALL’OLIMPIONICO MARCO ROMANO

Sono stati premiati dal Presidente Regionale della FederScherma Matteo Autuori, coadiuvato dal Vicepresidente Aldo Cuomo, dai consiglieri Vincenzo Vigilante e Vincenzo Agata, e dal delegato napoletano del Coni Agostino Felsani, gli atleti campani under 14 e i loro tecnici che si sono particolarmente distinti nella stagione agonistica 2018-2019.

Tra i ventisette giovanissimi atleti sono state premiate anche due atlete del Circolo Nautico Posillipo: Carlotta Parisi e Arianna Franco. Premiati anche i tecnici Irene di Transo e Raffaello Caserta.

La consegna del “Distintivo d’Onore” per meriti sportivi all’olimpionico Marco Romano ha impreziosito la “Festa”.

Area Comunicazione

IL CONI REGIONALE PREMIA TECNICI E DIRIGENTI POSILLIPINI

02/12/2019 In Casa Sociale, News

STELLE E PALME AL MERITO SPORTIVO E TECNICO CONSEGNATE NELLA SALA DEI BARONI AL MASCHIO ANGIOINO

Nella suggestiva sede del Maschio Angioino il CONI Napoli ha premiato i dirigenti, i tecnici e gli atleti campani che si sono particolarmente distinti nella stagione sportiva 2018.

Sono stati premiati, tra gli altri, Sergio Avallone con la Stella d’Oro al merito sportivo, Maurizio Pelli con la Stella di Bronzo al merito sportivo, Mimmo Perna con la Palma d’Argento al merito tecnico e Francesca Ciancio con la Palma di Bronzo al merito tecnico.

Le premiazioni sono state effettuate dal Presidente Regionale del CONI Sergio Roncelli, dal Vice presidente Matteo Autuori, dal Delegato Provinciale del CONI Napoli Agostino Felsani. e dall’assessore allo sport del Comune di Napoli Ciro Borriello.

Erano presenti, tra gli altri, Lino Giugno, Presidente regionale della Federcanottaggio e Aldo Cuomo, vicepresidente regionale della Federscherma.

Ai dirigenti e ai tecnici rossoverdi premiati vanno i complimenti dell’intero corpo sociale.

Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: 94° COMPLEANNO DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

09/09/2019 In Casa Sociale, News

SABATO 21 SETTEMBRE DALLE 19:00

Locandina festa posillipo 94°94 anni di gloriosa storia sportiva, culturale, sociale e di passione. 94 anni di vittorie, soddisfazioni e orgoglio di appartenenza. Circolo Posillipo, 94 anni di noi!

Sabato 21 Settembre a partire dalle ore 19.00, sul Mare di via Posillipo a Napoli, la serata di premiazione dei nostri atleti (e non solo), con il concerto della straordinaria Emila Zamuner! che riceverà anche il Premio Posillipo Cultura del Mare

A seguire Cena di Gala. La serata continuerà sulle note del Dj Miky Di Lena.

Dress code: elegante (giacca e cravatta per i signori, abito da sera per le signore)

Per info e prenotazioni rivolgersi alla portineria del Circolo o al Consigliere Filippo Smaldone: 337 843 227.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: TRE ATLETI DEL POSILLIPO TRA I PROTAGONISTI DELLA VITTORIA EUROPEA DELL’UNDER 17

LA VITTORIA DEGLI AZZURRI IN RICORDO DI NANDO PESCI

Vince l’Italia e si fanno onore anche in finale gli atleti del Posillipo Jacopo Parrella, Luca Silvestri e Roberto Spinelli.

La nazionale italiana di pallanuoto Under17 è infatti campione d’Europa, dopo aver sconfitto la Spagna con il risultato di 10-6. L’azzurro dell’Italia si mescola dunque al rossoverde del Posillipo grazie alla bella prestazione a Tbilisi dei tre atleti nostrani, con un gol di Parrella.

In una serata densa di belle emozioni, il pensiero e il ricordo vanno ovviamente a Nando Pesci, selezionatore dell’U17, prematuramente scomparso lo scorso 7 agosto a cui è stata dedicata la vittoria.

Il Circolo Posillipo è ancora protagonista della scena della pallanuoto (dopo la partecipazione vittoriosa del proprio atleta Massimo Di Martire alle Universiadi, l’affermazione delle squadre di categoria Under 15 ed Under 20 nei rispettivi campionati vincendo il titolo di Campioni d’Italia) a suggello dell’impegno profuso in tutte le discipline sportive.

Area Comunicazione

GIORNALISMO, CULTURA, SCUOLA E MEDITERRANEO: AL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO LA II EDIZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE “POSILLIPO, CULTURA DEL MARE”

11/06/2019 In Casa Sociale, News

ALLA VIGILIA DELLE UNIVERSIADI UN PARTERRE DI PREMIATI D’ECCEZIONE.

Si terrà il prossimo Venerdì 21 giugno, a partire dalle ore 19.00, al Circolo Nautico Posillipo, la II edizione del Premio Internazionale “Posillipo, Cultura del Mare”.

Alla vigilia delle Universiadi di Napoli di luglio, “per una sera il Circolo Posillipo, casa dello Sport, diventerà la sede di un confronto sulla risorsa mare” – ha detto il Presidente del sodalizio sportivo Vincenzo Semeraro – “coinvolgendo, oltre ai paesi del Mediterraneo, anche il mondo della scuola e i giovani”.

Locandina premio giugno 2019Il Premio, cui è collegato il concorso giornalistico, è ideato e organizzato per il secondo anno consecutivo dal Circolo Nautico Posillipo, quest’anno in collaborazione con la Fondazione Cultura & Innovazione e patrocinato dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli, dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dal SUGC, dall’Autorità Portuale di Napoli, della FE.N.CO. e dall’Istituto di Cultura Meridionale.

La Giuria del Premio è composta da Silvana Lautieri, presidente, Mirella Armiero, Ermanno Corsi, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Armida Parisi, Carlo Verna, Gennaro Famiglietti, Riccardo Iuzzolino.

Conduce la serata la giornalista Nunzia Marciano.

La serata vedrà il conferimento dei Premio e dei riconoscimenti a personalità e istituzioni particolarmente rilevanti in un’ottica di promozione e sviluppo del territorio nostrano. Tra questi, la conduttrice di Linea Blu Donatella Bianchi, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha fortemente voluto le Universiadi a Napoli; l’Ammiraglio James Foggo, nuovo comandante della Nato a Napoli; il Vice capo della polizia e prefetto Antonio De Iesu; l’olimpionica Manuela Di Centa, testimonial del meeting; la giornalista e conduttrice di Mattina 9, Marilù Adamo (per il miglior format televisivo dedicato alle scuole); la giornalista de La Repubblica Alessandra Retico; il Presidente della Stazione Zoologica Anton Dohrn lo scienziato Roberto Donovaro; l’Ambasciatore della Repubblica di Malta, Vanessa Frazier; il Presidente dell’Associazione MareVivo Rosalba Giugni; lo scrittore Maurizio De Giovanni; l’ex Rettore dell’Università Federico II, editorialista e scrittore Guido Trombetti; la giornalista de Il Mattino Rossella Grasso; il Rettore della Pontificia Accademia di Musica Sacra Monsignor Vincenzo De Gregorio.

Area Comunicazione