PALLANUOTO: AN BRESCIA – CN POSILLIPO 19-9

28/01/2023 In News, Pallanuoto

Brancaccio :”Recuperiamo le energie per la prossima sfida”

AN Brescia- C.N.Posillipo 19-9 (6-2;4-1;5-4;4-2)
Brescia : Tesanovic, Dolce , Presciutti 3, Gianazza 2, Lazic 1, Vapenski 1 ,Renzuto Iodice , Kharkov 3, Alesiani 3, Luongo 2,Di Somma 2, Gitto 2, Baggi Necchi. All.Bovo
Posillipo:L. Izzo,D.Iodice,B.Stevenson 1,T.Abramson 1,A.Picca,E.Aiello,A.Picca ,M.Lanfranco,A.Somma 2, L.Briganti, A.Scalzone 2,M. Milicic 1 ,P.Saccoia 2 ,R.Spinelli. All.Brancaccio.
Arbitri: Paoletti-Castagnola , Delegato Fin Saeli
Superiorità : 6/17,4/10
Rigori: 2/2, /
Usciti per Falli: Lanfranco, Saccoia

Sconfitta per il C.N.Posillipo che cede ai ViceCampioni d’Italia dell’ AN Brescia per 19-9 nella gara valevole per la quattordicesima del campionato di Serie A.
I rossoverdi, in formazione rimaneggiata, dovendo rinunciare, ancora una volta, a Julien Lanfranco ed a Giuliano Mattiello, squalificato, giocano una partita orgogliosa contro i più quotati avversari.
Il primo gol della partita è di Di Somma, a segno su rigore, Saccoia pareggia immediatamente, Alesiani riporta avanti i suoi, Kharkov realizza il 3-1. Ci sono gol in superiorità per entrambe le squadre, segnano Gianazza e Somma. Nel finale i gol di Alesiani e Luongo fissano il punteggio sul 6-2 al primo intervallo.
Segna Presciutti in controfuga, Tesanovic è bravo in un paio di occasioni, Vapenski trova l’8-2, Somma realizza il suo secondo gol personale, Presciutti sfrutta la superiorità per il 9-3 a metà tempo e, ad un minuto dalla fine, colpisce per il 10-3 di metà partita.
Realizza il Posillipo con Scalzone e Stevenson, entrambi in superiorità, Lazic risponde per i padroni di casa, Kharkov segna il rigore e successivamente la rete del 13-5. Torna a segnare il C.N. Posillipo col capitano Saccoia, bella la sua palombella, Gianazza realizza per il Brescia, Scalzone segna con l’uomo in più. Il quarto si chiude sul 15-7 con il gol finale di Di Somma.
L’ultimo quarto, vinto dal Brescia 4-2, fissa il punteggio sul definitivo 19-9 con i gol dei padroni di casa per Alesiani, Gitto e Luongo e le marcature rossoverdi di Abramson e Milicic.

Il Posillipo giocherà la prossima partita mercoledi 1 febbraio alla Scandone alle ore 15,00 con il Bogliasco.

Dichiarazione Brancaccio:
Eravamo assolutamente consapevoli dell’alto coefficiente di difficoltà della gara, e della indiscussa supremazia del Brescia. In considerazione anche delle nostre assenze, e delle non perfette condizioni fisiche di qualche giocatore, che ha stretto comunque i denti per essere a disposizione, abbiamo comunque cercato di fare il massimo. Adesso il nostro obiettivo è quello di recuperare tutte le energie necessarie per affrontare al meglio il Bogliasco mercoledì prossimo alla Piscina Scandone“.

| Area Comunicazione

NUOTO: SECONDA TAPPA “CAMPIONI CAMPANI”

28/01/2023 In News, Nuoto

Stamattina 28 gennaio si è svolta la seconda tappa campioni campani che, come la prima tappa, si è conclusa portando grandissimi risultati per i nostri piccoli atleti allenati da Renato Conte.
In totale sono stati 24 gli atleti a scendere in acqua per la nostra società, ben figurando nella specialità di 50 stile e 50 farfalla.

Per il 50 stile hanno gareggiato Gabriele D’aniello (2014), Carlo De Luca (2014), Lorenza Aruta (2014), Edoardo Triggiani (2014), Ettore Renaudi (2014), Diego Suriano (2012), Vittorio Bianchi (2011), Vasco Valerio (2015), Mattia Vettura (2014), Giordana Stolica (2013), Manuel Vettura (2015), Lavinia Di Caterina (2013), Angela Limone (2014), Cecilia De Georgio (2013), Francesca Abate (2014), William Salzano (2012), Giancarlo Fenizia (2015), Alessandro Fenizia (2011), Penelope Parlato (2013), Giacomo di Fiore (2014) e Giuseppe Sorvino (2010).

Un 50 stile molto combattuto dato l’elevato numero di iscritti. Ottime le prestazioni da parte di tutti che hanno migliorato i propri tempi nuotando tecnicamente in maniera quasi perfetta. Da sottolineare le prove di Carlo De Luca, Mattia Vettura e Francesca Abate che rispettivamente conquistano una medaglia d’oro, una di bronzo e una di argento.

Per il 50 farfalla hanno sfoderato una grandissima prestazione Antonio Romano (2014), Ludovico De Gerogio (2014), Ludovica Amato (2013). La felicità e l’impegno, nell’affrontare una gara “tosta”, ha permesso loro di conquistare un secondo posto (Antonio Romano e Ludovica Amato) e un terzo posto (Ludovico De Gerogio).

La vittoria più grande è stata vedere un gruppo di piccoli grandi amici incoraggiarsi, gioire, abbracciarsi e consolarsi proprio come una vera squadra.
Merito sopratutto dei genitori che in maniera fantastica hanno fatto sentire il proprio tifo creando un’atmosfera da stadio.
Dopo questa seconda tappa ribadiamo che questi piccoli nuotatori rappresentaranno il futuro del Cirocolo Nautico Posillipo per quanto riguarda il settore nuoto.

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: AN BRESCIA – CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO, BRANCACCIO: “PROVIAMO A FARE DEL NOSTRO MEGLIO”

27/01/2023 In News, Pallanuoto

Prima giornata di ritorno per il C.N. Posillipo che affronta domani, sabato 28 gennaio, i Vice Campioni d’Italia dell’AN Brescia.
La gara sarà disputata alla Piscina di Mompiano con inizio fissato alle ore 15,00.

La formazione rossoverde, dopo la buona partita disputata con l’Ortigia nonostante la sconfitta, è attesa da una durissima sfida contro una delle corazzate del Campionato, protagonista in Italia ed in Europa. La squadra di Mister Bovo infatti, occupa la seconda posizione in classifica, con 12 vittorie in 13 partite, alle spalle della sola Pro Recco. I lombardi, nell’ultima partita di Campionato, hanno superato Trieste per 11-9 e sono reduci inoltre dalla bella vittoria in Champions League in trasferta con lo Spandau, confermando il primo posto nel girone B della massima competizione europea.

Il Posillipo cercherà di ben figurare contro i quotati avversari per continuare nei progressi mostrati nelle ultime gare. Non ci sarà Giuliano Mattiello, espulso nell’ultimo tempo della gara con l’Ortigia, che dovrà scontare una giornata di squalifica così. Sarà ancora indisponibile Julien Lanfranco, ancora alle prese con l’infortunio all’occhio subito nel primo tempo della gara con Trieste, disputata alla Scandone lo scorso 3 dicembre. Sarà invece a disposizione Lorenzo Briganti, recuperato ma non in perfette condizione fisiche.

Le squadre si sono affrontate già due volte in stagione. Il Brescia si è imposto alla Scandone nel girone preliminare di Coppa Italia, 17-9 il punteggio, e nella prima giornata di campionato, 11-3 per la formazione bresciana.

Sono due gli ex della gara. Vincenzo Renzuto Iodice, al Posillipo dal 2010 al 2017 e Vincenzo Dolce, in rossoverde dal 2013 al 2016, oggi entrambi a Brescia, sono stati tra i protagonisti della vittoria della Coppa Len nel 2015.

Arbitreranno l’incontro Attilio Paoletti e Luca Castagnola, Delegato fin sarà Dante Saeli.
Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla Pagina Facebook AN Brescia.

Dichiarazione Brancaccio
Appare superfluo sottolineare l’alto coefficiente di difficoltà della gara contro Brescia. In questi giorni abbiamo sicuramente risentito delle energie mentali e fisiche spese nelle precedenti quattro gare di campionato disputate in dieci giorni. Ciò nonostante affrontiamo la trasferta di Brescia consapevoli di fare del nostro meglio

|Area Comunicazione

PALLANUOTO: ANZIO WATERPOLIS – CN POSILLIPO 9-12, MATTIELLO: “VITTORIA IMPORTANTE, PER NOI UN NUOVO INIZIO”

18/01/2023 In News, Pallanuoto

Anzio Waterpolis – C.N.Posillipo (4-3;0-1;2-4;3-4)

Anzio: S. Santini, N. Fratarcangeli, R. Pelicaric , S. Susak 1, D. Caponero, A. Goreta 2, G. Barberini, N. Cuccovillo 4, F. Lapenna 2, L. Bajic, E. Koprcina, D. Presciutti, A. Antonini. All. R. Tofani
Posillipo: A. Picca, B. Stevenson 3, T. Abramson 2, G. Mattiello 2, E. Aiello 1, M. Lanfranco, A. Somma, L. Briganti 3, A. Scalzone, M. Milicic 1, P. Saccoia, R. Spinelli. All. R. Brancaccio

Arbitri: Ferrari-Bianco
Superiorità :, 2/7, 5/13
Rigori: 3/4,2/2
Usciti per Falli: Saccoia, Pelicaric, M.Lanfranco,Bajic.
Note: Espulso per proteste Goreta nel quarto periodo.

Splendido successo esterno del C.N.Posillipo che espugna lo Stadio del nuoto di Anzio superando il Waterpolis per 12-9. I rossoverdi tornano cosi alla vittoria centrando tre punti importantissimi per il prosieguo del campionato. Nonostante l’assenza di Julien Lanfranco, la formazione di Mister Brancaccio vince uno scontro diretto ed aggancia l’Anzio in classifica.

Il primo gol della partita è dell’Anzio con Lapenna che colpisce in beduina, risponde Stevenson con un gran tiro dalla distanza. La squadra laziale si riporta in vantaggio con il rigore di Cuccovillo, ancora Stevenson risponde su rigore. Si segna molto nel primo parziale, Cuccovillo riporta avanti i suoi sfruttando una doppia superiorità numerica, Briganti pareggia in controfuga. Il gol di Lapenna, ancora in superiorità, fissa il punteggio sul 4-3 al primo intervallo.

Meglio le difese degli attacchi nel secondo periodo. Il gol del pareggio del Posillipo è di Aiello che colpisce in superiorità mentre Saccoia commette il suo terzo fallo grave finendo la sua partita. Spinelli si supera neutralizzando il rigore di Pelicaric, Briganti coglie il palo nel finale. Il secondo quarto si chiude sul 4-4.

Il terzo periodo parte con due grandissime parate di Roberto Spinelli. Abramson porta avanti il Posillipo ma la doppietta di Goreta, il primo su rigore il secondo in parità numerica, ridà il vantaggio all’Anzio Waterpolis. La reazione rossoverde arriva subito. Briganti pareggia in superorità, Pelicaric esce definitivamente per la terza esplusione, Stevenson segna il rigore del 6-7 e, nell’ultima azione del quarto, Abramson segna il gol dell’8-6 beffando Santini.

Il primo gol dell’ultimo tempo è ancora di Briganti che va a segnare in superiorità, Cuccovillo accorcia le distanze per i suoi con il gol del 7-9 ma Milicic, con l’uomo in più, riporta il Posillipo sul +3, 7-10. Spinelli è miracoloso in più occasioni cadendo solo sul rigore di Cuccovillo ma la doppietta di Mattiello chiude definitivamente l’incontro. Il gol nel finale di Fusak fissa il punteggio sul definitivo 12-9 per i rossoverdi.

Il C.N.Posillipo tornerà in campo sabato prossimo 21 gennaio alle 15,00 contro l’Ortigia alla Scandone

Dichiarazione Mattiello:
Siamo partiti un po’ contratti, ma nel corso della partita abbiamo cambiato marcia, e gestito bene il resto della gara. Siamo stati superiori. Nel girone di andata abbiamo perso molti punti per strada, ma questa importante vittoria deve essere il punto d’inizio per disputare un grande girone di ritorno, e riscattarci quanto prima. Dedichiamo questo successo a Julien Lanfranco, in attesa del suo ritorno in squadra, ed a tutti i compagni che devono necessariamente alternarsi nelle scelte in ogni gara. Vogliano ringraziare anche il Presidente del Circolo Posillipo Campagnola, insieme ai dirigenti ed allo staff tecnico, perché anche nei momenti difficili che abbiamo attraversato, non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto

| Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: EDIZIONE 2022 DELLA LYSISTRATA, IL POSILLIPO È SECONDO

15/01/2023 In Canottaggio, News

Grande spettacolo remiero sul lungomare via Caracciolo che ha visto di scena l’edizione 2022 della Coppa Lysistrata, la più antica competizione remiera italiana, seconda in Europa soltanto alla Coppa del Re di Inghilterra, disputatasi in data odierna dopo il rinvio causa meteo dello scorso 27 novembre.

L’equipaggio del Posillipo, che ha dovuto rinunciare al campione europeo Davide Piovesana, bloccato a casa dall’influenza, ha disputato una gara meravigliosa, preceduto sul traguardo solo dall’imbarcazione del CRV Italia, rinforzata nell’occasione dai fuoriclasse Rumeni Mariuz Cozmiuc e Sergiu Bejan, attuali campioni del mondo nel 2- senior.

In una gara dove non si partiva con i favori del pronostico, la classe e l’esperienza degli olimpionici e nazionali italiani Aldo Tramontano, Mauro Mulazzani e Raffaele Mautone, è stata trainante per i compagni Ferdinando Chierchia, Aldo Chiarolanza, Domenico Fonte, Giovanni Ragusa e Antonio Stozzetti che, guidati da Alessandra Faiella, hanno sfoderato una prestazione entusiasmante, lottando ad armi pari contro avversari più titolati, e conquistando un prestigioso argento.

Nelle altre regate bellissima prestazione nella Coppa Pattinson, dove l’equipaggio di Francesco Di Martino, Andrea Romano, Francesco Cassar e Fabio Riccardi, timonati da Ivan Fuscaldo, hanno conquistato la medaglia d’argento.

Nelle categorie master, vittoria nel 4 Coastal di Paolo Taddei, Giorgio Ceriani, Renato Mastrangelo e Pietro Moretti, timoniere Giustina Tricarico, che precedono sul traguardo l’altro equipaggio rossoverde composto da Andrea Furelli, Federico Urso, Germano del Re e Alfonso Moscato, timoniere Laura Buonomo.

Grande soddisfazione del Presidente del Circolo Aldo Campagnola che ha presenziato alla manifestazione e che ha espresso i “complimenti agli straordinari atleti rossoverdi che hanno dimostrato di essere sempre ai vertici in questa specialità. Ma i miei complimenti vanno anche alla fortissima squadra del Circolo del Remo della Vela Italia che quest’anno è riuscita a strapparci la prestigiosa Coppa” .

| Area Comunicazione

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE CAMPAGNOLA ALL’ARTICOLO DEL MATTINO CHE RITRAE AMEDEO ACQUAVIVA

15/01/2023 In Casa Sociale, Editoriale, News

Aldo Campagnola per organigrammaIl Presidente del Circolo Nautico Posillipo, Aldo Campagnola, commenta l’articolo de “Il Mattino” di oggi

Ho piacere di commentare l’articolo edito su “ Il Mattino” di oggi, che racconta e ritrae in foto il nostro amico Amedeo Acquaviva Coppola, uno dei soci del Posillipo di cui il Circolo va orgoglioso.

Gentiluomo di altri tempi, sportivo e appassionato dei colori azzurri e rossoverdi.
Amante del Napoli e del nostro Posillipo, ma soprattutto “cultore del sentimento dell’amicizia” , che lo lega al Presidente Aurelio de Laurentiis così come a tutti i consoci posillipini.

Amedeo, caro amico, gran galantuomo, socio sempre discreto, ma “presente”, sempre leale e sempre vicino e attento alle vicende rossoverdi.
Ti voglio e Ti vogliamo tutti bene!❤

2023-01-15 (1)

SCHERMA: BRILLANTI RISULTATI AGLI INTERREGIONALI UNDER 14 DI BARONISSI, ANCORA ORO PER SMITH

09/01/2023 In News, Scherma

ORO PER ZENO SMITH E BRONZO PER EVA RESI NELLE GARE DI SPADA, FINALE ANCHE PER CHIARA GAUDINO

Ottimi piazzamenti per gli atleti del Circolo Posillipo alla due giorni di gare nelle prove interregionali under 14 di Scherma che si sono svolti questo fine settimana al PalaCus di Baronissi (Salerno).

Su tutti si conferma ancora una volta il giovanissimo spadista Zeno Smith che vince la gara di spada. Ottimi anche i risultati di Eva Resi e Chiara Gaudino rispettivamente 3ª e 7ª nella gara bambine di spada.

Contemporaneamente a Udine la nostra spadista Erica Ragone, seguita dal tecnico Lorenzo Buonfiglio, era impegnata nella prova italiana di Coppa del Mondo Under 20 dopo aver partecipato al ritiro della nazionale giovanile.

Soddisfazione per i maestri e i tecnici che hanno seguito i nostri giovanissimi atleti nei due giorni di gare: Aldo Cuomo, Francesca Cuomo, Raffaello Caserta e Lorenzo Agrelli.
La gara ha visto la partecipazione di circa 500 giovanissimi atleti provenienti dalla Campania, Calabria, Puglia, Molise e Basilicata.

| Area Comunicazione

CIMENTO INVERNALE AL CIRCOLO POSILLIPO: 70 I TEMERARI DEL TUFFO BENAUGURALE

06/01/2023 In Casa Sociale, News

IN UNA GIORNATA APPARENTEMENTE PRIMAVERILE, IL SOLE HA ACCOMPAGNATO IL TUFFO DEI SETTANTA TEMERARI

Si è aperto con l’Augurio di un Buon Anno da parte del Presidente Aldo Campagnola e con la Preghiera del Cimentista, scritta dal compianto Maurizio Tortora nel 1999, e letta da consocio Roberto Vitagliano, il tradizionale Cimento Invernale 2023 nelle fredde acque del Circolo Nautico Posillipo.

Il sole, dall’aspetto primaverile, ha accompagnato il tuffo dei 70 temerari che, alle 11:00, hanno così dato il benvenuto al 2023 nel giorno dell’Epifania.

Come ogni anno, le Coppe sono state assegnate al socio e alla socia meno giovani, Francesco Rispoli e Vera Camardella e al più giovane, il tredicenne Edoardo Schiannini.
Premiati anche il consigliere “cimentista” Roberto Pennisi e l’amico del Circolo, “cimentista” da 44 anni, Aldo La Daga di 86 anni, il più anziano in assoluto tuffatosi in acqua.

L’evento, ottimamente organizzato da Antonella d’Avino e Massimo Vallone con la preziosa collaborazione di Lucia Cascio Ferrara e Filippo Smaldone, si è concluso, tra gli applausi dei tanti Soci e amici presenti, con panettone, spumante e tè caldo.

Fotogallery:

| Foto di Nunzio Russo e Aldo Cuomo
| Area Comunicazione

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LE NUOVE GUERRE DEL CALCIO” DI MARCO BELLINAZZO

10/12/2022 In Casa Sociale, News

Giovedì 15 dicembre, alle ore 18.00, nel Salone dei Trofei del Circolo Posillipo, sarà presentato il libro “La nuove guerre del calcio” di Marco Bellinazzo.

Dopo gli indirizzi di saluto di Aldo Campagnola, Presidente del Circolo Nautico Posillipo, e l’introduzione di Enrico Deuringer, Consigliere Responsabile dell’Area Comunicazione del Sodalizio rossoverde, interverranno al dibattito i giornalisti Antonio Corbo e Valter De Maggio che intervisteranno l’autore il giornalista Marco Bellinazzo sul futuro del calcio che, al centro di enormi fenomeni tellurici, da qui al 2030, potrebbe cambiare la sua fisionomia.

| Area Comunicazione

SCHERMA: STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO AD ALDO CUOMO

02/12/2022 In Casa Sociale, News, Scherma

Importante riconoscimento attribuito dal Coni al Maestro Aldo Cuomo.

A Napoli, in una affollata Sala dei Baroni al Maschio Angioino, il Presidente del Coni Regionale Sergio Roncelli, insieme al vicepresidente Sergio Avallone e alla presenza del consigliere metropolitano con delega allo sport Sergio Colella e dell’Assessore allo Sport Emanuela Ferrante e ad altre autorità cittadine, hanno premiato con Stelle al Merito Sportivo, Palme al Merito Tecnico e Medaglie al Valore Atletico i dirigenti, i tecnici e gli atleti che si sono maggiormente distinti negli ultimi anni.

Tra i premiati il Coni ha voluto attribuire al nostro maestro Aldo Cuomo, Presidente del Comitato Regionale della Federscherma e dirigente della sezione scherma del nostro sodalizio, la stella di bronzo al merito sportivo per il contributo dato allo sport in tanti anni di attività come atleta, tecnico di campioni mondiali e olimpionici e, da diversi anni, anche dirigente prima come consigliere vicepresidente in quota tecnica e ora Presidente della Federscherma Campana.

Al Maestro Aldo Cuomo vanno le felicitazioni del presidente Aldo Campagnola, del Consiglio Direttivo, delle sezioni sportive del sodalizio rossoverde e di tutto il corpo sociale.

| Area Comunicazione