PALLANUOTO: TRASFERTA A SIRACUSA PER I ROSSOVERDI CONTRO L’ORTIGIA

22/03/2019 In News, Pallanuoto

DOMANI, SABATO 23 MARZO 2018, LA NONA GIORNATA DI CAMPIONATO

Ultima gara prima della pausa lunga per il Posillipo che sarà impegnato nella nona giornata del campionato di pallanuoto maschile domani alle ore 15:00 contro il CC Ortigia, in trasferta a Siracusa alla piscina “P. Caldarella”.

Una squadra ostica, che ha fatto molto bene anche in Europa, arrivando in semifinale quella che affrontano domani i rossoverdi, che però puntano ad una buona prestazione come sottolinea l’allenatore Roberto Brancaccio: “Siano determinati e abbiamo voglia di fare bene”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SCONFITTA CASALINGA PER IL POSILLIPO

21/03/2019 In News, Pallanuoto

NEL TURNO INFRASETTIMANALE IL POSILLIPO PERDE IN CASA DAL BRESCIA 8-13

Sconfitta casalinga per il Posillipo che nel posticipo infrasettimanale contro l’AN Brescia, valevole per l’ottava giornata del campionato maschile di Pallanuoto, non va oltre un 8-13.

A pesare sui rossoverdi l’impatto iniziale dello 0-3 avversario che ha portato i padroni di casa ad una rincorsa sino al terzo tempo. I valori del Brescia sono poi venuti fuori determinando la sconfitta. Qualche ingenuità del Posillipo nel subire il gioco avversario e nella non brillante gestione dell’uomo in meno.

I ragazzi hanno fatto una buona prestazione dal punto di vista fisico”, il commento dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio, “forse c’è mancata quella furbizia in più in alcuni momenti”.

Il Posillipo tornerà in vasca già sabato, per la trasferta contro il CC Ortigia.

Foto di Nunzio Russo:

Area Comunicazione

PALLANUOTO: PUBBLICATO IL DISPOSITIVO DEL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT NEL GIUDIZIO PRO RECCO CONTRO FIN E C.N. POSILLIPO

13/03/2019 In News, Nuoto e Pallanuoto

Il Circolo Nautico Posillipo, nelle more di pubblicazione della motivazione del provvedimento, resta con fiducia in attesa di conoscere la sanzione che sarà applicata adottando il principio di proporzionalità.

DISPOSITIVO:

IL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT

Nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi n. 9/2019, presentato, in data 8 febbraio 2019, dalla società Pro Recco Nuoto e Pallanuoto SSD contro la Federazione Italiana Nuoto (FIN) e la A.S.D. C.N. Posillipo avverso la decisione n. 39/2018 della Corte Federale di Appello, in funzione di Corte Sportiva di Appello presso la FIN, nel procedimento n. 8002/2018 Pro Recco c/o Giudice Sportivo Nazionale, comunicata il 10 gennaio 2019 e pubblicata sul sito FIN in data 11 gennaio 2019, nella parte in cui, rigettando il ricorso proposto dalla società Pro Recco, è stata confermata la decisione del Giudice Sportivo Nazionale del 25 ottobre 2018 – pubblicata sul Notiziario n. 3 del 25 ottobre 2018 e relativa alla gara del 20 ottobre 2018 tra la stessa Pro Recco e la A.S.D. C.N. Posillipo, valevole per il Campionato Maschile di Pallanuoto Serie A1 – con la quale è stata disposta, a carico della società istante, per carenze organizzative legate allo svolgimento della gara, la sanzione della sconfitta a tavolino con il risultato di 0-5 a favore della società CN Posillipo, oltre all’ammenda di euro 1.000,00.
Annulla la decisione impugnata e, per l’effetto, rinvia alla CFA FIN per il riesame della controversia, applicando il principio di proporzionalità della sanzione.
Spese al definitivo.
Dispone la comunicazione della presente decisione alle parti tramite i loro difensori anche con il mezzo della posta elettronica.
Così deciso in Roma, nella sede del Coni, in data 13 marzo 2019.

IL PRESIDENTE  Mario Sanino
IL RELATORE Marcello De Luca Tamajo
PER IL SEGRETARIO Gabriele Murabito

Depositato in Roma, in data 13 marzo 2019.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO SCONFITTO IN TRASFERTA A SAVONA 9 a 7

02/03/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “HANNO PESATO LE ASSENZE”. TRIUNFO: “IL POSILLIPO SAPRÀ RIFARSI”

Sconfitta per il Posillipo nella trasferta di pallanuoto maschile di serie A a Savona, in una partita che termina 9-7 per i padroni di casa, con un rigore a testa messo a segno per entrambe le compagini, e dove a pesare più di ogni altra cosa sono le assenze in partenza a cui si è aggiunta una pedina importante in meno in corso di partita.

I parziali raccontato di un sostanziale pareggio che però ha premiato il Savona capace di un punto in più sia nel secondo che nell’ultimo quarto. Dodici a referto per il Posillipo, senza Massimo Di Martire e Simone Rossi entrambi squalificati e Gianluigi Foglio, ancora non disponibile e già nei primi minuti del secondo tempo la squadra posillipina ha dovuto fare definitivamente a meno di Giampiero Di Martire uscito, suo malgrado, per un fortissimo colpo al viso che ha provocato una notevole fuoruscita di sangue e una conseguente sospetta rottura del setto nasale, dopo un minutaggio quasi nullo.

I rossoverdi hanno affrontato un Savona alla ricerca di punti-salvezza, davanti ai 200 spettatori della piscina “C. Zanella” di Savona.

Questo il commento dell’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “Sapevamo che non era semplice la partita, sia per l’impegno del Savona sia per le assenze con cui siamo partiti a cui abbiamo dovuto aggiungere quella di Giampiero in corso di gara. Alla fine nei momenti decisivi è venuta meno la lucidità e non è stato facile affrontare l’ultimo quarto di gara”, commenta Brancaccio, che chiosa: “nonostante il risultato negativo va dato atto ai ragazzi di avercela messa tutta, come sempre del resto”.
A commentare il risultato della gara anche il vicepresidente sportivo del Circolo Posillipo Vincenzo Triunfo, che ha guardato la partita su waterpolo Channel: “Ho apprezzato la tripletta di Saccoia ma mi aspettavo qualcosa in più da tutti i senatori e stranieri presenti in acqua. Sono certo che nei prossimi sei incontri il Posillipo saprà rifarsi e dimostrare di cosa è capace”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: POSILLIPO IN TRASFERTA A SAVONA

01/03/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “FIDUCIA NEL GRUPPO NONOSTANTE LE ASSENZE”

Sfida in casa del Savona domani alle ore 16.30 alla piscina comunale “C. Zanella” di Savona, per la squadra di pallanuoto maschile di serie A del Posillipo: gli ospitanti sono reduci da una vittoria in trasferta contro Bogliasco e prima di questa, da un pareggio in casa contro il Quinto.

ll Posillipo, orfano di Simone Rossi e Massimo Di Martire, alla gara ci arriva invece dopo un pareggio Last second contro la RN Florentia in casa. Il campo del Savona è di certo ostico perché si affronta una squadra che è alla ricerca a tutti i costi di punti-salvezza.

Nonostante le assenze Roberto Brancaccio lancia la sfida agli avversari fiducioso nei suoi: “Sappiamo quante difficoltà incontreremo sfidando una squadra che ha bisogno di fare punti”, dice l’allenatore rossoverde alla vigilia della gara, “abbiamo delle assenze che potrebbero pesare ma sono fiducioso nel gruppo e nella voglia di continuare a fare bene in questo campionato”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: PAREGGIO AL FOTOFINISH CONTRO LA RN FLORENTIA

23/02/2019 In News, Pallanuoto

POSILLIPO – RN FLORENTIA  7-7 ALLA PISCINA DI CASORIA

Pareggia a 7 secondi dalla fine il Posillipo sotto, ad una manciata di cronometro dall’ultima chiamata utile, per 6-7 contro la Rari Nantes Florentia: alla piscina Alba Oriens di Casoria i ragazzi della pallanuoto rossoverde riescono a portare a casa un risultato positivo in una gara i cui parziali raccontano di un quarto tempo in cui la Florentia si gioca il tutto per tutto, sfiorando la vittoria: 2-2/1-0/1-1/3-4 i risultati.

Ben quattro i rigori concessi in totale, due per compagine, di cui uno sbagliato dal n. 5 posillipino, Giuliano Mattiello. Ma è proprio grazie al secondo rigore concesso ai padroni di casa che si pareggia in casa rossoverde.

Out per somma di falli in entrambe le squadre: Rossi e Scalzone per il Posillipo, Eskert per la Florentia. Ancora assente Massimo Di Martire.

Il punto rimediato consente al Posillipo di restare ancorato al quarto posto, in attesa sabato prossimo della trasferta a Savona.

Per l’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “queste sono partite che si conoscono, e si giocano contro squadre che non mollano nulla. Oggi siamo stati bravi a non mollare nel finale di gara ed è stato il crederci fino alla fine che ci ha permesso di agguantare il pareggio. Per quanto riguarda la squadra, confido molto nei giovani e nell’apporto che possono dare al gioco ma soprattutto confido nei senatori che li aiutano a crescere. La nostra è stata una buona prestazione, forse è mancato un po’ di “uomo in più” ma nonostante questo confermo una buona prestazione generale”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO OSPITA LA FLORENTIA

22/02/2019 In News, Pallanuoto

DOMANI, SABATO 23 FEBBRAIO, ALLA PISCINA DI CASORIA

Arriva la Florentia: domani alle ore 17.00 alla piscina Alba Oriens di Casoria, la squadra di seria A1 maschile di pallanuoto del Posillipo ospita infatti, gli avversari fiorentini, reduci questi ultimi da una vittoria in casa contro il Bogliasco.

I rossoverdi arrivano, invece, alla partita di domani, dopo una partita al cardiopalma nel derby contro il Circolo Canottieri Napoli. Roberto Brancaccio dovrà poi fare a meno di Massimo Di Martire, puntando su una delle giovani promesse posillipine, il diciasettenne Luca Silvestri: “Domani dovremo raccogliere quanta più concentrazione possibile, anche in virtù dell’assenza di Massimo Di Martire”, il commento alla vigilia di gara dell’allenatore posillipino, “e soprattutto perché conosciamo bene il valore della Florentia e il DNA di questa squadra”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: FINISCE PARI IL DERBY CANOTTIERI – POSILLIPO: 12-12

16/02/2019 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO: “È STATA COMUNQUE UNA BELLA PARTITA, COME CI ASPETTAVAMO”

Pari, 12-12: termina così il derby tra il Posillipo e la Canottieri, con i rossoverdi in trasferta, al termine di una gara giocata minuto per minuto, ma è davvero negli ultimi 60 secondi che si decide il risultato, con il Posillipo in vantaggio a 42 secondi dalla fine e la Canottieri a pareggiare praticamente nel finale di gara.

Davanti al pubblico delle grandi occasioni, i quattro tempi della partita vendono anche un rigore assegnato e messo a segno per compagine, con i parziali (3-4/4-4/2-0/3-3) che raccontano di un sostanziale equilibrio, eccetto nel terzo tempo. Tanti i gol fatti, ben 24 che rappresentano la voglia di vincere di entrambe le squadre.

All’Alba Oriens di Casoria i rossoverdi vedono sottrarsi anzi tempo Massimo Di Martire per gioco scorretto, capitan Paride Saccoia e Andrea Scalzone entrambi per somma di falli.

Risultato giusto, partita molto agonistica come ci aspettavamo”, il commento a caldo dell’allenatore rossoverde Roberto Brancaccio, “purtroppo avevamo un più tre che non abbiamo saputo gestire, loro sono stati bravi a rientrare in gara, noi a gestire la partita e subire un solo gol. È stata comunque una bella partita, così come ci aspettavamo che fosse”.

Foto di Nunzio Russo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: DERBY NAPOLETANO, CANOTTIERI vs POSILLIPO

15/02/2019 In News, Pallanuoto

DOMANI, SABATO 16 FEBBRAIO, LA CANOTTIERI OSPITA IL POSILLIPO A CASORIA

Notte da derby per la pallanuoto napoletana: domani sera alle ore 20.00 alla piscina Alba Oriens di Casoria sarà la Canottieri ad ospitare il Posillipo. Nella sfida serale le due compagini se la giocheranno davanti ad un pubblico che si preannuncia numeroso così come ci si aspetta nei grandi derby.

I rossoverdi arrivano alla gara dopo la vittoria contro la SS Lazio di sabato scorso e dopo aver recuperato dopo mesi di infortunio, una pedina fondamentale: Giuliano Mattiello. Nella gara di andata dello scorso 10 novembre fu proprio la squadra domani ospite guidata da Roberto Brancaccio, ad aggiudicarsi di misura i tre punti in palio, vincendo per 8-7 sui cugini napoletani.

Il derby è una storia a sé”, commenta Brancaccio alla vigilia della partita, “ed è anche per questo sarà una gara particolarmente entusiasmante. Sappiamo anche che sarà vissuta dai giocatori di entrambe le squadre come una vera e propria sfida agonistica”, continua Brancaccio, “quello che ci aspettiamo comunque è di vedere una bella partita con una piscina bella piena”.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO VINCE CONTRO LA LAZIO, 8 – 6 ALL’ALBA ORIENS DI CASORIA

09/02/2019 In News, Pallanuoto

SECONDA VITTORIA DI FILA OTTENUTA GRAZIE ANCHE AD UN BUON AVVIO

Vince il Posillipo!
Alla piscina Alba Oriens di Casoria dove la fanno da padroni di casa, i rossoverdi ospitano e battono gli avversari della Nuoto Lazio, facendo segnare l’8-6 per il risultato finale sul tabellone.

Una partita calibrata sull’equilibrio e sulla gestione del gioco per il Posillipo, alla sua seconda vittoria di fila, come raccontano i parziali 2-0/2-2/2-2/2-2 che però raccontano anche di una vittoria ottenuta grazie soprattutto ad una buona partenza. Tra le altre note positive, la tripletta di Massimo Di Martire, la buona prestazione Negri e Saccoia e il ritorno in vasca e in gol di Giuliano Mattiello, fuori per infortunio dal 24 novembre scorso: “Sicuramente positivo il ritorno in vasca di Mattiello, pedina fondamentale per la squadra. Non è stata comunque una partita semplice, nonostante la mancanza nella Lazio del centro boa Leporale e con Cannella non in proprio in forma”, commenta a caldo l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio, “ci hanno creduto, ci hanno dato filo da torcere così come ci aspettavamo dalla loro posizione in classifica. Bravi comunque i nostri a gestire la partita”.

A referto si segnala solo l’uscita per somma di falli di Andrea Scalzone.

Area Comunicazione