CANOTTAGGIO: TROFEO CONI UNDER 14

21/05/2017 In Canottaggio, News

IL POSILLIPO PRIMEGGIA NELLE SELEZIONI REGIONALI

Sarà il Circolo Nautico Posillipo a rappresentare la Campania alle finali nazionali di Senigallia (Marche) del Trofeo CONI 2017 Under 14, giunto quest’anno alla quarta edizione.

I migliori giovani canottieri campani si sono cimentati nella fase regionale di selezione, svoltasi al Lago Patria in una dura ed impegnativa prova disputatasi in tre parti: barca, corsa, remoergometro.

Antonio Russo

Antonio Russo

I posillipini Antonio Russo e Andrea Merlino hanno sbaragliato il campo, affermandosi rispettivamente al primo e secondo posto e conquistando così il diritto di rappresentare la Campania alla fase nazionale del torneo. Superba e brillante la performance dei colori rossoverdi che raccolgono i primi frutti del lavoro di ricostruzione della sezione canottaggio partendo dai giovani.

Il Circolo Nautico Posillipo, inoltre, si è imposto e si è qualificato per le finali anche nella categoria allievi che hanno gareggiato in 4 GIG: Riccardo Coretti, Davide Salvatore Piovesana, Carlo Chinese, Adriano Marinelli, Nicolaus Nicolau (tim).

Un altro motivo di orgoglio per il Circolo e per il dirigente Antonio Covino è anche la designazione di Marco Milone (nella foto in alto con Mimmo De Cristofaro), un giovane atleta che ha gareggiato oggi nella categoria special olimpic, come portabandiera dell’evento.
Marco è davvero special – ha chiosato soddisfatto Covinoè “special one”, portatore di allegria e di coinvolgimento per tutto il gruppo. Voglio esprimere con l’occasione il mio più vivo apprezzamento per il gran lavoro sin qui svolto da Gianpaolo Maresca e Mimmo De Cristofaro che hanno portato i nostri ragazzi rapidamente a livelli di elevata competitività, bruciando le tappe della loro crescita. Impegno, passione e spirito di sacrificio guidano questo “magico” gruppo dal più piccolo al più grande, creando in ognuno un mix di coinvolgimento ed allegria, cui concorre non poco anche il “sentire” la vicinanza di tutto il Circolo, l’appassionata partecipazione dei soci e degli ex atleti che non ci fanno mancare il loro incoraggiamento. Questo è senz’altro il successo più bello che possa arridere oggi al nostro team.”

Area Comunicazione

SCHERMA: COPPA ITALIA E GRAN PREMIO GIOVANISSIMI

10/05/2017 In News, Scherma, Sciabola, Spada

LA SCIABOLA ROSSOVERDE SI FA VALERE

Si è svolta a Caorle nello scorso fine settimana un’intensa tre-giorni di gare dedicata alla fase nazionale della Coppa Italia di scherma, valide come ultimo step di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti in programma dal 7 al 10 giugno a Gorizia.

Claudia Rotili Plovdiv 2017

Claudia Rotili

Tra i numerosi schermidori rossoverdi presenti all’appello ha spiccato la sciabolatrice Claudia Rotili che, classificandosi all’ottavo posto, ha staccato il pass di qualificazione e garantirà la presenza del Circolo Nautico Posillipo alla gara nazionale più prestigiosa.

Ottimo risultato quello della Rotili che, pur facendo parte ancora della categoria under-17, ha saputo primeggiare anche tra le più “grandi”, guadagnandosi così la possibilità di fare un’importante esperienza col partecipare appunto ai prossimi assoluti. Nella manifestazione in terra friulana Claudia sarà la capitana della giovanissima squadra di sciabola femminile che disputerà il Campionato Italiano di Serie A1.

Bene anche Fulvio Ferretti nelle gare di Caorle, mancando la qualificazione agli assoluti di una sola stoccata.

È la sciabola di Elisa Petrone (a sinistra nella foto), invece, a colorare di rossoverde il Gran Premio Giovanissimi 2017 tenutosi in contemporanea a Riccione. L’atleta posillipina, avviata alla scherma dal tecnico Raffaello Caserta, ha conquistato una splendida medaglia di bronzo nella massima categoria under-14, quella delle “allieve”, al termine di una gara assai combattuta. Il suo percorso fino al podio non è stato agevole.
La Petrone, infatti, ha incontrato e superato avversarie di ottimo livello, tra cui la salernitana Landi, considerata una delle più forti della categoria. Particolarmente concentrata e lucida Elisa, consigliata a fondo pedana dal maestro Leonardo Caserta, è riuscita a mettere in campo una scherma matura e intelligente, a dimostrazione dell’ottimo percorso di crescita fatto fino ad ora.

Nella stessa gara ha festeggiato anche Mariateresa Pignatiello (a destra nella foto), giunta a giocarsi il tabellone finale e classificatasi sesta.

Entrambe le atlete, che il prossimo anno faranno il difficile salto dalla categoria under-14 a quella dei “cadetti”, possono guardare con fiducia al loro futuro di sciabolatrici alla luce di quanto di buono sono riuscite fin qui ad esprimere.

Elisa e Mariateresa sono due esempi di come con l’impegno e la volontà si possano raggiungere eccellenti risultati.” – è il commento soddisfatto del maestro Leonardo Caserta – “Entrambe vivono lontano, in provincia di Napoli, e devono fare enormi sacrifici per essere presenti tutti giorni agli allenamenti e, contemporaneamente, portare avanti gli studi. Questo risultato mi rende felice perché premia i loro sforzi e quelli delle loro famiglie che, quotidianamente, le sostengono“.

Nella nutrita delegazione di giovanissimi atleti posillipini si sono distinti, sia nella sciabola che nella spada, anche Chiara Resciniti, che ha terminato al nono posto la sua gara, Lucio Toscani, finito undicesimo, e a seguire Pietro Vittoria, Luciano Gargiulo, Gaia Leonelli e Carolina Genovese.
Degna di nota anche la gara di Andreas Heim e di Simona Di Fiore, come pure quella degli esordienti Giulia Rosiello, Antonio Salzano e Francesco del Vecchio alla loro prima esperienza nazionale.

Area Comunicazione

PALLANUOTO UNDER 11: WATERPOLO CHILDREN CUP

02/05/2017 In News, Nuoto e Pallanuoto

POSILLIPO SECONDO CLASSIFICATO

Bellissima due-giorni di sport nella piscina di Casoria, in quella che è stata la prima edizione della “Children Waterpolo Cup“, manifestazione organizzata in grande stile dalla San Mauro Nuoto.
Ventiquattro squadre si sono affrontate in un vortice di sfide, fino alla tarda serata di ieri, quando si è giocata la finale trasmessa in diretta sulla pagina Facebook degli organizzatori.
Sia Caimani che Coccodrilli hanno venduto cara la pelle, dimostrando un forte attaccamento ai colori sociali, frutto di un lavoro settimanale ad ampio raggio che certamente darà buoni frutti in futuro.
Il cammino dei ragazzi di Truppa si è fermato proprio sul più bello, nella finalissima con gli amici dell’ Aqamanagement, al termine comunque di una splendida cavalcata.
Grande risultato anche per i più piccoli, allenati da Manuel Occhiello, che concludono il torneo con una più che dignitosa nona piazza, dopo essere usciti sconfitti solo da San Mauro Nuoto e Swim Academy-Sorrento, terminando rispettivamente terza e quarta classificata.

Siamo molto soddisfatti di quello che siamo riusciti a fare in questo torneo. A prescindere dal risultato sportivo, i ragazzi hanno dimostrato grande affiatamento, senza mai dare nulla per scontato e lottando fino alla fine in ogni partita. La vittoria dell’Aqamangement è meritata: è un gruppo forte che cresce assieme ai suoi tecnici giorno dopo giorno. Faremo tuttavia certamente tesoro di questa sconfitta, per continuare a migliorare da qui alla fine della stagione. Sappiamo di poter contare su ragazzi d’oro. Non a caso prima dimostrazione l’ha data capitan Oliviero che, nonostante l’infortunio, ha seguito i compagni sul bordo vasca in stampelle per tutta la manifestazione. Valori come questi l’insegna solo lo sport” Ha chiosato al termine del torneo coach Truppa

Nel dettaglio i risultati:

Finale
Aqamanagement A – Posillipo Coccodrilli 6-1

Semifinale
Posillipo Coccodrilli – San Mauro Nuoto A 5 – 3

Quarti di finale
Posillipo Coccodrilli – RN Salerno A 5 – 3 dtr.

Girone B

Posillipo Coccodrilli – San Mauro B 11 – 1
Posillipo Coccodrilli – Villani A 8 – 0
Posillipo Coccodrilli – Waterpolo Bari 7 – 2
Posillipo Coccodrilli – SCN Napoli 8 – 0
Posillipo Coccodrilli – Basilicata 2000 10 – 0

Finale 9°-10°
Posillipo Caimani – Swim Academy B 1 – 0

Semifinale
Posillipo Caimani – Alba Oriens 6 – 1

Quarti di finale
Posillipo Caimani – SC Flegreo 7 – 3

Girone A
Posillipo Caimani – San Mauro Nuoto 1 – 6
Posillipo Caimani – Villani B 7 – 1
Posillipo Caimani – CC Napoli 5 – 1
Posillipo Caimani – Impero Fasano 3 – 1
Posillipo Caimani – Swim Academy A 1 – 6

I protagonisti :

Coccodrilli – Aloise, Lucchese, Caracciolo, Varavallo, Scognamiglio S., Renzuto Iodice, Oliviero, Radice, Franchi, Napolitano.
Caimani – Lauro, Monarca, Senzamici, Fittipaldi, Marsili, Scarpati, Fabrizio, Fontana, Corcione, Somma, Ripetta, Auletta, Izzo.

Area Comunicazione

PALLANUOTO UNDER 13: IL POSILLIPO SI AGGIUDICA IL CALCATERRA CHALLENGE

17/04/2017 In News, Nuoto e Pallanuoto

Terza edizione del torneo iridato e seconda vittoria rossoverde 

Alla terza edizione del torneo iridato, i rossoverdi vincono la resistenza di 32 squadre provenienti da tutta la penisola e si proclamano campioni per la seconda volta dopo il successo del 2015.

L' U13 vince il Ccarcaterra

L’ U13 vince il Ccarcaterra

Una spedizione esaltante quella dei ragazzi guidati da Mattiello e Truppa, capaci di vincere 10 partite di fila prima della finale, annientando nell’occasione la RN Savona per 11-2.
Premiati rispettivamente come miglior centroboa e miglior portiere della manifestazione Serino e Lindstrom. Una prova di forza impressionante che dimostra ancora una volta l’ottimo lavoro svolto con i più piccoli, non a caso sono arrivate buone indicazioni anche dalla seconda squadra iscritta al torneo. Il Posillipo Junior, formazione composta quasi esclusivamente da atleti under 11, ha infatti giocato alla pari con molte delle avversarie incontrate sul suo percorso, riuscendo a strappare complimenti un po’ da tutti.

Una quattro giorni chiusa dunque con il sorriso sulle labbra per tutti e 34 i partecipanti, in attesa di quello che sarà l’epilogo dei campionati regionali e delle relative qualificazioni ai concentramenti nazionali.

Questi i risultati finali nel dettaglio:
(per maggiori info consultare il sito www.wpchallenge.eu/it)

FINALE

CN POSILLIPO – RN SAVONA 11-2 (3-1,5-0, 3-1, 0-0)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo 1, Coda, Izzo 1, Trivellini, Somma 1, Serino 5, de Florio 2, Varriale, Russo, Martusciello M. 1, Pizzo, d’Abundo, Scognamiglio, Oricchio, Percuoco Gl. All. Mattiello

Semifinale

CN POSILLIPO – VIS NOVA ROMA 6-4 (2-3, 2-0, 1-0, 1-1)
Posillipo: Lindstrom, De Buono, Sperandeo, Coda, Izzo , Trivellini, Somma 4, Serino 2, de Florio, Varriale, Russo, Martusciello M., Pizzo, d’Abundo, Scognamiglio, Oricchio, Percuoco Gl. All. Mattiello

Quarti di finale

CN POSILLIPO – CC NAPOLI 6-0 (2-0, 2-0, 2-0, 0-0)
Posillipo: Lindstrom, De Buono 1, Sperandeo, Coda, Izzo, Trivellini, Somma 2, Serino 2, de Florio 1, Varriale, Russo, Martusciello M., Pizzo, d’Abundo, Scognamiglio, Oricchio, Percuoco Gl. All. Mattiello

per la 24ª posizione

CN POSILLIPO JR. – OLIMPIA COLLE 2-3 (1-2, 1-1)
Posillipo: Malerba, Cafaggi C., Errico 1, Varavallo, Nocerino 1, Vitale, De Sanctis, Oliviero, Balsamo, Franchi, Napolitano, Lucchese, Colella, Mea, Renzuto, Scognamiglio. All. Truppa

CN POSILLIPO JR. – ZERO9 1-1 (1-0, 0-1)
Posillipo: Cafaggi G., Cafaggi C., Errico 1, Varavallo, Nocerino, Vitale, De Sanctis, Oliviero, Balsamo, Franchi, Napolitano, Lucchese, Malerba, Mea, Renzuto, Scognamiglio. All. Truppa

CN POSILLIPO JR. – BLU DALMINE BERGAMO 2-2 (0-1, 2-1)
Posillipo: Cafaggi G., Cafaggi C., Errico 1, Varavallo, Nocerino, Vitale, De Sanctis, Oliviero, Balsamo, Franchi, Napolitano, Lucchese, Malerba, Colella 1, Mea, Renzuto, Scognamiglio. All. Truppa

Area Comunicazione

SCHERMA: INTERREGIONALI UNDER 14

07/04/2017 In News, Scherma

OTTIME LE PERFORMANCES DEGLI ATLETI POSILLIPINI

Si è conclusa a Baronissi nello scorso weekend la serie di gare interregionali under-14 di scherma per questo anno agonistico.
Nutrita come sempre la delegazione di giovanissimi schermidori del Circolo Nautico Posillipo che in venti si sono presentati sulle pedane del palazzetto dell’Università di Fisciano che ospitava l’evento.

Tra tutti ha brillato Elisa Petrone che – assistita a fondo pedana dalla maestra Irene di Transo – ha conquistato un’ottima medaglia d’argento nella gara di sciabola “Allieve”, sconfiggendo avversarie molto titolate e cedendo nella finalissima per una sola stoccata.
La sciabolatrice rossoverde ha replicato il risultato ottenuto nella gara nazionale della settimana precedente dove pure aveva raggiunto la fase finale, a conferma del suo ottimo stato di forma, esprimendo altresì una notevole maturità schermistica unita ad una efficace performance strategica.

Ottimo anche il risultato di Carolina Genovese che nella categoria “Bambine” di spada ha conseguito un buon sesto posto, segno che l’entusiasmo e l’impegno profusi in questi anni cominciano a dar frutti. Hanno ben figurato anche Alessandra De Caro e Lucio Toscani, i quali, pur gareggiando in una categoria di età superiore, sono riusciti a classificarsi nei primi sedici. Agli ottavi si sono fermati pure Mario Ribera nella sciabola “Allievi”, Pietro Vittoria e Chiara Resciniti nella sciabola “Giovanissimi”.
Buona anche nella spada “Allieve” la prestazione di Alessandra Alagrande, terminata tra le prime sedici in una competizione sempre tra le più affollate, di Maria Chiara Bernardis, giunta tra le prime sedici della spada “Bambine”, e di Aristide Tonacci, decimo tra i “Maschietti” della spada.

Degna di nota infine la gara di Antonio Salzano, sciabolatore da pochi mesi, che è riuscito a dire la sua nel girone di qualificazione pur tirando con ragazzi molto più esperti di lui.

Area Comunicazione