SCHERMA: POSILLIPINI A RAVENNA

14/11/2017 In News, Spada

SODDISFACENTI RISULTATI DEL TEAM UNDER 14 DI SPADA

Soddisfacenti i risultati dei giovanissimi spadisti del CN Posillipo che hanno partecipato a Ravenna alla prova nazionale di spada Gran Premio Giovanissimi, valida per il campionato italiano di categoria.

Buoni i piazzamenti per Erica Ragone e Giulia Rosiello che, pur non avendo centrato la finale, hanno comunque confermato la loro crescita. In particolare Giulia Rosiello, con pochi mesi di attività, ha terminato la prima fase di qualificazione a gironi al terzo posto su oltre 130 partecipanti, terminando poi la gara al 17° posto.

Anche Erica Ragone, pur essedo arrivata 30ª su 150 partecipanti, ha confermato il suo momento di crescita dopo la terza posizione conquistata agli interregionali di Ariccia.

Nel prossimo fine settimana il team sarà a Mazara del Vallo con sei atleti partecipanti agli under 14 di sciabola e ad Helsinki con una prova internazionale di spada Under 17.

Area Comunicazione

SCHERMA: SPADISTI UNDER 14 A RAVENNA

09/11/2017 In News, Spada

LA SQUADRA DI SCHERMA DEL CN POSILLIPO A RAVENNA PER LA PRIMA PROVA NAZIONALE DI QUALIFICAZIONE DI SPADA

La squadra di scherma del Circolo Nautico Posillipo under 14 sarà per Ravenna sabato 11 e domenica 12 novembre, nella splendida struttura del “Pala De Andrè”, dove si svolgerà la prima prova nazionale di spada riservata agli atleti under 14 (Gran Premio Giovanissimi) valida per il campionato italiano di categoria. A Ravenna, nella gara di spada, è prevista la partecipazione di oltre 1.200 atleti provenienti da tutta Italia.

Dopo i brillanti risultati ottenuti ad Ariccia nella prova interregionale, il team parte numeroso e saranno ben 13 i giovanissimi posillipini:
Simone Rosiello, Biagio Falco, Simone Gambardella, Laura Falco, Raffaella Palomba, Erica Ragone, Federica Tesone, Maria Chiara Bernardis, Simona Di Fiore, Carolina Genovese, Adriana Manna, Giulia Rosiello, Martina Heim.

Nei due giorni di gare gli atleti saranno seguiti dai maestri Aldo Cuomo e Francesca Cuomo.

In foto alcuni dei piccoli atleti in partenza con i maestri.

Area Comunicazione

SCHERMA: DUE PODI CONQUISTATI AD ARICCIA

22/10/2017 In News, Scherma

CONCLUSA LA TRE GIORNI DI ARICCIA CON 2 PODI E UNA FINALE

ARICCIA 22/10/2017 – Record di presenze alla prima prova interregionale del “Gran Premio Giovanissimi”, riservato agli atleti dai 10 ai 14 anni alla quale hanno partecipato circa 1000 schermitori e schermitrici nelle tre specialità provenienti da Abruzzo, Campania, Lazio, Marche e Umbria e articolato su diciotto gare che si sono svolte venerdì, sabato e domenica.

Massiccia presenza degli atleti del Circolo Nautico Posillipo con oltre trenta giovanissimi atleti che, gareggiando nelle specialità della sciabola e della spada, hanno colorato di rossoverde le pedane del palaghiaccio di Ariccia.

Diversi i piazzamenti ottenuti dai posillipini; su tutti spiccano i risultati di Lucio Toscani (classe 2004) secondo nella sciabola Allievi, Erica Ragone (classe 2004) terza nella spada allieve e Giulia Rosiello (classe 2006) sesta nella spada giovanissime. Molto bene anche Adriana Manna, Rosalba Esposito, Aristide Tonacci e Alessandra De Caro che hanno sfiorato l’ingresso nella finale a otto.

Nella tre giorni di gare gli atleti sono stati seguiti a fondo pedana, dai maestri Aldo Cuomo, Irene Di Transo, Francesca Cuomo, Lorenzo Agrelli e Raffaello Caserta.

Soddisfazione per i risultati da parte del maestro Cuomo: “Sono molto soddisfatto di questa trasferta sia per i risultati che, soprattutto, per i numeri che tra spada e sciabola siamo riusciti a portare alla gara e che rappresentano sicuramente un record di presenze con 31 giovanissimi atleti. Vivaio che fa ben sperare per il futuro”.

Nella foto, da sinistra: Erica Ragone, Lucio Toscani, Giulia Rosiello

Area Comunicazione

SCHERMA: PRIMA PROVA UNDER 14 AD ARICCIA

20/10/2017 In News, Scherma

FOLTA PRESENZA ROSSOVERDE SULLE PEDANE DI ARICCIA

Gli atleti del Circolo Posillipo sabato 21 e domenica 22 ottobre ad Ariccia (Roma) per la prima prova interregionale di spada e sciabola Under 14.

Sono oltre 30 gli schermitori del Circolo Posillipo che parteciperanno sabato 21 e domenica 22 alla prima prova interregionale di spada e sciabola valida per la qualificazione al Campionato Italiano, riservata agli U14 al Palariccia di Ariccia (Roma). I giovani schermitori, alcuni allo loro prima gara, saranno seguiti, oltre che dal Maestro Aldo Cuomo, dai Tecnici del Circolo Francesca Cuomo, Irene Di Transo, Raffaello Caserta e Lorenzo Agrelli.
Il Circolo Posillipo sarà presente in tutte le categorie della gara di spada e in quella di sciabola ed è sicuramente tra le società con il maggior numero di atleti presenti.

Alla gara partecipano le regioni: Abruzzo, Campania, Lazio, Marche e Umbria.

Il Trofeo quest’anno sarà dedicato ad Amatrice e Norcia, colpite dal sisma e saranno raccolti fondi da destinare all’aquisto di arredi per il centro culturale di Frascaro (Norcia).

Nella foto il maestro Cuomo con Giulia e Simone Rosiello

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: TROFEO CONI

24/09/2017 In News

CONCLUSO IL TROFEO CONI A SENIGALLIA

Il Circolo Nautico Posillipo si classifica primo nella gara di corsa con Andrea Merlino, secondo classificato nell’indoor rowing con Antonio Russo e decimi classificati con l’equipaggio misto di Andrea Merlino e Giovanna Bisante (CC Napoli).

Complimenti ai ragazzi ed al loro allenatore Mimmo De Cristoforo

Area Comunicazione

PALLANUOTO – TROFEO DELLE REGIONI UNDER 14

11/09/2017 In News

SE LO AGGIUDICA LA RAPPRESENTATIVA CAMPANA, FORTE DI SEI POSILLIPINI

La Campania supera la Sicilia 5-4 (1-0, 1-1, 3-2, 0-1) e si aggiudica il Trofeo delle Regioni, riservato agli under 14 maschili che si è svolto al Centro Federale “Polo Natatorio” di Ostia da giovedì 7 a domenica 10 settembre.

In acqua circa duecentocinquanta atleti in rappresentanza di diciannove regioni, per la prima volta tutte presenti (la Valle d’Aosta è inclusa nel Piemonte), divise in tre concentramenti: “1°/8° posto”, “9°/14° e “15°/19° posto”.

Nella rappresentativa campana figuravano ben sei atleti del Circolo Nautico Posillipo: il capitano Tommaso Silipo, Ernesto Serino, Francesco Santangelo, Lorenzo Lindstrom, Matteo De Florio e Agostino Somma.

Finale 1° posto

CR Sicilia – CR Campania 4-5

CR Sicilia: Cuccia, Cristaudo, Ursino, Barsalona, Scollo, Basile, Calore, Cesarò 1, Condemi 2, Giribaldi, Tumminello 1, Nicolosi, Torrisi, Zappulla. All. Pellegrino

CR Campania: Spinelli, Santangelo, Padovano 1, Paglietta, Muttariello 2, De Florio, Serino, Travaglini, Barela, Silipo, D’Avanzo, Martucci 2, Lindstrom, Somma, Rocchino. All. Occhiello

Arbitro: Giacchini

Area Comunicazione

CANOA – FINALE “CANOAGIOVANI”

07/09/2017 In Canoa, News

AL POSILLIPO DUE ORI E UN BRONZO

– Il Lago di Caldonazzo (TN) ha ospitato per il decimo anno consecutivo, da venerdì a domenica 4 settembre, la finale del Trofeo Canoagiovani, tappa conclusiva di un circuito a prove dedicato a tutte le categorie di atleti Under 14 suddivise tra allievi e cadetti, e il Meeting delle Regioni, qualificata rassegna delle rappresentative regionali di tutta Italia, quindi due tra i più importanti eventi del calendario nazionale giovanile con 1019 atleti iscritti e gareggianti in tutte le specialità della canoa.

A questa kermesse nazionale il Circolo Nautico Posillipo ha fatto la parte del leone, portando a casa due medaglie d’oro e una di bronzo. A dirla tutta, il carniere rossoverde non è pieno come ci si sarebbe aspettato. Le proibitive condizioni meteorologiche, che hanno determinato lo svolgimento a singhiozzo delle competizioni, tra sospensioni e riprese, con annullamento di molte delle gare in programma, hanno impedito alle due “stelline” posillipine, Elena Trapani e Alessandra Ioimo – già oro in precedenti gare a carattere nazionale – di poter scendere in acqua e di confrontarsi con le avversarie di pari età.

Canoa Giovani U14

Noemi Polverino

Ma guardiamo quel che di positivo c’è stato. L’abnegazione dei piccoli canoisti posillipini, allenatisi per tutta l’estate e forgiati dalla mano esperta del tecnico Buonfiglio – tornato al “suo” Circolo dopo la guida della nazionale a Rio2016 – e dei suoi collaboratori, ha permesso di raggiungere risultati giudicati più che soddisfacenti dal consigliere alla canoa Molfini.

La prima soddisfazione l’ha regalata il bronzo di Noemi Polverino conquistato nella gara del k1 2000 metri sul doppio chilometro. Ad onor del vero c’è da dire che la giovane “valchiria” rossoverde aveva condotto la regata fin quasi alla fine, perdendo la testa della competizione solo per un errore al giro di boa. Probabilmente Noemi si sarebbe rifatta la domenica nella gara sprint dei 200 metri ma le avverse condizioni meteo non lo hanno permesso, costringendo la giuria ad annullare anche questa gara.

Canoa Giovani U14

Francesco Tammaro, Enrico Astarita, Giampaolo Giannino e Gianmarco De Luca

Il piccolo capolavoro è arrivato invece dal k4 allievi che sui 2000 metri ha messo in riga ben quindici equipaggi che hanno gareggiato in condizioni davvero proibitive, soprattutto per bambini di 11-12 anni. Francesco Tammaro, Enrico Astarita, Giampaolo Giannino e Gianmarco De Luca sono i piccoli “eroi” posillipini che si sono messi al collo la medaglia del metallo più prezioso. Anche a loro è stato impedito dal meteo di cimentarsi la domenica sui 200 metri.
Prima dell’annullamento definitivo delle gare, però, Tammaro e Giannino si sono ripetuti, riuscendo a “catturare” l’oro anche nel k2 sulla distanza veloce dei 200, facendo registrare il miglior tempo assoluto tra le varie serie disputate.

Una menzione per l’impegno profuso e i lusinghieri piazzamenti raggiunti va anche agli altri piccoli campioncini napoletani, alcuni dei quali si sono avvicinati alla disciplina del kayak solo pochi mesi fa. Sono Velia Di Cataldo, Riccardo Jechel, Beniamino De Lucia, Giovanni Ragusa, Sofia Liguori e Marco Mautone.

Tornate a casa, le nostre giovani promesse già questa settimana hanno ripreso immediatamente la preparazione in vista dei futuri impegni della nuova stagione agonistica.

Area Comunicazione

CANOA: 2ª PROVA NAZIONALE CANOA-GIOVANI

27/07/2017 In News

TRE ORI E TRE ARGENTI AGLI ATLETI POSILLIPINI

Noemi, Gianmarco, Francesco, Gianpaolo, Giovanni, Elena, Alessandra, Marco, Enrico, Guido, Beniamino: questi i nomi dei giovanissimi pagaiatori del Circolo Nautico Posillipo, di età compresa tra i 10 e i 14 anni, tornati con un soddisfacente bottino di medaglie – anche del metallo più prezioso – dall’ultima rassegna nazionale in terra sicula, disputatasi a Piana degli Albanesi (PA) il 22 e 23 luglio sulle distanze dei 200 e 2000 metri.

Mi piace sottolineare – ha commentato visibilmente soddisfatto il neoconsigliere di fresca nomina Giuseppe Molfiniche la medaglia più bella è il loro sorriso. L’entusiasmo che profondono e la gioia che vivono nel praticare la canoa sono coinvolgenti. Concluso un allenamento non vedono l’ora di cominciare il successivo”.

Due giovanissime atlete

Due giovanissime atlete

I piccoli canoisti sono stati guidati in questa “avventura” da Peppe Buonfiglio, già allenatore della nazionale azzurra alle Olimpiadi di Rio, da Michele Trapani e dal giovane istruttore Lorenzo Micheli, con un folto stuolo di genitori (tifosi) al seguito.

Va detto inoltre che, se alcuni di questi ragazzi già praticavano la canoa dalla passata stagione, gli altri hanno iniziato questa attività sportiva solo pochi mesi fa frequentando il Campus estivo al Circolo, una opportunità, quindi, che si è rivelata subito preziosa, destinata negli anni a venire a diventare sempre più fucina delle future leve, oltre che momento di divertimento, svago e contatto col mare. A tal proposito un grazie particolare va espresso a Rosario Occhiello, pioniere della canoa posillipina negli anni ’60 e maglia azzurra ai mondiali di categoria, per il fattivo contributo dato alla Sezione, mettendo a disposizione tutta la sua esperienza. A lui va accomunata la squadra di istruttori del Campus, i quali sono riusciti ad insegnare “giocando” e facendo divertire questi giovanissimi canoisti.

I risultati:

K1 4,20 Allievi A Femminile mt.200
Elena Trapani

K1 4,20 Allievi A Femminile mt.200
Alessandra Andrea Ioimo

K1 4,20 Allievi B Maschile mt.200 1ª serie
Gianmarco De Luca

K4 Allievi B Maschile mt.200
Marco Mautone – Enrico Astarita – Gianmarco De Luca – Gianpaolo Giannino

K4 Allievi B Maschile mt.2000
Francesco Tammaro – Enrico Astarita – Gianmarco De Luca – Gianpaolo Giannino

K1 Cadetti A Femminile mt.200
Noemi Polverino

K1 4,20 Allievi B Maschile mt.200 2ª serie
Francesco Tammaro

K1 4,20 Allievi B Maschile mt.200 3ª serie
Gianpaolo Giannino

K2 Cadetti A Maschile mt.200
Giovanni Ragusa – Beniamino De Lucia

K1 Cadetti A Femminile mt.2000
Noemi Polverino

K1 4,20 Allievi B Maschile mt.2000 2ª serie
Guido Parlato

K1 4,20 Allievi B Maschile mt.200 1ª serie
Guido Parlato

K1 4,20 Allievi B Maschile mt.2000 1ª serie
Marco Mautone

K1 Cadetti A Maschile mt.200 1ª serie
Giovanni Ragusa – Beniamino De Lucia

K1 Cadetti A Maschile mt.2000
Giovanni Ragusa

K1 Cadetti A Maschile mt.2000
Beniamino De Lucia

K2 5,20 Allievi B Maschile mt.200 2ª serie
Francesco Tammaro – Enrico Astarita

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: FESTIVAL DEI GIOVANI 2017

18/07/2017 In Canottaggio, News

PIOGGIA DI MEDAGLIE SUGLI EQUIPAGGI ROSSOVERDI

Il Festival dei Giovani fa registrare di anno in anno partecipazioni davvero importanti, confermandosi evento di assoluto rilievo nel panorama remiero nazionale e principale kermesse per Allievi e Cadetti.

Non ha fatto eccezione la 28° edizione, svoltasi da venerdì a domenica sulle acque del Lago di Pusiano a Eupilio (Como). Alla chiusura delle iscrizioni, infatti, si sono registrati 3100 atleti gara, ripartiti su 2095 equipaggi e 119 società rappresentate. Una partecipazione massiccia a garanzia di uno spettacolo imperdibile.

Il Circolo Nautico Posillipo vi ha preso parte con una delle squadre più numerose degli ultimi anni, anche se quasi completamente rinnovata. Ben 21 gli atleti rossoverdi partecipanti a questa edizione, nonostante il passaggio alle categorie agonistiche di 8 dei 14 partecipanti alla scorsa edizione vincitori di nove medaglie. E’ il segno dell’efficace turn over prodotto dall’enorme lavoro svolto dai tecnici nel corso della stagione.

E sempre ed ancora nove anche quest’anno sono le medaglie conquistate dai sorprendenti giovanissimi del canottaggio rossoverde – in massima parte esordienti ma capaci di sfoderare prestazioni da “veterani”, senza mai mollare, colpo su colpo, gara dopo gara – prima una, poi due, tre, fino ad eguagliare il risultato della più esperta squadra conseguito solo un anno fa.

Eccole le magnifiche nove:

  • Oro al doppio allievi C maschile, Antonio Russo e Andrea Merlino.
  • Oro al doppio allievi B2 maschile, Davide Piovesana e Adriano Marinelli.
  • Argento al singolo allievi C maschile, Marco Covino.
  • Argento al singolo allievi B2 maschile, Davide Piovesana.
  • Bronzo al doppio allievi C maschile, Achille Vecchione e Nando Chierchia.
  • Bronzo al singolo allievi C femminile, Viviana Panico.
  • Bronzo al singolo allievi C maschile, Antonio Russo.
  • Bronzo al singolo allievi C maschile, Andrea Merlino.
  • Bronzo al doppio allievi B1 maschile, Federico Caccese e Mattia Saggese.

Sono soddisfattissimo di questi risultati e orgoglioso di questi ragazzi – ha commentato a caldo il dirigente della sezione Antonio Covino al rientro da Eupilio – Il lavoro fatto dai tecnici quest’anno segna un punto di svolta per il futuro del canottaggio posillipino. Dopo la pausa estiva, ripartiremo a settembre con una squadra allievi e cadetti che può contare su oltre 20 atleti, piccoli ma già esperti, ai quali si aggiungeranno le nuove leve. In pochissimi anni torneremo a dire la nostra in questo evento cosi coinvolgente (il Festival dei Giovani, ndr). Se siamo oggi la terza società campana (con C.C.Napoli e C.C.Irno, ndr) è il frutto dell’enorme lavoro di squadra svolto, per il quale al termine di questa esaltante stagione desidero ringraziare il Circolo per l’indispensabile supporto che non ci fa mai mancare, i tecnici Mimmo de Cristofaro, Gianpaolo Maresca e Giustina Tricarico per l’immensa passione che dedicano ai nostri colori, tutti i nostri piccoli atleti anche e soprattutto per la loro decima personale medaglia, la più importante, la promozione raggiunta al termine del loro anno scolastico”.

Area Comunicazione

 

NUOTO: SQUADRA MASTER E SQUADRA “PROPAGANDA”

21/06/2017 In News, Nuoto e Pallanuoto

SUGLI SCUDI IL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

Grande prestazione degli atleti master rossoverdi al Trofeo del Gabbiano, disputatosi a Napoli lo scorso 10 giugno. Il team del Posillipo, dopo una lunga rincorsa nell’arco dell’intero calendario regionale, ha centrato la vittoria assoluta, vincendo quindi l’ambito trofeo dopo un serrato testa a testa con il Flegreo, società che alla fine si è dovuta inchinare alla classe ed alla forza dei posillipini, un gruppo che ha dimostrato ancora una volta la forte coesione che lo lega per il raggiungimento dell’obiettivo della vittoria finale, premio agli sforzi di tutti.

Altre quattro sono state le coppe vinte, effetto delle straordinarie performance della squadra, allenata e motivata rispettivamente dagli atleti Massimo Vallone e Gianpiero La Monica. E due staffette, maschile e femminile, hanno ottenuto i rispettivi record italiani di categoria.

Questo successo è stato dedicato dall’intera squadra a Ciro Ascione, impegnato in una difficile battaglia personale d’altro genere, con l’auspicio che ne esca vincitore.

Dai master ai giovanissimi non cambia lo scenario di eccellenti risultati del Circolo Nautico Posillipo nel nuoto.

Marcello Lepore

Marcello Lepore

La squadra “propaganda” rossoverde ha conquistato, infatti, ben sei medaglie al Torneo Nazionale Kinder, disputatosi a Pesaro dal 16 al 18 giugno scorso. Tra queste spiccano le medaglie d’oro di Sara Capozzi nei 50 rana 2008 e Lucrezia Franchi nei 50 farfalla 2008, atlete (nella foto) che hanno stravinto nelle rispettive categorie confermando appieno le attese riposte nelle loro prestazioni.

In evidenza anche la plurimedagliata Maria Laura Margherita (nella foto in alto), con l’argento nei 50 stile 2008 e con due bronzi nel nuoto senza corsie e nei 50 ostacoli 2008, e Marcello Lepore (nella foto a destra), con l’argento nei 50 farfalla 2007 (conquistato malgrado una fortissima influenza.)

Sotto la guida di Consuelo Zarrilli e Alessandro Vaino tutta la squadra di nuoto “propaganda” ha messo a frutto un anno di intensissimo allenamento, riportando nella splendida cornice delle piscine marchigiane tempi e risultati che fanno sperare in un futuro sempre più vincente per la sezione giovanile di nuoto del Circolo.

Area Comunicazione