TRIATHLON: IL POSILLIPO PROTAGONISTA NEL TRI WEEK DI VILLAMMARE

20/06/2022 In News, Triathlon

Posillipo Triathlon protagonista nel Tri Week di Villammare (Sapri) svoltosi nel weekend del 18/19 giugno.

Due giorni di gare di triathlon iniziate il sabato con la gara di Triathlon Sprint 750m di nuoto, 20km di ciclismo e 5km di podismo. Pasquale Langella vince la categoria S3, Francesco Panarella vince la categoria M1 e Silvano Pascale coglie il 3° posto della categoria M3. Ottime prestazioni per il coach Marco Paino, Marco Licenziati e Massimo Criscuolo.

La domenica è andato di scena il Triathlon Olimpico 1500m di nuoto, 40km di ciclismo e 10km di podismo. Vince la gara femminile la nostra campionessa rossoverde Catherine Desmarais canadese di adozione napoletana, reduce dai Mondiali Militari di triathlon con la sua nazionale dove è stata la miglior rappresentante del suo paese. È stata protagonista di una grande prestazione in solitaria, uscita dall’acqua con grande vantaggio sulle inseguitrici. Ha poi incrementato il vantaggio con la frazione ciclistica dove ha superato inoltre numerosi atleti maschi rimasti sbigottiti dalle qualità atletiche della portacolori Posillipina. Pone il sigillo sulla vittoria con una grande prestazione podistica che non ha dato adito a possibili rimonte da dietro.

Vince la categoria M1 Francesco Panarella, un buon 2° posto di categoria S3 per Pasquale Langella nonostante problemi di tenuta dovuti al caldo ed allo sforzo della gara del giorno precedente. Silvano Pascale anche nell’Olimpico coglie la terza piazza nella categoria M3 a conferma dell’ottimo lavoro che sta svolgendo in preparazione del Mezzo Ironman di Cervia che si terrà a metà settembre.

Ancora in gara oggi con buone prestazioni Marco Paino e Paolo De Filippis.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: MAGGIO DI GARE PER LA SEZIONE TRIATHLON

31/05/2022 In News, Triathlon

Il Weekend del 21/22 maggio 2022 è iniziato con la gara di Ostia sabato, dove si è svolto il primo paratriathlon super sprint valido per il Circuito italiano di Paratriathlon. Ostia ha visto protagonisti i nostri due atleti di punta Salvatore Aiello argento nella categoria PTS2 con una grande prova di forza fisica e mentale. Grande prestazione anche per Ciro Marinelli argento nella categoria PTVI B2, protagonista di una prestazione podistica che ha mostrato notevole miglioramento.

La domenica ha visto protagonisti i nostri atleti nella bellissima cornice dell’Ischia Sunset Triathlon di Forio organizzata da Neil Mac Leod e Sara Coppola con la speciale partecipazione, dopo aver visitato il Circolo il giorno prima, di Justine Mattera madrina dell’evento ed atleta in gara che ha per altro vinto la categoria M3.

È stata una pioggia di medaglie per gli atleti del nostro sodalizio. In primis la vittoria del nostro instancabile Salvatore Aiello nonostante avesse già gareggiato il sabato ad Ostia. In ambito femminile grande prestazione di Catherine Desmarais seconda assoluta al traguardo già vincitrice di questa gara lo scorso. Secondo posto nella categoria S4 per la portoghese napoletana d’adozione Natacha Fernandes alla sua seconda partecipazione ad una gara di Triathlon, primo posto per la giovane Marialuigia Perenze nella categoria S1.

Tra gli uomini notevole prestazione di Pasquale Langella argento nella categoria S3. Sul podio della categoria S2 abbiamo la splendida doppietta rossoverde con la vittoria di Luca Veneruso in netta crescita ed il secondo posto di Vincenzo Primavera, secondo posto per Carlo Le Boffe appena alla sua seconda gara di triathlon. Vince la categoria M1 Francesco Panarella.

Da segnalare le buone prestazioni di Silvano Pascale ai piedi del podio M3, un ottimo quinto posto per Francesco Vitri in costante crescita e che vedremo presto sul podio.
Speciali ringraziamenti vanno agli atleti e compagni che non hanno gareggiato ma che hanno dato il loro contributo per la logistica e la buona riuscita della manifestazione Ciro Marinelli, Marco Licenziati e Mariagrazia Pariante.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: CAMPIONATI ITALIANI DI PARADUATHLON

20/03/2022 In News, Triathlon

San Benedetto del Tronto, riparte il circuito italiano di paratriathlon con i campionati Italiani di paraduathlon super sprint, 3km di corsa, 12km di ciclismo e 1,5km corsa.
In grande crescita i nostri portacolori Salvatore Aiello e Ciro Marinelli.

Salvatore Aiello, seguito dal coach Marco Paino, si è presentato al via della stagione agonistica già in una buona condizione che ha permesso di conquistare il bronzo nel campionato italiano di paraduathlon categoria PTS2. Salvatore è tornato al doppio cambio di protesi che seppur rallentando le due transizioni corsa/bici e bici/corsa gli ha permesso di spingere in maniera ottimale le tre frazioni e risalire fino al terzo gradino del podio.

Altra novità che sta ancora in fase di sperimentazione per Salvatore è l’utilizzo della bicicletta da crono, questa novità offre un enorme margine di miglioramento nella prestazione ciclistica del paratleta rossoverde.

Vince il bronzo nel campionato italiano di paraduathlon categoria PTVI B2 Ciro Marinelli accompagnato in gara dalla guida Francesco Panarella. L’atleta partenopeo è migliorato molto nel passo di corsa (4:40 la prima frazione podistica e 4:35 la seconda), ulteriore step in avanti anche nella gestione mentale della gara, questo gli ha permesso di piazzare tre parziali nelle frazioni di gara di qualità che lo hanno sempre tenuto a contatto in gara. L’alfiere rossoverde è migliorato molto anche nelle fasi di transizione e discesa al volo dal tandem, c’è ancora tanto lavoro da fare ma il livello raggiunto ad oggi ci permette di essere ottimisti per il futuro in particolare per le gare di paratriathlon dove è prevista la frazione natatoria.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: PODIO PER CATHERINE DESMARAIS ALL’ESORDIO STAGIONALE DELL’ATHENA DUATHLON

17/03/2022 In News, Triathlon

Nella splendida cornice dei templi di Paestum nutrita la partecipazione di atleti del Circolo di tutte le categorie. I colori rossoverdi illuminano il podio assoluto con il bronzo della atleta canadese portacolori del Circolo.

Sul podio in seconda posizione nella categoria S4 anche Natacha Fernandes De Carvalho ed in terza posizione nella categoria Juniores Carlo Le Boffe. Vince la categoria Open Paratriathlon l’atleta ipovedente Ciro Marinelli guidato in questa gara da Neil MacLeod.

Buona la prima, in vista dell’imminente inizio della stagione agonistica del triathlon.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: NEIL MACLEOD RESPONSABILE DEL PARA ROWING IN VISTA DELLE PARALIMPIADI DI PARIGI 2024

02/02/2022 In News, Triathlon

Ancora un riconoscimento nazionale per i colori del Circolo Posillipo.

Neil Andrew MacLeod, già dirigente della sezione triathlon del Circolo, primo promotore del paratriathlon in Italia nonchè primo posillipino a partecipare ad una edizione delle Paralimpiadi, ha ricevuto incarico dal Consiglio della Federazione Italiana Canottaggio di sviluppare il movimento del Para Rowing in Italia in vista delle Paralimpiadi di Parigi 2024.

Giovane canottiere nato nelle file del Circolo Italia oltre 20 anni fa, Neil MacLeod ha imparato a conoscere i valori del Circolo Posillipo nelle tante sfide agonistiche, arrivando poi a condividerli, diventandone alfiere, nella gestione della sezione triathlon del Circolo. Da avvocato specializzato in diritto sportivo si è dedicato agli aspetti manageriali e regolamentari dello sport, dedicando una attenzione speciale allo sport paralimpico.

Il Para Rowing è la disciplina del canottaggio adattata a diversi gradi di disabilità oltre che alla disabilità intellettiva. Questa nomina, accolta con soddisfazione dal Consigliere al canottaggio Giuseppe Mango e dal Presidente del Comitato Regionale della FIC Lino Giugno, apre ulteriormente il Circolo all’inclusione ed alle pari opportunità.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: IL COACH MARCO PAINO DIVENTA TECNICO DI IV LIVELLO EUROPEO

16/12/2021 In News, Triathlon

Non bisogna mai essere sazi di conoscenza, soprattutto per chi vuole dedicarsi all’attività giovanile.

Il nostro Head Coach della sezione di Triathlon aggiunge un altro tassello al percorso formativo finora costruito in FIDAL, FIS e soprattutto in FITri.

Martedì 14 dicembre al Centro di Preparazione Olimpica Acqua Acetosa, Marco Paino ha ottenuto dalla Scuola dello Sport attestazione di Tecnico di IV livello Europeo, il massimo livello tecnico del Sistema Nazionale di Qualifiche degli Operatori Sportivi.

L’attestazione è il frutto di un anno di formazione che ha visto Marco elaborare un Project Work sui fattori di sviluppo del triathlon giovanile in Campania in relazione alla formazione specifica. Con il IV livello Europeo del CONI, il nostro HC raggiunge altri colleghi tecnici del Circolo, già blasonati, a conferma che anche la sezione di triathlon persegue la missione di fare attività giovanile agonistica di alto livello.

COACH MARCO PAINO DIVENTA TECNICO DI IV LIVELLO EUROPEO-b

| Area Comunicazione

TRIATHLON: LA ROSSOVERDE CATHERINE DESMARAIS CAMPIONESSA REGIONALE

29/09/2021 In News, Triathlon

Fenomenale prestazione dell’atleta del Circolo Nautico Posillipo Catherine Desmarais, nuova campionessa regionale Campana, dopo le gara, domenica 26 settembre a Forio di Ischia della X° del Sunset triathlon sprint, valida come campionato regionale Campano assoluto e di categoria.

L’atleta di triathlon rossoverde ha chiuso la gara in 1:12, 23 seguita da Rocco Martina 1:13,44 e Claudia Casola 1:15,19.

Oltre alla vincitrice assoluta si è contraddistinto tutto il reparto femminile della squadra con Maria Luigia Perenze, campionessa Campana Juniores, ed Antonietta Ioime campionessa Campana Youth B.Bronzo per la esordiente e nuovo acquisto della squadra Natacha Fernandes nella categoria S4.

In ambito maschile, ottimi risultati con Francesco Panarella campione regionale Campano M1, Vincenzo Primavera campione regionale S1 al rientro dopo due anni “sabatici”, Carlo Le Boffe campione regionale Campano Juniores all’esordio. Argento M4 per Ciro Rivieccio e bronzo per Pasquale Langella S3.

Ai piedi del podio M3 Silvano Pascale, del podio M2 Giacomo Iacomino e categoria S1 Luca Veneruso.
Buone prestazioni degli atleti Saginario Giuseppe, La Mura Cataldo, Paolo Ranieri, Ernesto Teta, il coach Marco Paino, Paolo De Filippis, Gaetano Sannino in forse fino all’ultimo e Marco Licenziati.

Presenti alla gara, in veste di organizzatori, anche Neil MacLeod e Sara Coppola, quest’ultima anche in veste di Consigliere del Comitato Regionale della Fitri.

| Area Comunicazione

FESTA DELLO SPORT: AL POSILLIPO RICONOSCIMENTI PER ATLETI E CAMPIONI

16/09/2021 In Casa Sociale, Editoriale, News

Consegnati al Circolo Posillipo riconoscimenti per i giovani atleti e le personalità sportive. Targhe per Olimpionici e una delegazione dell’ISL

Sono stati i numerosi atleti e atlete del Circolo Nautico Posillipo i protagonisti dell’annuale appuntamento sotto le stelle, con la Festa dello Sport, tenutasi ieri al Circolo Nautico Posillipo, occasione per presentare gli allievi di tutte le discipline sportive praticate: dalla canoa kayak e polo al canottaggio; dal nuoto e pallanuoto alla scherma; dalla vela al triathlon, numerose le medaglie consegnate nella serata condotta dalla giornalista Nunzia Marciano.

Sul palco il presidente del Posillipo, Vincenzo Semeraro che come sempre ha ricordato il valore altissimo dello sport e il ruolo che, assieme alla cultura, ha nella crescita dei giovani; con lui anche il vicepresidente sportivo Antonio Ilario, che nei mesi anche più complicati della pandemia, ha ricordato l’impegno del Circolo nel consentire sempre (in accordo con le normative) di praticare lo sport, con un ringraziamento anche a tutti gli allenatori e allo staff.

Alla Festa dello Sport, organizzata anche grazie al supporto del Consigliere ai grandi eventi del Posillipo Filippo Smaldone, hanno preso parte autorità del territorio ed esponenti del panorama sportivo campano, nazionale ed internazionale, e sono state consegnate numerose targhe di riconoscimento. Tra queste, quelle per una delegazione di atleti e dirigenti dell’International Swimming League: Chad Le Clos (nuotatore, oro olimpico Londra 2012 e più volte campione del mondo); Siobhan Haughey (nuotatore di Hong Kong, recente argento di Tokyo 2020); James Gibson (General Manager di Energy Standard, squadra ISL campione dell’edizione 2019); Marco Aloi, a capo del comitato organizzativo locale e Andrea Di Nino, amministratore delegato ISL Rome.

Targa speciale anche per l’Olimpionico Canottiere Giuseppe Vicino, reduce dal bronzo di Tokyo 2020. Targhe anche per Giuseppe La Marca, direttore della Piscina Scandone e Gianfranco Coppola, Presidente USSI Nazionale e giornalista RAI.

In platea, l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Donatella Chiodo; il Colonnello Vittorio Vicari, comandante dell’Aeroporto di Capodichino e Signora; il Comandante della Compagnia carabinieri di Napoli Bagnoli, Federico Lori; il Presidente della Federazione Italiana Scherma Campania Aldo Cuomo; Sergio Avallone, Presidente del comitato regionale campano della Federazione Italiana Canoa; Francesco Schillirò, Governatore Panathlon Campania; Enrico Deuringer, Vicepresidente Federvela Campania; Neil Mac Leod, Manager Federale Paratriathlon italiano.

Di seguito tutti gli atleti del Circolo Posillipo premiati nel corso della serata:

  1. CANOA kayak:
    Giacomo Giannino e Leonardo Luise, oro in K2 al Campionato italiano U14 a Caldonazzo e nuovamente oro nel K4 insieme a Mario Sarnataro e Andrea Pipolo; Giulia Cataffo, oro nel K1 al Campionato Italiano U14 del 2021 a Caldonazzo.
  2. CANOA POLO:
    Giuseppe Perrotti e Vincenzo Nugnes, Antonio Marino, convocati in nazionale, quest’ultimo con la U21 ha conquistato il bronzo al torneo Internazionale di Francia dello scorso 11-12 settembre.
  3. CANOTTAGGIO
    Federico Ceccarino e Nando Chierchia, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in due senza e nuovamente oro in quattro senza con Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, hanno rappresentato l’Italia con il due senza ai Campionati del Mondo junior svolti a Plovdiv in Bulgaria; Emanuele Lo Bascio e Davide Piovesana, già oro ai Campionati Italiani junior di Gavirate in quattro senza insieme a Federico Ceccarino e Nando Chierchia, hanno fatto parte dell’equipaggio del quattro senza Junior vincitore alla Coupe de la Jeunesse a Linz.
  4. NUOTO
    Agnese Reina, Luca Schiattarella e Francesca De Meo, qualificati ai campionati italiani di categoria del 2020, non disputati per l’emergenza Covid-19. Samuele De Rinaldi, qualificato al campionato italiano di categoria del 2021. Aldo Del Giudice Oro Categoria Esordienti
  5. NUOTO PER SALVAMENTO
    Gaetano Lubrano Lobianco, quattro medaglie d’oro al Campionato Italiano di Salvamento categoria ragazzi
  6. PALLANUOTO
    Jacopo Parrella e Roberto Spinelli, vice campioni del mondo con la nazionale U20 ai recenti mondiali a Praga.
    Lorenzo Carl Lindstrom, Ernesto Maria Serino, Agostino Maria Somma,convocati nella nazionale U17 che sta disputando il Campionato Europeo a Malta.
    Davide Varavallo e Emanuele Miraldi, convocati nella nazionale U15 che ha disputato il Campionato Europeo in Portogallo.
  7. SCHERMA
    Giovannella Somma e Raffaella Palomba, qualificate al Campionato italiano assoluto di spada
    La squadra di sciabola U14, composta da Matilde Lanzotta, Carlotta Parisi, Lorenza del Giudice e Daniela Rapolla.
  8. TRIATHLON
    Salvatore Aiello, cat. PTS2, si è classificato terzo ai campionati italiani di Triathlon Sprint Paratriathlon a San Benedetto del Tronto.
    Ciro Marinelli, categoria PTVI1/2, si è classificato terzo nel Gran Final dell’Italian Paratriathlon Series (IPS).
  9. VELA
    Giorgia Deuringer, prima nel ranking nazionale classe Laser Radial assoluta femminile, qualificata per il campionato italiano assoluto e per il campionato europeo assoluto

Alcuni momenti della premiazione.

| Area Comunicazione

TRIATHLON: SUCCESSI AL GRAN FINAL DELL’ITALIAN PARATRIATHLON SERIES

12/09/2021 In News, Triathlon

Grande successo per il rossoverde Ciro Marinelli terzo PTVI1/2 nel Gran Final dell’Italian Paratriathlon Series (IPS).

Domenica 11 settembre San Mauro Pascoli,
Ottima anche la prova del posillipino Salvatore Aiello arrivato ai piedi del podio PTS2, per un piccolo ritardo accumulato in transizione a causa della protesi.

Nella classifica generale i nostri porta colori sono entrambi ai piedi del podio delle rispettive categorie. Grazie ai loro risultati il nostro sodalizio ha conquistato il sesto posto nella classifica nazionale di società di Paratriathlon.

Grande risultato ottenuto grazie agli sforzi congiunti e costanti nel tempo del coach Marco Paino e del dirigente della nostra sezione e manager federale Neil Mac Leod, motore del Paratriathlon italiano.

| Area Comunicazione