PALLANUOTO: IL POSILLIPO UNDER 20 VINCE CON L’ ACQUACHIARA E CHIUDE AL PRIMO POSTO

I GIOVANI ROSSOVERDI QUALIFICATI AI QUARTI DI FINALE COME PRIMI DEL RANKING

Nell’ultima sfida del concentramento regionale, i ragazzi di Roberto Brancaccio battono nello scontro diretto i parietà biancazzurri e si qualificano ai Quarti di Finale come primi classificati. Un mese importante attende la formazione Under 20 del CN Posillipo che, al termine della fase regionale, si appresta ad affrontare il periodo finale della stagione.

Nel match giocato nell’inconsueto scenario della Canottieri Napoli, i rossoverdi hanno la meglio su una coriacea Acquachiara, priva nell’occasione del centroboa Julien Lanfranco.

Così come accaduto nella sfida giocata poco più di un mese fa a Santa Maria Capua Vetere, i posillipini impongono da subito il loro ritmo, passando a condurre nel primo parziale (3-1) dopo la rete iniziale di Occhiello. Le squadre si affrontano a viso aperto e ad un break di una risponde immediatamente il controparziale avversario.
L’equilibrio delle due frazioni centrali, tuttavia, viene rotto da un veloce uno-due a poco più di un minuto dall’ultimo stop&go, con un rapido contropiede finalizzato da Jacopo Parrella (top scorer con tre reti) e una bordata sulla sirena di Silvestri (8-4).
A risultato ormai raggiunto, i rossoverdi alzano il piede dall’accelleratore e c’è tempo per vedere all’opera anche le seconde linee che non demeritano, chiudendo la sfida senza subire altre reti.

A seguito della decima vittoria in altrettanti incontri, pertanto, Picca e compagni potranno confrontarsi domenica e lunedì p.v. nel Concentramento dei Quarti di Finale, di scena a Santa Maria Capua Vetere. L’Acquachiara, dal canto suo, andrà in Sicilia per affrontare a Catania il Girone 4. Eventuali Semifinali si svolgeranno poi in due concentramenti nel prossimo 1 e 2 giugno.

Questo il tabellino dell’incontro:

CN POSILLIPO – ACQUACHIARA 9 – 4 (3-1, 2-2, 3-1, 1-0)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice, Di Martire M. 2, Calì, Silvestri 1, Orlandino, Parrella P. 1, Gregorio 2, Di Martire G., Ricci M., Bernardis, Parrella J. 3, Picca. All. Brancaccio
Acquachiara: Rossa, Ciardi 1, Di Maro, Baldi 1, Maietta, De Gregorio D., Occhiello I.1, Ronga, De Gregorio D. 1, Tozzi, Santamaria, Giello, Cicatiello. All. Occhiello

Area Comunicazione

SCHERMA: CRISTIANA PALUMBO SI È QUALIFICATA AI CAMPIONATI ITALIANI UNDER 17

06/05/2019 In News, Scherma, Spada

PER CRISTIANA APPUNTAMENTO A LECCE A FINE MESE PER IL CAMPIONATO ITALIANO

Grazie ad una brillante prestazione ottenuta alla Coppa Italia Giovani e Cadetti di Casale Monferrato Cristiana Palumbo si è classificata undicesima alla Coppa Italia Under 17 sfiorando anche la finale ad otto, risultato che le ha permesso di qualificarsi per la fase finale dei campionati italiani under 17 di spada che si terranno a Lecce dal 24 al 26 maggio 2019. Il lavoro che ha fatto Cristiana in questi anni, schermistico e, soprattutto, mentale, va preso come esempio da tutti.

Rammarico per Giovannella Somma che dopo un girone perfetto si è fermata a un passo da una qualifica che era ampiamente alla sua portata, ma grossi passi avanti anche per lei. Brava anche la più giovane Raffaella Palomba che ha terminato la gara al 40° posto. Gara ad andamento altalenante per Gaia Leonelli ma che potrà rifarsi tra pochi giorni ad Ancona insieme a Cristiana e Giovannella alla Coppa Italia Assoluta.

Bene anche Federica Tesone, Christian Heim e Simone Rosiello che concludono la gara alla seconda eliminazione diretta.
Soddisfatti i Maestri Aldo e Francesca Cuomo che hanno seguito i ragazzi nella impegnativa trasferta Piemontese.

Foto FIS Andrea Trifiletti

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: CRISTINA ANNELLA “IL CANOTTAGGIO? SONO SOLO ALL’INIZIO”

26/12/2018 In Canottaggio, News

INTERVISTA DI NUNZIA MARCIANO ALLA GIOVANE PROMESSA DEL CANOTTAGGIO FEMMINILE POSILLIPINO

Nunzia Marciano

Nunzia Marciano

Appena maggiorenne ma già campione, anzi campionessa. Perché il genere qualche volta conta, specie se femminile, e specie se vince tanto in uno sport dove la forza e l’impegno sembrano ad appannaggio degli uomini. Ma sembrare vuol dire non essere e Cristina Annella, classe 2000 e canottiera del Circolo Nautico Posillipo ne è la prova: nonostante la giovane età ha infatti già conquistato il titolo italiano in canoino 2018 ai Campionati regolamentari di San Giorgio di Nogaro, prima ai campionati italiani indoor Rowling juniores a Chiusi e ha partecipato alla Cup della Jeunes 2017 e 2018. E come se non bastasse, è nel raggio di interasse di un’università di Miami, lì oltreoceano dove i meriti sportivi sono segnali fortissimi di spessore umano e valoriale. Ma lei continua il suo percorso a testa alta ma con l’umiltà di chi sa bene che è davvero solo all’inizio. Ad aiutarla poi, ci pensano le scarpette da ginnastica

  • Partiamo dai successi sportivi. Diciottenne e già campionessa: cosa pensi quando vinci e qual è stata la vittoria più emozionante?

«Come dice il mio allenatore (Mimmo Perna, ndr) per me il canottaggio “comincia ora” sulla base di questi primi risultati. Posso però dire che la mia vittoria più bella è stata il primo titolo italiano in canoino: è arrivata dopo un momento difficile e con tutta la mia squadra al mio fianco si sono creati dei momenti indimenticabili»

  • Ti sei avvicinata al canottaggio solo due anni fa: come nasce questa passione?

«La passione per il canottaggio nasce grazie a Zio Alberto (Capasso, ex atleta della Canottieri Napoli ed oggi Master dell’Ilva), inossidabile amante del canottaggio, che ha sempre provato ad avvicinarmi a questo sport: dopo numerosi tentativi da parte sua ho deciso di accontentarlo facendo una semplice “prova”. E ora sono ancora qui a remare!»

  • Quanto senti il peso dei coloro che rappresenti, quelli del glorioso Circolo Posillipo?

«Il Circolo Posillipo ha sempre vantato di grandi atleti e ambire a diventare grande anche io, a far parte di loro è sicuramente uno stimolo molto forte per me»

  • Universitaria, sportiva e diciottenne: come gestisci la tua giornata tra lo studio, la tua vita e gli impegni sportivi e come ti vedono i tuoi coetanei?

«Tra canottaggio e università (frequenta l’Accademia di Belle Arti di Napoli, ndr) non è molto facile dividersi ma tra libri, panini al volo e scarpette da ginnastica a fare la differenza per gestirsi al meglio è una gran quantità di pazienza e forza di volontà, le cose alla fine le incastro e riesco a gestirle»
«I miei coetanei mi vedono spesso come una matta perché magari non riesco sempre a uscire con loro e quindi mi vorrebbero un po’ più libera ma alla fine mi capiscono e mi vengono sempre incontro
»

  • Come ti vedi “da grande”, rispetto alla tua vita e rispetto al canottaggio?

«Da grande non lo so ancora come mi vedo, sicuramente spero di realizzarmi nello studio e avere anche risultati sportivi soddisfacenti. Ma lo scoprirò strada facendo»

  • Qual è l’insegnamento più grande che hai tratto dal canottaggio?

«L’insegnamento più grande che ho tratto dal canottaggio è che lo sport è una scuola di vita: ho imparato a relazionarmi con gli altri e a capire quanto possa significare avere una squadra, e una famiglia pronta a sostenerti, è un piacere condividere piaceri e sacrifici con loro»
«Dedicandomi mente e corpo a questa disciplina poco alla volta sto imparando a prendere fiducia e coscienza di me stessa e delle mie possibilità nonostante le difficoltà che inevitabilmente si incontrano nel percorso e questo credo che sia impagabile»

fonte: Napoli Magazine

Area Comunicazione

SCHERMA: INIZIA LA STAGIONE AL CAMPUS DI FORMIA

04/09/2018 In News, Scherma, Spada

CONCLUSO IL CAMPUS DI SPADA AL CENTRO DI PREPARAZIONE OLIMPICA DI FORMIA

La stagione sportiva per gli schermitori del Circolo Posillipo è già iniziata e nel migliore dei modi. Infatti si è concluso domenica il Campus al Centro di Preparazione Olimpica di Formia.

L’esperienza di formazione ed aggiornamento ha visto coinvolti gli spadisti posillipini per due settimane divisi tra Under14 ed Over14, tutti seguiti dai tecnici del Circolo rossoverde, Aldo Cuomo, Francesca Cuomo, Elio Malena, oltre ad alcuni altri tecnici provenienti da tutta Italia.

Gruppo u14 posillipo campus formia 2018

Gruppo Scherma Under 14 Posillipo al Campus di Formia 2018

L’esperienza tecnica e culturale per gli spadisti del Circolo Posillipo è stata alta, considerando che hanno partecipato in totale circa 190 atleti di età compresa tra gli 11 e i 25 anni provenienti da tutte le regioni italiane con la partecipazione anche di alcuni atleti inglesi e di diversi atleti della nazionale di spada. In settimana gli atleti posillipini riprenderanno le attività al Circolo con la preparazione atletica specifica sotto la guida di Elio Malena.

Questi sono gli atleti rossoverdi presenti al Campus di Formia:
Raffaella Palomba, Giovannella Somma, Simone Rosiello, Claudia Cimmino, Cristiana Palumbo, Marzia Valletta, Christian Heim, Mattia Guma, Giovanni Borrelli, Simone Gambardella, Erica Ragone, Letizia Uzzauto, Gaia Leonelli, Alessandra Alagrande, Federica Tesone, Andreas Heim, Ettore Saetta, Lorenzo Buonfiglio, Martina Heim, Giulia Rosiello, Adriana Manna, Mariachiara Bernardis, Aristide Tonacci, Alfredo Rosa, Francesco Cosentino, Jacopo Tempesta.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: CONVOCATI AI MONDIALI UNDER 18 IODICE E SILVESTRI

06/08/2018 In News, Pallanuoto

I DUE ATLETI ROSSOVERDI DOMENICO IODICE E LUCA SILVESTRI PARTECIPERANNO AI MONDIALI DI SZOMBATHELY

I due atleti sono stati convocati dal tecnico federale Carlo Silipo per prendere parte ai Campionati del Mondo under 18 che si svolgeranno a Szombathely in Ungheria dal 11 al 19 agosto.

A loro va l’in bocca al lupo della famiglia sociale.

In foto, da sinistra, Domenico Iodice e Luca Silvestri.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: IL POSILLIPO CHIUDE CON UNO SPLENDIDO TERZO POSTO

09/07/2018 In News, Pallanuoto

ECCELLENTE PIAZZA D’ONORE PER LA SQUADRA UNDER 20 AI CAMPIONATI ITALIANI

Al termine di un’intensa due-giorni di gare la formazione under 20 guidata dai tecnici Roberto Brancaccio e Gennaro Mattiello conquista la medaglia di bronzo, imponendosi nella finalina giocata con il Lavagna90 per 7-4.

Una vittoria netta nel risultato ma ancor di più nei valori espressi in acqua, nella totalità dei quattro tempi di gioco, sintomo di una squadra in continua e costante crescita (nemmeno due settimane fa a Lavagna la sfida per il primo posto nel girone si era conclusa 6-6).

La soddisfazione per il risultato ottenuto è palpabile. Resta un pizzico di rammarico per la semifinale di sabato sera, chiusa con un immeritata sconfitta nel derby con la Canottieri Napoli. Gara giocata, anch’essa, esprimendo un fortissimo potenziale e sfiorando in più di un’occasione il sorpasso nelle fasi concitate del match.

Segnale netto, tirando le somme di questo concentramento, che il lavoro con le formazioni giovanili stia dando, con il tempo, i frutti sperati.

Questo il commento di Brancaccio: “È stata una partita controllata dall’inizio alla fine, sempre in vantaggio, e importante dal punto di vista del gioco e per la crescita della squadra. I miei complimenti vanno a tutti i ragazzi che hanno partecipato a questa annata; siamo anche molto orgogliosi del fatto il Circolo Posillipo abbia puntato sul vivaio e tutti sono nati appunto tra le fila rossoverdi“.

Poco il tempo per festeggiare questo terzo posto: già da oggi si riprendono gli allenamenti per molti di loro per le Final8 Under17 in programma da mercoledì in Liguria: 14/15esimi di questa formazione potrà , infine, riaffermarsi nella prossima stagione 2018/19.

Questi i tabellini:

SEMIFINALE SCUDETTO

CN POSILLIPO – CC NAPOLI 5 – 6 (1-3, 1-0, 1-0, 2-3)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice 3, Parrella P., Ricci A., Silvestri 2, Parrella J., Occhiello, Gregorio, Picca, Ricci M., Bernardis, Calì Marcello, Napolitano. All. Brancaccio

FINALE 3° POSTO

LAVAGNA90 – CN POSILLIPO 4 – 7 (1-2, 1-1, 1-3, 1-1)
Posillipo: Sudomlyak, Iodice 1, Parrella P., Ricci A., Silvestri 3, Parrella J. 1, Occhiello, Gregorio 1, Picca, Ricci M. 1, Bernardis, Calì Marcello, Calì Matteo. All. Brancaccio

In foto, la formazione posillipina

Area Comunicazione

PALLANUOTO: SFIORATA LA FINALE DALL’UNDER 20

08/07/2018 In News, Pallanuoto

SCONFITTA DI MISURA DALLA CANOTTIERI L’UNDER 20 POSILLIPINA PERDE LA SEMIFINALE 6 – 5

Peccato per l’Under20 di pallanuoto maschile del Posillipo, impegnata ieri nella semifinale nazionale di campionato al Foro Italico di Roma: i rossoverdi allenati da Roberto Brancaccio sono, infatti, usciti sconfitti per 6-5 dagli avversari nel derby contro la Canottieri.

Una gara equilibrata tra le due formazioni, in cui i posillipini hanno pagato lo scotto di una partenza un po’ contratta con un 3-1 avversario. Brava poi la squadra rossoverde a recuperare portandosi al 5 pari prima del vantaggio avversario e, purtroppo, mal sfruttando l’uomo in più sul finale per arrivare al pareggio.

Una partita comunque equilibrata al cui termine Brancaccio ci ha tenuto a complimentarsi con i ragazzi, veramente bravi a stare in partita e a lottare contro una squadra che conta nel suo roster molti giocatori tra la serie A1 e l’A2. Oggi il Posillipo sarà impegnato alle 17.30 contro Lavagna, sempre al Foro Italico, per le finali 3° e 4° posto.

In foto la formazione Under20 del Posillipo

Area Comunicazione

PALLANUOTO: LA SQUADRA UNDER 20 QUALIFICATA ALLE FINAL FOUR

30/06/2018 In News, Pallanuoto

PRIMA SFIDA CON LA CANOTTIERI NAPOLI

Dopo l’Under 17 di Gennaro Mattiello, anche l’Under 20 allenata da Roberto Brancaccio approda alle finali del campionato italiano maschile di pallanuoto, con una gara d’anticipo.

L’Under 20 vince 11-6 contro An Brescia Pallanuoto, 10-7 contro la napoletana Acquachiara e pareggia 6-6 contro Lavagna, arrivando prima squadra per differenza reti. Nelle final four che si terranno al Foro Italico di Roma il 7 e l’8 luglio prossimi, i rossoverdi affronteranno i cugini della Canottieri Napoli.

Grande entusiasmo per i risultati conseguiti e tante emozione per la fase finale.

In foto la squadra Under20 con l’allenatore Roberto Brancaccio

Area Comunicazione

CANOTTAGGIO: TERZO POSTO PER IL POSILLIPO

20/06/2018 In Canottaggio, News

AMARO TEZO POSTO AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIOR. BUON SETTIMO POSTO PER I RAGAZZI

Si sono svolti a Schiranna il 16 e 17 giugno scorsi, i campionati italiani di canottaggio categorie assoluti e junior.
Il 4 senza UNDER23 del Circolo Posillipo, composto da Antonio CASCONE, Nunzio DI COLANDREA, Salvatore MONFRECOLA e Gabriele LO BASCIO, sotto la guida del prof. Mimmo Perna, si è cimentato nella categoria assoluti raccogliendo un terzo posto che ha lasciato l’amaro in bocca a tutta la squadra.

Il 4 con ragazzi, composto da Carlo PISA, Diego DENTE, Federico CECCARINO e Michele CIARDI, con al timone Valentina DI COLANDREA, sotto la guida di Giovanni Fittipaldi, ha ottenuto un settimo posto che lascia ben sperare per i prossimi campionati italiani di categoria ragazzi.

A concludere la spedizione Cristina ANNELLA, che è uscita in semifinale nel singolo junior vendendo comunque cara la pelle ed ha vinto poi, nella giornata di lunedi, la prova selettiva per la Coupe de la Jeunesse, che si terrà il 27/29 luglio a Cork, in Irlanda, dove gareggerà nella categoria del doppio junior.

Tra due settimane a Comabbio i campionati italiani under 23 e ragazzi.

Area Comunicazione

PALLANUOTO: VINCONO LE GIOVANILI UNDER 13 E UNDER 20

02/05/2018 In News, Pallanuoto

CONTINUA LA MARCIA DELLE FORMAZIONI GIOVANILI POSILLIPINE TRA TORNEI ED IMPEGNI NELLE VARIE CATEGORIE

Partendo proprio dalle sfide da calendario, ottima imposizione in quel di Salerno della selezione under 20, guidata da Gennaro Mattiello.

I rossoverdi vincono nonostante le pesanti assenze per infortunio di Marco Ricci e Iodice. Buono l’approccio alla gara, con la Rari degnamente in partita, e ottima la gestione finale che consente di allargare il gap nel punteggio, dando continuità alla corsa solitaria in vetta alla graduatoria.

Under 13

Under 13

Successo importante anche per l’altra formazione impegnata nel week end, l’under 13 di Truppa.
I giovani posillipini riescono a strappare tre punti dal peso specifico considerevole nell’intricata trasferta di Pagani con lo Swim Academy.
Anche sotto nel punteggio gli ospiti non si danno per vinti e, continuando a macinare gioco, riescono a collezionare, al giro di boa del campionato, il settimo risultato utile in altrettante sfide.

Per il ponte del primo maggio, poi, altre nostre due squadre sono state protagoniste in tornei amichevoli.

Under 15

Under 15

L’under 15, partita alla volta di Catania per il 2° Torneo del Mediterraneo, ha chiuso al quarto posto al termine di una tre giorni di gare intensa, trovando il modo di rendere protagonisti tutti gli effettivi a disposizione. Mancava all’appello Silipo, convocato con la Nazionale di categoria per un common training a Budapest, oltre a Somma e Lindstrom, assenti per impegni scolastici.

Dopo aver concluso il girone al secondo posto (sconfitta con l’ Alma Nuoto e vittorie su Aquarius e CC Ortigia), i posillipini hanno interrotto il loro cammino con la Vis Nova in semifinale, cedendo poi ai padroni di casa del Nuoto Catania per la terza piazza.

Terzo posto, invece, per i Coccodrilli di Manuel Occhiello nella nuova edizione del Waterpolo Children per la categoria under 11, tenutosi a Casoria 30 aprile e 1 maggio scorsi.
Dopo un cammino di sole vittorie i rossoverdi si sono arresi in semifinale alla vincitrice del torneo Aqamanagement, senza però affatto demeritare. Pronto riscatto nella finalina per il terzo posto, con una convincente imposizione sullo Swim Academy.

Buon risultato anche per i baby Caimani, quasi interamente nati 2008, che concludono al primo posto il concentramento riservato proprio ai più piccoli. Un’accesa finale con il Villani si è risolta ai rigori al termine di uno scontro equilibratissimo, giocato colpo su colpo.

Questi alcuni dei tabellini:

UNDER 20

RN SALERNO – CN POSILLIPO 2 – 12 (1-3, 0-2, 1-4, 0-3)
Posillipo: Sudomlyak, Ricci A., Parrella P. 2, Napolitano 1, Silvestri, Parrella J. 2, Occhiello, Gregorio 1, Picca 2, Calì Matteo, Bernardis 1, Calì Marcello 3, Orlandino. All. Mattiello

UNDER 13

SWIM ACADEMY “A” – CN POSILLIPO “A” 4 – 6 (2-2, 1-0, 0-2, 1-2)
Posillipo: Pizzo, De Buono 1, Oliviero, Coda 1, Nocerino 1, Scognamiglio M. 1, Russo 1, Percuoco, Colella, D’Abundo, De Sanctis, Oricchio, Aloise, Varavallo 1, Lucchese. All. Truppa

Area Comunicazione