SCHERMA: AZZURRINI 2021, A VIGNA DI VALLE IN CORSO L’ALLENAMENTO COLLEGIALE DI SPADA

09/09/2021 In News, Scherma, Spada

DUE ATLETE ROSSOVERDI CON IL LORO TECNICO AGLI ALLENAMENTI FEDERALI “AZZURRINI”

Giovannella Somma e Raffaella Palomba stanno partecipando al ritiro nazionale under 20 “Azzurrini” di Vigna di Valle che terminerà il 12 settembre!

Insieme alle due atlete posillipine è presente agli allenamenti anche la maestra Francesca Cuomo.

Complimenti ed in bocca al lupo per questa esperienza!

| Area Comunicazione

SCHERMA: ANCORA SUCCESSI PER LA SEZIONE SCHERMA DEL POSILLIPO: ERRICHIELLO E CHIACCHIO IN VETTA

01/06/2021 In News, Scherma

Bravissimi tutti i nostri under 14 che hanno partecipato oggi alla seconda prova regionale di Casagiove

Questi sono i piazzamenti conquistati dai nostri giovanissimi atleti:

  • Angelo Errichiello 1° Ragazzi Spada e 3° Allievi spada;
  • Laura Chiacchio 1ª cat ragazze e 2ª cat Allieve spada;
  • Eleonora Silvestri 2ª bambine sciabola;
  • Matilde Lanzotti 2ª giovanissime sciabola;
  • Federica Vecci 3ª bambine sciabola;
  • Arianna Franco 3ª allieve sciabola;
  • Caterina Napolitano 3ª cat giovanissime;
  • Michelangelo Russo 3° Giovanissimi sciabola.

Conquistano la finale anche per Liliana Sellitti, Vittoria Cetroni, MariaElena Sanges, Elena Borrelli nelle giovanissime, Niccolò Moschiano e Antonio di Giovanni nei giovanissimi, Alessandro Ormanni e Nicolas Landaida tra i maschietti, Margherita Lignola, Carlotta Parisi e Lorenza Del Giudice tra le allieve.

Un “bravo” anche a chi, pur non essendo riuscito a raggiungere il proprio obiettivo, ha dato il massimo sulle pedane di Casagiove.

| Area Comunicazione

SCHERMA: ANCORA UN SUCCESSO PER RAFFAELLA PALOMBA ALLA QUALIFICAZIONE ASSOLUTI DI SPADA FEMMINILE

10/05/2021 In Scherma, Spada

Primo e secondo posto conquistati dalle due atlete posillipine nella spada Raffaella Palomba e Giovannella Somma

Grande giornata di scherma al Palazzetto dello Sport di Casagiove dove si sono svolte le qualificazioni Regionali per i Campionati Italiani Assoluti.

Ancora una volta il podio si è  colorato di rossoverde con Raffaela Palomba, già vincitrice della prova under 17 e terza classificata tra gli under 20, che vince la gara di spada femminile assoluta battendo la compagna di sala Giovannella Somma, più accreditata alla vigilia e che aveva vinto gli under 20, sconfitta in finale 15-14 dopo un match tiratissimo ed emozionante. Una conferma quindi che la spada del Circolo Posillipo, soprattutto nel settore femminile,  è in grande crescita. Un exploit eccellente per la giovanissima Raffaella Palomba che in un mese ha conquistato il titolo della sua categoria (U17), un terzo posto nell’under 20 e questo titolo agli assoluti che alla vigilia sembrava irraggiungibile.

Ottima prova nella gara femminile anche della giovanissima Giulia Rosiello che manca la qualificazione agli assoluti di un soffio. Ma è giovanissima ed è qualificata già per gli under 17 e under 20 nazionali.
Nella categoria maschile buone le prove di Ettore Saetta e Christian Heim sconfitti nell’assalto che li avrebbe portati nella finale a otto e in zona qualificazione nazionale.
Buona gara anche per Maria Chiara Bernardis, anche lei come Giulia Rosiello al primo anno da cadetta, Andres Heim, Simone Gambardella e Simone Rosiello.

Grandissima soddisfazione per tutto lo staff della sezione scherma del Posillipo per questo ulteriore eccellente risultato che conclude la prima fase dei campionati regionali di qualificazione nazionale.

Il prossimo appuntamento è a Riccione con gli Under 20 e gli under 17 dove domani tireranno gli sciabolatori e la settimana prossima gli spadisti.

| Area Comunicazione

WEEK END D’ORO PER IL POSILLIPO: INCETTA DI MEDAGLIE IN TUTTI GLI SPORT

DA “ILMATTINO.IT” DEL 5 MAGGIO 2021 DI GIANLUCA AGATA

Canoa, canottaggio, nuoto, pallanuoto, vela. E sulla terra ferma, anche la scherma: il Circolo Nautico Posillipo continua ad essere la fucina di giovani campioni orgoglio della terra partenopea che nei decenni è stata la scuola dello sport campano, italiano e internazionale, dimostrandolo alla ripresa dei campionati giovanili dove ottiene risultati straordinari in praticamente tutte le discipline praticate.

E alla naturale vocazione ad eccellenza negli sport del mare del sodalizio rossoverde, si accompagna anche la grande capacità dei suoi schermitori: nelle ultime gare, il Posillipo ha, infatti, fatto incetta di medaglie e trofei, in un periodo come quello attuale in cui la pandemia ha messo a dura prova lo sport ma non ha impedito agli atleti di continuare a vincere, appunto.

Ultima, in ordine di tempo per il Posillipo, la straordinaria prestazione degli schermitori alla Prova di Qualificazione ai Campionati Italiani di Casagiove; dagli under 14 agli under 20, passando per gli under 17, il Posillipo vince: 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi. Medagliere pieno anche per i canottieri del Circolo al II Meeting Nazionale Lago Patria: 7 ori conquistati, 5 argenti e 3 bronzi.

Un altro risultato importante per il canottaggio posillipino, che ancora una volta brilla in gara, dopo il successo al Trofeo Paolo D’Aloja. Restando in acqua, brillano anche i nuotatori rossoverdi che ai Campionati Nazionali di Categoria su base regionale alla piscina “Scandone” conquistano 6 ori, 11 argenti e 9 bronzi.

Vince, manco a dirlo, anche la pallanuoto: la formazione under 20 fa benissimo nell’avvio del suo campionato con quattro vittorie su quattro gare disputate. Nella canoa, il medagliere poi, trabocca: ben 22 ori, 10 argenti e 5 bronzi portati in Via Posillipo nel Campionato Regionale 1000 metri e Gara regionale Under 14.

Nella vela, dominio sia con l’equipaggio femminile sia con quello maschile nella Selezione nazionale laser di Castellammare di Stabia: il primo stravince la classifica assoluta e quella femminile in classe Laser Radial, con 4 primi posti nelle cinque regate disputate; il secondo vince con scarto in classe Laser 4.7 la classifica finale, collezionando ben 2 primi posti e 2 secondi su 5 regate.

Insomma, il Posillipo fa bene, a riprova dell’impegno della dirigenza nel guidare, accompagnare e motivare i suoi atleti, grazie anche allo straordinario lavoro di allenatori, consiglieri e staff. Un lavoro sempre di squadra, come dev’essere in ogni sport che si rispetti: «Lo sport per i nostri giovani resta la nostra più grande vocazione”, conferma il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, “e riuscire a trasmettere, oltre ai valori legati alla pratica sportiva, anche quella giusta grinta agonistica, non può che riempirci di soddisfazione e soprattutto lasciarci ben sperare sul futuro dei nostri campioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
| Area Comunicazione

TRIATHLON: SECONDA EDIZIONE “TRIATHLON DELLE PALME”

04/05/2021 In News, Nuoto, Scherma

Si è conclusa domenica 2 maggio, la manifestazione “Ricomincio dal Tri”, la seconda edizione del “Triathlon delle Palme” organizzato dall’Asd “Terra dello Sport”, con il patrocinio della Fitri (Federazione Italiana Triathlon) e dell’amministrazione comunale di Castellammare di Stabia.

Si tratta della prima competizione nazionale di Triathlon e Duathlon svoltasi in Campania dopo le restrizioni per il Covid, tenutosi sabato 1 e domenica 2 maggio tra Castellammare e Vico Equense, con la partecipazione di circa 250 atleti provenienti da tutta Italia.

Sabato le gare sono iniziate alle 16 e si sono sfidati i giovanissimi e i giovani tra i 12 e i 18 anni con la Prova di Campionato Italiano Società Giovani e di Trofeo Italia Giovanissimi del Duathlon Ragazzi con la brillante partecipazione delle giovani atlete Marialuigia Perenze e Tonia Ioime, arrivate rispettivamente prima e seconda. I giovanissimi si sono misurati su un percorso di 800m di corsa, 2000m di bici, 400m di corsa, mentre i giovani delle categorie Youth A, Youth B e Junior su un di 2000m di corsa, 6000m di bici e 1000m di corsa.

Domenica, invece, è toccato ai più grandi: start alle 10.30 dal lido “Bagno Elena” di Castellammare da cui è iniziata la sfida per i triatleti che si sono affrontati su un percorso che si sviluppa tra l’area stabiese e un tratto di Vico Equense.
Il percorso, 750m di nuoto, 20km di bici e 5km di corsa si è sviluppato lungo il suggestivo scenario di questa meravigliosa e storica costiera.

La squadra del Posillipo è stata tra le più numerose alla partenza e tanti sono stati i risultati ottenuti, che seguono la brillante partecipazione al duathlon dei Campionati Italiani di San Benedetto del Tronto di metà aprile. Per quanto riguarda le atlete in quote rosa, Catherine Desmarais ha conquistato il 5° posto assoluto della classifica femminile mentre Marialuigia Perenze ha vinto il titolo della categoria Junior e Sara Coppola ha raggiunto il secondo posto di categoria S4. Primo dei posillipini all’arrivo Francesco Panarella 11° assoluto e primo di categoria M1, seguito dal giovanissimo Francesco Capuzzo che raggiunge anche il secondo posto della categoria Junior seguito sul podio da Oreste Greco.

Ottima la prestazione di tutti i posillipini in gara dopo lo stop dovuto a causa delle restrizioni dovute al covid: Luca Veneruso, Vittorio Raffone, Francesco Vitri, Paolo Ranieri, Giuseppe Saginario, Cataldo la Mura, Giacomo Iacomino, Ciro Riveccio, Paolo de Filippis, Silvano Pascale, Agostino Del Vacchio, Gaetano Sannino e Domenico Tuccillo, seguiti dal coach Marco Paino anche lui in gara.

All’arrivo grandissimo tifo ed accoglienza per il nostro paratleta Ciro Marinelli che ha disputato la sua prima gara di triathlon avendo come guida il dirigente della sezione Neil Andrew MacLeod. Da segnalare, infine, il terzo posto assoluto per il coach Giovanni Fiore.

| Area Comunicazione

SCHERMA: OTTIMO IL BOTTINO DEI GIOVANISSIMI SCHERMITORI ROSSOVERDI NELLA GARA UNDER 14

02/05/2021 In News, Scherma, Sciabola, Spada

Ritorno in pedana per gli under 14 e anche i giovanissimi del Circolo Posillipo tornano a casa con un ricco bottino: Otto podi e un titolo regionale conquistati a Casagiove.

Secondo posto per Eleonora Silvestri nella gara di sciabola bambine e terza piazza per l’esordiente Federica Vecci. Sfortunata prova di Nicolas Landaida che deve abbandonare la gara a causa di un infortunio alla mano che conclude settimo tra i maschietti.
Michelangelo Russo arriva terzo tra i giovanissimi e ancora nella sciabola tra le giovanissime Caterina De Luca è quinta, Matilde lanzotti sesta e Elena Borrelli ottava. Tra le allieve Carlotta Parisi termina la prova al quinto posto e Lorenza Del Giudice all’ottavo.

Domenica è toccato alla spada. Iniziando dall’ottimo terzo posto dell’esordiente Alessandro Ormanni tra i maschietti. Nella categoria successiva, i giovanissimi, eccellente gara di Niccolò Moschiano che arriva secondo dopo aver battuto in semifinale il compagno di sala Antonio Di Giovanni che termina sul gradino più basso del podio. Nella stessa gara settimo posto di Andrea Rosa.
Tra le giovanissime la migliore posillipina è MariaElena Sanges, terza classificata, che batte la compagna di sala Liliana Sellitti che deve accontentarsi della quinta posizione. Conclude al settimo posto Caterina Napolitano.
Tra i più grandi Laura Chiacchio conquista un’eccellente seconda posizione dopo aver battuto la compagna di sala Flavia Cicoria che si dovrà accontentare della settima posizione. Quinto posto per Margherita Lignola.
Tra i maschi, ancora nella categoria allievi/ragazzi, ottima la gara di Angelo Errichiello che si classifica secondo tra gli allievi risultando vincitore tra gli under 13 (Ragazzi). Buona anche la prova di Alessandro Del Vecchio che termina all’ottavo posto.

Soddisfazione per i tecnici Francesca Cuomo, Raffaello Caserta, Irene Di Transo, Lorenzo Buonfiglio e Pietro Pietropaolo che hanno seguito il nutrito gruppo posillipino a Casagiove. Complimenti da parte del dirigente della sezione Cesare Fabrizio e dal Maestro Aldo Cuomo a tutti, anche a coloro non sono riusciti a raggiungere le finali ma che hanno contribuito comunque ai successi dei compagni.

| Aea Comunicazione

SCHERMA: GIOVANNELLA SOMMA VINCE I CAMPIONATI REGIONALI DI SPADA UNDER 20

25/04/2021 In News, Scherma

Eccellente giornata di gara per gli spadisti e le spadiste Under 20 del Circolo Nautico Posillipo.

Nella spada maschile qualificazione al campionato italiano per Andreas Heim, al primo anno della categoria giovani, che termina il girone di qualificazione quasi a punteggio pieno e vince quindi due dirette. Termina la gara con un ottimo quinto posto che gli permette la qualificazione alla fase nazionale di maggio a Riccione.

Ma è nella gara di spada femminile che sono arrivati dei risultati eccezionali: quattro ragazze rossoverdi entrate nelle finali e qualificate al campionato italiano, tre sul podio.

Vince la gara Giovannella Somma, che batte in finale la compagna di sala Gaia Leonelli che arriva seconda. Giovannella in semifinale aveva battuto la giovane Di Martino di San Nicola (Caserta), mentre Gaia ha eliminato la compagna di sala (vincitrice della prova under 17 della settimana scorsa) Raffaella Palomba e che termina quindi la gara al terzo posto. Qualificata ai Nazionail Under 20 anche la giovanissima Giulia Rosiello, al primo anno dell’under 17, che termina la gara con un ottimo ottavo posto.

Terminano quindi con risultati che vanno oltre le più ottimistiche previsioni i due fine settimana di Casagiove per il Circolo Posillipo che qualifica per la fase nazionale quattordici atleti cadetti e giovani tra spada e sciabola.

| Area Comunicazione

 

SCHERMA: TITOLO REGIONALE PER RAFFAELLA PALOMBA E OTTO QUALIFICAZIONI AI NAZIONALI

18/04/2021 In News, Scherma, Sciabola, Spada

Ottimi risultati per gli schermitori Under 17 del Posillipo.

Dopo un anno di assenza dalle pedane agonistiche (escludendo il test event federali per cui erano state selezionate solo alcune nostre atlete), i schermitori rossoverdi hanno dimostrato di essere riusciti a mantenere un ottimo stato di forma conquistando un titolo regionale e otto qualificazioni alla fase nazionale.

Raffaella Palomba la spunta su tutte le avversarie nella gara di spada totalizzando, tra gironi di qualificazione e fase di eliminazione diretta, otto vittorie e nessuna sconfitta.
Inizia, dopo la fase dei gironi di qualificazione, con la vittoria sulla compagna di sala Adriana Manna nella diretta valida per la qualifica ai campionati italiani. Difficile vittoria poi con Arianna Agata di Caserta (la favorita alla vigilia) nei quarti di finale. Continua ad incassare vittorie battendo Alessandra Calvanese di Salerno in semifinale ed infine in finale, in un crescendo di fiducia e grinta, batte la casertana Ludovica di Martino.

Accedono alla finale, qualificandosi quindi alla fase finale del campionato italiano che si terrà a Riccione tra il 15 e il 20 maggio, anche Federica Tesone, Erica Ragone e la giovanissima Mariachiara Bernardis.
Qualificata al campionato italiano anche Giulia Rosiello, anche lei al primo anno in questa categoria.

A concludere in bellezza il fine settimana sulle pedane di Casagiove è arrivata anche la qualificazione alla fase nazionale di Riccione per Simone Gambardella nella gara di spada maschile (che ha concluso la gara con un ottimo quinto posto) e quelle di Francesco Castiglione e Fabrizio Catalano della gara di sciabola.

Alla manifestazione, in un palazzetto a porte chiuse, gli atleti posillipini sono stati seguiti a fondo pedana dai tecnici Raffaello Caserta, Francesca Cuomo, Lorenzo Buonfiglio e Lorenzo Agrelli. Sotto l’attenta organizzazione del Presidente del Comitato Regionale Campania Aldo Cuomo.

| Area Comunicazione

SCHERMA: ALDO CUOMO ELETTO PRESIDENTE DEL COMITATO REGIONALE FIS CAMPANIA

21/02/2021 In Casa Sociale, News, Scherma

Resterà in carica per il quadriennio 2021 – 2024

La scherma campana al voto – in accordo con le disposizioni per il contenimento del Covid19- questa mattina nella sede del Circolo Nautico Posillipo di Napoli per eleggere Presidente e Consiglio del CR Campania FIS. Alla guida del Comitato è stato eletto Aldo Cuomo, con 25 voti su 25 votanti e 10 assenti. Consiglieri eletti Vincenzo Agata, Jacopo Ranieri, Antonio Di Sapio, Francesca Boscarelli e Martina Longo. Ad aprire i lavori dell’Assemblea il Presidente uscente Matteo Autuori che ha ringraziato tutti per i 20 anni passati insieme. A seguire, i saluti da parte di Sergio Roncelli, Presidente Coni Campania, e del Presidente del CNP Vincenzo Semeraro.

A prendere la parola il Consigliere Nazionale Luigi Campofreda, che ha salutato il consesso regionale rivendicando il ruolo ottenuto dal movimento schermistico campano in ambito nazionale e complimentandosi con il nuovo presidente.

Emozionato il neo eletto Aldo Cuomo, responsabile tecnico della sezione scherma del Posillipo assieme a Cesare Fabrizio, consigliere, che dopo i ringraziamenti, si è detto felice per il risultato “forse scontato, ma anche al di là delle aspettative”, ha detto Cuomo: “Grazie a tutti per la fiducia che mi avete voluto accordare, ringrazio il presidente uscente Matteo Autuori e a lui rivolgo il mio in bocca al lupo per le prossime elezioni nazionali. E allo stesso tempo faccio anche l’in bocca al lupo ai giovani ma preparati e motivati nuovi consiglieri. Auspico”, ha continuato Cuomo, “una ritrovata armonia tra federazione e Accademia Nazionale di scherma in vista dei progetti sulla formazione dei tecnici di scherma e voglio provare ad incrementare l’attività agonistica in regione in collaborazione con la FIS nazionale. Gli ultimi Test – event federali hanno dimostrato che ciò è possibile”.

Soddisfazione da parte del Circolo Posillipo che vanta rappresentanze Coni in molte discipline, dalla vela, alla canoa, e al canottaggio (appena una settima fa la rielezione di Lino Giugno) e oggi con la scherma.

Ad Aldo Cuomo le congratulazioni e l’augurio di buon lavoro.

Alle elezioni erano presenti, tra gli altri, anche gli olimpionici Patrizio Oliva, Sandro Cuomo, Dino Meglio, il vicepresidente del CN Posillipo Antonio Ilario con il dirigente della sezione scherma Cesare Fabrizio, il socio Presidente della Federcanoa Campana Sergio Avallone e il Consigliere della Federvela V zona Enrico Deuringer.

| Area Comunicazione