FESTA DELLO SPORT: AL POSILLIPO RICONOSCIMENTI PER ATLETI E CAMPIONI

16/09/2021 In Casa Sociale, Editoriale, News

Consegnati al Circolo Posillipo riconoscimenti per i giovani atleti e le personalità sportive. Targhe per Olimpionici e una delegazione dell’ISL

Sono stati i numerosi atleti e atlete del Circolo Nautico Posillipo i protagonisti dell’annuale appuntamento sotto le stelle, con la Festa dello Sport, tenutasi ieri al Circolo Nautico Posillipo, occasione per presentare gli allievi di tutte le discipline sportive praticate: dalla canoa kayak e polo al canottaggio; dal nuoto e pallanuoto alla scherma; dalla vela al triathlon, numerose le medaglie consegnate nella serata condotta dalla giornalista Nunzia Marciano.

Sul palco il presidente del Posillipo, Vincenzo Semeraro che come sempre ha ricordato il valore altissimo dello sport e il ruolo che, assieme alla cultura, ha nella crescita dei giovani; con lui anche il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, che nei mesi anche più complicati della pandemia, ha ricordato l’impegno del Circolo nel consentire sempre (in accordo con le normative) di praticare lo sport, con un ringraziamento anche a tutti gli allenatori e allo staff.

Alla Festa dello Sport, organizzata anche grazie al supporto del Consigliere ai grandi eventi del Posillipo Filippo Smaldone, hanno preso parte autorità del territorio ed esponenti del panorama sportivo campano, nazionale ed internazionale, e sono state consegnate numerose targhe di riconoscimento. Tra queste, quelle per una delegazione di atleti e dirigenti dell’International Swimming League: Chad Le Clos (nuotatore, oro olimpico Londra 2012 e più volte campione del mondo); Siobhan Haughey (nuotatore di Hong Kong, recente argento di Tokyo 2020); James Gibson (General Manager di Energy Standard, squadra ISL campione dell’edizione 2019); Marco Aloi, a capo del comitato organizzativo locale e Andrea Di Nino, amministratore delegato ISL Rome.

Targa speciale anche per l’Olimpionico Canottiere Giuseppe Vicino, reduce dal bronzo di Tokyo 2020. Targhe anche per Giuseppe La Marca, direttore della Piscina Scandone e Gianfranco Coppola, Presidente USSI Nazionale e giornalista RAI.

In platea, l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Donatella Chiodo; il Colonnello Vittorio Vicari, comandante dell’Aeroporto di Capodichino e Signora; il Comandante della Compagnia carabinieri di Napoli Bagnoli, Federico Lori; il Presidente della Federazione Italiana Scherma Campania Aldo Cuomo; Sergio Avallone, Presidente del comitato regionale campano della Federazione Italiana Canoa; Francesco Schillirò, Governatore Panathlon Campania; Enrico Deuringer, Vicepresidente Federvela Campania; Neil Mac Leod, Manager Federale Paratriathlon italiano.

Di seguito tutti gli atleti del Circolo Posillipo premiati nel corso della serata:

  1. CANOA kayak:
    Giacomo Giannino e Leonardo Luise, oro in K2 al Campionato italiano U14 a Caldonazzo e nuovamente oro nel K4 insieme a Mario Sarnataro e Andrea Pipolo; Giulia Cataffo, oro nel K1 al Campionato Italiano U14 del 2021 a Caldonazzo.
  2. CANOA POLO:
    Giuseppe Perrotti e Vincenzo Nugnes, Antonio Marino, convocati in nazionale, quest’ultimo con la U21 ha conquistato il bronzo al torneo Internazionale di Francia dello scorso 11-12 settembre.
  3. CANOTTAGGIO
    Federico Ceccarino e Nando Chierchia, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in due senza e nuovamente oro in quattro senza con Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, hanno rappresentato l’Italia con il due senza ai Campionati del Mondo junior svolti a Plovdiv in Bulgaria; Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in quattro senza insieme a Federico Ceccarino e Nando Chierchia, hanno fatto parte dell’equipaggio del quattro senza Junior vincitore alla Coupe de la Jeunesse a Linz.
  4. NUOTO
    Agnese Reina, Luca Schiattarella e Francesca De Meo, qualificati ai campionati italiani di categoria del 2020, non disputati per l’emergenza Covid-19. Samuele De Rinaldi, qualificato al campionato italiano di categoria del 2021. Aldo Del Giudice Oro Categoria Esordienti
  5. NUOTO PER SALVAMENTO
    Gaetano Lubrano Lobianco, quattro medaglie d’oro al Campionato Italiano di Salvamento categoria ragazzi
  6. PALLANUOTO
    Jacopo Parrella e Roberto Spinelli, vice campioni del mondo con la nazionale U20 ai recenti mondiali a Praga.
    Lorenzo Carl Lindstrom, Ernesto Maria Serino, Agostino Maria Somma,convocati nella nazionale U17 che sta disputando il Campionato Europeo a Malta.
    Davide Varavallo e Emanuele Miraldi, convocati nella nazionale U15 che ha disputato il Campionato Europeo in Portogallo.
  7. SCHERMA
    Giovannella Somma e Raffaella Palomba, qualificate al Campionato italiano assoluto di spada
    La squadra di sciabola U14, composta da Matilde Lanzotta, Carlotta Parisi, Lorenza del Giudice e Daniela Rapolla.
  8. TRIATHLON
    Salvatore Aiello, cat. PTS2, si è classificato terzo ai campionati italiani di Triathlon Sprint Paratriathlon a San Benedetto del Tronto.
    Ciro Marinelli, categoria PTVI1/2, si è classificato terzo nel Gran Final dell’Italian Paratriathlon Series (IPS).
  9. VELA
    Giorgia Deuringer, prima nel ranking nazionale classe Laser Radial assoluta femminile, qualificata per il campionato italiano assoluto e per il campionato europeo assoluto

Alcuni momenti della premiazione.

| Area Comunicazione

VELA-TRIATHLON: IL POSILLIPO ESORDISCE ALLA GRANDE NEGLI E-SPORTS

11/06/2021 In News, Triathlon, Vela

Antonio d’Angelo, già triathleta rossoverde, difende i colori del Circolo Nautico Posillipo nelle Olympic Virtual Series.

«L’Olympic Virtual Series è una nuova, unica esperienza digitale olimpica», ha dichiarato Thomas Bach, Presidente del CIO, «che mira a far crescere il coinvolgimento diretto con un nuovo pubblico nel campo degli sport virtuali».
World Sailing è una delle cinque federazioni internazionali che hanno preso parte a questo storico evento, insieme a baseball & softball, ciclismo, canottaggio e sport automobilistici.

In occasione del secondo evento olimpico di e-sailing, classe 49er, Antonio D’Angelo (JKAL – Moro di Napoli) tesserato con il Circolo Nautico Posillipo si è classificato 11esimo alla finale disputata in diretta sul canale olimpico la sera del 6 Giugno 2021, obiettivo non facile considerato il livello altissimo dei finalisti, quasi tutti con alle spalle titoli nazionali o internazionali. Ha addirittura mancato il pass per la finale il campione del mondo 2020.

Antonio D’Angelo, alla sua prima finale internazionale, ha avuto una serata tra alti e bassi, con un’imbarcazione da lui non molto amata. Nelle prime 4 regate con partenze non brillanti non è andato oltre un nono posto salvo poi mostrare il suo valore nell’ultima con un brillante secondo posto che gli ha permesso di chiudere 11simo. Finale mancata di Agosto, ma l’importante è aver dimostrato in un’occasione così importante di essere all’altezza dei più forti al mondo.

Antonio, triathleta rossoverde da diversi anni con alle spalle anche la partecipazione ad importanti Ironman, sta seguendo un importante percorso di crescita negli Esports, ai quali si era avvicinato come passatempo ed in occasione di questo evento olimpico unico del suo genere ha deciso di prendervi parte vestendo nuovamente i colori rossoverdi.

Grande soddisfazione per Enrico Deuringer, consigliere delegato alla Vela del Circolo che da subito ha accettato la scommessa di aprire le attività del sodalizio anche alle discipline virtuali.
Dopo l’evento, grande felicità anche per Neil Andrew MacLeod, dirigente della sezione triathlon ed avvocato specializzato in diritto sportivo, che sta assistendo Antonio in questa avventura sportiva differente dalla precedente ma ugualmente appassionante.

Oramai gli E-sports sono elemento imprescindibile della nostra società. Per raggiungere livelli competitivi di rilievo gli atleti necessitano di grande supporto non solo fisico e mentale ma anche tecnico e regolamentare.

Per i curiosi e gli appassionati, sono in arrivo altre due serie olimpiche, con i Nacra e gli Offshore, la sfida rimane aperta.
Per chi volesse vedere le regate della finale è possibile visitare questa pagina.

| Area Comunicazione

PROGETTO SCUOLA VIVA: AL CIRCOLO POSILLIPO VIA ALLE ATTIVITÀ VELICHE

08/06/2021 In Casa Sociale, News, Vela

Al via le attività di surf e Windsurf al Circolo Nautico Posillipo, per il progetto della Regione Campania Scuola Viva: dopo i cinque incontri in Dad con uno degli istruttori Antonio Petroli, è iniziata la parte più “fattiva” delle attività, primo di sette appuntamenti, con l’istruttrice Chiara Nonno, il tutto coadiuvati dal consigliere alla vela del CNP, Enrico Deuringer.

Ad iniziare le attività, a bordo piscina e in acqua, sono stati circa dieci allievi tra i 15 e i 18 anni, dell’Istituto Alberghiero “Duca di Bonvocino”, di Calata Capodichino, accompagnati dal professore di Scienze Motorie Raffaele; Preside della scuola, la professoressa Carmela Musello.

| Area Comunicazione

VELA: ORO IN CLASSE LASER RADIAL PER GIORGIA DEURINGER AGLI ASSOLUTI DI REGGIO CALABRIA

07/06/2021 In News, Vela

Dopo il bronzo conquistato in campo nazionale alla precedente Italia Cup, quella di Marina di Campo all’Isola d’Elba, Giorgia Deuringer vince l’oro in classe Laser Radial assoluta femminile alla quarta tappa dell’Italia Cup di Reggio Calabria, conquistando anche la prima posizione nella classifica under 21, in attesa di poter disputare, tra pochi giorni, dal 9 al 16 giugno, nella Baia di Lustica a Tivat in Montenegro i Campionati europei femmili Under 21 classe Radial che vedranno la partecipazione di circa 60 tra le migliori veliste, provenienti da tutta Europa per la soddisfazione del tecnico rossoverde Antonio Petroli:

Giorgia Deuringer reggio calabria 2021 (2)Giorgia si sta impegnando fortemente, con grande tenacia e determinazione, per arrivare nella miglior forma tecnica ed agonistica possibile a questo appuntamento. Già da tempo si è. selezionata come migliore seconda laserista italiana per rappresentare i colori azzurri nella regata continentale sicuramente più importante della stagione. Le due belle regate del Circuito nazionale dell’Italia Cup, con il bronzo dell’Elba e l’oro di Reggio Calabria, disputate dalla nostra velista di punta del Posillipo, rappresentano certamente un buon viatico per il prossimo appuntamento europeo“.

| Area Comunicazione

VELA: III ITALIA CUP NAZIONALE, GIORGIA DEURINGER BRONZO ALL’ELBA

17/05/2021 In News, Vela

Giorgia Deuringer del Circolo Nautico Posillipo in classe Laser Radial vince in campo femminile la medaglia di bronzo alla regata dell’Isola d’Elba Marina del Campo, aggiudicandosi al contempo il primo posto nella classifica under 21, conquistando la 15ª posizione assoluta overall in una regata che ha visto la partecipazione di ben 206 concorrenti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

| Area Comunicazione

WEEK END D’ORO PER IL POSILLIPO: INCETTA DI MEDAGLIE IN TUTTI GLI SPORT

DA “ILMATTINO.IT” DEL 5 MAGGIO 2021 DI GIANLUCA AGATA

Canoa, canottaggio, nuoto, pallanuoto, vela. E sulla terra ferma, anche la scherma: il Circolo Nautico Posillipo continua ad essere la fucina di giovani campioni orgoglio della terra partenopea che nei decenni è stata la scuola dello sport campano, italiano e internazionale, dimostrandolo alla ripresa dei campionati giovanili dove ottiene risultati straordinari in praticamente tutte le discipline praticate.

E alla naturale vocazione ad eccellenza negli sport del mare del sodalizio rossoverde, si accompagna anche la grande capacità dei suoi schermitori: nelle ultime gare, il Posillipo ha, infatti, fatto incetta di medaglie e trofei, in un periodo come quello attuale in cui la pandemia ha messo a dura prova lo sport ma non ha impedito agli atleti di continuare a vincere, appunto.

Ultima, in ordine di tempo per il Posillipo, la straordinaria prestazione degli schermitori alla Prova di Qualificazione ai Campionati Italiani di Casagiove; dagli under 14 agli under 20, passando per gli under 17, il Posillipo vince: 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi. Medagliere pieno anche per i canottieri del Circolo al II Meeting Nazionale Lago Patria: 7 ori conquistati, 5 argenti e 3 bronzi.

Un altro risultato importante per il canottaggio posillipino, che ancora una volta brilla in gara, dopo il successo al Trofeo Paolo D’Aloja. Restando in acqua, brillano anche i nuotatori rossoverdi che ai Campionati Nazionali di Categoria su base regionale alla piscina “Scandone” conquistano 6 ori, 11 argenti e 9 bronzi.

Vince, manco a dirlo, anche la pallanuoto: la formazione under 20 fa benissimo nell’avvio del suo campionato con quattro vittorie su quattro gare disputate. Nella canoa, il medagliere poi, trabocca: ben 22 ori, 10 argenti e 5 bronzi portati in Via Posillipo nel Campionato Regionale 1000 metri e Gara regionale Under 14.

Nella vela, dominio sia con l’equipaggio femminile sia con quello maschile nella Selezione nazionale laser di Castellammare di Stabia: il primo stravince la classifica assoluta e quella femminile in classe Laser Radial, con 4 primi posti nelle cinque regate disputate; il secondo vince con scarto in classe Laser 4.7 la classifica finale, collezionando ben 2 primi posti e 2 secondi su 5 regate.

Insomma, il Posillipo fa bene, a riprova dell’impegno della dirigenza nel guidare, accompagnare e motivare i suoi atleti, grazie anche allo straordinario lavoro di allenatori, consiglieri e staff. Un lavoro sempre di squadra, come dev’essere in ogni sport che si rispetti: «Lo sport per i nostri giovani resta la nostra più grande vocazione”, conferma il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, “e riuscire a trasmettere, oltre ai valori legati alla pratica sportiva, anche quella giusta grinta agonistica, non può che riempirci di soddisfazione e soprattutto lasciarci ben sperare sul futuro dei nostri campioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
| Area Comunicazione

VELA: IL POSILLIPO DOMINA LA SELEZIONE NAZIONALE LASER DI CASTELLAMMARE DI STABIA

12/04/2021 In News, Vela

GIORGIA DEURINGER E DYLAN PARISIO IN VETTA ALLE CLASSIFICHE FINALI

Giorgia Deuringer stravince la classifica assoluta e quella femminile in classe Laser Radial, calando il suo poker d’assi con 4 primi posti nelle cinque regate disputate nella due giorni della Selezione nazionale Laser di Castellammare di Stabia, valida anche come IV tappa del Campionato zonale. A completare il successo del Posillipo, Dylan Parisio vince anche lui con scarto in classe Laser 4.7 la classifica finale, collezionando ben 2 primi posti e 2 secondi su 5 regate.

Dylan Parisio primo classificato e Maria Francesca Autiero terza classificata in Laser 4.7

Dylan Parisio e Maria Francesca Autiero

Continua così la crescita esponenziale della Squadra agonistica Laser del Sodalizio rossoverde per la soddisfazione del tecnico Antonio Petroli: “Ci stiamo allenando con particolare impegno in un periodo sospeso come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia, e ci rendiamo conto, sempre di più, di quanto sia importante per i nostri giovani la vela, da tutti considerato lo sport più sicuro per il naturale distanziamento in mare e il rigido protocollo di sicurezza a terra, messo in campo dalla Federazione Italiana Vela e applicato da tutti gli Affiliati. A ripagarci di tanti sacrifici la voglia di Sport dei nostri agonisti che continuano a stupirmi per l’impegno che profondono nel mettere in pratica i miei insegnamenti.
È un cammino di crescita lungo e difficile, ma siamo sulla buona strada, per affermarci anche in campo nazionale e, speriamo, internazionale”.

Ben sette gli agonisti Laser posillipini in acqua a Castellammare di Stabia che sulla scia dei nostri atleti vincitori Deuringer e Parisio nelle categorie Radial e 4.7 hanno ben figurato in classifica finale:nei Radial sfortunata la prova di Aldo Perillo che, concludendo la gara al 14° posto, avrebbe potuto conquistare il podio se non fosse incappato in una squalifica nell’ultima regata, buona la prova anche di Marlon Alem che al rientro conquista la 17° posizione, mentre nei 4.7 Maria Francesca Autiero sfiora il podio, classificandosi quinta, bene anche i giovanissimi Bruno Bianco al 15° posto e Giacomo Vallefuoco al 17°.

Da menzionare anche le prove in classe Radial dei nostri consoci e atleti Master Marilisa Varrone e Gaetano Filippone che hanno concluso le regate rispettivamente in 23° e 28° posizione, pur disputando un sol giorno di regate.

| Area Comunicazione

VELA: SELEZIONE NAZIONALE LASER

14/03/2021 In News, Vela

Al Circolo Posillipo l’appassionante weekend di regate.

Nella scia di Luna rossa, in una rinnovata voglia di vento e di mare, torna la grande vela nel golfo di Napoli, con la III Selezione nazionale Laser che, appena conclusasi con l’organizzazione del Circolo Nautico Posillipo, ha registrato un vero record di timonieri iscritti provenienti da tutta la Campania.

Sono stati infatti ben 80 i velisti che hanno animato la due giorni di regate sul palcoscenico del golfo napoletano, giudicato da tutti i migliori velisti lo stadio del vento più bello e più tecnico del mondo. Tre le classi Laser in gara, la Standard, la Radial e la 4.7.

Al buon vento del 13 marzo, in cui sono state disputate due prove molto tecniche, si è contrapposta la giornata del 14 marzo con vento forte a raffiche e mare formato, che ha visto la flotta in acqua confrontarsi in tre prove molto selettive.

Buona la prova di tutti i velisti posillipini con buoni piazzamenti in tutte le categorie, dominando nei Laser 4.7 con Maria Francesca Autiero, prima assoluta e prima in classifica femminile e conquistando il podio in classe Radial con Aldo Perillo, terzo assoluto e Giorgia Deuringer, prima in classifica femminile.

Un successo le regate napoletane della classe Laser che conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che la vela è senza dubbio lo Sport più sicuro che ci sia, in questo tempo sospeso di pandemia, per il naturale distanziamento a terra e a mare, per lo svolgimento all’aria aperta profumata dalla salsedine e per il rigido protocollo di sicurezza messo in campo dalla Federazione Italiana della Vela e applicato rigorosamente da tutti i suoi affiliati.

Risultati

| Area Comunicazione

VELA: VENTO ALLE VELE ROSSOVERDI

21/02/2021 In News, Vela

Gli atleti del Circolo Nautico Posillipo Dylan Parisio e Maria Francesca Autiero dominano in classe Laser 4.7 conquistando rispettivamente la prima e la terza posizione.

Dopo la I Tappa di Salerno, conclusasi senza nessuna prova a causa del poco vento, la classe Laser ha regatato a Napoli nella seconda Selezione nazionale, valida anche come prova del Campionato Zonale, con l’organizzazione del Reale Yacht Club Canottieri Savoia nel week end, appena conclusosi, del 20 e 21 febbraio.

LaserOltre 60 atleti della classe Laser provenienti da tutta la Campania si sono confrontati nelle acque del golfo di Napoli ritornando finalmente in regata dopo il lungo stop dovuto alla recrudescenza della pandemia da Coronavirus. Nella classe Laser 4.7 dominio assoluto del Posillipo grazie a Parisio che ha vinto la regata e al terzo posto della Autiero in classifica, in una serie di regate che ha visto la partecipazione di oltre 30 concorrenti. Seconda posizione, tra i due atleti posillipini, per Mario Paliotto del Savoia.

Buone le prestazioni anche dei rossoverdi Giacomo Vallefuoco che si è classificato terzo tra under 16, conquistando la settima posizione e Bruno Bianco, decimo in classifica generale per la soddisfazione del coach Antonio Petroli: “Nei 4.7 i ragazzi sono stati bravissimi, classificandosi tutti e quattro nei primi dieci, con due sul podio”, il commento di Petroli: “Si sono comportati molto bene riuscendo a capire la tattica di regata in una giornata di vento difficile”.

In classe Laser Radial ottima la prova di Marilisa Varrone che si è classificata prima in campo femminile, conquistando la nona posizione assoluta. Ancora da rodare in gara le prestazioni della squadra maschile Radial del Posillipo che hanno visto Aldo Perillo undicesimo e Marlon Alem quindicesimo. Nei Laser Standard buona la prova del consocio master Gaetano Filippone che ha conquistato una discreta sesta posizione.

Laser al tramonto

| Area Comunicazione