CASA SOCIALE: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA STAGIONE DEL FANGO”

16/10/2020 In Casa Sociale, News

GIOVEDÌ 15 OTTOBRE ALLE ORE 18.00 AL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO L’ULTIMO LIBRO DI ANTONIO FUSCO

Giovedì 15 ottobre, con inizio alle 18, presso il Circolo Posillipo, l’Associazione Dies Artis presenta l’ultimo libro, La stagione del fango, di Antonio Fusco, edito da Giunti.

L’ultima fatica letteraria di Antonio Fusco è ambientata in parte proprio a Napoli, la città dove l’autore si è formato, prima di girovagare per lavoro per tutta l’Italia e di approdare dal 2000 in Toscana.

Al commissario Casabona, il protagonista dei gialli di Antonio Fusco, capiterà di dover affrontare una discesa all’Inferno che lo porterà proprio nel capoluogo partenopeo, dove cercherà di salvare se stesso e il suo onore di poliziotto.

Con Fusco, giovedì 15 ottobre, dialogherà il giornalista Luigi Vicinanza, dopo l’introduzione di Enrico Deuringer e gli indirizzi di saluto del Presidente del Sodalizio rossoverde Enzo Semeraro e del Consigliere agli eventi culturali Filippo Smaldone. Le letture saranno affidate a Sergio Savastano e l’accompagnamento musicale a Beniamino Di Lorenzo.

Il Circolo Nautico Posillipo e l’Associazione Dies Artis daranno vita, dunque, ad un evento culturale che rappresenta un’occasione per conoscere Fusco e la sua scrittura ma anche un modo per riportare l’autore nella sua città, dove è nato ed ha anche lavorato, e dove conta moltissimi affezionati lettori.

Antonio Fusco ci regala ancora una volta un libro emozionante, un noir avvincente e coinvolgente – spiega Rosa Carillo Ambrosio, Presidente di Dies Artis: – e grazie alla sua scrittura asciutta e incisiva, ci porta a scoprire le rotte più oscure dell’animo umano. Questa volta c’è un colpo di scena Casabona è egli stesso vittima di trame e intrighi… in un crescendo di suspence che piacerà a tanti non solo agli appassionati di letteratura gialla!

Antonio Fusco, nato nel 1964 a Napoli, è funzionario della Polizia di Stato e criminologo forense. Dal 2000 vive in Toscana, dove si occupa di indagini di polizia giudiziaria e attualmente ricopre il ruolo di capo della squadra mobile di Pistoia.

Come scrittore ha vinto vari premi tra cui il Premio Mariano Romiti, il Premio scrittore toscano e il Premio Garfagnana in giallo. Molte delle sue opere sono tradotte all’estero.

La stagione del fango è il suo sesto romanzo.

Fotogallery

| Area Comunicazione

TENNIS: CONCLUSO IL TORNEO SOCIALE 2019-2020

11/10/2020 In Casa Sociale, News, Tennis

LA VITTORIA È ANDATA ALLA COPPIA GUERCIA-ADAMO

Si è concluso il torneo di doppio giallo 2019/20 con la vittoria del “TORNEO PRINCIPALE” della coppia Ferruccio Guercia e Fiorenzo Adamo (contro) Guglielmo Lanni e Giuseppe Orlandi.

La vittoria nel torneo di “CONSOLAZIONE ” è andata alla coppia Nando Morra e Gerardo Sallustro (contro) Giuseppe Gambardella e Maurizio Adamo.

Il Consigliere Roberto Vitagliano e il Maestro Pietro Monte hanno ringraziato tutti i partecipanti. Alle premiazioni è intervenuto il Consigliere Filippo Smaldone.

Foto di Nunzio Russo

| Area Comunicazione

CASA SOCIALE: EVENTO ANNULLATO – PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LE DONNE DEL CANTO AMARO”

04/10/2020 In Casa Sociale

DI PIERO ANTONIO TOMA, NEI SALONI DEL CIRCOLO MERCOLEDÌ 7 OTTOBRE ALLE 18.00
L’EVENTO È STATO ANNULLATO SU RICHIESTA DEGLI ORGANIZZATORI

Interverranno:

  • il Presidente del Circolo Vincenzo Semeraro
  • Il Consigliere delegato agli eventi Filippo Smaldone

Le relatrici

  • Titti Marrone, giornalista del Mattino, docente universitaria
  • Valeria Parrella, scrittrice, finalista del Premio Strega 2020

Letture

  • Rosaria De Cicco, attrice di teatro, cinema e TV

Canzoni

  • Lino Blandizzi, cantautore, musicista, pianista

| Area Comunicazione

PALLANUOTO: CONFERENZA STAMPA ANNULLATA

28/09/2020 In Casa Sociale, News, Pallanuoto

È STATA ANNULLATA E RINVIATA ALLA PROSSIMA SETTIMANA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA

A seguito della positività al Covid19 di un giocatore del Telimar, con cui il Posillipo ha disputato la gara di qualificazione della Coppa Italia di pallanuoto lo scorso 25 settembre, la squadra della pallanuoto Posillipo si è sottoposta nella giornata di oggi all’esame del tampone.

In attesa dei risultati, ci troviamo costretti ad ANNULLARE la conferenza stampa di presentazione della squadra in programma oggi al Circolo Posillipo, che è rimandata alla prossima settimana.

| Area Comunicazione

RIAPERTURA DELLA SALA MEDICA E DELLA PISCINA

LA MEDICHERIA DEL CIRCOLO POSILLIPO È STATA RISTRUTTURATA

Finalmente anche la sala medica del Circolo è stata ristrutturata e portata a norma come si evince dalle foto allegate. Una ristrutturazione completa è in fase di completamento anche nella segreteria sportiva.

Il Consigliere Gianluca De Crescenzo, che ha voluto e autorizzato i lavori, ringrazia il dottor Guglielmo Lanni e il caposervizi Luca Buono per la fattiva collaborazione.

Oggi ha riaperto anche la piscina sociale.

| Area Comunicazione

CASA SOCIALE: EVENTO ANNULLATO

21/09/2020 In Casa Sociale

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “IL FILO DI POESIA” È STATA ANNULLATA

Si comunica che l’evento in programma mercoledì 23 settembre al Circolo è stato annullato su decisione del Centro Studi Erich Fromm a seguito dell’aumento del numero dei contagi da Covid19 nella Regione Campania.

| Area Comunicazione

CASA SOCIALE: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “PENSIERI SUPERSTITI”

21/09/2020 In Casa Sociale, News

MARTEDÌ 29 SETTEMBRE ALLE 18.30 AL CIRCOLO POSILLIPO SARÀ PRESENTATO IL LIBRO DI LIDIA SELLA.

Il Centro Studi Michele Prisco in collaborazione con la Libreria Vitanova presentano “Pensieri Superstiti” di Lidia Nova

Con nota di Gino Ruozzi, pubblicato da puntoacapo

  • Introduce Piero Antonio Toma
  • Intervengono Bruno Galluccio, Annella Prisco e Filippo Smaldone
  • Letture a cura dell’autrice.

| Area Comunicazione

CASA SOCIALE: LARGA PARTECIPAZIONE ALL’ASSEMBLEA DEI SOCI

16/09/2020 In Casa Sociale, News

FOLTA PARTECIPAZIONE DI SOCI ALL’ASSEMBLEA PER IL BILANCIO DEL SODALIZIO ROSSOVERDE

Oltre duecentosettanta Soci hanno partecipato all’incontro che il Presidente dell’Assemblea dei Soci Guido Postiglione ha convocato oggi, 16 settembre 2020, nel piazzale antistante la piscina per poter meglio rispettare tutte le normative di sicurezza imposte dal periodo.

Dopo ampie discussioni e interventi la platea sociale si è espressa a maggioranza favorevolmente per l’approvazione del bilancio 2019. A larghissima maggioranza è stata anche approvata la proiezione costi e ricavi del 2020 presentata dal Consiglio Direttivo presieduto da Vincenzo Semeraro.

| Area Comunicazione

SCHERMA: SANDRO CUOMO NELLA “HALL OF FAME”

13/09/2020 In Casa Sociale, News, Scherma

DA “ILMATTINO.IT” DI DIEGO SCARPITTI

Nel salone della fama. Entra di diritto nell’«arca della gloria» il napoletano Sandro Cuomo, inserito nella Hall of Fame. Dopo Carlo Silipo (settore pallanuoto), ad un altro straordinario atleta del Circolo Posillipo (e della Polizia di Stato) viene riconosciuto il prestigioso encomio. Collare d’oro al merito sportivo e tecnico della spada più titolato di sempre, nonché il primo ct napoletano a guida di una Nazionale a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo, Cuomo ha ricevuto la notizia direttamente dal presidente della Fis, Giorgio Scarso, che si è recato di persona al Centro di Preparazione Olimpica «Bruno Zauli» a Formia, su espressa indicazione di Ališer Burchanovič Usmanov, imprenditore e dirigente sportivo russo, proprietario del quotidiano Kommersant, del provider Mail.Ru e già direttore generale di Gazprom Invest, la holding di Gazprom. Che, dal 2008, ricopre la carica di presidente della Federazione internazionale della scherma.

«È con grandissima soddisfazione che vengo a conoscenza di essere stato inserito nella Hall of Fame dalla Federazione internazionale di scherma. Sono fiero di questo riconoscimento e felice della considerazione che il mondo della scherma internazionale mi ha voluto riconoscere, inserendomi in maniera indelebile nella storia dello sport al quale ho dedicato tutta la mia vita». Così scrive soddisfatto sulla pagina Facebook il plurititolato Cuomo, oro alle Olimpiadi di Atlanta 1996 e bronzo a Los Angeles 1984. Il suo un palmares nutrito: tre volte oro ai mondiali, una volta campione europeo, due volte dominatore in Coppa del Mondo, primo alle Universiadi di Edmonton nel 1983, senza considerare la molteplicità di argento e bronzo messi in al collo e in bacheca.

Dal monte Olimpo alla vetta leggendaria. «Si tratta di un riconoscimento alla carriera, conferito dalla Fis a quanti si ritengono meritevoli di appartenere alla famiglia internazionale della scherma di tutti i tempi. Viene assegnato ad atleti, tecnici e dirigenti ritenuti meritevoli di essere ricordati per sempre». Gloria imperitura non soggetta alla polvere e all’usura del tempo.

Napoli sulla cima più alta. «Sono molto onorato di questo riconoscimento a testimonianza della stima e considerazione raccolta in ambito internazionale in questi 52 anni di militanza a vario titolo e con diversi ruoli nella scherma e nello sport», dichiara entusiasta lo spadista napoletano (nella foto di Augusto Bizzi).

Non manca, però, una stoccata. «Certo, farebbe anche piacere se questa considerazione fosse percepita e condivisa anche dalle autorità politiche e sportive locali, nella regione e nella città dove vivi e dove dovrebbero conoscerti meglio rispetto al resto del mondo, ma non si può avere tutto», conclude Cuomo, membro della Confederazione europea dal 2004 al 2008 e commissario tecnico dal 2009. Nessuno è profeta in patria, neanche il vincitutto Sandro Cuomo.

| Area Comunicazione

Sandro Cuomo nella Hall of Fame 2020