SCHERMA: CONCLUSI A RICCIONE I CAMPIONATI ITALIANI UNDER 14. ARGENTO PER CARLOTTA PARISI

25/05/2019 In News, Scherma, Sciabola, Spada

OTTIMI RISULTATI PER LA SCHERMA POSILLIPINA PRESENTE CON TRENTA GIOVANISSIMI ATLETI NELLA OTTO GIORNI DI RICCIONE. BUONI RISULTATI ANCHE DA LECCE AI CAMPIONATI ITALIANI UNDER 17

Il Campionato Italiano Under 14, in svolgimento a Riccione in questi giorni, ha riservato grosse soddisfazioni alla sezione scherma del Circolo Nautico Posillipo.

Su tutti spicca l’operato di Carlotta Parisi che, nella categoria “bambine” di sciabola, ha ottenuto una pregevolissima medaglia d’argento, chiudendo in bellezza una stagione che l’ha vista eccezionale protagonista in ogni gara e soprattutto vincitrice del GrandPrix.

La piccola sciabolatrice, allieva di Raffaello Caserta e Irene di Transo, dopo una doppia fase a gironi condotta senza particolari difficoltà, ha dominato in ogni assalto della diretta proiettandosi nella finalissima contro la romana Grassi, alla quale ha dovuto poi cedere le armi per pochi punti.

Nella stessa gara, ottima anche la prestazione di Lorenza Del Giudice la quale, nonostante la pochissima esperienza (pratica la scherma da appena un anno), con grinta e determinazione si è classificata al decimo posto dopo aver concluso senza sconfitte la fase a gironi.

Buone performances, sempre nelle gare di sciabola, anche per Edoardo Mastellone, dodicesimo tra i “maschietti” dopo un assalto combattuto punto su punto, ed Arianna Franco, nona tra le “giovanissime” con qualche riserva su alcune decisioni arbitrali non condivise dal maestro accompagnatore.

Da segnalare, inoltre, le prove di Benedetta Salzano, che aveva concluso fra le prime cinque la qualificazione a giorni per poi “scomporsi” nella fase ad eliminazione diretta, e di Francesco Castiglione che è riuscito a superare un avversario sulla carta più forte di lui. Gara di esperienza per gli altri partecipanti: Fabrizio Catalano, Claudio Ventrella e Piero Martinez.

Nessun risultato eclatante nella spada ma una buona prestazione di gruppo dei ragazzi, molti di loro alle primissime esperienze di gara.
Nella numerosissima categoria ragazze buona gara di Giulia Rosiello 21esima e di Carolina Genovese 39esima. Escono nei turni precedenti Mariachiara Bernardis (che pure aveva tirato un ottimo girone) e Adriana Manna. Tra le allieve brava Martina Heim che riesce a tirare concentrata ma eliminata alla seconda diretta.

Tra gli allievi un po’ di rammarico per Simone Gambardella che esce per una stoccata al terzo assalto di diretta condotto egregiamente e con grande vantaggio fin quasi alla fine dove ha poi ceduto mentalmente al recupero dell’avversario. Rammarico anche per Giuseppe Schizzo, fuori alle dirette dopo un ottimo girone, anche lui per 15-14.

Meravigliosi i maschietti (Antonio Manna, Andrea d’Alessio, Mauro Corcione, Angelo Errichiello, Mattia Penta, Giuseppe Amabile, Francesco Perone) a lanciarsi in questa difficile gara dopo pochissimi mesi di scherma, e bravi soprattutto Totti Manna e Andrea d’Alessio che superano brillantemente la selezione dei gironi.

Nei giovanissimi ottima gara di Jacopo Tempesta, che vince due dirette con tranquillità, e cede solo nell’assalto per entrare nei 32; peccato invece per Alessandro Del Vecchio che, pur tirando benissimo nella fase ai giorni, non è riuscito a rendere nell’eliminazione diretta. Qualche passo avanti per Domenico Del Prete e giornata di esperienza per Francesco Cosentino.

Cristiana Palumbo

Cristiana Palumbo

L’ultima gara, quella delle bambine, ha visto Flavia Cicoria e Laura Chiacchio svolgere un buonissimo primo girone, ma cedere all’emozione al secondo. Laura riesce comunque a superare il turno, uscendo alla diretta. Una buona gara per lei, che ha iniziato a tirare di spada solo da pochi mesi.

I giovanissimi atleti rossoverdi sono stati seguiti negli otto giorni di gare dai tecnici Aldo Cuomo, Raffaello Caserta, Francesca Cuomo, Pietro Pietropaolo e Ettore Saetta.

Per concludere ieri a Lecce si è svolta la fase finale dei campionati italiani di spada under 17. La rossoverde Cristiana Palumbo si è classificata 21ª al suo esordio in questa gara.

Area Comunicazione

SCHERMA: IN CORSO A RICCIONE I CAMPIONATI ITALIANI UNDER 14 – ARGENTO PER LA POSILLIPINA PARISI

20/05/2019 In News, Scherma, Sciabola

LA PRIMA MEDAGLIA AL GPG DI RICCIONE ARRIVA DALLA SCIABOLA DI CARLOTTA PARISI

Il Campionato Italiano under14, in svolgimento a Riccione in questi giorni, ha riservato grosse soddisfazioni alla squadra di sciabola del Circolo Nautico Posillipo.

Su tutti spicca l’operato di Carlotta Parisi che, nella categoria “bambine”, ha ottenuto una pregevolissima medaglia d’argento, chiudendo in bellezza una stagione che l’ha vista eccezionale protagonista in ogni gara e soprattutto vincitrice del GrandPrix.

La piccola sciabolatrice, allieva di Raffaello Caserta e Irene di Transo, dopo una doppia fase a gironi condotta senza particolari difficoltà, ha dominato in ogni assalto della diretta proiettandosi nella finalissima contro la romana Grassi, alla quale ha dovuto poi cedere le armi per pochi punti.

Area Comunicazione

SCHERMA: CRISTIANA PALUMBO SI È QUALIFICATA AI CAMPIONATI ITALIANI UNDER 17

06/05/2019 In News, Scherma, Spada

PER CRISTIANA APPUNTAMENTO A LECCE A FINE MESE PER IL CAMPIONATO ITALIANO

Grazie ad una brillante prestazione ottenuta alla Coppa Italia Giovani e Cadetti di Casale Monferrato Cristiana Palumbo si è classificata undicesima alla Coppa Italia Under 17 sfiorando anche la finale ad otto, risultato che le ha permesso di qualificarsi per la fase finale dei campionati italiani under 17 di spada che si terranno a Lecce dal 24 al 26 maggio 2019. Il lavoro che ha fatto Cristiana in questi anni, schermistico e, soprattutto, mentale, va preso come esempio da tutti.

Rammarico per Giovannella Somma che dopo un girone perfetto si è fermata a un passo da una qualifica che era ampiamente alla sua portata, ma grossi passi avanti anche per lei. Brava anche la più giovane Raffaella Palomba che ha terminato la gara al 40° posto. Gara ad andamento altalenante per Gaia Leonelli ma che potrà rifarsi tra pochi giorni ad Ancona insieme a Cristiana e Giovannella alla Coppa Italia Assoluta.

Bene anche Federica Tesone, Christian Heim e Simone Rosiello che concludono la gara alla seconda eliminazione diretta.
Soddisfatti i Maestri Aldo e Francesca Cuomo che hanno seguito i ragazzi nella impegnativa trasferta Piemontese.

Foto FIS Andrea Trifiletti

Area Comunicazione

SCHERMA: CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO B1 SPADA FEMMINILE – OTTIMA GARA DEL POSILLIPO MA SOLO SFIORATA LA PROMOZIONE

28/04/2019 In News, Scherma, Spada

BUONA PRESTAZIONE DELLA SQUADRA ASSOLUTA DI SPADA FEMMINILE AD ADRIA

Si sono svolti ad Adria (Rovigo) i campionati italiani di serie B1 di spada femminile. Il Posillipo ha partecipato con la sua squadra femminile composta, per l’occasione, da Francesca Cuomo, Gaia Leonelli, Giovannella Somma e Cristiana Paulmbo guidate dal Maestro Aldo Cuomo. Risultato soddisfacente anche se la promozione alla A2 è stata mancata di poco, per la sconfitta subita contro la squadra del Pentamodena.

Soddisfazione comunque per il comportamento delle ragazze che, a parte l’esperta capitana Francesca Cuomo, era composta da giovanissime atlete ancora nella categoria cadette. La squadra è ormai quasi matura per la promozione.

In foto, da sinistra: Cristiana Palumbo, Francesca Cuomo, Aldo Cuomo, Giovannella Somma e Gaia Leonelli

Area Comunicazione

UNIVERSIADE2019 A NAPOLI: CERIMONIA DI PRESENTAZIONE ALL’HOTEL ROYAL CONTINENTAL

18/04/2019 In Casa Sociale, News, Pallanuoto, Scherma

SALONE DEI CONVEGNI GREMITO DI AUTORITÀ E SPORTIVI, DA PATRIZIO OLIVA A MASSIMILIANO ROSOLINO

Presentata la mascotte e la fiaccola delle universiadi al convegno di presentazione e conferenza stampa della Universiade 2019 che si è tenuto presso l’Hotel Royal Continental di Napoli alla presenza del Governatore della Campania Vincenzo De Luca, dell’Assessore allo sport del Comune di Napoli Ciro Borriello, del Presidente del CONI Campania Sergio Roncelli e di tante altre autorità del mondo politico, sportivo e della stampa. Ha presentato la manifestazione il vicepresidente USSI Gianfranco Coppola.

L'olimpionico Massimiliano Rosolino, tra gli ambasciatori dell'Universiade Napoli 2019, con la sirena Partenope mascotte dei giochi presentata oggi in conferenza stampa con i vertici istituzionali, 18 aprile 2019 ANSA / CIRO FUSCO

Presente, tra gli altri, come testimonial dell’evento, il nuotatore Massimiliano Rosolino.

In rappresentanza del Circolo Nautico Posillipo, erano presenti: il Consigliere Gigi Massimo Esposito, il Maestro Aldo Cuomo e gli atleti Paride Saccoia e Christian Heim.

Area Comunicazione

PALLANUOTO, NUOTO, CANOA POLO, CANOTTAGGIO, SCHERMA, VELA E TRIATHLON: ANCORA UN WEEKEND DI VITTORIE PER LO SPORT DEL CIRCOLO POSILLIPO!

Dal nuoto alla vela, dalla canoa polo al Triathlon, dal canottaggio alla scherma e naturalmente la pallanuoto: ancora un week end di vittorie per il Circolo Posillipo!

Sabato a spuntarla per 13 a 8 sugli avversari dell’Iren Genova Quinto è stata la prima squadra di pallanuoto maschile, seguendo la vittoria di venerdì dell’U20, per 9 a 3 sull’Acquachiara. Sempre per la pallanuoto Posillipo, vincono anche l’U17 (11-6 contro Muro Antichi Catania); l’U15 “A”(11-2 contro RN ARECHI) e “B “(7-4 contro NC Vomero); l’U13 “A” (9-6 contro PN Salerno); buona prestazione senza vittoria, dell’U13 “B” (sconfitta 6-5 dall’AQAMANAGEMENT).

Nel weekend spazio al nuoto posillipino al meeting nazionale di Monterotondo (Roma): Lorenza Postiglione 3ª classificata 400 stile cat. ragazze e 3ª classificata 100 rana; Emanuele Russo 1º assoluto 400 stile; Emanuele Sparano 3º classificato 200 stile libero; Agnese Reina 3ª classificata sui 50 stile e 2ª classificata 200 stile libero; podio dei 1500 Emanuele Russo 1º assoluto e Marco Magliocca 3º.

A Vico Equense nel primo Triathlon di stagione, Francesco Capuozzo vince la categoria giovanile e si classifica 10º assoluto; tra le donne Sara Coppola porta a casa la vittoria.

Nella vela Giampaolo Galloro vince le regate di Montecarlo su uno Swan 50, nel ruolo di mastman.

Per la canoa polo la squadra rossoverde, al primo turno del campionato italiano, conclude il girone con 12 punti, con 4 vittorie contro Modena, Milano, Cagliari, Roma, con un ottimo inizio.

Nella gara di scherma valida per la qualificazione alla Coppa Italia Nazionale assoluti di spada, si sono qualificate, centrando la finale, Cristiana Palumbo, Gaia Leonelli e Giovannella Somma. Le tre ragazze hanno tutte sfiorato di pochissimo il podio. Si è qualificato tra i maschi anche Christian Heim.
La finale nazionale per i qualificati si terrà il mese prossimo ad Ancona.

Infine, nel canottaggio, gli atleti del Posillipo non hanno vinto ma hanno portato con onore i colori rossoverdi alla gara internazionale del Memorial Paolo d’Aloja a Piediluco sabato e domenica scorsa: Cristina Annella, convocata dallo staff tecnico della nazionale, non ha deluso le attese essendosi molto ben comportata su equipaggi federali; Alice Mayne ha difeso i colori rossoverdi arrivando a classificarsi per la finale A del singolo senior femminile ottenendo il sesto posto; il doppio ragazzi di Federico Ceccarino e Antonio Russo, pur gareggiando in una categoria superiore si è ottimamente difeso con un quarto posto in finale B maturando esperienza ed avvicinandosi al canottaggio internazionale d’elite nonostante la giovanissima età.

Area Comunicazione

SCHERMA: CARLOTTA PARISI VINCE IL GRANPRIX KINDER+SPORT DI SCIABOLA

08/04/2019 In News, Scherma, Sciabola, Spada

TERZA POSIZIONE CONQUISTATA ALLA PROVA NAZIONALE DI MAZARA DEL VALLO

Concluse a Mazara del Vallo e a Caserta le due prove nazionali di Gran Prix di sciabola e spada Under 14.
Con la terza piazza di Mazara Carlotta Parisi si aggiudica la vittoria del Gran Prix Kinder+Sport di sciabola dopo aver vinto la prima prova di Lucca.

Bene anche Benedetta Salzano, Giulia Rosiello, Arianna Franco, Alessandro Del Vecchio e Aristide Tonacci che, pur avendo disputato una buona gara, non riescono a raggiungere le zone alte della classifica.

Classe 2008, 11 anni appena per Carlotta Parisi, la giovanissima atleta del Circolo Posillipo vincitrice della classifica finale del Grand Prix Trofeo Kinder+Sport di Sciabola femminile bambine. Un’atleta alle primissime armi, Carlotta, ma che può già vantare un curriculum sportivo di tutto rispetto.

Questi i risultati raggiunti:

  • Stagione 2017/18, categoria Esordienti:
    • 1° posto gara interregionale Portici
  • Stagione 2018/19 categoria Bambine:
    • 3° posto alla 1a Gara interregionale Ariccia (RM)
    • 1° posto alla 1a prova Gran Prix Nazionale Lucca
    • 1° posto campionato regionale Portici
    • 1° posto alla 2a prova interregionale Baronissi (SA)
    • 3° posto alla 2a prova Gran Prix Nazionale Mazara del Vallo (TP).

La giovanissima atleta rossoverde è seguita dai Maestri: Raffaello Caserta, Irene Di Transo e dal preparatore atletico Elio Malena.

Prossimo appuntamento per i giovanissimi schermitori a maggio a Riccione con il Campionato Italiano.

Nella foto Carlotta Parisi con Raffaello Caserta

Area Comunicazione

LO SPORT AL POSILLIPO È LA PRIORITÀ. IN TUTTE LE OTTO DISCIPLINE PRATICATE

Vincenzo Triunfo

Vincenzo Triunfo

All’indomani di una serie di notizie in cui venivano coinvolte le attività sportive da noi praticate, in merito alla trattativa relativa all’acquisto della sede che il nostro Circolo Nautico Posillipo sta intrattenendo con la Napoli Servizi incaricata dal Comune di Napoli, ho avuto il piacere di leggere l’articolo riportato su Il Mattino di oggi e firmato dal dott. De Luca, nel quale vengono ribaditi dei principi, statutari e non, sui quali il nostro sodalizio è fondato, che consentono di diradare ogni sorta di nebbia ed eliminare ogni dubbio sul perché lo sport è l’anima di un Circolo glorioso come il Posillipo.

Come già espresso dal comunicato della Presidenza di ieri, diminuire o limitare l’attività sportiva, anima del quasi centenario sodalizio, non è assolutamente nelle intenzioni di nessuno degli oltre ottocento soci posillipini né nelle idee di nessun dirigente.
Efficientare invece l’uso delle risorse finanziarie e indirizzarle verso la promozione dell’attività sportiva nelle categorie giovanili per ricreare quella virtuosa, nota a livello mondiale, filiera di campioni, è certamente una nostra priorità.

La cosa è ben sottolineata da De Luca nel suo articolo e riguarda tutte le sezioni e discipline sportive da noi praticate. Ricordiamo che attualmente continuiamo ad avere successi importantissimi a livello giovanile in tutte queste discipline; ultimo in ordine cronologico il terzo posto conquistato ieri sera alla gara nazionale di Mazzara del Vallo, dalla sciabolatrice Carlotta Parisi – allenata dal Maestro (medaglia olimpica Posillipina) Raffaello Caserta– con l’aggiudicazione del trofeo Kindersport a livello nazionale assegnato per somma punti alla migliore sciabolatrice nella sua categoria.

Come già espresso nei giorni scorsi, di fatto l’acquisto della sede non è una condizione che ne penalizza la vocazione sportiva, ma anzi, è una condizione oggi necessaria proprio per proseguire nelle attività del Circolo stesso ed investire sempre di più sull’impianto sportivo, proprio per donare alla città uno dei pochi efficienti e sempre più innovativi impianti multidisciplinari in cui i giovani possano iniziare a praticare ben 8 discipline diverse e tutte ad altissimo livello.

Mi fa piacere ricordare, riprendendo anche lo spunto dell’associazione all’evento delle Universiadi 2019, che Il Posillipo era anche in prima linea nel proporsi come sede per un evento unico come le Universiadi e nel caso specifico per poter realizzare negli spazi acqua antistante il nostro Sodalizio la gara di nuoto di Fondo.
Sottolineare che la nostra squadra di pallanuoto di serie A1, sempre citata, la quale, conta nel suo organico un nutrito gruppo di Under 20 nati al Posillipo e che ci sta regalando un campionato eccezionale consentendoci di poter sperare in una fase finale della “final six” in cui i ragazzi faranno l’impossibile per poter al meglio figurare con l’obiettivo di salire sul podio, anche contro lo strapotere, di cui si parla tanto, della pluridecorata squadra del Recco.

Infine voglio ancora una volta concludere ringraziando i nostri grandi sponsor che rappresentano circa il 90 percento delle finanze dello sport posillipino, ovvero le famiglie di tutti i nostri atleti agonisti e non agonisti e tutti i soci che contribuiscono attivamente alla realizzazione delle attività sportive all’interno e all’esterno del Circolo, sempre orgogliosi della nostra storia sportiva, ben sintetizzata con l’immagine dell’Olympic Wall realizzato nel 2018 e del futuro che stiamo costruendo con tanta passione e dedizione.

Siamo certi che il Posillipo non è solo l’orgoglio della città di Napoli, ma di tutta l’Italia.

Vincenzo Triunfo
Vice Presidente sportivo
ASD Circolo Nautico Posillipo

PALLANUOTO, SCHERMA, NUOTO, CANOTTAGGIO E DUATHLON: IL POSILLIPO VINCE E SOPRATTUTTO CONVINCE

ECCELLENTI RISULTATI IN UN FINE SETTIMANA DA INCORNICIARE DOVE È STATA ESALTATA LA VOCAZIONE POLISPORTIVA DEL POSILLIPO

Roberto Brancaccio

Roberto Brancaccio

Il Circolo Posillipo, in questa settimana di gare, primeggia in ben cinque discipline, conquistando vittorie e medaglie: vincono i pallanuotisti della massima serie guidati da Roberto Brancaccio per 9-5 contro i diretti avversari dell’Ortigia, allontanandoli in classifica e restando saldi al quarto posto; vince anche l’U20 e l’U13 A e B di Mattiello e Truppa, impegnati rispettivamente contro S. Mauro (in casa), RN Salerno (in trasferta) e S. Mauro (in trasferta), vincendo rispettivamente per 20-0, 5-8 e 5-10.

Cambiando disciplina, non cambia la musica: ottimi i piazzamenti per gli atleti Posillipini alla due giorni di gare nelle prova interregionale under 14 di Scherma, svoltasi al PalaIrno di Baronissi.
I piccoli schermidori rossoverdi, sotto la guida di Aldo Cuomo per la spada e Raffaello Caserta per la sciabola, coadiuvati da Francesca Cuomo, Lorenzo Buonfiglio, Irene di Transo e Pietro Pietropaolo, conquistano una serie di successi importanti. Su tutti si conferma ancora una volta la sciabolatrice Carlotta Parisi che vince la gara nella categoria bambine. Ottimi anche i risultati di Giulia Rosiello e Simone Gambardella rispettivamente 2ª e 3° nella spada allievi. Terzo posto anche per Beneddetta Salzano e Arianna Franco nella categoria giovanissime sciabola. Molto bene anche Laura Chiacchio e Claudio Ventrella sesti nella spada bambine e nella sciabola giovanissimi. E ancora, Edoardo Mastellone 5° sciabola Maschietti e Lorenza Del Giudice 8ª sciabola bambine.

canottaggio gruppo circolo posillipo marzo 2019Nel canottaggio si parte con il piede giusto al primo meeting nazionale di Sabaudia; grande emozione per ragazzi del Posillipo che domenica ingaggiano un punta a punta nell’otto contro le Fiamme Gialle cedendo nel finale di gara: un ritorno per il Posillipo nell’otto ragazzi dopo anni di assenza; primeggia il 4 senza ragazzi, conquistando l’oro con Federico Ceccarino, Antonio Russo, Carlo Pisa e Ferdinando Chierchia; due bronzi in doppio ragazzi e quattro con ragazzi e bronzo di Paolo Covino nel singolo junior; nelle categorie allievi e cadetti la squadra dei ragazzi del PosillipoIlva, gareggiando con i colori dell’Ilva Bagnoli, hanno raccolto un importante bottino di medaglie tra cui spicca l’oro del doppio Imperatore/Viceconte.

Gruppo TriathlonSul fronte Triathlon, una bella giornata di sole ha permesso a giovani e giovanissimi di cimentarsi con il Duathlon. vittoria di Maria Luigia Perenze a Villaricca nella seconda gara giovanile di stagione. A podio anche Francesco Capuozzo, Luca Veneruso, Martina Veneruso secondi nelle rispettive categorie, Andrea Scognamiglio e Vincenzo Primavera terzi.

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Marco Magliocca con Rosario Castellano

Giovedì scorso, infine, era toccato al nuoto; ad essere protagonista, Marco Magliocca che si laurea Campione italiano assoluto di Gran Fondo, ottima la prestazione di Emanuele Russo che resta uno dei più forti nuotatori italiani sulla distanza dei 1500 metri, entrambi allenati da Rosario Castellano.

Insomma, il Posillipo vince e convince in tutte le discipline, conquistando vittorie e riempiendo il medagliere del quasi centenario sodalizio a riprova della vocazione sportiva, oltre che sociale e culturale, del glorioso Circolo Nautico Posillipo.

Area Comunicazione

SCHERMA: BRILLANTI RISULTATI AGLI INTERREGIONALI DI SCIABOLA E SPADA A BARONISSI

24/03/2019 In News, Scherma, Sciabola, Spada

ORO PER CARLOTTA PARISI E ARGENTO PER GIULIA ROSIELLO. PODIO ANCHE PER SIMONE GAMBARDELLA, BENEDETTA SALZANO E ARIANNA FRANCO

Ottimi piazzamenti per gli atleti del Circolo Posillipo alla due giorni di gare nelle prove interregionali under 14 di Scherma che si sono svolti questo fine settimana al Pala Irno di Baronissi.

Su tutti si conferma ancora una volta la sciabolatrice Carlotta Parisi che vince la gara nella categoria bambine. Ottimi anche i risultati di Giulia Rosiello e Simone Gambardella rispettivamente 2ª e 3° nella spada allievi. Terzo posto anche per Beneddetta Salzano e Arianna Franco nella categoria giovanissime di sciabola. Molto bene anche Edoardo Mastellone quinto nella sciabola maschietti, Laura Chiacchio e Claudio Ventrella sesti nella spada bambine e nella sciabola giovanissimi e Lorenza Del Giudice 8ª tra le bambine di sciabola.

Soddisfazione per i maestri e i tecnici che hanno seguito i nostri giovanissimi atleti nei due giorni di gare: Aldo Cuomo, Irene Di Transo, Francesca Cuomo, Pietro Pietropaolo, Raffaello Caserta e Lorenzo Buonfiglio.
La gara ha visto la partecipazione di oltre 500 giovanissimi atleti provenienti da diverse regioni del centro sud.

Area Comunicazione