CASA SOCIALE: FESTA DI PRIMAVERA

27/03/2018 In Casa Sociale

SUCCESSO DEL PARTY ORGANIZZATO DAI DIRIGENTI ALLA CASA

Sabato 24 marzo 2018 i dirigenti alla casa Giancarlo Coppola Rispoli e Gianluca De Crescenzo hanno voluto salutare l’arrivo della Primavera con un party insieme a tantissimi amici Soci ed a tanti loro ospiti.

Come è ormai consolidata abitudine al Circolo Posillipo in tutti gli eventi si fa anche beneficenza.
L’evento, infatti, è stato organizzato in sostegno dell’ AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma) da sempre impegnata nella ricerca sui tumori ematologici e per il miglioramento della qualità della vita di chi è affetto da tumori del sangue, presente con la responsabile Barbara Bonaiuto e del Ristoro di Sant Egidio che da anni pone una particolare attenzione alle periferie e ai periferici, raccoglie uomini e donne di ogni età e condizione, uniti da un legame di fraternità nell’ascolto del Vangelo e nell’impegno volontario e gratuito per i poveri e per la pace, presente con la coordinatrice la Cara Cipriano.

Applaudita la cantante SHARON CAROCCIA che ha intrattenuto gli ospiti durante la cena con il brano “Nessuno mi può giudicare”, nota canzone di Caterina Caselli presentata a Sanremo Giovani. La serata è proseguita sulle note dei dj Nika del Barone che si è alternato alla console col dirigente Giancarlo Coppola Rispoli.

Tanti gli ospiti presenti, tra i quali: Giulio Ferlaino, il radiologo Tommy Ricozzi, Simona de Crescenzo, Imma Corrado, Pasquale Limatola, Nani Nicastro, Gilda Pezzullo, Dario Coppola, Gigi Linares, Daniela Turrà con il marito Dario Giordano, Domitilla Pisano, Paolo del Monte, Maurizio Marassi, la pittrice Demet Kiziltas, Andrea Mazio, Roberto Turrà, Vicky Parker, Flavio de Ecclesiis, l’imprenditore Michele Moselli con la moglie Pina Sodano, Fabrizio di Pinto, Giampiero Gatti, dott. Ossani con la moglie, Paola Florenzano, Federico Gambardella, Fabrizia Brancaccio, Paola Giuliano, Flora d’Avino, Rino Fiorillo, Genny Perna, Giorgio Donadio, Marco Russo, Massimo Angrisano, Pippo Russo, Marzio Mazio.

La serata si e conclusa a notte tarda con tanta allegria e buona musica.

Servizio fotografico di Andrea Mattia

Area Comunicazione

PASQUA: CENA DI GIOVEDÌ SANTO

22/03/2018 In Casa Sociale

Tradizione Pasquale Borbonica

29 marzo 2018 – Giovedi Santo – Ore 20:30

Menù

  • Zuppa di cozze
  • Polpo verace
  • Gamberoni
  • Seppie e crostini
  • Bevande
    • Vino bianco, rosso e/o Birra
    • Acqua

Dopo cena:
Mixing 🎵 🎧 🎶 con Dj Giancarlo Coppola Rispoli

#PosillipoSmile 🙂 ilSorrisoVincente

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: INCONTRO CON ARMIDA PARISI

22/03/2018 In Casa Sociale

Martedì 27 marzo alle ore 18,00 nei saloni del Circolo Nautico Posillipo, il Centro Studi Erich Fromm incontra Armida Parisi autrice di

Maria la Bailadora alla battaglia di Lepanto

edito da Frame Ars et Artes

Interverranno:

Mauro Giancaspro – direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli

Intervento musicale alle chitarre dei Maestri Elpidio Baldascino e Silvano Petrucci che “… dal blues, al jazz, alle musiche da film …” ci introdurranno nel mondo dell’armonia, della fantasia e della creatività insieme agli autori più significativi della storia della musica.

Indirizzo di saluto di Silvana Lautieri, Presidente del Centro Studi Erich Fromm e di Vincenzo Semeraro, Presidente del Circolo Nautico Posillipo.

Area Comunicazione

CASA SOCIALE: SI È SVOLTA AL POSILLIPO LA PREMIAZIONE DELL’ VIII CERTAMEN LUCRETIANUM INTERNAZIONALE

20/03/2018 In Casa Sociale

SALVATORE DE LUCA DEL LICEO “GENOVESI” VINCE LA COMPETIZIONE

Un folla di giovani studenti ha preso parte lo scorso 17 marzo alla premiazione del VIII Certamen Lucretianum internazionale organizzato dal Liceo Scientifico Statale Tito Lucrezio Caro, tenutasi al Circolo Nautico Posillipo, grazie all’ospitalità concessa dal Presidente del sodalizio sportivo, Vincenzo Semeraro.

È stato il giovane Salvatore De Luca del Liceo Classico “Genovesi” di Napoli a vincere la competizione. Tra gli stranieri, ha vinto Stijn Rombaut, Sint Franciscus Xeverius Institut, Brugge (Belgium) e per la categoria Certamen Minus, si è classificato primo Claudio Buonanno del Liceo “Tito Lucrezio Caro”.

Studenti provenienti dal Belgio, dall’Olanda e da tutt’Italia si sono ritrovati venerdì 16 marzo alle ore 8.30 a Napoli, nella sede del liceo Tito Lucrezio Caro di via Manzoni, per una gara consistente nella traduzione di brani sull’epicureismo corredata di un commento.

Il successo del Certamen Lucretianum, promosso dalla Preside del Liceo Liana Nunziata è veramente straordinario in termini di partecipazione e di impegno ed è il frutto di una precisa strategia didattica: con la formula della “competizione”, oggi molto diffusa nel mondo dello sport e dello spettacolo, la scuola si appropria degli strumenti della modernità per rendere i ragazzi studenti e cittadini migliori.

Con l’ospitalità della premiazione, ancora una volta il Circolo Posillipo dimostra la propria sensibilità nei confronti della cultura, soprattutto giovanile, e la propria apertura alla città di Napoli e alle sue iniziative.

Di seguito l’elenco completo dei Vincitori:

  • I SALVATORE DE LUCA, LICEO CLASSICO A. GENOVESI DI NAPOLI
  • II DAMIANO CARROCCIA, LICEO CLASSICO LINGUISTICO P. GOBETTI DI FONDI
  • III FABRIZIO DI GIURO, LICEO CLASSICO UMBERTO I DI NAPOLI

Menzioni di merito:

  • FERDINANDO D’ALESSANDRO, LICEO SCIENTIFICO TITO LUCREZIO CARO, NAPOLI
  • FEDERICA DE MATTEO, LICEO CLASSICO G.B. VICO, NAPOLI
  • VINCENZO ESPOSITO, LICEO CLASSICO VITTORIO EMANUELE II, NAPOLI
  • ANTONIO MINICHINO, LICEO CLASSICO VITTORIO EMANUELE II, NAPOLI
  • LORENZO UNICH, LICEO CLASSICO A. PANSINI, NAPOLI
  • GABRIELE SALOMONE, LICEO SCIENTIFICO TITO LUCREZIO CARO, NAPOLI

VINCITORI SEZIONE STRANIERI

  • STIJN ROMBAUT, SINT FRANCISCUS XEVERIUS INSTITUT, BRUGGE (BELGIUM)
  • HANNES DEEWER, HEILIG HART COLLEGE WAREGEM, WAREGEM (BELGIUM)

CERTAMEN MINUS LICEO CARO

I LICEO

  • I BUONANNO CLAUDIO IE
  • II PASTORE FEDERICO IF
  • III VENDITTI MARIA CATERINA IF

MENZIONI DI MERITO:

  • DE LUCA CAMILLA IF
  • DE FRANCESCO MICHELE IE
  • TERAMO VALENTINA IF

II LICEO

  • I MENNA FRANCESCA IIA
  • II CALCARE LORENZO IID
  • III LAURATO BENEDETTA IIC

MENZIONI DI MERITO

  • FEO EMANUEL IID
  • PRAINA ALESSANDRO IID
  • DESIDERI GAVEGLIO RICCARDO IIA
In foto, alcuni momenti della premiazione.


Area Comunicazione

CASA SOCIALE: IL BENVENUTO UFFICIALE ALLE DONNE SOCIE

19/03/2018 In Casa Sociale, News

MERCOLEDÌ 21 MARZO IL CIRCOLO POSILLIPO DARÀ IL BENVENUTO UFFICIALE ALLE PRIME DONNE SOCIE

Alle ore 18.00 nel salone del Circolo Nautico Posillipo, il Presidente del sodalizio Enzo Semeraro darà il benvenuto ai nuovi soci con particolare riguardo alle donne che, per la prima volta dal 1925, faranno parte della famiglia sociale del Posillipo.
All’incontro interverrà, tra gli altri, l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele.

Con l’occasione sarà anche presentato lo spettacolo di poesia e musicaDal viaggio al naufragio e … ritorno” con il coordinamento e la regia di Piero Antonio Toma e con gli attori Peppe Celentano e Gabriella Cerino.
Musiche a cura dell’Associazione Mozart, al piano Luigi di Miele, al flauto Bernardo Tramontano. Canzoni di e a cura del cantautore Lino Blandizzi.

Lo spettacolo è stato organizzato insieme all’assessorato alla Cultura e del Turismo del Comune di Napoli nel quadro della Giornata della Disconnessione che vuole essere un invito ad uscire in strada, ascoltare musica, andare a teatro, ad abbracciarsi e baciarsi, godere del contatto umano, della bellezza dell’arte e della libertà dello spirito.

Area Comunicazione

SPORT COME ALTERNATIVA

24/01/2018 In Editoriale

LA RISPOSTA DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO ALLE BABYGANG

Offrire un’alternativa, offrire lo sport come alternativa. È con questa idea che il Circolo Nautico Posillipo di Napoli “risponde” al fenomeno delle baby gang a Napoli. E lo fa con un’immagine che stavolta vale davvero molto più delle parole: vale i sorrisi dei giovanissimi atleti del Posillipo, fotografati sul molo del sodalizio sportivo che diventano simbolo vero di quell’alternativa. Una risposta quella del Circolo Posillipo che ha già incontrato il favore di chi è costantemente impegnato sul territorio, difficile ma non impossibile, di Napoli, come il questore Antonio De Iesu, che ha voluto esprimere soddisfazione per l’impegno, dicendosi onorato di essere stato coinvolto dal Circolo Posillipo in occasione dell’iniziativa.

Vincenzo Triunfo

Vincenzo Triunfo

«Negli ultimi mesi non si parla d’altro in città. La situazione baby gang è di sicuro preoccupante ma Napoli non è solo micro criminalità, anzi», spiega il Vicepresidente sportivo del Circolo Enzo Triunfo, «le alternative alla camorra e alla violenza ci sono, e una di esse è proprio lo sport, basti pensare a quanti campioni di oggi hanno trovato la propria via d’uscita da contesti difficili attraverso la disciplina e l’impegno sportivo. Noi al Circolo siamo aperti alla città, a tutte le “zone” della città da sempre, proprio perché crediamo che lo sport possa rappresentare un canalizzatore di energie, positive. Quasi a dire che se questi ragazzini hanno così tanta “energia” e voglia di confrontarsi con un avversario, lo facessero con le regole dello sport; venissero da noi, ad usarla in una barca, in una piscina o su una pedana di scherma. Noi saremo felici di accoglierli!». Da qui l’idea dello scatto per rappresentare la volontà del Circolo Posillipo di non essere solo un luogo sportivo ma anche, e forse soprattutto, un luogo di impegno sociale.

Il Presidente Vincenzo Semeraro

Il Presidente Vincenzo Semeraro

«Quando abbiamo immaginato di rispondere con lo sport alla micro criminalità e al vuoto che spesso circonda i ragazzini di Napoli, ci è sembrata subito la risposta migliore che potessimo dare», afferma Enzo Semeraro, Presidente del Circolo Posillipo. «E questa foto è la rappresentazione di ciò che stiamo offrendo a quei ragazzi, ossia la possibilità di venire qui da noi, al Circolo e praticare sport, qualunque sport, di impegnarsi. Noi ci siamo. E il benestare del questore, che non è potuto intervenire ma che ci ha fatto arrivare il suo pieno appoggio, non fa che avallare ancora di più il nostro impegno per la città». «Siamo certi, aggiunge infine, Triunfo, che tra tanti giovani che ogni giorno restano ore in giro per le strade di Napoli a delinquere o a compiere atti di intimidazione ci potrebbero essere un po’ di medaglie olimpiche delle future nazionali italiane, il tutto sta nel canalizzare questo potenziale nei modi e tempi giusti. Noi siamo pronti e la sfida è lanciata».

ILMATTINO.IT di Lunedì 22 Gennaio 2018 ©RIPRODUZIONE RISERVATA


“Una centrale nucleare per produrre energia funziona in base allo stesso principio fisico, la fissione dei nuclei pesanti, con il quale funzionano le bombe nucleari, ma lo sfrutta in modo diverso. Il tutto sta nel convogliare l’energia in maniera tale che invece di creare distruzione si possa creare energia sfruttabile e benessere. Qui è la stessa cosa, creare i presupposti per indirizzare quelle energie verso qualcosa di costruttivo e non la distruzione

Vincenzo Triunfo
Vice Presidente Sportivo
C.N. Posillipo

Foto di: Nunzio Russo, Alessandro Garofalo, Aldo Cuomo

BURRACO PER LA LOTTA ALLA FIBROSI CISTICA

09/12/2017 In Casa Sociale

LA LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA CAMPANA – ONLUS ORGANIZZA UN TORNEO DI BURRACO

Martedì 12 dicembre p.v. la VI edizione del torneo di Burraco di beneficenza per la lotta alla Fibrosi Cistica organizzato con la collaborazione del Circolo Nautico Posillipo

Aiutaci a sconfiggere per sempre la Fibrosi Cistica. Per saperne di più: www.fibrosicistica.it

Volantino Lifc Campania est

Volantino Lifc Campania

 

Altre info: La Lega Italiana Fibrosi Cistica Campania nel sistema LIFC

Area Comunicazione