PALLANUOTO: GIULIANO MATTIELLO TORNA ROSSOVERDE, PRELIMINARE DI COPPA ITALIA ALLA SCANDONE

17/09/2022 In News, Pallanuoto

Il C.N. Posillipo comunica di aver ingaggiato il giocatore Giuliano Mattiello per la stagione sportiva 2022-2023.

Nato a Napoli, classe 1992, Mattiello è un prodotto del florido vivaio rossoverde. Nel settore giovanile del Posillipo, Mattiello si è affermato tra i migliori giovani italiani, vincendo scudetti di Categoria Under 17 ed Under 20.

Dal 2010 al 2014 Giuliano Mattiello gioca nella prima squadra del C.N, Posillipo. Successivamente si sposta alla Canottieri Napoli dove disputa due stagioni prima di ritornare nuovamente al Circolo Nautico Posillipo dove gioca dal 2016 al 2021.
Nell’ultima stagione, 2021-2022, Mattiello ha vestito la calottina della Metanopoli Milano.

Nel corso della sua carriera, il nuovo giocatore rossoverde ha giocato con le nazionali giovanili italiane e ha ottenuto diverse convocazioni con la Nazionale Maggiore.

Intanto il C.N. Posillipo rende noto che il girone preliminare di Coppa Italia si disputerà il prossimo 8-9 ottobre alla Piscina Scandone.
Nel gruppo A, oltre alla formazione rossoverde, sono stati inseriti i Vice Campioni D’Italia dell’AN Brescia e la Rari Nantes Salerno. Le prime due squadre del girone passeranno il turno.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL 22 OTTOBRE AL VIA IL CAMPIONATO DI SERIE A1

14/09/2022 In News, Pallanuoto

La Federnuoto ha pubblicato il calendario del prossimo Campionato di Serie A1 di Pallanuoto che vedrà impegnato il C.N. Posillipo.

Il Torneo avrà inizio il 22 ottobre con la formula classica, gironi di Andata e Ritorno. Al termine della prima fase si terranno poi Playoff Scudetto e Playout Retrocessione.

La formazione di Mister Roberto Brancaccio debutterà il 22 ottobre in casa contro i Vice Campioni D’Italia dell’AN Brescia.
Successivamente la squadra rossoverde sarà impegnata in trasferta contro la neopromossa Bogliasco 1951.

Intanto sono stati resi noti i gironi della fase preliminare di Coppa Italia, in programma i prossimi 8-9 ottobre.
Il C.N. Posillipo è stato inserito nel Girone A con l’AN Brescia e la Rari Nantes Salerno. Le squadre prime due classificate del girone accederanno al turno successivo.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: COLPO DEL POSILLIPO, ARRIVA MILOS MILICIC

02/09/2022 In News, Pallanuoto

Il C.N. Posillipo comunica di aver ingaggiato l’atleta Milos Milicic per la stagione 2022-2023.

Nato il 10 Maggio 1991 a Novi Sad, in Serbia, ma di passaporto ungherese, Milicic è un difensore di 191 centimetri, con grande esperienza internazionale.

Nelle ultime tre stagioni il nuovo giocatore rossoverde è stato protagonista nel Campionato Ungherese, con il Miskolci VLC, arrivando anche ai Quarti di Finale della Len Euro Cup, e successivamente nel Radnicki Kragujevac, in Serbia.
Con la squadra serba Milicic ha vinto la Lega Adriatica, il Campionato Serbo e la Coppa Nazionale nel 2020/2021, mentre nella stagione successiva è stato protagonista in Champions League dove ha realizzato 8 gol in 13 partite disputate.
Milicic ha indossato la calottina della nazionale serba in tutte le selezioni giovanili, vincendo i Campionati Mondiali di Categoria e le Universiadi nel 2011. Il giocatore del Posillipo può vantare 8 presenze nella nazionale maggiore.

Dichiarazione Gigi Massimo Esposito, Consigliere Delegato alla Pallanuoto:
Ringrazio il presidente Aldo Campagnola che mi ha incoraggiato a concludere questa importante trattativa. Con la conferma di Tyler Abramson, e gli ingaggi di Ben Stevenson e di Milos Milicic, abbiamo completato il roster della nostra squadra inserendo giocatori di grande esperienza internazionale, con l’auspicio di poter tornare a giocare presto anche in Europa. Con l’inserimento inoltre in prima squadra, di ben tre atleti del vivaio del Circolo Nautico Posillipo, abbiamo voluto contenere sempre i costi della nostra formazione, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A1, sotto controllo, nei limiti del budget“.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: RINNOVATO IL CONTRATTO ANCHE PER SCALZONE

13/07/2022 In News, Pallanuoto

Il C.N.Posillipo comunica di aver rinnovato il contratto con l’atleta Andrea Scalzone per la stagione 2022-2023.

Scalzone, dal 2006 al Posillipo, è un prodotto del prolifico settore giovanile rossoverde, con cui ha vinto il Campionato Under 17 e Under 20.

Per il Posillipo un’altra importante conferma in vista del prossimo campionato di Serie A1. Dopo l’arrivo di Stevenson ed i rinnovi di Abramson, J. Lanfranco, Spinelli, Saccoia, M. Lanfranco, Iodice, Picca, Briganti ed Aiello, si va definendo il roster a disposizione di Mister Roberto Brancaccio.

Sono molto felice di poter continuare con il Posillipo, lo volevo fortemente. È bastata una chiacchierata con Mister Brancaccio e con Gigi Massimo Esposito, ci siamo trovati subito. La calottina rossoverde rappresenta molto per me. Sono nato e cresciuto al circolo, avevo tredici anni quando sono arrivato. Mi sento davvero carico, non vedo l’ora di cominciare e di poter raggiungere gli obiettivi prefissati”

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: C.N. POSILLIPO – ADR NUOTO CATANIA 7-9, BRANCACCIO: “COMPLIMENTI AI RAGAZZI PER QUESTA SECONDA PARTE DI STAGIONE”

02/04/2022 In News, Pallanuoto

C.N. Posillipo-ADR Nuoto Catania 7-9 (2-1;1-4 ;1-3;3-1 )

C.N.Posillipo : L. Lindstrom, D. Iodice 1, M. Lanfranco, T. Abramson 1, A. Picca, E. Aiello 1, L. Briganti, J. Lanfranco 1, M. Di Martire 2, A. Scalzone , N. Radonjic 1, P. Saccoia , R. Spinelli. All. R. Brancaccio

Catania: E.Caruso, G.Generini, N.Eskert 1, G.La Rosa , A.Tringali, B.Banicevic 2, G.Torrisi, M.Ferlito 2, R.Torrisi , A.Privitera 2, E.Russo 1, S.Catania 1, T.Baggi Necchi. All.G.Dato

Arbitri: Petronilli-Colombo, Delegato Fin. Rotunno
Superiorità :2/10, 5/10
Rigori: /, 1/2
Usciti per Falli : Samuele Catania
Note : Espulso Massimo Di Martire nel quarto periodo.

Si chiude con una sconfitta, ininfluente, il campionato di Serie A1 del C.N. Posillipo che cede all’ADR Catania per 9-7, nel match disputato questo pomeriggio alla Scandone. I rossoverdi, che avevano già ottenuto la salvezza matematica terminano cosi il round retrocessione con 4 vittorie e 2 sconfitte, momentaneamente al secondo posto.

Il primo gol della partita è di Abramson che colpisce in controfuga, Banicevic trova il pareggio in superiorità numerica. Non si segna nella parte centrale, Di Martire coglie la traversa, Julien Lanfranco riporta avanti il Posillipo con un tap-in con l’uomo in più a 2 minuti dal primo intervallo. Il primo quarto si chiude sul 2-1 per i rossoverdi.

Nel secondo tempo è il Catania a segnare con Eskert per la parità, Banicevic porta avanti gli etnei dopo 100 secondi nel parziale. Continua il momento favorevole degli ospiti, Privitera segna in superiorità per il 4-2. Torna a realizzare il Posillipo con Di Martire, che colpisce da fuori ma Samuele Catania riesce a trovare la rete del doppio vantaggio beffando la difesa rossoverde. Il secondo quarto finisce 5-3 per l’ADR Catania.

Segna Privitera su rigore in apertura di parziale, Ferlito colpisce in superiorità portando gli etnei sul 7-3. Il Posillipo continua a faticare in attacco mentre Russo, ancora una volta con l’uomo in più, realizza ancora per gli ospiti. Nella fase finale del quarto Radonjic ritrova il gol, il parziale si chiude sull’8-4 per la formazione catanese.

Stavolta sono i rossoverdi a segnare in apertura con Aiello, risponde Ferlito per il 9-5. Spinelli neutralizza un rigore, Di Martire mette a segno il gol del 6-9, Iodice riesce a realizzare il -2 ad un minuto e trenta dalla fine. Il match si chiude con il successo degli ospiti per 9-7.

Dichiarazione Brancaccio:
Siamo arrivati a questa partita scarichi. Dopo la vittoria di Milano forse sono venute meno un po’ di energie mentali. Faccio comunque i complimenti ai ragazzi per questi tre mesi in cui si sono allenati ed hanno giocato davvero bene. Abbiamo pagato la mancanza di un impianto adeguato per oltre tre mesi. Probabilmente potevamo puntare più in alto, visti anche i risultati ottenuti da gennaio in poi potendo contare nuovamente sulla nostra piscina.”

| Foto Nunzio Russo
| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CN POSILLIPO – ADR CATANIA, BRANCACCIO: “VOGLIAMO CHIUDERE CON UNA BUONA PRESTAZIONE”

01/04/2022 In Pallanuoto

Sesta giornata del Round Retrocessione per il C.N. Posillipo che affronta domani l’ADR Nuoto Catania.
Il match si disputerà alla Piscina Scandone con inizio fissato alle ore 13,00.

I rossoverdi, dopo le quattro vittorie consecutive in trasferta, hanno centrato l’aritmetica salvezza e potranno giocare quest’ultima gara della stagione senza assilli di classifica. Il successo di Milano ha infatti garantito alla squadra di Brancaccio la permanenza in Serie A1.

Il Catania, con due gare da recuperare, è quarta nel Round Retrocessione a quota 14 punti, a caccia di un risultato importante per riuscire a blindare la salvezza.

Nella gara della prima fase, disputata a Catania lo scorso 13 novembre 2021, parità sul 11-11 con i rossoverdi che per 3 quarti dominarono la partita prima di subire la rimonta etnea. Per il Posillipo da segnalare la tripletta di Massimo Di Martire.

Dichiarazione Brancaccio:
Ci teniamo a chiudere questa fase del campionato offrendo ancora una buona prestazione. Mi piacerebbe che la squadra, nonostante l’obiettivo raggiunto, possa dare un’ulteriore conferma a quanto di buono si è visto in questa parte finale del campionato.”

L’ingresso alla Piscina Scandone sarà consentito con esibizione di super Green Pass. È necessario, per giornalisti, fotografi ed operatori, fare richiesta di accredito all’indirizzo nuotopn@cnposillipo.org

La partita potrà essere seguita in diretta streaming sulla pagina Facebook VideoPlay.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: WP METANOPOLI MILANO – C.N. POSILLIPO 9-12, I ROSSOVERDI CENTRANO LA MATEMATICA SALVEZZA

30/03/2022 In News, Pallanuoto

BRANCACCIO : “ABBIAMO GIOCATO DA VERA SQUADRA”
WP Metanopoli Milano – CN Posillipo 9-12 (3-4 ;2-2;1-2;3-4 )

Milano: F.Cubranic, A.Perez , S.Andryukov, N.Tononi , G.Mattiello, R. Pizzimbone, T.Scollo, P.Kasum 1, N. Ficalora, T.Busilacchi 1, E.Novara 2, G.Lanzoni 5, A.Mellina Gottardo. All.Krekovic
C.N.Posillipo :L. Izzo, D.Iodice, M.Lanfranco,T.Abramson 2,A.Picca 1, E.Aiello 1, L.Briganti 1, J.Lanfranco , M.Di Martire 3, A. Scalzone 1, N.Radonjic 2, P.Saccoia 1, R.Spinelli. All. R.Brancaccio

Arbitri: Rovida-Ferrari
Superiorità :2/10, 5/13
Rigori:/, 2/2
Usciti per Falli: Perez, Mattiello

Straordinaria vittoria per il Posillipo, la quarta consecutiva in trasferta, che supera la WP Metanopoli Milano per 12-9 centrando cosi un successo che vale la salvezza. Splendida prova della formazione di Brancaccio che espugna cosi la piscina milanese completando un ruolino di marcia perfetto in trasferta.

Il primo gol della partita è di Picca, Kasum pareggia con la palombella che vale l’1-1, Lanzoni ribalta sigla il 2-1 per Milano. La reazione rossoverde è immediata, Radonjic pareggia in superiorità, Scalzone colpisce per il 3-2, ma il capitano di Milano Lanzoni pareggia con l’uomo in più. Nell’ultima azione del primo quarto Paride Saccoia colpisce con il gol del 4-3 rossoverde.
Ad inizio secondo quarto segna su rigore Briganti dopo una gran giocata di Abramson, Massimo Di Martire subisce un colpo, Lanzoni accorcia le distanze sfruttando uomo in più, Aiello realizza il 6-4 sottomisura. Non si segna nella parte centrale del quarto, nell’ultimo minuto Lanzoni trova il gran gol del 6-5, risultato su cui si chiude il secondo tempo.

Non ci sono reti nella prima parte della terza frazione, dopo tre minuti è Novara a siglare il pareggio per Milano. Il nuovo vantaggio del Posillipo è segnato da Abramson che colpisce in superiorità, Di Martire realizza un gol straordinario che vale l’8-6 ad un minuto dall’ultimo intervallo. Spinelli si supera in un paio d’occasioni, il Posillipo mantiene il doppio vantaggio a fine terzo quarto.

Parte bene Milano che accorcia le distanze con Lanzoni, 5 i suoi gol, Di Martire risponde segnando su rigore. Nuovo gol per i padroni di casa che realizzano con Busilacchi a 4 minuti dalla fine, Abramson è letale in controfuga per il 10-8 rossoverde. Il gol di Radojnic in superiorità chiude di fatto l’incontro. Novara segna a 50 secondi dalla fine l’11-9 ma Di Martire si inventa un altro meraviglioso gol per il 12-9 definitivo.

I rossoverdi torneranno in acqua sabato prossimo 2 aprile alle ore 13:00 alla Piscina Scandone per affrontare l’Adr Nuoto Catania, nella gara valevole per la sesta giornata del Round Retrocessione, ultima partita per il C.N. Posillipo.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: METANOPOLI MILANO – CN POSILLIPO, BRANCACCIO: “SERVIRÀ LA GRINTA DELLE ULTIME VITTORIE”

29/03/2022 In News, Pallanuoto

Massimo Di Martire e Julien Lanfranco convocati in Nazionale

Massimo Di Martire e Julien Lanfranco

Massimo Di Martire e Julien Lanfranco

Impegno infrasettimanale per il C.N. Posillipo che affronta, nella gara valevole per il recupero della prima giornata del Round Retrocessione della Serie A1, la Metanopoli Milano.
La partita si disputerà presso la Piscina Daniela Samuele di Milano con inizio fissato alle ore 19,30.

Per la formazione rossoverde, dopo le due fondamentali vittorie in trasferta ottenute contro Anzio e Roma, un’ ulteriore impegnativa sfida per chiudere definitivamente il discorso salvezza.
La squadra di Coach Brancaccio è seconda nel girone con 19 punti dietro alla solo Iren Quinto mentre la formazione lombarda, reduce dalla sconfitta in volata contro la Lazio, e con due partite in meno, occupa il terzultimo posto in classifica, con 12 punti.

Due gli ex della gara. Nella squadra milanese infatti militano Amaurys Perez, al Posillipo dal 2010 al 2012, e Giuliano Mattiello, prodotto del florido e plurititolato vivaio rossoverde, protagonista in prima squadra dal 2016 fino alla scorsa stagione.

Nella gara d’andata, disputata alla Piscina di Santa Maria Capua Vetere lo scorso 20 novembre, successo della squadra partenopea per 10-7.

Intanto i due atleti rossoverdi Massimo Di Martire e Julien Lanfranco sono stati convocati dal Commissario Tecnico della nazionale Sandro Campagna per il Progetto Tecnico Collegiale in programma ad Ostia dal 10 al 14 aprile.

Dichiarazione Brancaccio:
Per noi è la quarta partita fuori casa del girone, affronteremo una squadra che ha grande bisogno di punti. Dobbiamo essere bravi ad interpretare la gara con la giusta determinazione per cercare di terminare questa fase del campionato nel miglior modo possibile. Mi auguro di vedere la stessa grinta che la mia squadra ha mostrato nelle trasferte con Anzio e Roma

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale youtube della Waterpolo Milano Metanopoli.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: A.S. ROMA NUOTO – C.N. POSILLIPO 8-12. TERZA VITTORIA CONSECUTIVA ESTERNA PER IL POSILLIPO

26/03/2022 In News, Pallanuoto

Brancaccio: “Complimenti a tutta la squadra!”
AS Roma Nuoto – C.N. Posillipo 8 -12 ( 3-3; 3-3;1-3; 1-3 )

AS Roma Nuoto : F. De Michelis, M.Ciotti 1, J. Di Santo , F.Faraglia 2, P. Faraglia, A.Tartaro, M. De Robertis 3, M. Voncina, S.Boezi, S. Calic 2, M.Spione, J. Graglia, M. Maizzani. All. M. Tafuro

C.N. Posillipo : L. Lindstrom, D. Iodice, M. Lanfranco 1, T. Abramson 3, A.Picca 2, E. Aiello 1, L. Briganti 2, J. Lanfranco 1, M. Di Martire 2, A. Scalzone, N. Radonjic , P. Saccoia , R. Spinelli. All. R. Brancaccio

Arbitri: Nicolosi – Bianco
Superiorità : Roma Nuoto 4/10, Posillipo 6/8
Usciti per Falli: Ciotti Roma Nuoto quarto tempo

Terza vittoria consecutiva in trasferta in campionato per il Posillipo che, nella quinta giornata del round retrocessione, con un grande finale di gara, ha superato alla Piscina del Foro Italico, la Roma Nuoto con il punteggio di 8-12.

La squadra allenata da Brancaccio ha ripetuto la bella prova della scorsa settimana con l’Anzio, e consolida così il secondo posto in classifica nel round retrocessione alle spalle del Quinto Genova. I giocatori partenopei hanno giocato una partita molto solida e convincente sfruttando al meglio le superiorità numeriche. Il miglior marcatore per il Posillipo è stato il mancino Tyler Abramson, autore di 3 gol.

Equilibrato l’avvio di gara. La prima rete della partita è della Roma Nuoto che approfitta di un errore di Abramson che lancia la controfuga vincente di Calic. Immediata la reazione del Posillipo che pareggia subito con Julien Lanfranco, ma la Roma si riporta avanti con Ciotti. Ancora una reazione dei rossoverdi che ribaltano il risultato con le reti di Picca e Manuel Lanfranco. Ma la Roma torna in parità con il gol da lontano di Francesco Faraglia.

L’equilibrio regna sovrano anche nella seconda frazione. Le due squadre sfruttano al meglio le rispettive superiorità numeriche con le doppiette di Massimo Di Martire per il Posillipo, e di De Robertis per la Roma . Ancora la Roma avanti con il solito Francesco Faraglia, e la replica immediata del Posillipo con un gran gol di Briganti.

Nel terzo tempo il Posillipo prende per la prima volta il largo. La Roma si porta in vantaggio con Calic, ma il Posillipo reagisce alla grande con le reti di Aiello, di Abramson in superiorità numerica, ed ancora di Briganti.

Nell’ultima frazione di gioco il Posillipo controlla il tentativo di rimonta della Roma Nuoto con una difesa attenta, e sfruttando al meglio tutte le superiorità numeriche, mette al sicuro il risultato con le reti di Picca e la doppietta di Abramson. Spazio nel finale di gara anche al giovane promettente portiere Lindstrom.

Il Posillipo tornerà in acqua mercoledì prossimo 30 marzo ancora in trasferta contro Milano Metanopoli per il recupero della prima giornata del round retrocessione di campionato.

Dichiarazione Allenatore Roberto Brancaccio
Devo fare i complimenti a tutta la mia squadra. Hanno dato davvero l’anima, sono stati molto bravi. Dopo una partenza equilibrata nella prima metà di gara, nel finale sono venuti fuori alla grande giocando con determinazione e con il piglio giusto. Nelle ultime due frazioni di gioco ho visto una grande determinazione ed un’incredibile voglia di vincere. Non hanno mollato nemmeno per un minuto. Sono davvero contento e soddisfatto.”

Dichiarazione Luigi Massimo Esposito Consigliere Delegato del Circolo Posillipo alla Pallanuoto
La squadra ha risposto alla grande, ancora una volta, al difficile e delicato momento del nostro Circolo, dimostrando attaccamento ai colori sociali, e grande professionalità. Complimenti a tutti.

| Area Comunicazione